Pubblicato in: Evergreen

È ora di scoprire Roma, ma di farlo online

News Partner 2 mesi fa
eventi roma weekend luglio

Non è un segreto che Roma sia una delle mete più amate in Italia, sia dagli italiani stessi che dai viaggiatori stranieri. È tanto amata che si può quasi parlare del problema chiamato “over turism,” cioè quando il troppo stroppia. Tutto questo l’aveva già sottolineato il report Destination 2030 del Wttc-World Travel & Tourism Council pubblicato nel 2019. Questo report ha identificato nove città europee a rischio, inclusa Barcellona, Parigi e Roma.

Per questo, spesso, c’è chi rinuncia a visitare la Capitale italiana nonostante la sua ricchezza di monumenti e belllezza. Ma questo non significa rinunciare a godere del meglio di Roma. Come? Scegliendo il mondo online. Per questo, ci sono destinazioni da godersi dallo smartphone o dal computer, evitando file chilometriche e folle oceaniche.

La Fontana di Trevi

Il tour romano online non può che iniziare da uno dei più famosi (e quindi visitati) monumenti della capitale. La Fontana di Trevi non perde mai fascino, nemmeno da uno schermo elettronico. Però, è sempre intasata di gente. Lo spazio è piccolo e i gomiti che spingono per fare i selfie sono tanti. Molto meglio usare la webcam in tempo reale connessa alla fontana. La telecamera punta su Trevi dall’alto, con una vista diretta sulle sculture, sull’acqua cristallina e sui vigili locali che fischiano ai turisti. È senza dubbio una vista privilegiata, che si può avere solamente da una terrazza privata. Certo, non c’è la guida a spiegare tutto, ma una veloce ricerca online risolve tutti i dubbi.

Unisciti ai tour virtuali della città

Questo tipo di esperienze digitali è cresciuto durante la pandemia. Quando non si poteva viaggiare in persona, in molti hanno deciso di farlo online. Per questo sono nate esperienze personalizzate, 100% virtuali. Sono tour che continuano anche nel 2022, nonostante il turismo italiano sia in ripresa. Non mancano le opzioni per tutti i tipi di viaggiatori, con piattaforme che offrono tour del meglio di Roma oppure altre che offrono classi di cucina online per imparare a fare la pasta amatriciana o i deliziosi saltimbocca. C’è anche il Virtual Reality Bus, un bus che porta alla scoperta della città.

Per chi ama i musei

Il Sistema Musei di Roma Capitale è online. I tour virtuali includono otto musei civici, incluse mete popolari per chi ama la cultura come il Museo dell’Ara Pacis, la Centrale Montemartini e l Museo delle Mura. I visitatori possono godere delle collezioni d’arte virtuali, camminando (meglio, muovendo il mouse) tra sale e corridoi con quadri, sculture e non solo. Con oltre 300 sale disponibili per i viaggiatori virtuali, ognuno può scegliere il proprio percorso corredato da foto, video e testi informativi. Per cui, sai sempre cosa stai guardando attraverso il tuo smartphone o i tuoi visori VR. È una bella iniziativa per non perdere nemmeno un grammo di cultura romana.

I casinò online

Dopo tanta cultura e dopo tanto vagare, ci vuole un po’ di divertimento. Lo sanno bene i giocatori romani, che scelgono sempre di più di giocare al casinò online, divertendosi tra tornei dal vivo di poker, slot machine con grafiche alla moda e scommesse sportive. Queste piattaforme permettono anche di giocare dal vivo alla roulette online, per non perdere l’adrenalina di giochi in tempo reale.

Per chi ama i social media

Un consiglio extra per i più tecnologici riguarda un account Instagram dedicato a Roma, alle sue mete più popolari e ai suoi segreti più nascosti. L’account da seguire è: @livevirtualguide, Rome. Questo profilo mostra la Roma più autentica, al di fuori della folla. Ci sono consigli per mangiare nei quartieri fuori dal centro storico, video che portano i visitatori attraverso porte nascoste e le panoramiche (sempre imperdibili) del Colosseo. Anche se non si tratta di un vero e proprio tour, questo è sicuramente un buon modo per visitare Roma e per farlo online.

Per fortuna, nel mondo digitale non esiste il problema dell’”over tourism.”