Pubblicato in: News

Tattoo Expo e Botanica Folias: gli eventi del weekend di Roma dal 4 al 6 maggio 2018

Lucilla ChiodiLucilla Chiodi 3 settimane fa
eventi roma weekend
fonte: Pxhere

Per non perdervi il meglio di questo weekend a Roma che va da venerdì 4 a domenica 6 maggio, vi proponiamo come di consueto un compendio degli eventi più interessanti che animeranno la Capitale.

Per chi preferisce immergersi nella natura, consigliamo una visita al Roseto di Roma oppure all’Orto Botanico di Tor Vergata dove si terrà la mostra mercato di Piante insolite e fiori rari Botanica Folias.  

Imbarazzo della scelta ci sarà invece per gli amanti del cinema, che potranno dividersi tra la ricca offerta del Nordic Film Festival e quella del Festival del Cinema Spagnolo, rispettivamente alla Casa del Cinema e al Cinema Farnese, senza contare le innumerevoli proiezioni, gratuite e non, sparse per la capitale.

Agli appassionati di musica consigliamo il concerto della cantautrice Angel Olsen, che suonerà all’Auditorium dove, a grande richiesta, il concerto è stato spostato per l’elevato numero di richieste. Ci sono ancora dei biglietti disponibili, quindi siete ancora in tempo! Mentre per i più interessati alla cultura in senso stretto potranno godere delle visite gratuite della Domenica al museo.

Per chi invece riserva al weekend una pausa dedicata ai peccati di gola, la Garbatella ospiterà un festival di Street Food che soddisferà i palati degli appassionati del genere.

Eventi nel weekend

International Tattoo Expo Roma 2018

Dal 4 al 6 maggio

Sarà di nuovo Roma, e in particolare Palazzo dei Congressi, con i suoi 6000 metri quadri a disposizione, lo scenario dove si esibiranno tatuatori provenienti da tutto il mondo e appartenenti alle più diverse correnti e stili in cui può esprimersi un tratto d’inchiostro sulla pelle umana.

Le leggende del mondo del tatuaggio, ma anche i migliori nuovi talenti, si riuniranno nella Capitale da venerdì 4 a domenica 6 maggio 2018 per la diciannovesima edizione dell’International Tattoo Expo.

Ogni anno la convention di Roma ha sempre visto la partecipazione di personaggi pubblici, da Asia Argento, al super tatuato calciatore della Roma Radja Nainggolan, il Campione del Mondo Marco Materazzi e molti altri.

Indirizzo: Piazza John Kennedy

Orari: dalle ore 13 alle 23.30

Ingresso: Ingresso Giornaliero € 16,50 – Abbonamento 2 giorni (5 e 6 Maggio) € 26,50 – Abbonamento 3 giorni € 35,00

Gatti della Piramide

5 e 6 maggio

Nel primo weekend di maggio 2018 dalle ore 10.30 alle 17.30 ci sarà l’evento dei Gatti della Piramide, giunto alla sua XV edizione: un cat-mercatino, vari incontri e attività e adozione di cuccioli e gatti che cercano casa.

Quest’anno in particolare, oltre a tutte le nostre attività, due importanti appuntamenti organizzati per continuare a diffondere la cultura felina e sensibilizzare i cittadini sul corretto comportamento da tenere difronte ai gatti di “razza stradale” e non:

– sabato 5 maggio alle ore 14 il Tour Cat un incontro con i gatti che vivono nella colonia di Piramide

– sabato 5 maggio alle ore 16, l’incontro Convivenza ottimale a sei zampe con la dott.ssa Costanza De Palma – Etologa, comportamentalista, bioeticista in collaborazione con Miciogatto;

– domenica 6 maggio alle ore 16 l’incontro CAT LEX con Edgar Meyer, Presidente di Gaia Animali&Ambiente, Referente Benessere Animale dell’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale

Madrina della manifestazione l’amica “felina” Licia Colò che consegna insieme a Edgar Meyer – Presidente di Gaia Animali&Ambiente, Referente Benessere Animale dell’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale di Roma Capitale, il Premio Gattara 2018 (quarta edizione) realizzato in collaborazione con Almo Nature.

Troverete tanti oggetti originali, indumenti, e accessori sempre a tema felino, oltre alla maglietta del SupercatPiramide 2018.

Oltre a vedere il meraviglioso sito archeologico e la Piramide Cestia e il Cimitero Acattolico (visite guidate; la Piramide: sabato alle 12.15 e domenica alle 12; il Cimitero Acattolico sabato: alle 11.15 e alle 15 e domenica alle 11)

Conigliando & Friends 2018

6 maggio

Associazione Animali Esotici Onlus, organizza ogni anno un’iniziativa di sensibilizzazione incentrata sul mondo dei conigli e poi aperta ai nuovi animali da compagnia (cavie, criceti e piccoli roditori, maialini, papere, nutrie ma non solo).

Questa edizione si svolgerà ancora alla Fattorietta. La giornata è interamente organizzata per i proprietari e gli amanti di questi animali ma soprattutto per i vostri piccoli amici. Portateli con voi per trascorrere una giornata all’aperto insieme.

Durante la giornata sarà possibile 
– conoscere la corretta gestione e l’adozione consapevole grazie ai volontari,
– incontrare i veterinari esperti in esotici, ascoltare le loro relazioni e avere informazioni,
– adottare tanti trovatelli in cerca di casa,
– acquistare oggetti per i nostri amici pelosi sostenendo le attività di AAE Onlus
– ma soprattutto partecipare con il proprio piccolo amico alle attività/giochi pensate proprio per lui.

Per partecipare con il proprio coniglio è necessario esibire il libretto veterinario ed essere in regola con le vaccinazioni.

Indirizzo: vicolo del Gelsomino

Orario: dalle 10.30 alle 18.30

Peace & Jazz Pe’ Strada per Emergency ai Fori Imperiali di Roma

5 e 6 maggio

Nel secondo weekend di maggio torna l’evento musicale di solidarietà Peace & Jazz Pe’ Strada è il grande evento dedicato a Emergency che porta la migliore musica lungo Via dei Fori Imperiali a Roma, insieme ad alcuni grandi artisti di musica jazz italiana e internazionale.

Una vera e propria maratona musicale, per la direzione artistica del sassofonista Stefano Di Battista che sabato 5 e domenica 6 maggio 2018 sarà in scena in una delle location più suggestive della Città Eterna.
Sul lato di Piazza Venezia sarà allestito il piccolo “villaggio EMERGENCY” con due palchi dove si terranno le performance musicali più belli, ma anche dove comprare i gadget dell’associazione e conoscere le sue attività e le sue storie. Ma non finisce qui.

“Peace Therapy” sarà il viaggio interattivo nella vita quotidiana degli ospedali di Emergency sparsi in tutto il mondo. Grazie a filmati, immagini e realtà virtuale si potrà comprendere che dalla guerra si può guarire.

In scena sabato 5 maggio la Old Dixieland Swing Band, Walter Ricci, il coro giovanile Noteincantate della Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia diretto da Maria Grazia Bellia, la violinista ungherese Luca Kedzy, la cantante Maria Pia De Vito, il contrabbassista Enzo Pietropaoli, la pianista Rita Marcotulli, il chitarrista Giovanni Baglioni, la sassofonista e cantante Cristiana Polegri, il musicista e attore Stefano Fresi, il pianista Enrico Zanisi, il batterista Roberto Gatto, la cantante Nicky Nicolai e poi Ladyvette, Piji, Swing Valley Band e i ballerini di Swing Circus.

Domenica 6 maggio, invece, ci saranno una parata clownesca, le LudoGuide per giocare alla pace, visite guidate al foro e molto altro ancora.

BotanicaFolias, la mostra mercato di piante e fiori rari

5 e 6 maggio

Torna a Roma la mostra mercato di Piante insolite e fiori rari. L’Orto Botanico di Tor Vergata presenta BOTANICAfolias a Villa Mondragone: qui si potranno ammirare le piante più particolari in una location meravigliosa.

Villa Mondragone è tra le antiche 12 Ville Tuscolane realizzate a partire dal XV secolo come residenze estive della nobiltà papale.

Nel cuore dei Castelli Romani a Monte Porzio Catone i più importanti vivaisti italiani proporranno le ultime novità, con stand anche dedicati ai bambini.

Insieme alla fiera si potrà anche visitare la Villa negli interni, per ammirare il pendolo di Focault ospitato, e i giardini, dove personale qualificato fornirà tutte le informazioni necessarie.

BOTANICAfolias sarà in scena nei giorni di sabato 5 e domenica 6 maggio 2018 presso la Villa Mondragone a Monte Porzio Catone – Roma, dalle ore 10 e fino al tramonto.

Indirizzo: Villa Mondragone Monte Porzio Catone

Ingresso: 5,00 euro, ridotto 3,00 euro

Eventi per bambini a Roma

#spiegonebambini: in questa guida troverete tutti gli eventi nel weekend, a Roma, per i vostri bambini

Roma ti Apiamo

Mercato Testaccio – via Alessandro Volta, Roma

Sabato 5, 12, 26 maggio e 2 giugno continua, tra i banchi del mercato rionale, il progetto “Roma Ti Apiamo”, nell’ambito di EUREKA! Roma 2018, per conoscere le scoperte dei più grandi scienziati della storia, la vita delle api e comprendere la loro importanza.

Sono previsti laboratori sul mondo delle api e dei fiori per rispondere alle domande e le curiosità dei bambini dai 5 anni con l’osservazione del “portasciami d’artista”, delle carte illustrative e la visita guidata della mostra fotografica “I Venti Buoni”.

Conoscendo il mondo delle api e il contesto ecologico, i piccoli prenderanno coscienza del profondo legame tra ambiente e salute per uno stile di vita responsabile e sostenibile.

Orario: dalle 10.30 alle 11.30

Attività gratuite

Per info e prenotazioni: info@ilmielebuono.it; 3911044404; 3404025926

Sito Web 

Il Pifferaio Magico

Teatro di Documenti – via Nicola Zabaglia 42, Roma

Domenica 6 maggio andrà in scena lo spettacolo “Il Pifferaio magico” di Anna Carla Ceravolo e con Renato Ferrero, per i bambini dai 4 agli 11 anni.

Un flagello si abbatte su una città: una terribile invasione di topi. Non c’è rimedio, né scampo, soltanto un anonimo pifferaio riuscirà a riportare la normalità. Ma la ricompensa che gli spetta, verrà rifiutata dal borgomastro. Sarà indispensabile l’aiuto dei piccoli spettatori che sono invitati a portare a teatro i loro flauti.

Ore: 15:45

Biglietti: bambini 7,00 euro, adulti 8,00 euro. Tessera 3,00 euro (solo adulti)
Info e prenotazioni: 328.8475891 – teatrodidocumenti@libero.it

Sito Web 

Il piccolo principe

Teatro Testaccio (Sala B) – Via Romolo Gessi 8, Roma

Sabato 5 maggio, per i bambini dai 3 anni, va in scena lo spettacolo “Il Piccolo Principe” tratto dal capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry, un grande classico per l’infanzia molto amato anche dagli adulti.

La storia narra di un aviatore che precipita nel deserto e mentre tenta di riparare il guasto del suo aeroplano incontra un bambino che dice di essere il principe di un asteroide, il B612, sul quale vive con 3 vulcani e una rosa vanitosa e scorbutica, alla quale è affezionato. Il Piccolo Principe racconta all’aviatore di aver incontrato, sui vari pianeti, personaggi strani, i quali però gli hanno insegnato tante cose.

I piccoli spettatori avranno l’opportunità di interagire nel corso dello spettacolo confrontandosi con temi importanti come l’amicizia, l’amore e il senso della vita.

Orario: ore 16

Durata: 50 minuti

Biglietto: 6,00 euro più 2,00 euro di tessera annuale per gli adulti
Prenotazione obbligatoria: 3383609134;petracheng@yahoo.it

Eventi gastronomici

Festival dello Street Food a Garbatella

Dal 3 al 6 maggio

Il format TTS-FOOD approda nel cuore dello storico quartiere romano della Garbatella dando vita ad un gustoso evento, promuovendo il cibo di diverse Regione Italiane.

24 Street Chef a bordo dei loro Truck e ApeCar posizionati tra Piazza Santa Eurosia e via delle Sette Chiese tireranno fuori padelle e fornelli creando gustose ricette gourmet.

Non solo street food, però, perché nei quattro giorni la compagnia del Circus Village, capitanata dall’agenzia Raggi di Luna, con i suoi artisti di strada e circensi vi stupiranno con tanti spettacoli e performance. Ali fatate, spettacoli di magia e bolle di sapone, giocoleria & clownerie, fachirismo, equilibrismo, trampolieri e danze tribal.

Indirizzo: Piazza di San Eurosia

Orari: Giovedì 03 dalle 12 alle 24 – Venerdì 4 dalle 11 alle 24 – Sabato 5 dalle 11 alle 24 Domenica 6 dalle 11 alle 24

Ingresso: gratuito

Cinema a Roma

#spiegonecinema: la nostra guida sugli eventi cinematografici a Roma questa settimana

Proiezione di Detained di Shaon Chakraborty e Anna Persson

4 maggio

Al Cineclub Detour si proietta Detained di Shaon Chakraborty e Anna Persson.Uno sguardo inedito e intenso all’interno di un moderno centro di detenzione svedese cui è stata rifiutata la richiesta d’asilo in Svezia.

Il film segue i detenuti e il personale nel corso di un’estate. Una madre separata dal figlio in attesa di affrontare la deportazione, un ragazzo che attende di ricominciare da zero la propria vita, e i membri dello staff che combattono quotidianamente gli effetti spersonalizzanti della burocrazia.

Con grande sensibilità ai personaggi e all’ambiente, le due giovani registe riescono a rendere la condizione di silenziosa angoscia psicologica vissuta negli “efficienti” centri di detenzione della progressista Svezia.

Si tratta del penultimo appuntamento nell’ambito di The 1st Amnesty International Human Rights Film Festival a cura di Amnesty International gruppo Roma Centro, in collaborazione con Giuseppe Montagnese.

Indirizzo: Cineclub Detour, via Urbana, 107

Orario: ore 20-30

Ingresso: riservato ai soci con tessera annuale 4 euro + 5 euro contributo film

Nordic Film Festival

Casa del Cinema, dal 3 al 6 maggio

Si tiene a Roma da giovedì 3 a domenica 6 maggio, la settima edizione del Nordic Film Fest, rassegna che nasce con l’intento di promuovere la cinematografia e la cultura dei Paesi Nordici (DanimarcaFinlandiaIslandaNorvegia e Svezia), a cura delle quattro ambasciate nordiche presenti in Italia e con la collaborazione del Circolo Scandinavo di Roma.

La rassegna, che si svolgerà presso la Casa del Cinema di Roma, presenterà nuovi film in anteprima o inediti in Italia ed è realizzata anche in collaborazione con l’Ambasciata di Islanda di Parigi, i Film Institutes dei rispettivi paesi, con il patrocinio del Comune di Roma. Oltre alle proiezioni, in lingua originale con sottotitoli in italiano e a ingresso libero, il programma prevede presentazioni e incontri con ospiti internazionali (registi, attori, produttori, sceneggiatori).

Il tema della rassegna di quest’anno sarà “Storia & storie”, la grande Storia e le piccole storie di tutti i giorni, che spesso si intrecciano nella vita di ognuno di noi.

Le proiezioni inizieranno giovedì, venerdì, sabato e domenica alle ore 15 per concludersi alle ore 24, e saranno tutte a ingresso libero fino a esaurimento posti.

A questo link è possibile visualizzare il programma completo.

Indirizzo: Casa del Cinema, Largo Marcello Mastroianni 1

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Festival del Cinema spagnolo

Cinema Farnese, dal 3 al 9 maggio

Si tiene a Roma, al Cinema Farnese di Campo de Fiori dal 3 all’8 maggio 2018  l’undicesima edizione del Festival del cinema spagnolo, che proseguirà da maggio a dicembre in oltre 10 città italiane.

La Nueva Ola, sezione principale del Festival, presenta le ultime tendenze del cinema spagnolo contemporaneo. Un occhio di particolare riguardo viene dato ai nuovi talenti e alle opere prime e seconde, così come ai film che trattano tematiche sociali di stringente attualità.

Tra le proposte, El Autor, di Manuel Martín-Cuenca. Vincitore di 2 premi Goya per gli attori Javier Gutiérrez – che sarà ospite del festival  – e Adelfa Calvo, e Premio FIPRESCI al Festival de Toronto 2017, adattamento del romanzo “El móvil” di Javier Cercas.

In anteprima al festival, Most Beautiful Island, opera prima di Ana Asensio, che sarà distribuito in Italia da EXIT MEDIA, thriller psicologico che racconta un giorno molto particolare nella vita di Luciana, giovane ragazza spagnola clandestina che cerca una nuova chance a New York. Girato interamente in 16mm, è un potente racconto sull’empowerment e l’emancipazione femminile.

Quindi, La Nueva Ola Latinoamericana, sezione dedicata al ricco cinema prodotto dai paesi del continente centro-sudamericano, spesso definito in Italia e in Europa “il cinema invisibile”. Sarà presentato, tra gli altri, in anteprima, il film argentino La educación del Rey, opera prima di Santiago Esteves, che uscirà in sala distribuito da EXIT MEDIA.

Premio “Cine en Construcción” al Festival di San Sebastián 2017, il film è un noir che mostra tutta la vitalità del cinema argentino contemporaneo.

A questo link è possibile consultare il programma integrale del Festival.

Indirizzo: Campo de’ Fiori

Ingresso: intero: 7 euro; ridotto: 5 euro; apertura biglietto unico: 10 euro; chiusura biglietto unico: 7 euro

Spettacoli teatrali

#spiegoneteatri: la nostra guida sugli spettacoli in cartellone a Roma questa settimana

— La Cucina

Teatro Eliseo, dal 2 al 20 maggio

Per la regia di Valerio Binasco, va in scena al Teatro Eliseo La Cucina, commedia corale Rappresentata per la prima volta nel 1957, quando il londinese Arnold Wesker (1932-2016) aveva venticinque anni. Tanti gli attori che interagiscono in scena sullo sfondo della cucina di un grande ristorante di Londra. I cuochi e le cameriere, i lavapiatti e il proprietario, anche un vagabondo alla ricerca di un po’ di cibo.

L’azione si svolge nell’arco di una giornata e nella commedia più che la qualità del cibo contano gli esseri umani chiamati a cucinarlo e a servirlo: uomini e donne di diverse provenienze etniche e geografiche.

Sono loro i portatori di sentimenti e di comportamenti contrastanti: amore e odio, avidità e sesso, litigate furibonde e risse, anche piccoli furti quotidiani. La lotta del più forte contro i più deboli chiama in causa il razzismo e la lotta di classe, l’avidità e la paura, la violenza e il ricordo della guerra da poco finita. Una situazione, quella messa in scena da La cucina, che evoca il dramma sociale, ma che già allora Wesker dimostrava di saper padroneggiare con assoluta maestria, sorridendo e sovente anche facendo sanamente ridere delle disgrazie umane.

— Mai Morti

Teatro Torlonia, dal 2 al 5 maggio

Mai Morti è una “affabulazione nera” che fa discutere, arrabbiare, divide, emoziona e commuove.

Con una scrittura evocativa, Renato Sarti ripercorre la nostra storia recenteattraverso i racconti di un fascista mai pentito. È affidato a Bebo Storti il difficile compito di dare voce a questo nostalgico delle “belle imprese” del Ventennio fascista, oggi impegnato in prima persona a difesa dell’ordine pubblico contro viados, extracomunitari, zingari e drogati.

Mai Morti era il nome di uno dei più terribili battaglioni della Decima Mas.

Durante una notte milanese dei nostri giorni, il protagonista evoca le “gloriose” azioni della Ettore Muti, come le torture praticate nelle stanze di quello che diventerà il Piccolo Teatro di Milano.

Ad animare i suoi sogni a occhi apertisono anche alcune vicende del passato più prossimo e del nostro presente: dalla strage di piazza Fontana nella Milano incandescente del 1969, fino al G8 di Genova.

Un monologo che cerca di rammentare, a chi se lo fosse dimenticato o non l’avesse mai appreso che la parola antifascismo ha ancora un fondamentale e profondo motivo di esistere, e per riflettere su quanto, in Italia, il razzismo, il nazionalismo e la xenofobia siano difficili da estirpare.

E “fare finta” che l’offesa nei confronti del ricordo di Anna Frank, praticata da una parte dei tifosi della Lazio, sia uno dei tanti episodi marginali, e non la punta di un iceberg vasto e inquietante, non è da illusi, ma da complici.

Perché, come ci ammonisce la neo senatrice Lilliana Segre: “Oggi l’indifferenza è più violenta della violenza stessa”.

Nel 2003 la Mondadori ha pubblicato un cofanetto con testo e videocassetta dello spettacolo.

Indirizzo: via Lazzaro Spallanzani 1A

Orario: ore 20

Ingresso: intero 10,00 euro; ridotto 5,00 euro

Mostre a Roma

#spiegonemostre: la nostra guida sulle mostra da scoprire a Roma questa settimana

Respirano i muri – Incontro con Massimo Siragusa

4 maggio, ore 19.30 – Leica Store di Roma

Respirano i muri, ultimo titolo della collana In Parole firmato da Massimo Siragusa e Paolo Di Stefano, racconta con parole e immagini come le case che vengono arredate, vissute, curate e a volte abbandonate, assorbono gli odori, gli umori, i sentimenti, le vite di chi le abita e contemporaneamente le influenzano, diventando parte fondamentale della memoria più intima di un uomo. Le fotografie di Massimo Siragusa esplorano e rendono reali le emozioni trattenute dalle mura domestiche, e mostrano luoghi straripanti di oggetti che restituiscono storie intime di persone assenti. Durante l’incontro Massimo Siragusa parlerà di come, con le sue fotografie, ha spesso cercato di indagare le caratteristiche di un rapporto complicato e intimo legato alla casa.

Arte Moderna in Brasile

Galleria Candido Portinari e Biblioteca Tullio Ascarelli di Palazzo Pamphilj a Roma

Per la prima volta in Italia, l’Ambasciata del Brasile a Roma presenta una mostra che andrà in scena fino al 5 maggio 2018, con una selezione di 70 opere tra pitture e scritture realizzate da grandi artisti brasiliani dal 1920 al 1960. L’esposizione è a cura di Regina Teixeira de Barros.

Il percorso espositivo inizia dagli anni eroici del Modernismo brasiliano: molti di artisti appartenenti a questo periodo si ispirarono alle avanguardie storiche incontrate a Parigi. In seguito continuarono le sperimentazioni, con la comparsa di “artisti-insegnanti” come Ernesto de Fiori, Alberto da Veiga Guignard e Alfredo Volpi.
Non mancano pittori appartenenti al gruppo Ruptura di San Paolo e artisti dei gruppi Frente e Neoconcreto, entrambi di Rio de Janeiro, così come artisti che, in realtà, non appartengono ad alcun gruppo, ma hanno sempre utilizzato un linguaggio astratto-geometrico per esprimere la loro arte.

Orario: dal martedì al sabato dalle ore 10 alle ore 18. Chiuso i festivi.

Eventi letterari

– Presentazione di Sofia dell’Oceano di Marco Nucci e Kalina Muhova

3 maggio

Alla Libreria Giufà si presenta la fiaba barocca a fumetti Sofia dell’Oceano (Tunuè) di Marco Nucci e Kalina Muhova. Sofia ha sette anni, è alta come un portaombrelli, e una strana malattia chiamata Ombra Rossa la tiene lontana dall’aria di città perché vivere troppo potrebbe trasformarla in una corona di crisantemi.

Così la bambina, chiusa in una villetta sul mare insieme agli incomprensibili zii,condivide i suoi pensieri con la bambola Veronica, un gattone di nome Meo e l’Oceano, a cui spedisce delle lunghe lettere nella bottiglia chiedendo un vestito rosa, la conoscenza del mondo e dei veri amici.

Un giorno l’Oceano risponde inviandole Occhioblu, il Capitano di una ciurma di conigli, ragni, fenicotteri e cavalli marini che la porta in viaggio dentro un sommergibile, per sconfiggere insieme il Principe Malattia e raggiungere i leggendari cristalli guaritori, nascosti nel fondo degli abissi.

Marco Nucci e Kalina Muhova firmano un graphic novel fatto di squisite stranezze barocche e tocchi metafisici, per un’avventurosa fiaba marinaresca  dove le cose facili non insegnano niente.

Indirizzo: Libreria Giufà, via degli Aurunci, 38

Orario: ore 19.30

– Presentazione di La bomba voyeur di Alfredo Zucchi

4 maggio

Il 4 maggio, alle ore 19.30, alla Libreria Assaggi ci sarà la presentazione di La bomba voyeur (Rogas edizioni) di Alfredo Zucchi. Ne parleranno con l’autore Sylvie Contoz e Luciano Funetta.

Un ragazzo – il puer – è in fuga dal potere; una società segreta anela al potere. Le due traiettorie spingono per ricongiungersi.

La bomba voyeur è un dramma satiresco. Gli eventi si compiono nell’Italia della fine della guerra fredda – la decantata fine della storia. Una lotta è in atto: quella di ognuno dei personaggi per “sfidare il senso ad apparire”.

Per mezzo del metodo mitico, del teatro dell’assurdo, degli occulti rimandi metatestuali e del metodo sperimentale, la lotta contagia la struttura del romanzo. Il veicolo del conflitto diventa l’oggetto del conflitto: è il pensiero stesso. E una cosa è essere e pensare e desiderare e disperare.

IndirizzoLibreria Assaggi, via degli Etruschi 4

Orario: ore 19

Concerti

4 maggio

Godflesh + Syk – Evol Club (ore 22.30; Biglietti da €18 a 20 euro)

Sfera Ebbasta – Orion Club (ore 22; Biglietti da €23 euro)

5 maggio

Angel Olsen – Auditorium Parco della Musica (ore 21; Biglietti da € 26,75)

Etichette: