Pubblicato in: Food

Pappardelle e birra: gli eventi gastronomici di aprile 2018

food a Roma
pappardelle credits visualhunt

Le sorprese culinarie nella capitale non finiscono qui, nel mese di aprile infatti sono tantissime le degustazioni e le sagre, tra queste da non perdere Birra sul prato su via Ardeatina o la festa delle pappardelle a Lunghezza.

Tutto questo e molto altro, sempre e solo nel nostro #spiegonefood del venerdì. Ecco le nostre proposte per il mese di aprile:

Un mare di birra…sul prato

Casale 4.5-Via Ardeatina, 1696

I Pub della Capitale presentano la loro selezione brassicola, votata all’eccellenza e alla qualità. Mercoledì 25 aprile torna il consueto appuntamento birrario di primavera.

Un Mare di Birra… sul Prato, giunto all’ottava edizione e organizzato da Publigiovane Eventi, sarà anche quest’anno l’occasione giusta per trascorrere una piacevole giornata immersi nel verde della campagna romana.

Durante l’evento, che nelle scorse edizioni ha radunato migliaia di appassionati, le birre saranno le vere protagoniste, frutto dell’accurata selezione di alcuni tra i più caratteristici Pub di Roma, Capitale birraria per eccellenza.

I Publican si troveranno fianco a fianco, presiedendo i banchi a loro dedicati che verranno allestiti per l’occasione. ‘Un Mare di Birra… sul Prato’ sarà quindi un contest tra colleghi a colpi di birre, circa 80 a rotazione, provenienti dai più influenti paesi birrari del mondo.

I Pub che parteciperanno in questa edizione saranno: Birrifugio, BQuadro, Brew Dog, Craft, Draft, Golden Pot, King Arthur, Kombeer, Luppolo Station, Mad for Beer, Mastro Titta, Serpente.

Non mancherà il buon cibo, con eccellenze gastronomiche presentate da affermate realtà di street food e produttori, come Elettroforno Frontoni, Pork’n’Roll e il Caseificio La Stella di Amaseno. E come ogni anno saranno presenti musica e giochi per grandi e piccoli.

Orario: 12-13
Prezzo: Il bicchiere verrà fornito all’ingresso al costo di 2 euro. Birra e food potranno essere acquistati tramite i gettoni (del valore di un euro ciascuno). Il cambio potrà essere effettuato alle casse predisposte.

Gnocco fritto e pizzottelle: pranzo emilio-romano da Hepresso

Hespresso – Via Genova, 16

Da Hespresso si terrà il pranzo emilio-romano con gnocco fritto e pizzottelle. La stazione del gusto vi aspetta domenica 29 aprile con un menù davvero speciale: il giusto contorno ad un appuntamento imperdibile. Alle 11 infatti Hespresso incontra Paolo Augello, autore del thriller made in Emilia Romagna, Il Caso Flegias (Ada Edizioni).

Prezzo: Ingresso gratuito Pranzo con menù emilio-romano da quattro portate: 30€

Bollywood Holi Festival: degustazione e festa indiana

Ristorante italiano I Cavalieri – Via Monte Giberto 155

Pronti a partire per l’India? Il 30 aprile arriva il Bollywood Holi Festival: degustazione e festa indiana al Ristorante Italiano I Cavalieri, appositamente allestito per l’occasione.

Si potrà mangiare all’aperto, mentre tanti artisti si esibiranno, per la gioia di grandi e piccini, con la possibilità di venire iniziati alle danze indiane con la supervisione di maestri di fama internazionale. Ma la vera star della serata sarà la chef indiana Tata Tandoori, che per la prima volta sperimenterà un menù fusion, adatto anche ai bambini.

Dopo gli antipasti misti indiani a buffet, tra cui i rinomati Pakoras fritti, accompagnati da un Ginger spritz, agli ospiti verrà servita una selezione di bocconcini al Curry , con gustoso riso Veg Biryani, il cui sapore si andrà a fondere con una lasagnetta vegana, rinfrescata da un’insalatina di primule e misticanza d’inspirazione fusion. Per dessert, il famoso tortino al cioccolato fondente e peperoncino del ristorante I Cavalieri, accompagnato da un bon bon indiano al cocco di Tata Tandoori. Per i più piccoli, Pizza a volontà.

Dove ci sarà Danza e Dj musica Bollywood fusion, Tatuaggi all’Hennè naturale, animazione per bambini, immancabile cena indo italiana, Menù bimbi e tanto altro.

Prezzo: 15 €

Orario: 18.30

Sky Stars Panoramico  presenta una nuova drink list

A.Roma Lifestyle Hotel – via G. Zoega, 9 

Sky Stars Panoramico presenta la nuova drink list del barmanager Alessandro Antonelli dello Sky Stars Bar dell’A.Roma Lifestyle Hotel, sette drink ispirati da sette murales della città di Roma.

la nuova drink list del bar con i suoi sette cocktail inediti, è ispirata ai murales romani, frutto dell’estro e della creatività del barmanager Alessandro Antonelli.

La nuova drink list realizzata da Alessandro Antonelli dello Sky Stars Bar prevede sette drink chiamati La Piedad; Evita!; Rabourbon; Little Diamonds; Torpigna Coffee Break; Cecafumo e Attenti ar cane.

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale del locale.

Pappardelle a Lunghezza

Lunghezza – Via delle Cerquete 15 (zona CC Roma Est)

A Lunghezza è tempo di pappardelle al cinghiale, grazie alla sagra che per il quinto anno consecutivo porterà nella città laziale questo primo piatto tipico della nostra cucina. L’appuntamento con la sagra delle pappardelle al cinghiale per nei giorni disabato 21 e domenica 22 aprile 2018.

Gli stand non proporranno solo il piatto protagonista della Sagra di Lunghezza, ma anche altre gustose ricette: si potranno infatti mangiare panini, bruschette, patatine fritte, il tutto annaffiato da buon vino e anche accompagnato da tanta buona musica dal vivo che intratterrà chi ha deciso di partecipare alla Sagra delle pappardelle al cinghiale di Lunghezza.
La Sagra delle pappardelle al cinghiale di Lunghezza si terrà nei giorni di sabato 21 e domenica 22 aprile 2018, con i seguenti orari: il sabato solo per la cena (gli stand apriranno alle ore 18), mentre la domenica sia per il pranzo sia per la cena. L’evento si svolge all’aperto ed è organizzato dall’Associazione Insieme per Lunghezza.

‘Nduja Day

Forte – Via Giuseppe Marcotti, 20

Il 20 aprile, Forte, la realtà che preserva e diffonde le tradizioni culinarie della terra di Calabria – vincitrice del premio Puntarella d’oro 2018 come miglior bottega di Roma – presenta uno speciale evento, aperto a tutti, interamente dedicato a uno dei prodotti calabresi più amati del mondo: la ‘nduja.

Salume calabrese di consistenza morbida e dal sapore intenso e piccante, la ‘nduja nasce come prodotto povero, realizzato con le parti grasse del maiale, con l’aggiunta di peperoncino piccante calabrese. È insaccata nel budello cieco, per poi essere affumicata. Come spesso è successo nella storia della gastronomia italiana, da produzione povera di origine contadina, nata soprattutto con l’obiettivo di utilizzare tagli di carne altrimenti difficilmente commercializzabili, la ‘nduja si è nel tempo affermata come vera e propria delicatezza, amata e ricercata ovunque, anche da gourmet e chef di fama.

Nonostante il grande successo, tutt’oggi però il salume, soprattutto nelle produzioni di punta della zona di Spilinga, ha conservato inalterati gli originari caratteri dell’artigianalità e genuinità.

Il mondo della ‘nduja a 360°: potrete esplorare il mondo della ‘nduja a 360°, consumandola in tante preparazioni diverse: antipasti, fritti, pizze, primi… Piatti semplici e tradizionali, ma ricchi di sapore, pensati per scoprirne appieno tutte le potenzialità.

Cibo di Strada: a Tivoli street food, market e area giochi

Via Tiburtina Valeria, 261

Il 21 e 22 aprile in Via Tiburtina si terrà il festival del Food Truck, stand gastronomici da tutta Italia e non solo: tra Tivoli Terme e Villa Adriana arriva il festival dedicato al Cibo di Strada.

Oltre ai prelibati piatti delle cucine su ruote anche spettacoli musicali, circo di strada, mercatino artigianale & vintage e un’area bimbi con giostre, animazione e laboratori.

Eventi passati

Stappo tutto: viaggio alla scoperta di vini

Corso d’Italia 1 

Stappotutto è un viaggio alla scoperta dei vini inseriti nel catalogo di Stappo Distribuzione, una moderna distribuzione romana che ha selezionato vignaioli su tutto il territorio italiano.

Ci saranno anche dei punti food tra cui Meraviglie in Pasta, Shiso Ristorante Giapponese, Solo Crudo, AgriSalumeria LUISET, Olio Pignatelli / Azienda Agricola Principe Pignatelli. Stappo Tutto si svolgerà in modalità degustazione al centro congressi piano -1

Orario: I banchi d’assaggio apriranno alle ore 11.00 con ultimo ingresso alle ore 19.00 (chiusura dei banchi ore 20.00)
Prezzo: Il biglietto di € 15,00 potrà essere acquistato direttamente alla degustazione.

Bicchiere e collarina con cauzione di €.5,00

Guardaroba gratuito

Festival Internazionale della Zuppa

La Città dell’Utopia – Via Valeriano, 3F, San Paolo, Roma

Domenica 15 aprile 2018, presso il Casale Garibaldi sede de La Città dell’Utopia si terrà l’undicesima edizione del Festival Internazionale della Zuppa di Roma, un evento rivolto agli abitanti di tutta Roma e non solo.

Il Festival Internazionale della Zuppa ha origine nel lontano 2001 nella città di Lille. Da allora ha ottenuto una grande diffusione in tutta Europa: è arrivato a Berlino, Cracovia, Barcellona, Madrid, Francoforte, Bologna e, grazie al Servizio Civile Internazionale, dal 2008 anche a Roma, presso La Città dell’Utopia, nel cuore del quartiere San Paolo.

La zuppa è un piatto presente in tutte le tradizioni culinarie del mondo, come un filo conduttore che lega tra loro culture differenti senza però renderle uguali, anzi sottolineando la propria unicità. La zuppa è un piatto semplice e popolare, può essere preparata con gli ingredienti più umili e basilari e risultare comunque unica e gustosissima: come una comunità in cui ciascuno apporta il suo contributo per il raggiungimento di un risultato comune, senza che nessuno prevarichi sull’altro.

Quest’anno il Festival è dedicato a tutto ciò che riguarda il cibo in relazione alle lotte per la terra. In un contesto in cui è sempre più diffusa la violenza di chi fa profitto sullambiente, inquinando, usando pesticidi, inaridendo o sfruttando i terreni e chi vi lavora, è sempre più necessario attuare pratiche di resistenza basate sulla agroecologia, sull’armonia uomo-natura, sulla condivisione di culture, saperi e semi.

I cuochi partecipanti si contenderanno quattro ambiti premi: il mestolo d’oro, il mestolo d’argento, il cucchiaio di legno e il premio del riciclo assegnato dalla giuria bambini. Le zuppe in gara potranno inoltre formare dei “Network Zuppeschi”, ovvero dei gruppi di zuppe che si coalizzeranno per vincere il premio “N”.

Ad arricchire la giornata ci saranno concerti, artisti di strada, laboratori per tutte le età, spettacoli di teatro e giochi per grandi e piccini.

Orario: dalle 10

Sagra del Carciofo a Ladispoli

Ladispoli

Dal 13 al 15 aprile torna la Sagra del Carciofo Romanesco a Ladispoli, un appuntamento tradizionale e imperdibile giunto alla sua 68° edizione. Anche quest’anno la Sagra sarà una grande manifestazione enogastronomica a cui parteciperanno molte regioni d’Italia e dove sarà possibile degustare una varietà considerevole di prodotti tipici.

Ovviamente il grande protagonista è il carciofo romanesco, un prodotto assai prelibato, ormai riconosciuto per le sue innumerevoli proprietà organolettiche e terapeutiche. Un’occasione imperdibile per tutti, una grande festa che darà la possibilità di conoscere e riassaporare tantissimi prodotti, primo fra tutti il carciofo, preparato secondo le tradizioni culinarie romane.

Prezzo: menù a base di carciofi al prezzo fisso di € 23,00.

Roma Veg-In: il mondo vegan a 360°

Ex Mercato Rionale Torre Spaccata, in Via Filippo Tacconi 11

Dal 14 al 15 aprile, a Roma, si terrà un festival interamente dedicato alla cucina vegana. Roma Veg-In Roma sarà una intensa due giorni di incontri, workshop, mostre, proiezioni e molto altro ancora tutta incentrata sulla scelta di vita vegana e su quanto intorno ad essa gravita.

Sarà possibile incontrare volontari dell’associazionismo animalista, produttori di generi alimentari vegan, veterinari ed esperti del settore e molto altro ancora.

Ingresso: € 6,00, (5 € comprensivo di tessera associativa annuale valida fino al 31 dicembre 2018 + 1€ sarà devoluto a un rifugio in difficoltà)

Un brunch da Pasqua al Mercato Centrale Roma

Mercato Centrale Roma – Via Giovanni Giolitti, 36

Domenica 1 aprile lo chef Oliver Glowig proporrà, nel suo ristorante al primo piano del Mercato Centrale Roma, “un brunch da Pasqua” con un menù incentrato su sapori tipici della Pasqua.

Un po’ breakfast, anzi, colazione sostanziosa, un po’ lunch, anzi, pranzo appetitoso. Un menù invitante, fatto di specialità pasquali, per grandi e piccini prevede uova – è proprio il caso di dirlo – in tutte le salse, formaggi dalla bufala alle caciotte; verdure dalle stagionali fave e carciofi alla torta rustica. Non mancheranno certamente piatti come gnocchi alla romana o pasta e patate con provola affumicata, per poi passare al pesce con il classico seppie e piselli o salmone affumicato. Come ogni menù pasquale che si rispetti non mancherà certo la coscia d’agnello al rosmarino con patate. Dulcis in fundo zeppole fritte con crema pasticciera o pastiera napoletana. Queste solo alcune delle specialità offerte.

Orario: dalle 11 alle 16

Prezzo: Il costo del brunch è di 35 euro per gli adulti e 14 euro per i più piccoli (fino a 10 anni).

Per informazioni e prenotazioni
info.tdv.mercatocentrale@gmail.com oppure 0692949916

Pasqua con chi vuoi al Parco Egeria

Parco Egeria – Via dell’Almone, 105

Dal 31 marzo al 2 aprile si terrà l’evento “…. Pasqua con chi vuoi” al Parco Egeria. Saranno tre giorni da trascorrere all’insegna del buon cibo, del divertimento e del relax all’aria aperta, in uno spazio verde curato ed attrezzato nel cuore di Roma.

Sei ristoratori per un menù ricco di tradizione, prodotti tipici, piatti nostrani e alimenti biologici e stagionali. Potrete degustare i tonnarelli cacio e pepe e la pasta e fagioli biologica cucinata dai cuochi della cooperativa Agricoltura Nuova, i ravioli di carciofi alla gricia e gli strangozzi acqua e farina alla crema di zucca e funghi chiodini del pastificio Amor di Pasta della Garbatella.

Ed ancora abbacchio (agnello) alla piastra sempre di natura bio, arrosticini abruzzesi IGP accompagnati da birra artigianale dell’Anonima Brasseria Aquilana che per l’occasione, in perfetto stile pasquale, organizzerà degustazioni di salame aquilano. Tre giorni di festa dove non potrà mancare una vasta offerta dolciaria, tra ciambelline al vino di Sezze, pastiera napoletana come la vera ricetta vuole, crostate di ricotta e cioccolato, crostate di visciole e molto altro.

A far da cornice una selezione di aziende agricole regionali che proporranno prodotti tipici e genuini come il miele dell’apicoltura Porroni di Montefiascone, il vino della cantina Ferrante di lanciano (CH), il pane di Lariano ed i dolci secchi dell’azienda Abbafati Renzo e l’olio extravergine di oliva del frantoio Camilli di Vetralla.

Ad allietare i piccoli ospiti del Parco Egeria l’equipe di animatori di Ullalla’ animazione con giochi di gruppo, baby dance, laboratori e truccabimbi.

Inoltre area giochi attrezzata, nolo bici, possibilità di passeggiate ed escursioni all’interno del parco della Caffarella o dell’ Appia Antica.

Orario: Dalle ore 10 alle ore 18 di ogni giorno

Ingresso gratuito

Fregnacce e braciole: ecco la Pasquetta Collegiovese

Collegiove

Pasquetta Collegiovese all’insegna del gusto e della tradizione. Lunedì 2 aprile la Pro Loco di Collegiove organizza una festa per grandi e piccini.

Sarà proposto uno sfizioso e genuino menù della Pasquetta Collegiovese. Fregnacce al sugo di pancetta e asparagi, braciola di maiale, patatine e insalata. Dolci tipici di Pasqua e bevande.

Oltre al menù all’insegna dei prodotti locali, non mancheranno anche animazione e intrattenimento.

Pasqua al Ketumbar

Ketumbar –  1 e 2 aprile

Il Ketumbar di Roma, locale situato nel cuore delle storico quartiere Testaccio alle pendici del Monte dei Cocci tra le anfore romane e all’interno di uno degli edifici più antichi della zona, valorizza i prodotti di eccellenza, i grandi classici della cucina romana, accostando numerose interpretazioni culinarie ispirate ai prodotti del territorio, per offrire una cucina sana e generosa.

Il ristorante, che può ospitare fino a 240 coperti offre un menu in costante evoluzione ed aperto a nuove proposte giornaliere, con ampio spazio anche ai piatti vegetariani, vegane e audaci contaminazioni. Il Ketumbar cucina i suoi cibi a bassa temperatura e utilizza il forno a carboni vegetali, restituendo alle materie prime la loro fragranza senza tradirne l’essenza.

Per Pasqua e Pasquetta prepone un menù tradizionale, ma allo stesso rivisitato dagli chef della cucina, tra le varietà sono presenti ravioli di ricotta ed erbe al burro salato salvia e pomodorini Paglione, carbonara vegetariana agli asparagi, cosce di pollo Bio con patate e salmone alle erbe. I dolci sono tutti rigorosamente homemade.

Pasquetta da Eataly

Eataly Roma – Piazzale 12 Ottobre

Lunedì 2 aprile, Eataly Roma rimarrà regolarmente aperto e ti aspetta in negozio per festeggiare insieme la festa di Pasquetta: dalla colazione al pranzo, fino alla cena, potrai gustare tantissimi piatti speciali in aggiunta ai menu dei nostri ristorantini, che saranno abbinati ai grandi vini delle cantine del territorio.

Al Wine Bar Pane&Vino troverai la colazione di Pasquetta secondo la tradizione. Un gran tagliere a soli 15,00€ prevede corallina “San Rocco”, fave fresche, pecorino romano “Cibaria”, carciofini grigliati “Antica Enotria” e focaccia al formaggio. Per gli amanti della carne tradizionale All’Osteria Stagioni potrete mangiare la costoletta di agnello scottata con carciofi e menta fresca a soli 15,00€. In abbinamento, potrete scegliere tra il vino dell’Enoteca di Eataly , il Cincinnato, Bellone o Cincinnato, Nero Buono.

Pasquetta in birrificio al Jungle Juice Brewing

Jungle Juice Brewing – Via del Mandrione, 109

Il 2 aprile Jungle Juice Brewing organizza la festa di Pasquetta. Una Pasquetta da passare insieme per godere degli spazi interni ed esterni del birrificio, tra relax, birra artigianale, buon cibo, musica e giochi.

Per l’occasione lo staff del Pork’n’Roll Shop vi sazierà con le specialità carnivore.

Nei due punti spillatura previsti troverete contemporaneamente 10 tipologie diverse di birre. Per l’occasione sarà presente alle spine anche la nuova Jesöø realizzata con i ragazzi del Twenty 2.0.

Ospite lo staff di Pork’n’Roll Shop, ormai punto di riferimento romano e non solo nella produzione di salumi e carne di maiali allevati nella fattoria di famiglia in Puglia.

Verrà allestito, inoltre, un piccolo parco giochi con favolosi gonfiabili ed altalene dove i più piccoli potranno divertirsi in tutta sicurezza, biliardini e altre forme di intrattenimento per gli adulti.

Orario: 11.00 – 00.00
Prezzo: 1 Gettone = 2€

FrankenBierFest a Roma

Limonaia di Villa Torlonia – Via Lazzaro Spallanzani, 1

Publigiovane Eventi e Ma che Siete Venuti a Fà presentano la quarta edizione del FrankenBierFest, che andrà in scena nei giorni 6-7-8 aprile.

Un evento di 3 giorni durante i quali verrà ricreato un angolo di Franconia, splendida regione della Germania, in una location FrankenBierFest 7esclusiva di Roma: la Limonaia di Villa Torlonia.

Sarà un’occasione per conoscere da vicino la forte tradizione birraria che contraddistingue la regione con la più alta densità di birrifici al mondo, in modo completo, approfondito, come mai successo prima: saranno presenti autorità franconi del settore, esperti degustatori di fama internazionale e sarà allestita una mostra fotografica sull’argomento.

I birrifici e le birre saranno selezionati da Manuele Colonna, personaggio di riferimento del mondo brassicolo e grande conoscitore della scena francone in tutte le sue sfaccettature, sia per ciò che riguarda i produttori che le produzioni.

Particolare attenzione sarà data anche al Food, curato da La Limonaia, che presenterà un’offerta in stile tradizionale francone. La mostra fotoFrankenBierFest 5grafica, curata da Michael James, beer traveller di fama mondiale, sarà un viaggio dentro al mondo brassicolo francone attraverso le immagini di appassionati e fotografi, affascinati dall’unicità di questa regione straordinaria dalla forte vocazione birraria.

Completerà il viaggio virtuale il libro “Birra in Franconia”, che sarà presentato al pubblico durante l’evento, e che rappresenta un “diario di viaggio alla riscoperta della tradizione brassicola francone”, come recita il sottotitolo.

Edito dalla stessa società Publigiovane e scritto da Manuele Colonna, racconta esperienze, ambienti, tour, aneddoti, tutti rigorosamente di stampo birrario, vissuti dall’autore nei suoi continui e lunghi viaggi alla scoperta di un mondo che si intreccia indissolubilmente con quello della birra, non solo intesa come bevanda, ma anche come stile e parte integrante della vita francone. Sarà possibile incontrare l’autore, Manuele Colonna, durante l’evento per scambiare impressioni e opinioni.

Orario: Venerdì: 17.00 – 2.00 Sabato: 12.00 – 2.00 Domenica: 12.00 – 0.30

Prezzo: Cambio gettoni (1 euro = 1 gettone). Primo cambio: 5 euro (comprensivi di Bicchiere celebrativo+ Guida ai Birrifici e alle Birre presenti + 1 gettone) oppure 10 euro (comprensivi di Boccale celebrativo + Guida ai Birrifici e alle Birre presenti + 1 gettone) Costi birra: Bicchiere intero (0,5 cl): 5 gettoni Schnitt (0,25 cl): 3 gettoni Assaggio: 1 gettone.

Per altre informazione potete consulare il sito ufficiale dell’evento frankenbierfest.com

Pastella Remigio: vino, champagne e fritto

Pastella – Viale Gottardo, 39 (Montesacro)

Divenuto ormai un appuntamento fisso mensile, Pastella organizza una nuova serata speciale con gli amici di Remigio, storica champagneria di San Giovanni. Venerdì 7 aprile potrete degustare i fritti di Pastella accompagnati dallo champagne di Remigio, un’accoppiata davvero da provare.

Per la degustazione ci saranno 3 calici di champagne diversi serviti contemporaneamente per poter fare un confronto e capirne caratteristiche e differenze.

Sono previste due degustazioni da 3 champagne ognuno, a scelta.

Degustazione da € 15 con:
1) Perle Noire – American Beaufort
2) La Pouillotte – Jerome Blin
3) Cuvée Serge Faust – Josè Ardinat

Degustazione da € 13 con:
1) Alice – Alice Beaufort – Rieslig
2) Selection Brut – Roger Barnier
3) Brut Rosè – Bonnet Ponson

La cucina di Pastella proporrà poi, a parte, diversi abbinamenti di piatti per i diversi champagne.

Pastella è piccolina, la prenotazione è consigliata al 333 4795167.

Orario: dalle 18 alle 22

Di Calice in Calice: viaggio nell’Italia del vino

Magazzino Scipioni – via degli Scipioni, 3′

Dopo il successo della prima edizione, ritorna al Mgazzino Scipioni Di calice in calice, il viaggio culturale e multisensoriale alla scoperta dell’Italia del vino rivolto ad appassionati di wine, arte e versi promosso dal Punto Touring di Roma e dall’Associazione Culturale Sinopie in collaborazione con Magazzino Scipioni, l’esclusivo wine bar di Roma.

Nata da un’idea di Viviana Bello, esperta in progetti culturali, la rassegna è un viaggio tra bellezza e gusto che attraverso cinque tappe rende omaggio alle storie personali e collettive che hanno fatto dell’Italia un Paese di eccellenza nel comparto enologico. “La sfida -racconta la Bello- è stata quella di proporre un nuovo modo di raccontare il mondo del vino che non fosse una semplice degustazione, ma che recuperasse la dimensione narrativa mettendo insieme un sommelier, una storica dell’arte e un’appassionata lettrice di vino e letteratura. Il risultato è un viaggio tra bellezza e gusto, tra arte e vino. Fil rouge degli appuntamenti, appunto, l’arte della scrittura con estratti di letteratura, saggistica, romanzi o poesia”.

La rassegna si conclude il 10 aprile con le proposte enologiche della Sicilia.

Orario: 18:00 – 20:00

Prezzo: € 21/25 euro

Etichette: