Pubblicato in: Evergreen

Guida a Piazza San Pietro, cuore della cristianità

piazza san pietro

Moltissimi sono i credenti che si recano a Roma per vedere il Papa e sentirlo la domenica in piazza San Pietro. Ma non serve essere credenti per rimanere stupiti di fronte all’imponente Basilica che occupa l’omonima piazza. Qui si trova il cuore di Roma, nonché una della delle chiese più importanti e più grandi d’Italia.

Piazza San Pietro: l’abbraccio prima dell’ingresso in Basilica

La piazza dove si colloca la Basilica di San Pietro si presenta come un’area sterminata incentrata su giochi architettonici che conducono lo sguardo verso l’imponente facciata e ingresso della Basilica.

Quando venne progettata la piazza l’idea era quella di ispirare nel visitatore un certo timore reverenziale a chi si appresta ad avvicinarsi al colossale edificio. Ed è proprio quello che si prova ammirandolo da qualsiasi prospettiva.

Piazza San Pietro è definito il capolavoro urbanistico di Gian Lorenzo Bernini. La spettacolarità della sua architettura ha saputo esprimersi nelle due grandi ali colonnate che abbracciano l’intera piazza, i fedeli e turisti che ogni giorno la visitano e persino l’obelisco centrale. Quando la realizzò, su richiesta di papa Alessandro VII nel 1656-1667, lo stesso Bernini sottolineò che il progetto doveva richiamare le braccia materne della Chiesa.

Vedendo piazza San Pietro dall’alto, invece, si ha l’effetto di una grande serratura.

piazza san pietro

Piazza San Pietro in numeri: dimensioni e capienza

La piazza ha delle dimensioni davvero impressionanti: è lunga 240 metri e il punto di massima larghezza raggiunge fino a 340 metri. Le due grandi ali che la abbracciano sono composte da due colonnati semicircolari, entrambi con quattro file di colonne doriche per un totale di 284 colonne. Sulla cima di esso si collocano invece le statue dei santi: in tutto sono 162. La capienza totale stimata nel corso degli eventi liturgici più affollati è di oltre 300mila persone

L’obelisco posto al centro invece raggiunge i 25,5 metri di altezza; seppur più basso di quello nel centro di piazza del Popolo, risulta anch’esso imponente. Infatti, quando fu posizionato in mezzo alla piazza nel 1586, servirono circa 900 uomini e 50 cavalli. Ai tempi di Nerone era usato come punto di riferimento per il giro dei carri del circo prima del traguardo.

Offerta Libraccio 2018

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!