Pubblicato in: Trasporti

Sciopero generale dei trasporti del 25 ottobre a Roma: orari, fasce di garanzia e informazioni

Alessio Cappuccio 4 settimane fa
sciopero 25 ottobre 2019 roma
Foto: Mariordo (Mario Roberto Durán Ortiz) - Wikimedia

Ancora un’altra giornata di passione per i cittadini romani, che tra le chiusure della metro A e della metro B non hanno mai pace. Nella giornata di venerdì 25 ottobre  è previsto infatti uno sciopero generale nazionale di 24 ore.

A indire la manifestazione le sigle sindacali della Cgil, Cisl, Uil e Ugl. Lo sciopero riguarderà tanto il trasporto pubblico locale quanto quello nazionale, ma coinvolgerà anche altri ambiti come la scuola e la sanità e in generale i lavoratori operanti sia nel pubblico che nel privato.

Sciopero generale nazionale del 25 ottobre 2019: le motivazioni

Le motivazioni indicate dalle diverse organizzazioni sindacali possono essere sintetizzate con i seguenti punti:

  • per l’aumento dei salari, delle pensioni e salario medio garantito, per la riduzione delle aliquote fiscali su salari e pensioni
  • per il recupero dell’evasione fiscale e istituzione della patrimoniale
  • per la riduzione dell’orario settimanale di lavoro a parità di salario
  • per il superamento del Jobs Act e dei contratti precari
  • per un piano nazionale di risanamento e difesa dell’ambiente e del territorio
  • per la pensione a 60 anni o con 35 anni di contributi
  • contro l’accordo truffa del 10.1.2014 e per la libertà di sciopero
  • per la rappresentanza sindacale con elezioni libere, democratiche
  • contro i decreti 1 e 2 di Salvini
  • per il diritto alla salute, alla scuola, alla mobilità politica e alla sicurezza sul lavoro
  • contro le guerre interne ed esterne, nonché contro le spese militari
  • per abolire le diseguaglianze salariali, sociali, economiche, di genere e quelle nei confronti degli immigrati, per la regolarizzazione di tutti gli immigrati, Ius soli, no ai respingimenti, chiusura CPR

Sciopero trasporti 25 ottobre 2019: orari e fasce di garanzia di Atac

I lavoratori del trasporto pubblico delle differenti città d’Italia seguiranno modalità differenti nell’ambito dello sciopero Nazionale Generale dei Trasporti di 4 ore indetto da Cgil, Cisl, Uil e Ugl. A Roma, per quanto riguarda il personale di Atac, il blocco sarà di 4 ore, dalle 20 al termine del servizio.

Durante lo sciopero non sarà garantito il servizio sull’intera rete Atac, non sarà garantito il servizio delle biglietterie e nelle stazioni delle linee metroferroviarie che resteranno, eventualmente, aperte non sarà garantito il funzionamento di ascensori, montascale e scale mobili; inoltre non verrà garantito il servizio dei bus sostitutivi della ferrovia Roma-Viterbo

Lo sciopero riguarda anche la rete bus gestita da RomaTpl e da Cotral (stesse modalità della rete Atac).

In programma anche uno sciopero di 24 ore indetto dai sindacati  Sgb-Cub, SI Cobas, Usi Ait. I lavoratori interessati saranno quelli della Atac e dei bus Tpl: gli orari prevedono dunque il rispetto delle usuali fasce di garanzia, da inizio servizio alle 08.30 e dalle 17.00 alle 20.00.

Inoltre il servizio non può essere garantito:

  • nella notte tra il 24 e il 25 ottobre relativamente alla rete notturna (linee n). Servizio delle linee 38-44-61-86-170-246-301-314-404-444-451-664-881-916-980 garantito
  • nella notte tra il 25 e il 26 ottobre relativamente a metro A-B-C, alla linea tram 8 e alle linee 8-38-44-61-86-170-246-301-314-404-444-451-664-881-916-980. Regolare il servizio delle linee notturne (linee n)

Sciopero dei trasporti a Roma: le alternative

Per ovviare agli evidenti disagi dello sciopero, vi consigliamo alcune valide alternative per non restare a piedi. L’auto è sempre la prima scelta, si sa, ma se proprio non ne avete una non disperate: Roma offre diversi servizi di car sharing.

Almeno tre le opzioni a vostra disposizione: il Car Sharing Roma, Car2Go o il servizio EnJoy. Inoltre potete farvi dare un passaggio in scooter grazie all’app Scooterino.

Sciopero generale nazionale: Italo e Trenitalia

Per quanto riguarda il trasporto ferroviario, gli orari in cui i lavoratori incroceranno le braccia sono più ampi e coprono per l’appunto un arco di 24 ore. Si va infatti dalle 21 di giovedì 24 alle 21 di venerdì 25 ottobre.

Trenitalia

Trenitalia ha reso noto che in occasione dello sciopero generale di 24 ore il servizio regionale, suburbano, la lunga percorrenza e il servizio aeroportuale subirà variazioni negli orari e possibili cancellazioni.

Permangono le usuali fasce di garanzia: servizio assicurato dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Durante quelle fasce orarie viaggeranno i treni compresi nella lista dei Servizi Minimi Garantiti di Trenitalia.

Italo

Medesimi orari anche per Italo, che ha pubblicato una lista dei treni garantiti.

Etichette: