Pubblicato in: News Trasporti

Blocco del traffico a Roma: stop anche agli Euro 6

Alessio Cappuccio 2 settimane fa
blocco traffico roma 10 febbraio 2019
Foto: Max Pixel

“Prevenire e contenere l’inquinamento atmosferico, contribuire a sensibilizzare la cittadinanza sul tema della qualità dell’aria e ad un uso responsabile delle fonti energetiche”: questi gli obiettivi che stanno alla base delle Domeniche ecologiche disposte dal Comune di Roma.

L’iniziativa infatti torna nella capitale a partire dal 18 novembre 2018, per la gioia di chi ha a cuore la salvaguardia dell’ambiente e la salubrità dell’aria, e la disperazione di chi invece dovrà muoversi per la città.

Cosa prevede l’iniziativa? Divieto totale della circolazione ai veicoli dotati di motore endotermico all’interno della ZTL “Fascia Verde” disposta dal Piano generale del traffico urbano.

Blocco traffico a Roma del 10 febbraio 2019: gli orari

In questa occasione gli orari di stop che verranno osservati domenica 10 febbraio 2019 e saranno i seguenti: dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30.

Blocco traffico a Roma: le motivazioni

Linda Meleo, assessora alla Città in movimento, ha dichiarato: “Le domeniche ecologiche rappresentano occasioni importanti per promuovere la mobilità sostenibile e sensibilizzare i cittadini al tema del rapporto tra inquinamento e trasporti. Con il piano per la mobilità elettrica stiamo mettendo in atto un’azione incisiva per la riduzione delle emissioni inquinanti.”

Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale, ha poi così ribadito: “La sfida dei cambiamenti climatici è una delle sfide principali che dobbiamo affrontare, soprattutto nelle grandi città come Roma. Questa iniziativa rientra tra tutte le azioni volute dall’Amministrazione per garantire una migliore qualità dell’aria. Su questi temi occorre un approccio rigoroso e scientifico e iniziative concrete a favore del benessere e della salute”.

Il Comune ha chiesto ai vari Municipi la realizzazione di iniziative volte a sensibilizzare la cittadinanza sui temi della qualità dell’aria e dei suoi effetti sulla salute e sull’ambiente, con riferimento alla maggiore esigenza di mobilità sostenibile e all’utilizzo più responsabile delle fonti energetiche.

Blocco traffico a Roma 2019: la mappa della Fascia Verde

Blocco traffico a Roma del 18 novembre 2018 mappa fascia verde

Per consultare la mappa si rimanda al documento ufficiale del sito del Comune

Blocco traffico a Roma del 10 febbraio 2019: le vetture

Come già accennato, non potranno circolare tutte le vetture dotate di motore endotermico (ma non quelli elettrici)

Sono escluse dalla circolazione anche le vetture Euro 6 ad accensione spontanea.

Ammessa invece la circolazione di:

  • veicoli elettrici e ibridi
  • gpl, a metano, i mezzi bi-fuel
  • auto a benzina Euro 6
  • moto a 4 tempi Euro 3 e successive
  • ciclomotori a 2 ruote a 4 tempi Euro 2 e successivi
  • mezzi con contrassegno disabili
  • veicoli car sharing e car pooling

È stato poi assicurato il potenziamento del trasporto pubblico locale nelle giornate di blocco totale e in particolare durante le fasce orarie di interdizione. È quindi previsto un incremento delle corse di bus, tram e taxi.

Blocco traffico straordinario a Roma: chi può circolare?

Nel caso in cui venga riscontrato un ritorno dell’alta pressione e l’innalzamento dei valori di polveri sottili nell’aria, con conseguente superamento del limite di legge del PM10 il Comune dispone il blocco dei veicoli più inquinanti all’interno della Fascia Verde, nella fascia oraria che va dalle 7.30 alle 20.30.

Non possono circolare secondo ordinanza autoveicoli alimentati a benzina Pre Euro 1 e Euro 1, autoveicoli diesel Pre Euro 1, Euro 1 e Euro 2.

Come ulteriore misura tutti gli impianti termici non potranno superare una temperatura di 18 o 17 gradi centigradi, a seconda del tipo di edificio.

Domeniche ecologiche: le altre date

Gli appuntamenti con l’iniziativa sono i seguenti

  • 2 dicembre 2018
  • 13 gennaio 2019
  • 10 febbraio 2019
  • 24 marzo 2019

Le date comunicate al momento sono queste, per cui non dovrebbero esserci cambiamenti, mentre gli orari potrebbero essere modificati per esigenze di interesse pubblico.