Pubblicato in: News

Notte bianca di Fiumicino e Hippie Festival: weekend a Roma

eventi roma weekend

Per non perdervi il meglio di questo weekend a Roma che va da venerdì 21 a domenica 23 settembre, vi proponiamo come di consueto un compendio degli eventi più interessanti che animeranno la Capitale.

Eventi nel weekend

Notte bianca di Fiumicino

22 settembre

È in arrivo la Notte Bianca di Fiumicino: 150 eventi e 4 chilometri di isola pedonale per una serata unica.

Saranno tantissimi, infatti, gli eventi in programma tra musica, arte, food, animazione per bambini, mercatini, visite alla scoperta del territorio e molto altro, da Aranova a Maccarese, da Fregene a Passoscuro, da Focene a Fiumicino e Isola Sacra, passando per Parco Leonardo, Torrimpietra, Tragliata e Tragliatella.

Saranno circa 4 i chilometri di isola pedonale tra Fiumicino e Fregene che ospiteranno concerti, stand, esibizioni di ogni tipo, compresa per la prima volta l’intera via Giorgio Giorgis con una serie di eventi da viale Traiano a via delle Meduse.

Tra le grandi novità di quest’anno “La notte magica delle lanterne”. Negli infopoint di Fiumicino saranno distribuite gratuitamente centinaia di lanterne che i cittadini e i turisti potranno accendere e far volare al segnale che sarà dato intorno alle 23.30.

Ma non è tutto. Piazza Grassi per una notte diventa “Piazza Arcobaleno”: dalle 22 Vladimir Luxuria interpreterà “La ballata degli esclusi”, le canzoni di De Andrè dedicate alle persone discriminate. Seguirà il dj set di Farag Fawcett direttamente dalle serate LGBT romane e contemporaneamente si allestirà un photo booth dove chi vorrà potrà farsi scattare gratuitamente una foto in una cornice che celebra l’amore e l’uguaglianza.

Una madre per tutti

domenica 23 settembre – Casa del Cinema, Villa Borghese

Dalle 10 alle 18 alla Casa del Cinema un percorso culturale e artistico dedicato alla meditazione . L’ingresso è gratuito.

L’iniziativa è ispirata all’opera di Shri Mataji Nirmala Devi, che ha diffuso gratuitamente il risveglio dell’energia interiore negli esseri umani in oltre novecento incontri in 34 Paesi. L’incontro, tra meditazione, musica, danza, video, mostre e artisti internazionali, è incentrato sul metodo di meditazione Sahaja Yog.

All’interno della Casa del Cinema sarà allestita una mostra sulla vita di Shri Mataji Nirmala Devi, con numerosi turni di visite guidate. “Libertà”, “Amore e compassione”, “La meditazione”, “Il tempo della fioritura” sono alcuni dei titoli del percorso che porterà i partecipanti all’esperienza pratica della meditazione.

Nella sala proiezioni, sarà possibile seguire alcuni video introduttivi sulle tecniche meditative proposte e sulle affinità tra yoga e medicina occidentale. Nell’area esterna del parco si alterneranno concerti di musica classica indiana e  tre sessioni di meditazioni collettive sul palco principale.

Per tutta la giornata saranno presenti numerosi volontari che guideranno i partecipanti nella sperimentazione delle tecniche per sciogliere le tensioni interiori e raggiungere uno stato di benessere a livello fisico, mentale ed emozionale. La pratica non richiede posizioni o abbigliamento particolari: basta stare comodamente seduti e seguire le semplici meditazioni proposte.

È consigliata la prenotazione telefonica al 340356010.

Festival Hippie al Circolo degli Illuminati

23 settembre

Domenica 23 settembre dalle 11.30 alle 21.30 arriva a Roma il Festival Hippie. Più di 200 fra artigiani, musicisti, ballerine, acrobati, pronti a farvi rivivere le atmosfere frizzanti dei Figli dei Fiori.

60 espositori di artigianato artistico provenienti da tutta Italia. Molti degli stilisti e artigiani presenti lanciano apposite collezioni Boho-Chic per l’evento, dando la possibilità ai giovani di sfoggiare il loro animo bohémieno: vestiti lunghi e dalle forme sinuose, collane appariscenti e vistose, corone di fiori per la testa e occhiali rigorosamente rotondi a specchio,accessori vistosi in stile gipsy con pietre come il turchese, e bracciali rigidi tintinnanti

Presenti anche un’area massaggi, numerosi giochi interessativi, laboratori creativi per bambini, face painting, teatrino marionette, micromagia e simpatiche mascotte itineranti, nonché corsi di Handpan per grandi e piccini.

Fra i protagonisti più attesi la Shape Company che promette a tutti di lasciare a bocca aperta, accompagnati da splendide musiche si esibiranno in numeri mozzafiato di acrobazia, verticismo, popping, mano a mano, acrobalance, electric boogie.

Indirizzo: Via Libetta 1

Ingresso libero

Mostre

#spiegonemostre: tutto il meglio dai musei della Capitale

Giornate Europee del Patrimonio

Sabato 22 e domenica 23 settembre Roma ospiterà l’edizione 2018 delle GEP, organizzando una serie di incontri e visite guidate gratuite nei Musei Civici e nei siti archeologici e artistici del territorio. Il tema di quest’anno è quello dell’arte di condividere.

Al nostro articolo il programma completo.

Notte europea dei ricercatori di Frascati Scienza

dal 22 al 29 settembre

La tredicesima edizione della Notte Europea dei Ricercatori e della Settimana della Scienza coordinate da Frascati Scienza #BEES, che coinvolge più di 60 partner prevede eventi di tutti i tipi anche nella città di Roma: dalla mattina del 17 settembre sono aperte le prenotazioni online a format di ogni tipo, destinati ad ogni pubblico, ogni età, ogni cittadino.

Tra i vari temi affrontati ci sono quello della salute (vaccini, rischi pandemie, zanzare, farmaci e antibiotici), ingegneria (vulnerabilità delle città ai terremoti), ambiente (biodiversità, ecosistemi, plastiche, diete varie, diete mediterranee. grassi e diete che proteggono, produzioni sostenibili, alghe speciali), chimica, spazio, biologia musica, matematica, genetica, arte fino all’amore.

Sul sito ufficiale il programma completo.

Rolf Nowotny

dal 22 settembre al 28 ottobre, Museo Pietro Canonica a Villa Borghese

L’artista danese rivisita il concetto classico di ritratto attraverso “maschere” eseguite con mezzi e soluzioni tecniche differenti. Rolf Nowotny, dopo aver soggiornato a più riprese a Roma, ha concepito un progetto ispirato al contesto storico e culturale del Museo Canonica che articola il suo percorso creativo attraverso installazioni, composizioni plastiche, grafiche e sonore.

A far loro da comune denominatore, una riflessione sull’idea di scultura e il significato che tale sistema espressivo, attorno a cui Pietro Canonica ha incentrato larga parte della sua produzione, possiede oggi. A tale scopo l’artista si concentra sul tema del volto umano dando luogo a una serie di “maschere” eseguite con mezzi e soluzioni tecniche differenti – plastica, resina, metallo, residui naturali – apportando modificazioni morfologiche più o meno evidenti (nel colore, nelle misure, nelle componenti identitarie…) e presentandole in soluzioni alternative a quelle tradizionali: a terra, legate tra loro, rivolte verso il suolo, mescolate a oggetti d’uso comune.

Piccole figure dal sapore selvaggio, quasi primitivo, compaiono nelle vetrine offrendo un altro punto di vista sul tema delle proporzioni e della riproducibilità in scultura. A esse si sommano alcune installazioni ambientali e sonore con le quali egli “incornicia” idealmente le opere appartenenti alla collezione permanente e le sale del museo modificandone la percezione visiva e, di conseguenza, quella interpretativa.

Orario: 10.00 – 16.00 – chiuso il lunedì

Ingresso gratuito

Eventi per bambini a Roma

#spiegonebambini: in questa guida troverete tutti gli eventi nel weekend, a Roma, per i vostri bambini

Scienza divertente e Museogame

Museo Civico di Zoologia – Via Ulisse Aldrovandi 18, Roma

Il museo propone per i bambini attività che affrontano tematiche scientifiche attraverso allestimenti e giochi educativi:

  • Venerdì 21 settembre – CITIZIEN SCIENCE: Esplorazione Notturna di Villa Borghese
    Un’altra imperdibile esplorazione notturna di Villa Borghese, nell’ambito del programma di appuntamenti gratuiti di “Metropoli Resiliente”. Un biologo esperto accompagnerà i partecipanti, adulti e bambini dai 5 anni, in questa avventura in natura, in cui si potranno richiamare e osservare da vicino farfalle ed altri insetti notturni o provare a registrare i suoni emessi dai pipistrelli attraverso un “bat-detector” o ancora riconoscere tracce, segnali e suoni delle diverse specie di mammiferi e uccelli presenti in una delle più affascinanti e conosciute ville storiche della nostra Capitale.
    Appuntamento: ore 19.30 – Piazzale del Giardino Zoologico
    Durata escursione: 2 ore circa
    Evento gratuito
  • Sabato 22 settembre – SCIENZA DIVERTENTE: Esperimenti e Pozioni
    Opportunità di entrare nel laboratorio di uno scienziato, occasione per miscelare e preparare magiche soluzioni.
    Orari: 15.30 (5-7 anni) – 16.00 (8-11 anni)
    Durata: 1 ora e 30 min
    Costo: 10,00 euro
  • Domenica 23 settembre – MUSEOGAME: Discovery Room
    Nuovo e speciale appuntamento del Museo-Game. Questa volta i bambini saranno impegnati in un’esplorazione alla ricerca di una misteriosa sala nascosta… una discovery room in cui scoprire attraverso i sensi gli stravaganti gusti degli animali.
    Orari: ore 15, ore 16 e ore 17
    Durata: 45 min
    Costo: 7,00 euro

Prenotazioni: 06 97840700; attivita@museodizoologia.it.

PIPPI CALZELUNGHE

Giokificio – Via di Quarto Peperino 39, Roma

Domenica 23 settembre si terrà lo spettacolo teatrale per bambini “Pippi Calzelunghe”, a cura della compagnia “Bolle Spaziali”.

Lo spettacolo è rappresentato mediante un allestimento scenico vivace, con colori e musiche coinvolgenti e permetterà ai bambini spettatori la possibilità di interagire verbalmente durante alcune scene della rappresentazione.

Orario: ore 11
Durata: 50 minuti.
Biglietto: 7,00 euro genitori – 14,00 euro bambini (teatro + 1 giro nel parco avventura o ingresso ludoteca 30 minuti)
Prenotazione obbligatoria: petracheng@yahoo.it | 3383609134

Piccoli esploratori a Villa medici

Accademia di Francia. Villa Medici – Viale Trinità dei Monti 1, Roma

Tutte le domeniche a Villa Medici si terrà una visita didattica consigliata per famiglie con bambini da 6 a 11 anni con un percorso a carattere interattivo tra il mediatore, i bambini e gli adulti

I giovani visitatori si trasformeranno in grandi esploratori…di opere d’arte. Muniti di taccuino e matita, dovranno cercare animali e creature fantastiche fatti di materiali diversi come il marmo, il bronzo e la pittura. L’attività sarà intervallata da giochi, indizi e momenti di creazione artistica per una grande avventura tra tesori artistici e storie mitologiche che si nascondono a Villa Medici.

Tutte le domeniche ore 10.30

Durata: 1 ora e 30 min

Costo: 6 euro per partecipante (bambini e adulti)

Per informazioni e prenotazioni: 06 67611; visiteguidate@villamedici.it /

Cinema a Roma

#spiegonecinema: la nostra guida sugli eventi cinematografici a Roma questa settimana

Live Cinema Festival

Palazzo delle Esposizioni, 20-24 settembre

Dal 20 al 23 settembre torna la V° edizione del Live Cinema Festival: 11 nazioni coinvolte, 8 live cinema performance inedite o presentate per la prima volta in Italia e realizzate in real-time, screenings, workshop e un cast di artisti di rilievo internazionale per un’esperienza sinestetica e ipersensoriale unica

Ogni giorno, la Sala 9 di Palazzo delle Esposizioni ospiterà due performance di live cinema. 

Si inaugura giovedì 20 settembre con uno tra gli ospiti più attesi, il collettivo inglese The Light Surgeons formato da pionieri dell’ Audiovisual performing arts, portati per la prima volta a Roma dal festival Dissonanze e che stavolta presenta “Atemporal 2.0”, un saggio audiovisivo incentrato sui temi della memoria, del tempo e dello spazio, risultato della fusione di materiali visivi, musica elettronica e alcune registrazioni del poeta, pittore e scrittore John Berger.

Domenica 23 settembre la kermesse chiude con un altro imperdibile spettacolo: “The Infinite Now”, performance dell’artista olandese Armand Dijcks presentata per la prima volta live e concepita insieme alla direzione artistica del festival. Un seducente viaggio nell’eternità dei mari accompagnato dalla sognante colonna sonora di Andre Heuvelman curata dal tecnico del suono Frans de Rond e dalle splendide immagini delle onde dell’oceano immortalate da Ray Collins.

Gli altri nomi in cartellone sono sempre di altissima qualità. Ad esempio la band Mïus X Attaray, progetto audiovisual dell’artista ungherese Gergely Álmos e Andrea Sztojanovits della Sonar Kollektiv, l’etichetta tedesca fondata dai Jazzanova, che sabato 22 settembre dà origine a un viaggio audiovisivo senza tempo con la première “The Digital Tale of Geometric Shapes.” Giovedì 20 settembre i promettenti austriaci Apnoa invece presentano la première “Amnis”, ultimo lavoro di un trittico audiovisuale delineato sul concetto di dromologia, mentre venerdì 21 i francesi Texture Droite rievocano gli universi di Jon Hopkins e di Rival Consoles mescolando suoni malinconici e delicati a ritmi potenti e grezzi.

Gli artisti ospiti il 22 settembre vengono invece dalla Repubblica Ceca: Citty & Aeldryn  con i loro sintetizzatori modulari e l’immaginario visivo si esibiscono in “Infinity Insight”, una performance AV tra analogico e digitale. E ancora, domenica 23 arrivano dalla Polonia i visuals onirici di Ari Dykier coadiuvati dal flauto della musicista Ewa Liebchen prendono forma nella première “Vento”.

Venerdì 21 viene inoltre presentata la prima co-produzione di LCF con il team Ipologica e Flxer con la première “Onn Frame”, una performance AV in costante evoluzione e frutto della ricerca e interazione tra suono, immagine e tecnologia.

Indirizzo: Palazzo delle Esposizioni

Ingresso: libero fino a esaurimento posti. Per accedere con priorità compilare il modulo

Proiezione di Nuit Sur La Mer di Marc Scialom

Detour, 21 settembre

In un primo momento, Marc Scialom avrebbe dovuto girare “L’albero dei limoni”, la storia dell’incontro, a Marsiglia, tra un giovane marocchino e un’ebrea tunisina. La morte improvvisa del protagonista maschile, Mohammed, interrompe bruscamente il progetto. Un altro film rimane da realizzare: quello che racconta lo smarrimento del regista.

Marc Scialom, ebreo di origini italiane, toscane, poi naturalizzato francese, nasce a Tunisi nel 1934. Dopo le persecuzioni naziste nel ’43 in Tunisia, le ripercussioni sugli Italiani, meccanicamente associati al fascismo nel periodo dell’“epurazione”, e la strage di Biserta (1961), si trasferisce in Francia. La sua vita si intreccia, “mancandola”, con la storia del cinema: a Parigi il lungometraggio Lettre à la prison (1969-70), realizzato senza un produttore e quasi clandestinamente, non è sostenuto dai suoi amici cineasti, tra cui Chris Marker. Si tratta di un’opera poetica sulla perdita di identità culturale e personale di un esule arabo in Francia, che mette indirettamente il dito nelle piaghe di colonialismo e razzismo; è girato tra Tunisi, Marsiglia e Parigi. Deluso, Scialom chiude il film in un cassetto.

Torna alle sue origini, allo studio della lingua e della letteratura italiane. Traduce la Divina Commedia (Le Livre de Poche, 1996). Dopo il ritrovamento di Lettre à la prison, il restauro e la presentazione nel 2008 al Festival International du Documentaire di Marsiglia, dove ottiene la Mention spéciale du Groupement National des Cinémas de Recherche, Scialom torna al lavoro cinematografico con un nuovo film: Nuit sur la mer (2012).

Indirizzo: Cineclub Detour, via Urbana, 107

Orario: 21

Ingresso: riservato ai soci con tessera annuale 4 euro + 5 euro contributo film

Proiezioni all’Apollo 11

Dal 21 al 23 settembre

Venerdì 21 settembre

ore 19.00 per la rassegna VENI VIDI CROATIA, omaggio al cinema contemporaneo croato: DALL’ALTRA PARTE di Zrinko Ogresta (80 min). Versione originale – Sott. ITA.

ore 21.00 BOXE CAPITALE di Roberto Palma (71 min). Alla presenza dell’autore.

Sabato 22 settembre

ore 17.00 per la rassegna VENI VIDI CROATIA, omaggio al cinema contemporaneo croato: GENERATION ’68 di Nenad Puhovski (87 min). Versione originale – Sott. ITA.

ore 19.00 BOXE CAPITALE di Roberto Palma (71 min).

ore 21.00 per la rassegna VENI VIDI CROATIA, omaggio al cinema contemporaneo croato: DALL’ALTRA PARTE di Zrinko Ogresta (80 min). Versione originale – Sott. ITA.

Domenica 23 settembre

ore 17.00 PIAZZA VITTORIO di Abel Ferrara (82 min). Alla presenza dell’autore.

ore 19.00 per la rassegna VENI VIDI CROATIA, omaggio al cinema contemporaneo croato: COMIC SANS di Nevio Marasovic (80 min). Versione originale – Sott. ENG.

ore 21.00 BOXE CAPITALE di Roberto Palma (71 min).

Lunedì 24 settembre

ore 19.00 BOXE CAPITALE di Roberto Palma (71 min).

ore 21.00 PIAZZA VITTORIO di Abel Ferrara (82 min).

IndirizzoApollo 11, via Bixio 80/a

Orario: ore 21

Ingresso: 5,00 euro con tessera associativa

Eventi gastronomici

Taste of Roma: i grandi chef all’Auditorium

20-23 settembre 2018

Dal 20 al 23 settembre ai Giardini Pensili di Auditorium Parco della Musica torna Taste of Roma. Giunto alla sua settima edizione, si conferma l’evento che più di ogni altro celebra l’alta cucina della Capitale e i suoi protagonisti: “una grande festa dove gourmet e amanti della buona cucina siedono alla stessa tavola per condividere la loro passione per il cibo”.

Il rapporto tra Roma e la manifestazione vanta da sempre un feeling speciale, l’atmosfera che si crea di anno in anno si fa sempre più magica, merito anche, dell’ormai storica location dove, per la prima volta, verranno allestite le 18 cucine, tre in più rispetto allo scorso anno.

Indirizzo: Viale De Coubertin

Ingresso: 16 euro

Tutto Fritto Festival

Parco Egeria, dal 21 al 23 settembre

Il 21, 22 e 23 settembre a Roma, al Parco Egeria sull’Appia Antica, appuntamento con il “Tutto fritto festival”. La kermesse di fritti, street food, birra artigianale e spettacoli di burlesque.

È una celebrazione del fritto in tutte le sue declinazioni, con le migliori proposte dalla Capitale e dalla provincia, quella in programma venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 settembre al Parco Egeria di Roma, in un appuntamento nel verde del comprensorio regionale dell’Appia Antica. Il “Tutto Fritto Festival” è un grande villaggio della frittura d’autore, organizzato da Federico Feliziani in collaborazione con Roma Food Porn, durante il quale alla croccantezza delle creazioni dei maestri dell’olio caldo si accompagneranno la piccantezza del burlesque e la freschezza di una selezione di birre artigianali di qualità prodotte nel Lazio.

Nove gli espositori presenti che, dagli stand del villaggio gastronomico, proporranno preparazioni fragranti e dorate, tutte fritte sul momento. Ai prodotti più tipici della tradizione romana, verranno affiancate elaborazioni d’autore e contaminazioni con l’estero: dalle polpette col pulled pork in pieno stile americano, al gusto orientale dei falafel e dei giapponesi gyoza (ravioli fritti proposti con gamberi, maiale o verdure speziate) e takoyaki (sfere di pastella glassate con un cuore morbido di polpo).

E poi via libera a pizze fritte (proposte in versione margherita, gricia o con broccoli, provola e pachino), chips, mozzarelle di bufala in carrozza, baccalà, polpette di bollito, paccheri fritti con ricotta e pomodoro, crocchette di patate, pollo e peperoni, e alla parmigiana.

Indirizzo:

Ingresso: libero

Spettacoli teatrali

#spiegoneteatri: la nostra guida sugli spettacoli in cartellone a Roma questa settimana

— Silvano Toti Globe Theatre

Largo Aqua Felix, fino al 14 ottobre

Programma 2018

  • dal 21 settembre al 7 ottobre, ore 21.00, La Tempesta (regia Daniele Salvo)
  • dal 10 al 14 ottobre, ore 20.45, The Merchant Of Venice (regia Chris Pickles)

Da settembre gli spettacoli in programma andranno in scena anche la domenica alle 18.

E come di consueto, l’ultima rappresentazione in programma sarà completamente in lingua inglese.

Info e prezzi

È possibile acquistare i biglietti online oppure al botteghino, in V.le P. Canonica: tutti i giorni dalle 15.30 alle 19, nei giorni di spettacolo fino alle 21.15. I prezzi per il parterre sono:

  • 10 euro- intero
  • 8 euro- ridotto

— La Confessione

Off/Off Theatre, dal 23 al 28 settembre

Il primo spettacolo frutto di un incontro con un prete omosessuale dall’entrata in seminario al “mondo delle saune”, dalla “sospensione” alla celebrazione eucaristica, dalla prima masturbazione alla chiamata di Dio. Un calvario attraverso le scomuniche della gerarchia ecclesiastica e la comprensione dell’uomo e della sua carne. Un’occasione unica che parte da Roma, in prima mondiale in via Giulia, nel cuore di Roma la città ideale, tra umano e divino, sensualità e spiritualità.

Non è stato facile arrivare sino a questo punto. Sentire l’urgenza di portare un corpo in scena per vedere le sue piaghe. Per condividerne la contraddizione.

Ho cercato lo scrittore e giornalista Marco Politi per anni, volevo comprendere quello che Vincenzo Cerami scriveva sul nostro uomo: “È il viaggio di un’anima alta, messa a dura prova da un destino difficile. Chi parla è una persona speciale, vera e vivente. La sua voce è di un uomo disarmante e sincero fin quasi alla spudoratezza, ma ferma nel suo desiderio di assoluzione e di vita”.

Come? Cosa fare? Perché? Me lo chiedo ancora e per tutto questo non trovo una risposta. C’è amore c’è odio c’è insicurezza c’è distruzione c’è salvezza c’è conforto c’è silenzio. C’è tutto il mondo nell’anima del nostro sconosciuto. Ci fosse una via d’uscita non ci sarebbe la Vita non ci sarebbe il Teatro.

Indirizzo: via Giulia, 20

Orario: ore 21

Prezzi: intero 25 euro; ridotto 18 euro Over 65 e Under 26; 10 euro gruppi

Concerti

O Zulù – 22 settembre (Nuovo Cinema Palazzo – ingresso libero)

Minù with Archie Hamilton – 22 settembre (Circolo degli Illuminati- 10 euro)

Nomadi23 settembre (Piazza Vittorio Emanuale – Colonna, Roma – ingresso libero)

Etichette:
Offerta Libraccio 2018

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!