Pubblicato in: News Partner

Berlino, Londra e Barcellona insolite: dove volare da Roma per un weekend

News Partner 5 mesi fa
voli roma barcellona

Quando l’aria di primavera comincia a farsi sentire sale anche la voglia di viaggiare, non è vero? Le giornate si fanno più lunghe, iniziano i ponti e le festività tutte da apprezzare con le temperature più miti. E allora perché non approfittare di un weekend per un viaggio?

Partire in aereo da Roma, si sa, è piuttosto semplice grazie alla varietà di offerta e sono tante le destinazioni a portata di weekend. Anche grazie ai voli Alitalia da Fiumicino, che sulle principali capitali e metropoli europee offrono spesso anche più frequenze e orari al giorno tra cui poter scegliere.

Per esempio, che ne dite di volare a Barcellona, Londra e Berlino? Ci siete già stati e vi sembrano tre destinazioni già troppo note e scontate? E invece sono piene di sorprese e qui qualche suggerimento ve lo diamo noi: che ne dite di partire alla scoperta di qualcosa di insolito, nuovo e divertente da fare in una di queste vivacissime città?

Volare a Barcellona per scoprire la prima casa nata dal genio di Gaudì

casa gaudi barcellona
photo credits Casavicens.org

Cosa visitare a Barcellona di insolito? Nella città catalana si è aggiunto un gioiello da non perdere e che porta la firma di Antoni Gaudì. Si chiama proprio Casa Vicens Gaudì ed è il primo edificio progettato e costruito interamente dal geniale artista modernista. Fu realizzata 130 anni fa, è diventata patrimonio Unesco nel 2005 ma solo nel 2015 è iniziato il ripristino che oggi l’ha portata a riaprire i battenti per tutti i turisti e i visitatori.

Casa Vicens vide la luce tra il 1883 e il 1885 come residenza estiva dell’omonima famiglia. E’ circondata da un giardino mediterraneo che rose, magnolie e altre piante che ripercorrono il progetto originario di Gaudì, e che custodisce l’immagine di Santa Rita in una piccola nicchia. Così ogni anno, il 22 maggio, si può portare avanti la tradizione di rendere omaggio alla santa e di benedire le rose, una tradizione che ha fatto sempre parte della casa e dei suoi dintorni, un tempo il villaggio di Gràcia.

Cosa troverete invece nella casa? Ambienti ricchi di decorazioni e suggestioni, dal fumoir dall’atmosfera esotica alla sala da pranzo con il mobilio in legno disegnato personalmente da Gaudì, stucchi e trompe-l’oeil. La casa ospita una collezione permanente ma si avvicendano anche esposizioni temporanee.

Casa Vicens si trova in Carrer de les Carolines, 20-26, nel cuore del distretto di Gràcia a Barcellona. Il biglietto di ingresso costa 16 euro (gratis per i bambini sotto i 7 anni).

Viaggio a Londra per vivere come in un film di Harry Potter

voli roma londra
photo credits Visitlondon.com

La Harry Potter Mania sta arrivando anche in Italia! Si sono festeggiati i venti anni del celebre maghetto e Milano quest’anno ospiterà la grande Harry Potter The Exhibition: quale occasione migliore per prepararsi al meglio con il tour di Harry Potter a Londra? Imperdibili i Warner Bros. Studio Tour London, dove scoprire il dietro le quinte dei film visitando i set e ammirando costumi, animazioni, effetti speciali e materiali di scena. Oltre che “visitare” alcuni luoghi celebri del grande schermo fra cui la Great Hall, l’ufficio di Dumbledore, e il treno a vapore Hogwarts Express nella rivisitazione del binario 9 3/4.

E poi, naturalmente, è d’obbligo una tappa alla stazione di King’s Cross. Da qui parte l’Hogwarts Express e potrete vedere i binari 4 e 5 utilizzati per le riprese, e scattare una foto spingendo un carrello verso un mondo magico attraverso il muro contrassegnato come binario 9 ¾.

E passeggiando per la città potrete imbattervi in tanti altri luoghi di Harry Potter a Londra: dal Leadenhall Market, un mercato vittoriano coperto nella City utilizzato per esempio per Diagon Alley in La Pietra Filosofale, alla Stazione della metropolitana di Westminster, uno dei principali luoghi utilizzati da Harry durante i suoi viaggi nell’Ordine della Fenice. Senza dimenticare il serpentese, con un giro al Rettilario dello zoo di Londra: è proprio qui che un pitone birmano parla a Harry per la prima volta.

Cosa fare a Berlino? Festeggiare il Carnevale di primavera

cosa fare a Berlino
Photo credits visitBerlin, Gina Rogall

Avreste mai pensato a Berlino come la città ideale per … festeggiare il Carnevale? Ebbene sì, visitare la capitale tedesca sempre più trendy vuol dire anche scoprire questo, un carnevale molto speciale, a cominciare dalla data, che non è quella consueta.

Si chiama Carnevale delle Culture (Karneval der Kulturen) ed è un festival gratuito di quattro giorni nel cuore di Berlino. Appuntamento in primavera l’edizione 2018 si tiene dal 18 al 21 di maggio. Il festival vuole celebrare la multiculturalità di Berlino con sfilate, maschere, costumi e travestimenti. Via al divertimento tra samba brasiliani, danze di dragoni cinesi e percussioni africane.

A cura di Italia Weekend Adv