Pubblicato in: Guide

Roma e Lazio: i luoghi speciali aperti grazie alle Giornate FAI di Autunno

Giornate FAI 2018 Autunno Roma
Foto: Pixabay

Sabato 13 e domenica 14 ottobre tornano le tanto attese Giornate FAI d’Autunno con l’apertura al pubblico di oltre seicento luoghi del patrimonio storico, artistico e paesaggistico del nostro Paese.

La missione del FAI è quella di proteggere la bellezza, tutelando e valorizzando luoghi speciali che tutto il mondo ci invidia e l’iniziativa è una imperdibile occasione per conoscere luoghi di straordinario interesse.

I siti, generalmente inaccessibili, sono aperti e visitabili con un piccolissimo contributo a Roma e nelle province del Lazio.

A Roma

A Roma è in programma un viaggio immersivo per conoscere il primato tecnologico della Roma di inizio secolo nel campo dei trasporti, dalle affascinanti strutture “nascoste in bella vista” della Stazione Termini all’Aeronautica Militare con un occhio di riguardo anche alla campagna nazionale FAI #salvalacqua con una visita inedita al Centro Eleniano e alla vicina Cisterna romana per sapere tutto sull’acqua, dall’antichità ad oggi:

  • Ala Mazzoni – Grandi Stazioni, definita come un gioiello nascosto tra i binari della stazione Termini, la zona, prende il nome dall’architetto futurista che l’ha progettata, Angiolo Mazzoni. Al piano superiore, per l’intera estensione del fabbricato, si sviluppano ampi spazi e sale di rappresentanza, che tuttora ospitano congressi ed esposizioni temporanee, si affacciano su un suggestivo corridoio di disimpegno lungo 364 metri, il cosiddetto “passo di ronda”, caratterizzato da una fila di archi rivestiti in travertino.
  • Bunker della Stazione Termini – Fondazione FS, costruito nel periodo 1940-42 come centro di comando di tutto l’impianto di segnalamento. La Cabina venne realizzata per ospitare tutte le apparecchiature ed i dispositivi elettrici per il comando automatico degli scambi e dei segnali. Il nuovo Apparato Centrale Elettrico era in grado di consentire traffici superiori ai 300 treni giornalieri, e costituisce oggi un notevole esempio dello sviluppo della tecnologia italiana dell’epoca.
  • Centro Eleniano e Cisterna delle Terme Eleniane, una grande quantità di acqua è raccolta in quattro grandi serbatoi all’interno del Palazzo dell’ACEA, accanto a Porta Maggiore. Il suo ideatore, Raffaele De Vico, è stato uno dei più attivi architetti del Novecento a Roma: un edificio che ha una sua originalità per la varietà dei materiali, sapientemente armonizzati soprattutto nella facciata.
  • Palazzo dell’Aeronautica, costruito tra il 1929 e il 1931 come sede della neonata forza armata su progetto voluto dal ministro Italo Balbo e affidato a Roberto Marino. La sua monumentalità rappresenta i valori dell’architettura di regime. Le pitture murali, presenti all’interno illustrano temi geografici o di celebrazione di imprese dell’aria mentre altre pareti sono dipinte da Marcello Dudovich, grande maestro dell’affiche.
  • Treno Presidenziale – Fondazione FS, tra il 1947 e il 1948 le Officine FS di Porta al Prato e di Voghera riconsegnarono alle FS nove vetture che andarono a formare il Treno Presidenziale. Tali vetture provenivano dal Treno Reale. Il Treno Reale, costruito tra il 1928 e il 1933 per le necessità di Casa Savoia, Il Treno Reale fu arricchito con allestimenti realizzati dai migliori artigiani dell’epoca.

A Tivoli: Parco Villa Gregoriana

Il sito voluto da Papa Gregorio XVI per sistemare il vecchio letto del fiume Aniene è stato recuperato e riaperto al pubblico nel 2005 grazie al FAI. Il Parco Villa Gregoriana è immerso nel bosco tra le vestigia di costruzioni antiche, dirupi e verdi radure illuminate dal sole.

Le mete fuori Roma

Per i residenti nelle altre province del Lazio e per quei romani per cui l’occasione merita sicuramente una gita più lontano da casa:

A Viterbo

Borgo antico di Celleno

A Frosinone

  • Area archeologica Casale di Madonna del Piano
  • Balcone della Ciociara – Monumento alla Mamma Ciociara
  • Centro Storico e Rocca di San Pietro – Cinte murarie e porte
  • Chiesa di San Nicola

A Latina

Villa di Domiziano

A Rieti

  • Grotta di San Michele sul Monte Tancia
  • Chiesa di San Giovanni Battista Decollato
  • Museo Diocesano
  • Sala Farnese
  • Torre dell’Orologio

Per consultare i dettagli delle aperture, gli orari, gli indirizzi, le istruzioni e i contributi suggeriti:

Provincia di Roma
Provincia di Rieti
Provincia di Frosinone
Provincia di Viterbo
Provincia di Latina

Per approfondire la conoscenza del FAI e delle sue iniziative e per chi voglia iscriversi (anche on line) per condividerne i valori e per fruire delle tante convenzioni riservate agli iscritti consultare il sito ufficiale.

Per le mostre in corso a Roma vi consigliamo di consultare il nostro #spiegonemostre

Etichette:
Offerta Libraccio 2018

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!