Pubblicato in: Fiere Libri

Una nuvola di libri: la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria

Anna TatananniAnna Tatananni 1 settimana fa
più libri più liberi

Dal 5 al 9 dicembre si svolgerà a Roma la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, in una delle architetture più all’avanguardia d’Europa: il Roma Convention Center – La Nuvola, progettata da Massimiliano e Doriana Fuksas.

Più libri più liberi: il programma

“Più libri più liberi” è l’evento editoriale più importante della Capitale, dedicato esclusivamente all’editoria indipendente, dove più di 500 editori, provenienti da tutta Italia, presentano al pubblico le novità e il proprio catalogo. Cinque giorni e oltre 650 eventi in cui incontrare gli autori, assistere a reading e performance musicali e ascoltare dibattiti sulle tematiche di settore.

La manifestazione è sostenuta dal Ministero dei beni e delle attività culturali dalla Regione Lazio, da Roma Capitale, dalla Camera di Commercio di Roma e da ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, con il contributo di SIAE e di BNL Gruppo BNP Paribas.

È realizzata in collaborazione con Istituzione Biblioteche di Roma, ATAC, EUR spa, Roma Convention Group, si avvale della Main Media Partnership di RAI e partecipa ad ALDUS, la rete europea delle fiere del libro cofinanziata dall’Unione Europea nell’ambito del programma Europa Creativa.

In questa edizione, il programma della Fiera curato da Silvia Barbagallo, pone la piccola editoria al centro del dibattito culturale del Paese sul tema: “Per un nuovo umanesimo” con l’obiettivo di rimettere al centro l’essere umano in un’epoca storica segnata da conflitti, disuguaglianze economiche, instabilità politiche e intolleranza.

Il tema, inteso come riaffermazione dell’umanità e della solidarietà, rappresenta il fil rouge di tutta la manifestazione e sarà affrontato con moltissimi ospiti e con grandi personalità del panorama letterario internazionale e italiano tra i quali, per citarne solo alcuni: Mimmo Lucano, ex sindaco di Riace, lo scrittore e accademico israeliano Abraham Yehoshua, lo scrittore statunitense Joe R. Lansdale, lo scrittore e poeta dissidente camerunense Patrice Nganang, Monica Tereza Benicio, compagna dell’attivista Marielle Franco, assassinata lo scorso marzo a Rio de Janeiro, la sociologa e attivista turca in esilio Pınar Selek, autrice del libro “Una casa sul Bosforo”, la giornalista Yasemin Congar, compagna di Ahmet Altan, il grande scrittore e dissidente politico turco, condannato all’ergastolo.

Del dramma delle migrazioni discuteranno gli scrittori Michela Murgia, Evelina Santangelo, Marcello Fois, Chiara Valerio e Hamid Ziarati nell’incontro “Scrittori, scrittrici e vie di terra. Come essere all’altezza della propria contemporaneità”.

I diritti umani saranno al centro dell’incontro “Rights on air. 70 anni dalla Dichiarazione Universale dei diritti umani” con Luigi Manconi, Ilaria Piperno e Marino Sinibaldi e di politica e immigrazione parlerà anche Emma Bonino con Jean Claude Mbede ed Elly Schlein.

Il tema della libertà dell’informazione sarà affrontato dal giornalista de L’Espresso Lirio Abbate nell’incontro dal titolo “Non erano eroi, ma giornalisti. La libertà di stampa oggi”. “Scolpite la memoria” è il titolo dell’incontro tra Marco Damilano e la senatrice Liliana Segre sul tema delle leggi razziali.

Un omaggio sarà dedicato a Shahidul Alam, fotografo di rilievo internazionale, arrestato ad agosto per aver appoggiato, in un’intervista, le manifestazioni di protesta dei giovani del Bangladesh.

Inoltre non mancherà una nutrita selezione di opere e incontri a tema più strettamente storico, filosofico e letterario. Tra gli eventi più attesi quello in compagnia del filosofo e scrittore Giorgio Agamben che presenterà, con Andrea Cortellessa, l’edizione integrale, in nove libri, del suo “Homo sacer”, un progetto che ha segnato una svolta nel pensiero politico contemporaneo.

Ricchissimo il calendario dedicato al genere graphic novel, a cominciare dall’incontro con uno degli autori italiani più amati, Zerocalcare, che parlerà della mostra a lui dedicata, fino a marzo 2019 al Maxxi. Tra le tante altre proposte: la presentazione del libro “The end of the road bar” di Daniele Batella.

Alta sarà anche l’attenzione al mercato editoriale dei i libri per ragazzi con una sezione curata in collaborazione con Roma Capitale e l’Istituzione Biblioteche di Roma, mentre dalla Regione Lazio arriva un regalo per gli studenti: un buono da 10 euro per l’acquisto di libri in Fiera.

Più libri più liberi: biglietto, orari e informazioni utili

Da mercoledì 5 a domenica 9 dicembre 2018 – Roma Convention Center La Nuvola – viale Asia 40, Roma

Orari: dalle 10 alle 20

Biglietti:

  • Intero 10,00 euro
  • Gratuito
    bambini 0–5 anni; disabili + accompagnatore
  • Ridotto 5,00 euro
    ragazzi 6–18 anni; studenti universitari muniti di libretto
  • Convenzionato 8,00 euro
    visitatori con biglietto Atac vidimato in giornata; carta Metrebus Red; carta èRoma; tessera Bibliocard; soci Cartafreccia in possesso di biglietto direzione Roma; abbonati regionali in possesso di biglietto di corsa semplice regionale o sovraregionale diretto a Roma; over 65

Il programma dettagliato e il catalogo espositori sono disponibili sul Sito web.

Disponibile anche l’app ufficiale della manifestazione per dispositivi iOS e Android.

Per tutti gli altri eventi letterari a Roma non perdete il nostro #spiegonelibri

Etichette:
Offerta Libraccio 2018

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!