Pubblicato in: Mostre

Zerocalcare regna al MAXXI: la mostra personale tra armadilli, fossati e coccodrilli

Anna TatananniAnna Tatananni 1 settimana fa
Zerocalcare maxxi

Dal 10 novembre al 10 marzo 2019 il Maxxi, in coproduzione con Minimondi Eventi e con il sostegno di Action Aid e Banca Etica, ospita la prima mostra personale dedicata a Michele Rech, in arte Zerocalcare, protagonista del mondo del fumetto italiano e non solo.

Zerocalcare. Scavare fossati nutrire coccodrilli

Portavoce della generazione anni ’80 e primi ‘90, cresciuta tra precariato e web, tra il G8 di Genova e le serie tv, Zerocalcare, dopo le lunghe ore di ripetizioni di francese, l’esperienza nei call center, dopo anni di militanza a sostegno di campagne politiche, partito dalle autoproduzioni, dal blog, dalle fanzine e dalle locandine, è diventato un autore di best seller: La profezia dell’armadillo (premio Gran Guinigi indetto da Lucca Comics & Games come “Miglior storia breve” e da cui è stato tratto un film), Un polpo alla gola, Ogni maledetto lunedì su due, Dodici, Dimentica il mio nome (candidato nel 2015 al Premio Strega), Kobane Calling (reportage pubblicato sulla rivista Internazionale e poi, arricchito da una parte inedita per BAO), Macerie Prime e Macerie prime – sei mesi dopo.

Il progetto della mostra, a cura di Giulia Ferracci con la collaborazione di Silvia Barbagallo, è organizzato intorno a quattro nuclei tematici – Pop, Lotte e resistenze, Non Reportage e Tribù – ripercorre tutti gli anni del suo lavoro tra poster, un’ampia selezione di illustrazioni, copertine di dischi, tavole originali dei suoi libri, magliette, loghi e un lavoro site specific disegnato dall’artista per l’occasione. L’allestimento è concepito evocando uno dei personaggi caratteristici delle storie raccontate: l’Armadillo, alter ego dell’artista e amico fedele che vive nei suoi libri.

  • La sezione Pop accoglie illustrazioni e fumetti ispirati a storie biografiche, alcune delle quali pubblicate nel blog a partire dal 2011 e una parte dedicata ai “demoni” del nostro tempo come i social network, la reperibilità e la produttività.
  • Lotte e Resistenze include tutti quei fumetti trasformati dall’artista in un playground per la formazione dello spazio pubblico e della vita civica. Zerocalcare, da sempre molto attivo nel mondo dei centri sociali ha realizzato negli anni moltissime vignette, locandine e altri lavori per iniziative ed eventi politici a sostegno delle comunità di minoranza.
  • Non Reportage espone i diversi resoconti di fatti di cronaca nazionale e internazionale in forma di diario intimo più che di documentario, frutto di esperienze personali e di viaggio. Oltre a Gaza, nel 2006, e in Iraq, nel 2014, l’artista si è recato a Kobane, dove i curdi siriani della striscia resistono agli attacchi dell’ISIS.
  • Tribù descrive la scena punk italiana dell’ultimo decennio, attraversa tutti i temi espositivi ed è un omaggio dell’autore alla sua “tribù”, la “riserva indiana” come egli stresso la definisce e “a tutti quei ribelli mossi dall’impeto del cambiamento”.
    Anche il catalogo della mostra è notevole, curato da BAO Publishing, con la cronologia (1999-2018) di Oscar Glioti che contestualizza l’autore e la sua storia personale in parte della Storia recente, contiene quattro storie a fumetti mai stampate prima, testi critici di Claudio Calia, Francesca Romana Elisei e Loredana Lipperini, oltre a centinaia di disegni rari o mai visti, che ripercorrono oltre quindici anni di vita e lavoro dell’artista.

    Un evento assolutamente da non perdere per chi voglia approfondire la conoscenza di questo geniale artista che con i suoi fumetti racconta la sua storia e, in fondo, anche la nostra, ci fa sorridere e allo stesso tempo ci rende consapevoli di verità fulminanti su noi stessi e sul tempo che stiamo vivendo.

    zerocalcare disegnino armadillo

    Zerocalcare. Scavare fossati · nutrire coccodrilli: orari e biglietti

    Dal 10 novembre 2018 fino al 10 marzo 2019 – Spazio Extra MAXXI – via Guido Reni, 4/A, Roma

    Orari:

    • dal martedì al venerdì dalle 11 alle 19
    • sabato dalle 11 alle 22
    • domenica dalle 11 alle 19
    • chiusure tutti i lunedì, 25 dicembre, 1° maggio

    Biglietti:

    Dal 10 al 20 novembre 2018

    • euro 10,00 mostra Zerocalcare
    • euro 12,00 mostra Zerocalcare+Maxxi

    Dal 21 novembre 2018

    • euro 10,00 intero mostra Zerocalcare
    • euro 15,00 intero mostra Zerocalcare+Maxxi
    • euro 12,00 ridotto mostra Zerocalcare+Maxxi

    Per conoscere tutte le altre mostre in corso a Roma vi invitiamo a seguire i nostri #spiegonimostre

Etichette:
Offerta Libraccio 2018

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!