Pubblicato in: Concerti

Da Ben Harper e Nick Mason, passando per James Blake, Zen Circus e Thirty Seconds To Mars: torna Rock in Roma

Alessio Cappuccio 2 settimane fa
rock in roma summer fest 2019

Rock internazionale, ovviamente, ma anche indie e rap italiano, oltre che un doppio appuntamento con i padrini della moderna elettronica: è questo il programma di Rock in Roma 2019, il festival musicale che dal 2002 caratterizza l’estate della capitale. Dopo il successo della scorsa edizione, che ha visto partecipare alcuni big come Jeff Beck, Chemical Brothers e Cigarettes After Sex, il programma di quest’anno si preannuncia come molto interessante e variegato.

Rock In Roma 2019: le location

Saranno tre le location nei quali si svolgeranno i concerti di Rock in Roma 2019: l’Auditorium Parco della Musica, eccellenza del live romana, il gigantesco Ippodromo Capannelle (quest’anno con due palchi, il Red e il Black Stage) e il suggestivo Teatro Romano di Ostia.

Rock In Roma 2019: i primi artisti

L’edizione del 2019 di Rock in Roma si aprirà col botto: il 27 e 28 giugno il festival musicale debutterà con l’elettronica dei tedeschi Kraftwerk, che porteranno a Roma un live impreziosito da uno show in 3D, destinato a dialogare con la location storica in cui si esibiranno, ovvero il Teatro Romano di Ostia.  Sempre il 27 si prosegue con uno dei nomi di punta dell’indie italiano, quel Calcutta che riempie sempre più spesso i palazzetti.

Il 3 luglio arriva Jared Leto, smessi i panni scomodi dell’attore, con i suoi Thirty Seconds To Mars, mentre l’8 luglio c’è il gradito ritorno degli Skunk Anansie, sempre molto affezionati al nostro Paese. Spazio il 12 luglio al rap della periferia di Salmo, mentre sono atmosfere più calde quelle che si percepiranno durante il concerto del 3 luglio di Ben Harper. Infine (ma solo per il momento), il 13 luglio sarà di nuovo il momento del rap all’Ippodromo delle Capannelle con l’esibizione di Carl Brave.

Tra le ultime novità c’è invece l’ingresso di J-Ax nella line-up del festival nel tour di reunion degli Articolo 31,  il 6 luglio, mentre pochi giorni prima, il 4 luglio sarà il turno del rapper Gemitaiz. Il 9 luglio ecco arrivare il rock dei Negrita che festeggiano 25 anni di attività. L’11 toccherà all’accoppiata di metallo pesante di Neurosis e Yob, e il 16 luglio i fan dei Pink Floyd potranno gioire per l’arrivo di Nick Mason con i suoi Saurceful of Secrets.

Inoltre alla line-up si sono aggiunti Bad Bunny, la rediviva Loredana Bertè reduce dal Festival di Sanremo, gli alternative rocker Marlene Kuntz, i Subsonica e Ozuna. Chiusura infine al Circo Massimo a settembre con il live dei TheGiornalisti!

Rock In Roma 2019: il calendario dei concerti

  • 23 giugno: Anathema – Ippodromo delle Capannelle ore 20.45
  • 27-28 giugno: Kraftwerk – Teatro Romano di Ostia Antica ore 21
  • 27 giugno: Calcutta (in apertura Scarda) Ippodromo delle Capannelle ore 21.45
  • 30 giugno: Capoplaza – Ippodromo delle Capannelle ore 22.30
  • 2 luglio: Franco126 – Ippodromo delle Capannelle ore 21
  • 2 luglio: James Blake – Teatro Romano di Ostia Antica ore 21
  • 4 luglio: Gemitaiz – Ippodromo delle Capannelle ore 21.45
  • 5 luglio: The Zen Circus – Ippodromo delle Capannelle ore 22
  • 6 luglio: J-Ax + Articolo 31 – Ippodromo delle Capannelle ore 21.45
  • 9 luglio: Negrita – Teatro Romano di Ostia Antica ore 21
  • 11 luglio: Neurosis + Yob – Teatro Romano di Ostia Antica ore 21
  • 11 luglio: Bad Bunny – Ippodromo delle Capannelle ore 21.45
  • 12 luglio: Marlene Kuntz – Teatro Romano di Ostia Antica ore 21
  • 12 luglio: Salmo – Ippodromo delle Capannelle ore 21.45
  • 13 luglio: Carl Brave – Ippodromo delle Capannelle ore 21.45
  • 14 luglio: Ozuna – Ippodromo delle Capannelle ore 21.45
  • 17 luglio: Subsonica – Ippodromo delle Capannelle ore 21.45
  • 18 luglio: Ketama126 + Speranza + Massimo Pericolo – Ippodromo delle Capannelle ore 19.30
  • 19 luglio: Ex-Otago -Ippodromo delle Capannelle ore 20.30
  • 23 luglio: The Blaze – Ippodromo delle Capannelle ore 21.45
  • 26 luglio: Luche – Ippodromo delle Capannelle ore 22
  • 27 luglio: Loredana Bertè – Teatro Romano di Ostia Antica ore 21
  • 7 settembre – TheGiornalisti – Circo Massimo, ore 21

Rock In Roma 2019: i biglietti

I biglietti possono essere acquistati sulla rivendita ufficiale online di Rock in Roma, su Box Office Lazio, nonché su Ticketmaster.

Rock In Roma 2019: informazioni utili

L’organizzazione rammenta che è vietato introdurre ai vari live le seguenti tipologie di oggetti: strumenti musicali, coltelli e armi, oggetti in vetro, catene e oggetti in metallo, fuochi artificiali ed esplosivi, bevande alcoliche portate dall’esterno, cineprese e fotocamere professionali non autorizzate, animali di grossa taglia e sostanze illegali.

Sarà invece possibile acquistare bottigliette d’acqua nei bar e punti ristoro al prezzo di 2 euro.

Ippodromo delle Capannelle: come arrivare

In treno

La fermata del treno è Capannelle, a circa 700 metri dalla venue. Il servizio ferroviario FL4 che effettua fermata a Capannelle parte dalla Stazione Termini ed ha come direzioni: Ciampino, Albano Laziale, Frascati, Velletri. Il tempo impiegato dalla Stazione Termini a Capannelle è di 9 minuti. Trenitalia ha previsto treni speciali notturni per consentire ai partecipanti di tornare nel centro di Roma.

In bus

La fermata del bus più vicina ( Capannelle – Appia nuova) dista 100 metri dall’ingresso principale. Le linee interessate sono: 664 L.go Colli Albani – Cosoleto, 654 Lagonegro – Cinecittà e notturna n26 L.go Colli Albani – Cosoleto.

Roma Summer Fest 2019: il calendario

Roma Summer Fest è il festival musicale estivo prodotto dalla Fondazione Musica per Roma nella venue unica al mondo della cavea dell’Auditorium Parco della Musica progettata da Renzo Piano. Oltre due mesi di concerti live con le più grandi star italiane e internazionali del rock e del pop, i grandi protagonisti del jazz e della musica d’autore.

  • 23-24 giugno: Maneskin – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 26 giugno: Il Volo – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 28 giugno: Retape Summer – Auditorium Parco della Musica ore 19
  • 29 giugno: Take That – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 30 giugno: Taranta Gitana – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 1 luglio: Tiromancino e Ensemble Symphony Orchestra – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 3 luglio: Thirty Seconds To Mars – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 4 luglio: Toto – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 6 luglio: Gazzelle – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 8 luglio: Skunk Anansie – Auditorium Parco della Musica ore 20
  • 9 luglio: Tears for Fears – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 10 luglio: The Cinematic Orchestra – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 11 luglio: Irama – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 13 luglio: Ben Harper & The Innocent Criminals – Auditorium Parco della Musica ore 21.45
  • 14 luglio: Diana Krall – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 15 luglio: Massimo Ranieri – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 16 luglio: Nick Mason’s Saurceful of Secrets – Auditorium Parco della Musica ore 21.30
  • 17 luglio: Aurora – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 19 luglio: Bowland – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 21 luglio: Thom Yorke Tomorrow’s Modern Boxes – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 24 luglio: Angelique Kidjo – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 28 luglio: Rufus Wainwright  – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 29 luglio: Fiorella Mannoia – Auditorium Parco della Musica ore 21
  • 2 agosto: Apparat – Auditorium Parco della Musica ore 21

Scoprite tutti i concerti a Roma con il nostro #spiegoneconcerti