Pubblicato in: Guide

Festa della Liberazione a Roma: cosa fare in città il 25 aprile

Anna TatananniAnna Tatananni 10 mesi fa
25 aprile 2019 roma
Foto: Pixabay

Il 25 aprile si celebra in tutta Italia il 74° Anniversario della Liberazione italiana dal dominio nazifascista: la fine di un periodo terribile e allo stesso tempo l’inizio di un lungo periodo di pace, grazie al sacrificio di quanti sono caduti per renderlo possibile.

Ecco la nostra guida agli eventi ufficiali per partecipare alle celebrazioni e agli altri eventi previsti per il 25 aprile nella Capitale.

Le Cerimonie Istituzionali

Aprirà le celebrazioni il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che, all’Altare della Patria, renderà omaggio al monumento del Milite Ignoto deponendo una corona di alloro, prima di partire per Vittorio Veneto dove renderà omaggio al Monumento ai Caduti e interverrà alla cerimonia celebrativa.

In seguito le cerimonie ufficiali continueranno con l’omaggio alle vittime delle Fosse Ardeatine e con manifestazioni e sfilate in tutta la Capitale.

Quest’anno non si sono rese possibili le condizioni necessarie ad organizzare i tradizionali Gran Premi della Liberazione per ciclisti under 23 e Pink.

La Manifestazione dell’ANPI

L’appuntamento è alle 9.30 a Largo Benedetto Bompiani, dopo aver reso omaggio ai martiri delle Fosse Ardeatine, il corteo si snoderà tra i quartieri di Garbatella ed Ostiense per raggiungere il palco a Porta San Paolo.

A Porta San Paolo già dalle ore 9.30 musica, danza, letture e racconti di Resistenza, all’insegna della pace, la libertà, il lavoro, l’uguaglianza, la solidarietà e l’accoglienza.

Oltre al corteo unitario, nel corso della giornata, tante le iniziative di comitati e associazioni con manifestazioni, pranzi popolari e incontri, da Montespaccato a San Lorenzo da Villa Gordiani a Monte Mario, dal Parco Schuster al Pigneto e a Ostia.

Sito Web

Il coraggio di ricordare

In serata, “Il coraggio di ricordare”: sulla pietra lunense della facciata della Piramide Cestia e sul castello di Porta San Paolo è prevista la proiezione cinematografica di un film commemorativo della Difesa di Roma, nel luogo della battaglia di Porta San Paolo, uno degli episodi più drammatici ed eroici della Resistenza.

Museo Storico della Liberazione

Via Tasso 145, Roma

Uno dei luoghi dove coltivare la memoria e l’impegno civile per non dimenticare le vittime di quei mesi di battaglie intestine è sicuramente il Museo Storico della Liberazione.

Allestito nei locali dell’edificio che nei mesi dell’occupazione nazista di Roma venne utilizzato come carcere dal Comando della Polizia di sicurezza, era il luogo dove si veniva portati, anche senza motivo, interrogati, detenuti e torturati e da cui si poteva uscire destinati al carcere di Regina Coeli, al Tribunale di guerra (condanne al carcere in Germania o alla fucilazione a Forte Bravetta), alla deportazione, oppure, come accadde per molti, alle Fosse Ardeatine.

Le celle di detenzione sono ancora come furono lasciate dai tedeschi in fuga. Queste stanze sono oggi dedicate alla memoria di coloro che vi furono detenuti, e ricordano le più drammatiche e significative vicende nazionali e romane dell’occupazione.

Ingresso libero (è gradito un contributo volontario alle spese del Museo, da versare direttamente nella cassetta all’ingresso del Museo).

Orari:

  • Da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13.15 e dalle 14.15 alle 20
  • Sabato, domenica e festivi ore 9 – 20 (ultimo ingresso 19.30)
  • Aperto nei giorni: 8 settembre, 16 ottobre, 23 novembre, 27 gennaio, 25 marzo, 25 aprile, 1° maggio, 2 e 4 giugno.
  • Chiuso nei giorni di: Natale, Capodanno, Pasqua, SS. Pietro e Paolo, mese di agosto.

Sito Web

25 Aprile al Parco Degli Acquedotti

Parco degli Acquedotti – via Lemonia, Roma

Quest’anno ricorre il XVIII anniversario del “25 Aprile al Parco degli Acquedotti”, l’evento più partecipato della comunità antifascista di Cinecittà per celebrare la giornata della Liberazione, per la pace, la democrazia e i beni comuni.

Dalle ore 10 alle ore 19, una festa aperta e partecipata per ribadire il no al razzismo, al sessismo e ad ogni forma di fascismo, per non dimenticare l’eroico sacrificio dei partigiani durante la resistenza in nome della libertà, della democrazia e della giustizia sociale.

Un evento dove non mancheranno spettacoli, giochi all’aperto, musica e divertimento in uno dei parchi più belli di Roma.

Canti resistenti, Musica per la Liberazione

Teatro Villa Pamphilj – Largo 3 Giugno 1849, Roma

Giovedì 25 aprile si terrà la VI edizione del “Festival Popolare Italiano – corde e canti, mantici e ottoni” con Susanna Buffa (voce, chitarra, autoharp), Vanessa Cremaschi, (voce, violino) e Giovanna Famulari (voce, violoncello, tamburello).

A ripercorrere la tradizione musicale orale delle nostre terre, quella più legata alla nostra storia, volta all’impegno civile e alla conservazione della memoria degli eventi legati alla Liberazione.

Orario: 11.30

Biglietti: 5,00 euro

info e prenotazioni: scuderieteatrali@gmail.com, 06 5814176

Marocchinate

Teatro Sala Umberto – Via della Mercede 50, Roma

Giovedì 25 aprile Ariele Vincenti porta in scena il testo scritto a quattro mani con Simone Cristicchi diretto da Nicola Pistoia, con le musiche suonate dal vivo da Marcello Corvino per raccontare i terribili giorni decisivi e successivi allo sfondamento da parte degli Alleati della linea di Montecassino, ultimo baluardo tedesco.

Apparentemente la guerra era finita e l’Italia era libera, ma non per le popolazioni di gran parte del basso Lazio. E questa è l’altra faccia della Liberazione:

Orario: 21

Biglietti: da 15,00 euro

Info e prenotazioni: prenotazioni@salaumberto.com, 06 6794753

Sciaboletta

Teatro Brancaccino – Via Merulana 244, Roma

Giovedì 25 aprile andrà in scena “Sciaboletta” scritto, diretto e interpretato da Alessandro Blasioli con Fausto Tinelli alla consolle.

La storia è nota: il vecchio re settantaquattrenne fugge verso la salvezza. Un comportamento più “reale” da parte dell’anziano sovrano avrebbe potuto evitare la disfatta? Con ironia, un linguaggio derivato dalla commedia dell’arte e una scenografia scarna, “Sciaboletta” tira fendenti e pone domande ad una società che pare stia entrando – ancora una volta – in un’epoca nazionalista e di malcelato odio del diverso.

Orario: 20

Biglietti: 18,00 euro

info e prenotazioni: botteghino@teatrobrancaccio.it, 06 80687231

Apertura straordinaria di Dimore Storiche nel Lazio

L’associazione Dimore Storiche Italiane sezione Lazio patrocina la seconda edizione dell’apertura straordinaria di Dimore Storiche nel Lazio che apriranno dal 25 al 28 aprile.

A questo appuntamento hanno aderito nel Lazio, Roma compresa, 29 tra castelli e complessi architettonici, monasteri, chiese e conventi, palazzi e dimore storiche, parchi e casali.

Le quattro giornate di apertura straordinaria gratuita, prevedono anche un ricco programma di spettacoli e degustazioni di prodotti tipici del Lazio, realizzato in collaborazione con Agro Camera, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma per lo sviluppo e la promozione del sistema agroalimentare, e ATCL, associazione teatrale fra i comuni del Lazio.

L’accesso ai siti è gratuito, ma a numero chiuso. Ogni persona può prenotare al massimo 4 ingressi per ogni luogo.

La prenotazione è obbligatoria attraverso il call center dedicato entro il giorno 26 aprile. Tel.: 06 32810961, (lun–ven ore 9–18, sab ore 9–13, giov 25 e ven 26 aprile ore 9–13; chiuso 14, 21 e 22 aprile).

L’elenco delle dimore, gli eventi, gli orari e le modalità di visita nel nostro articolo.

Nel giorno della Festa della Liberazione anche i seguenti musei saranno a ingresso gratuito:

  • Galleria Borghese
  • Galleria Nazionale d’Arte Antica Palazzo Barberini
  • Galleria Nazionale d’Arte Antica Palazzo Corsini
  • La Galleria Nazionale
  • Area archeologica di Ostia Antica
  • Castello di Giulio II
  • Museo Nazionale Romano

Altri eventi in corso il 25 aprile

Vintage Market Festival special 25 aprile

Largo Venue – Via Biordo Michelotti 4, Roma

Il Vintage Market torna il 25 aprile con un’edizione del tutto speciale; una giornata di festa, musica e giochi da passare insieme come vuole la tradizione.

Il programma prevede: Garden & Main Room, Market con una selezione di 60 espositori, Vintage Area, Handmade e Artigianato locale, Design & stilisti, Illustrazione, Libri e stampe, Selezioni musicali tutta la giornata con il Collettivo Ambra.

Pic-nic in giardino con la tavolata sociale e Food a cura di FAD Burger and Bistrot – Centocelle dal brunch all’aperitivo fino alla cena. Free Yoga in terrazzo, Chair Massage, Relax Area in giardino e laboratori creativi per bambini.

Inoltre Pierrot Le Fou in collaborazione con il Vintage Market presenta la seconda edizione di “Limonata”, un festival dedicato alla musica nuova, fresca e dissetante.

Orario: dalle 11 alle 21

Sito Web

Apertura gratuita di Palazzo Barberini e Galleria Corsini

Palazzo Barberini: Ingresso gratuito dalle 8.30 alle 19 (ultimo ingresso ore 18.00)

Mostre in corso:

  • ALA SUD – NUOVO ALLESTIMENTO DEI CAPOLAVORI DEL SETTECENTO
  • IL TRIONFO DEI SENSI. NUOVA LUCE SU MATTIA E GREGORIO PRETI

Galleria Corsini: Ingresso gratuito dalle 8.30 alle 19 (ultimo ingresso ore 18.00)

Mostre in corso:

  • VASARI PER BINDO ALTOVITI. IL CRISTO PORTACROCE
  • ROBERT MAPPLETHORPE. L’OBIETTIVO SENSIBILE

Villaggio per la Terra

Galoppatoio di Villa Borghese e Terrazza del Pincio

Dal 25 al 29 aprile l’appuntamento con il Villaggio per la Terra, l’evento ideato da Earth Day Italia e organizzato in collaborazione con il Movimento dei Focolari di Roma, Agenzie delle Nazioni Unite, il MIUR e il Ministero dell’Ambiente per celebrare la Giornata Mondiale della Terra.

Cinque giornate dedicate agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e animate da eventi di musica, scienza, sport, giochi, arte e informazione adatti sia agli adulti sia ai bambini e alle famiglie, per esperti e studenti e per gli amanti dello sport.

Nel Villaggio dei Bambini al Galoppatoio di Villa Borghese saranno numerosissime le attività ludico-didattiche che introdurranno i piccoli alle meraviglie della natura e alla necessità di adottare sin da piccoli quei comportamenti virtuosi necessari a proteggerla:

Il programma in dettaglio sul Sito Web.

Roma Incontra il Mondo

Fiera Roma – Via Portuense 1645, Roma

 Il 25-26-27-28 aprile e 1-4-5 maggio, si terrà “Roma Incontra il Mondo” un evento internazionale, un viaggio itinerante tra cultura, arte, tradizioni folklore, musica e sapori di alcuni dei paesi più affascinanti al Mondo, nei padiglioni della Fiera:

  • Festival dell’Oriente – mostre fotografiche, bazar, stand commerciali, gastronomia tipica, cerimonie tradizionali, spettacoli folkloristici, medicine naturali, concerti, danze, arti marziali, seminari e Holi Festival che nelle aree tematiche dedicate ai vari Paesi.
  • Festival Irlandese – le tradizioni, la musica, l’enogastronomia ed il folklore irlandese. Le danze celtiche, gli antichi strumenti a corde e a fiato, le rievocazioni storiche, i giochi tipici. e i concerti di alcuni tra i più rappresentativi gruppi musicali internazionali provenienti direttamente dall’Irlanda.
  • Festival Country – un’immersione nell’atmosfera country con un palco che ospiterà artisti di vario genere: gruppi musicali, band internazionali, coreografi, mastri ballerini e ancora mostre sulla storia della conquista del west, spaccati di vita indiana, allestimenti tipici con tende indiane e carri faranno da cornice ad una sei giorni di festa coinvolgente. A fare da corollario moltissimi stand ed espositori che metteranno in mostra e in vendita lavorazioni a tema, articoli in cuoio artigianali, in ferro, abbigliamento in stile, articoli western e vintage, cappelli, stivali, coltelli, attrezzatura per l’aria aperta, monili e accessori personalizzati.
  • That’s America – un happening indietro nel tempo nel mitico mondo del sogno americano dagli anni ’50 fino agli anni ’80, con atmosfere retrò e vintage. La magica California anni ’60, quella dei drive in, di Grease, dei fast-food, dei juke-box e dei flipper.
  • Festival dell’America Latina – la storia e la cultura dell’America Latina con le sue millenarie tradizioni tra folklore, spettacoli, concerti, iniziative culturali, danze, gastronomia, arte, conferenze e workshop.
  • Festival spagnolo – a ricalcare le magiche atmosfere spagnole delle feste in strada con spettacoli al ritmo di musica e folklore spagnolo, esibizioni di flamenco, concerti dal vivo e gastronomia tipica.

E inoltre l’American Motor Show, il Japan Festival, il Festival scozzese, il Festival celtico, il Festival arti marziali e tanto altro.

Biglietto unico: 13,00 euro

Sito Web 

Country Food

Cooperativa sociale Agricoltura Capodarco – Via della Tenuta Mistica, Roma

Giovedì 25 aprile si terrà la quinta edizione del Country Food in uno degli scorci più belli della campagna romana, all’interno della splendida cornice della Tenuta della Mistica. Ristoratori, associazioni, comitati di quartiere testimonieranno, attraverso il cibo e tante attività come si può creare cultura e promuovere la riqualificazione del quartiere.

L’installazione fotografica “L’albero del Trullo” il grande fico centenario di Agricoltura Capodarco Mistica darà voce ai Poeti del Trullo. Dai rami scenderanno le poesie del movimento poetico che parte dalla periferia e si espande attraverso la rete

L’area del “Carretto rosso” sarà il luogo dei bambini di 0-3 anni a cura di Floriana di Mamma accogliente Flo. Le proposte di recycling a cura di Retake con raccolta di tappi bottiglie plastica da conferire a non solo Rifiuti e raccolta di scarpe da ginnastica che saranno donate a chi ne ha bisogno se in buono stato, altrimenti verranno destinate al riciclo della gomma e impiegate per la costruzione di terreni antiscivolo per aree giochi e piste di atletica.

Legambiente Mondi Possibili, Legambiente Si Può Fare, L’APS Tavola Rotonda e lo staff di Magnalonga proporranno due laboratori per “liberare la creatività” dei bambini e bambine da 0 a 99 anni, incentrati sul riuso e su piccole azioni green facili da realizzare: grazie a “mettete dei fiori sui vostri balconi” impareremo a costruire bombe di semi con materiali naturali e/o di recupero, per dare vita a dei veri e propri “ordigni di pace” in un giorno simbolico come il 25 aprile.

La scuola rugby della S.S. LAZIO RUGBY farà avvicinare i ragazzi dai 4 ai 16 anni allo sport della palla ovale e i volontari dell’Associazione Organizzazione Europea Volontari di Prevenzione e Protezione Civile – Distaccamento Roma Sud/Ovest presenteranno “Un orto per amico”, un impianto di orto didattico insieme a tutti bimbi e i genitori.

Arteduludo, presenterà uno spettacolo con giochi di destrezza e la sperimentazione di lanci e prese espressive di proposte e di oggetti, equilibrismi relazionali, inciampi scientifici da piccoli clown e l’associazione L’albero della vita offrirà uno spazio gioco per bimbi da 0 a 3 anni con flash mob di danza in fascia.

Orario: dalle 11 al tramonto

Ingresso libero

Sito Web

Un Mare di Birra sul Prato

Country House Casale 4.5 – Via Ardeatina 1696 km 17, Roma

Giovedì 25 aprile al Casale 4.5 di Roma si terrà la nona edizione di “Un Mare di Birra… Sul Prato” per trascorrere una giornata immersi nel verde, in compagnia di ottime Birre artigianali di qualità e gustoso street food.

I pub partecipanti presenteranno una variegata selezione birraria tra storiche conferme e grandi novità, in un “contest” amichevole a colpi di chicche brassicole. Non mancheranno eccellenze gastronomiche presentate da realtà di street food, musica e giochi per grandi e piccoli.

Orario: dalle 12 alle 01

Etichette: