Pubblicato in: News

Murder Party e Spoiler-Art: gli eventi a Roma nel weekend dal 18 al 20 gennaio 2019

Anna TatananniAnna Tatananni 11 mesi fa
eventi roma weeekend
Foto: Pixabay

Il maggior tempo libero a disposizione rende il weekend il periodo più atteso della settimana e per questo va pianificato e organizzato con cura. Niente di più facile, con il nostro #spiegoneweekend troverete tanti suggerimenti sugli eventi in corso a Roma da venerdì 18 a domenica 20 gennaio 2019.

Eventi weekend

Eventi al WEGIL

WEGIL – Largo Ascianghi 5, Roma

  • Venerdì 18 gennaio – “Murder Party. Una notte al WeGil“.
    Una serata di teatro, buona cucina e gioco. I convitati assisteranno a un misfatto e dovranno smascherare il colpevole, guidati dagli attori dovranno raccogliere il maggior numero possibile d’indizi, costruire le prove e risolvere il mistero.
    Orario: 20
    Biglietto: 12,00 euro
    Info e prenotazioni: 3346841506, info@wegil.it
  • Sabato 19 gennaio – “Spoiler-Art”.
    Un’anteprima, una visione contemporanea di vivere la cultura ed abitare il territorio. Il pubblico è invitato a interagire e a divenire parte integrante del processo creativo. Dal dibattito a seguito della presentazione del libro all’immersione in performance site specific, dalla live music al cibo di qualità.
    Programma:
    Ore 20 – 21. Presentazione del libro “Sulle strade di Miguel” a cura di CAPIRE Edizioni – Cartacanta Editore. Interviene l’autore Sergio Pretto e legge l’attore Nicolas Zappa.
    Ore 21 – 24. Performance Site Specific “GAME OVER” a cura di Giorgia Visani con Marta Bulgherini, Irene Ciani, Renato Civello, Eugenia Faustini, Cecilia Guzzardi, Paolo Marconi, Vladimir Randazzo, Camilla Tagliaferri, Giulia Tomaselli, Nicolas Zappa.
    La performance prende spunto dalla riflessione su cosa faremo se la terra non sarà più, per colpa nostra, un posto accogliente e sulla concreta possibilità di poter/dover abbandonare il pianeta.
    Ore 23- 1 Dj-Set Orto Social Sound a cura di Orto 2.0.
    Inoltre, degustazioni di vini d’eccellenza selezionati dalla Cantina Imperatori e “La Cucina dell’Anima” presentata da Soul Kitchen.
    Ingresso gratuito ma a numero limitato. Prenotazioni 

XVII Festa degli Animali Domestici e da Cortile

Valle della Caffarella – largo Tacchi Venturi, Roma

Domenica 20 gennaio torna la tradizionale Festa degli Animali Domestici e da Cortile del Parco Regionale dell’Appia Antica, in occasione della ricorrenza di Sant’Antonio Abate.

Sono previste attività educative nello spazio Fattoria Didattica e laboratori con l’Associazione Dì Natura; stand gastronomici di prodotti tipici della campagna romana, delle aziende a marchio Natura in Campo e della filiera ovicaprina della regione Lazio.

Inoltre gli stand: Parco regionale dell’Appia Antica, Cammino Naturale dei Parchi, Regione Lazio, Centro Recupero Fauna Selvatica, Guardie Zoofile del Lazio, Emergency, WWF Roma e area Metropolitana, Protezione Civile Emergenza Roma 9.

Programma:

  • Ore 10.30, 12.30, 14.30, 16. Attività cinofile dimostrative che coinvolgeranno anche proprietari e i loro cani con l’Ass.ne Rantaplan.
  • Ore 11 – 13. Apertura e visita guidata Cisterna Ninfeo a cura del personale del Parco regionale dell’Appia Antica.
  • Ore 11, 15. Musica e danze della tradizione rurale romana e laziale con l’Orchestra Popolare del Parco dell’Appia Antica – OPPAA.
  • Ore 11.30. Messa e Benedizione degli animali con il parroco della Chiesa di San Giuda Taddeo Apostolo.
  • Ore 12.30. Attività di Primo Soccorso con la Croce Rossa Italiana.
  • Ore 13 – 14.30. Pranzo contadino presso la Casa del Parco con Ass.ne Humus_onlus/Comitato per il Parco della Caffarella. Prenotazioni: casadelparco@parcoappiaantica.it
  • Ore 15. Falò di Sant’Antonio

Info: 06 5135316, puntoappia@parcoappiaantica.it

Reading di poesie di Wislawa Szymborska

Moby Dick biblioteca hub culturale – via Edgardo Ferrati 3a, Roma

Venerdì 18 gennaio, reading di poesie di Wislawa Szymborska a cura de “La setta dei poeti estinti”, con Emilio Fabio Torsello e Mara Sabia.

Un pomeriggio dedicato ai più bei componimenti, sonetti e opere della poetessa polacca, vincitrice del Premio Nobel per la Letteratura nel 1996, le cui opere sono tradotte in molte lingue europee, ma anche in arabo, ebraico, giapponese e cinese.

Orario: dalle ore 18 alle 20

Ok Computer Live Experience

Lanificio159 – via di Pietralata 159a, Roma

Sabato 19 gennaio, per una serata con il miglior rock anni ’90, Ok Computer live experience, il concerto della Tribute Band Radiotape dedicato ai Radiohead.

L’album dei Radiohead è considerato una vera e propria pietra miliare del rock e a distanza di più di 20 anni dalla sua pubblicazione verrà suonato dal vivo nella sua interezza.

A seguire: 90’s in rock

Orario: dalle 23

Biglietto: 7,00 euro

Info: 392.9163156; info@lanificio.com

Sito Web 

Mercatino giapponese

Caffè Letterario – via Ostiense 95, Roma

Domenica 20 gennaio un nuovo appuntamento all’insegna della qualità e della passione per il Sol Levante. In una sola giornata mostre, workshop, spettacoli live, conferenze, dimostrazioni di arti marziali, degustazioni e tanto altro.

60 espositori offriranno una panoramica sulle molteplici sfumature della cultura giapponese, dal classico dei kimono e ukyoe, alla cultura manga e cosplay, kokeshi, fumetteria e collezionismo.

Tanti i laboratori a tema, dal corso di origami al corso di calligrafia (shodo), dal movimento poetico haiku dance alle attività per i più piccoli. Gli spettacoli della cerimonia del tè, della bonsai art, la performance di flow arts, la danza con ventagli, i trattamenti Shiatsu (su prenotazione) e naturalmente l’area food con le specialità della cucina giapponese.

Orario: 10.30 – 20.30

Ingresso libero (i corsi di origami e di calligrafia sono su prenotazione al costo di 10,00 euro)

Sito Web 

Dream Days al Flying Tiger Copenhagen

Per chi volesse dedicarsi allo shopping, i negozi di design danese Flying Tiger Copenhagen offrono una selezione di prodotti propri dal design unico, in continua evoluzione e a prezzi convenienti.

Inoltre da giovedì 17 a domenica 20 gennaio offrono una straordinaria promozione: tutti gli articoli a massimo 2,00 euro, indipendentemente dal prezzo precedente.

Un’occasione imperdibile fino a domenica, a fine giornata, per trovare sempre nuovi prodotti disponibili ogni giorno e acquistare prodotti ludici, design sorprendenti e oggetti divertenti.

La lista dei tanti punti vendita presenti a Roma e gli orari di apertura sul Sito Web

Women’s March Rome/Roma 2019

Piazza dei Santi Apostoli, Roma

Sabato 19 gennaio, si terrà la manifestazione organizzata da Women’s March Rome, americani e italiani insieme per riaffermare la promozione e la protezione dei diritti civili e sociali, i diritti delle donne e l’ambiente.

Il tema di questo anno è “mettere fine alla violenza sulle donne”, a due anni di distanza da quella protesta e del movimento innescato dalle donne contro la pervasività delle molestie sessuali e le altre forme di violenza che le donne soffrono ovunque, ogni giorno in tutto il mondo.

Orario: dalle ore 11 alle 13

Staffetta sanitaria per il Rojava

Bazar Taverna Curdo Napoletana – via Casilina 607, Roma

Domenica 20 gennaio, a Torpignattara, un evento a beneficio della Staffetta sanitaria di Rete Kurdistan Italia.

Dalle ore 13

  • Pranzo Curdo Romano a cura di: Xerip Siyabend – Bazar Taverna Curdo Napoletana, Francesco Ciacciarelli (aka Cecco) – La Barrique, Antonello Magliari – Hosteria Grappolo D’Oro. Menu fisso a 25,00 euro incluso vino della casa (prenotazione obbligatoria: 06 83797309)

Dalle ore 17

  • Aggiornamenti e informazioni sulla Staffetta Sanitaria in Rojava che sta raccogliendo fondi, in raccordo con Mezza Luna Rossa Kurdistan Italia Onlus e con altre Associazioni e Ong, per la ricostruzione dell’ospedale di Tall-Tamr e l’invio di medicine e attrezzature.
  • Presentazione AzadìBeer – Una birra Chiamata Libertà e vendita delle Magliette a tiratura limitata con disegno e banditura di Zero Calcare (15,00 euro) a sostegno della Staffetta sanitaria.

Eventi per bambini a Roma

Tutto quello che dovete sapere sulle iniziative per bambini nella capitale lo trovate nel nostro #spiegonebambini.

Weekend al Giokificio

Giokificio – Via di Quarto Peperino 39, Roma

Le iniziative del Giokificio per il weekend:

  • Sabato 19 gennaio – spettacolo per bambini del Premiato Circo Pezza: “Insolito spettacolo con burattini indomabili” della compagnia Metamorfosi Teatro. Un disperato direttore del circo vorrebbe fare dei numeri straordinari, ma dovrà vedersela con il coccodrillo affamato, la pecora pigra, il topolino danzatore e molti altri animali.
    Orario: 16.30
    Durata: 40 min
  • Domenica 20 gennaiol’Atelier Arte e Musica a cura di Marina Rivera per conoscere Alina e le sue Storie, per ballare e cantare e disegnare insieme. Un’iniziativa per bambini dai 3 agli 8 anni, per aiutare a sviluppare la capacità di superare le barriere linguistiche e favorire l’incontro e lo scambio tra culture diverse.
    Orario: 11.15
    Durata: 1 ora e mezza

Costo: bambini 14,00 euro (laboratorio + ingresso ludoteca 30 min), fratelli 12,00 euro
Prenotazione obbligatoria: 338 3609134, petracheng@yahoo.it

Dietro le Storie. Alla scoperta dei Capolavori Pixar

Palazzo delle Esposizioni – Via Nazionale 194, Roma

In occasione della mostra “Pixar. 30 anni di animazione”, fino al 20 gennaio, tutti i sabati e le domeniche, il Laboratorio d’Arte di Palazzo delle Esposizioni, presenta “Dietro le storie”: visita e laboratorio per i bambini di 5 agli 11 anni, per scoprire tutti i segreti dei capolavori d’animazione come Toy Story, Cars, Ratatouille o Inside Out.

Dopo la visita animata, in laboratorio, una grande sorpresa, si aprono le porte del Cubo e il giovane pubblico viene condotto nel mondo della simulazione 3D e della narrazione. Si può entrare in scena, sentirsi piccoli come insetti, venire circondati da fili d’erba alti quanto il soffitto.

Orari: sabato ore 16 e domenica ore 11

Costo: 12,00 euro (ingresso e attività). Prenotazione consigliata: 0639967500 (2,00 euro)

Nel nostro articolo i dettagli della mostra.

Cinebimbicittà

Cinecittà si Mostra c/o Cinecittà Studios – via Tuscolana 1055, Roma

Cinebimbicittà, lo spazio laboratorio nell’ambito di Cinecittà si Mostra con l’obiettivo di avvicinare il pubblico dei più piccoli ai linguaggi e ai mestieri del cinema, alla storia e ai protagonisti di Cinecittà, propone una serie di attività creative per bambini dai 5 ai 12 anni:

  • Domenica 20 gennaio – “Ti presento Federico”. Il laboratorio consentirà a bambini e ragazzi di conoscere il grande Maestro Fellini e il suo mondo fatto di visioni, di sogni e personaggi fantastici. Una giornata per immaginare, sognare e immergersi nel mondo del cinema.
    Laboratorio a ciclo continuo dalle 10 alle 18

Biglietti: L’ingresso dei bambini al “Cinebimbicittà” è incluso nel costo del biglietto della mostra. Intero 15,00 euro; bambini dai 6 ai 12 anni 7,00 euro.

Mostre

Lo #spiegonemostre offre una scelta diversificata delle mostre a Roma.

Ovidio. Amori, miti e altre storie

fino al 20 gennaio 2019, Scuderie del Quirinale – Via XXIV Maggio 16 

Tra gli autori della latinità, Publio Ovidio Nasone è sicuramente uno dei più amati; i suoi versi, che parlino d’amore, di miti o delle storie degli dèi restituiscono sempre a ognuno l’immagine di un mondo vivo e culturalmente dinamico. Ma cosa hanno in comune la scrittura e l’immagine? Come sottolineare l’importanza delle parole attraverso le opere? Come raccontare l’importanza nella storia occidentale di un poeta come Ovidio attraverso altre arti, altri artisti, altre forme?

La mostra delle Scuderie del Quirinale costruisce un percorso tematico che affronta la vita di Ovidio e l’influenza della sua opera letteraria sia sulla sua epoca che sull’Occidente arrivando fino ai giorni nostri. Oltre 200 opere tra affreschi e sculture antiche, preziosissimi manoscritti medievali e dipinti di età moderna accompagneranno il racconto della vita del poeta e dei temi al centro dei suoi scritti: l’amore, la seduzione, il rapporto con il potere e il mito.

All’interno delle sale espositive delle Scuderie si snoderanno diversi percorsi di visita tra opere, parole ed esperienze di laboratorio; in città un ricco programma di incontri, letture e approfondimenti permetterà di scoprire e riscoprire la complessità dell’universo ovidiano.

Orari: da domenica a giovedì dalle 10.00 alle 20.00; venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.30

Biglietti: Intero € 15,00; Ridotto € 13,00

Picasso. La scultura

fino al 3 febbraio 2019, Galleria Borghese – Piazzale Scipione Borghese 5

La prima mostra in Italia dedicata al Picasso scultore: pensata come un viaggio attraverso i secoli, seguendo il filo cronologico dell’interpretazione plastica delle forme, l’evento presenta 56 capolavori del grande maestro realizzati dal 1905 al 1964, fotografie di atelier inedite e video che raccontano il contesto in cui le sculture sono nate.

Fu durante il suo viaggio a Roma e a Napoli nel 1917 che Picasso ebbe modo di confrontarsi per la prima volta in situ con la scultura dell’antichità romana, con il Rinascimento, ma anche con le pitture murali pompeiane. Una visita alla Galleria Borghese gli permise di studiare le sculture di Bernini, del quale ritrovò le opere anche nella Basilica di San Pietro in Vaticano, che gli svelò inoltre il Michelangelo della Cappella Sistina.

La mostra alla Galleria Borghese tiene conto della sua esperienza di contatto con l’arte italiana per tornare a riflettere su grandi temi legati alla pittura e soprattutto alla scultura dal Rinascimento in avanti.

Orari: dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 19.00

Biglietti: Intero € 15,00 (13,00 + 2,00 di prenotazione); Ridotto € 8,50 (6,50 + 2,00 di prenotazione)

Spettacoli Teatrali

Se siete in cerca di spettacoli teatrali nella capitale, non perdetevi il nostro #spiegoneteatri

Don Giovanni

Teatro Argentina, fino al 20 gennaio

Don Giovanni di Molière, emblema della seduzione e simbolo della rivolta della libido contro le remore della teologia, torna in scena nella versione diretta da Valerio Binasco, originale e al contempo fedele al testo.

Il personaggio comparve per la prima volta nel dramma di Tirso de Molina El burlador de Sevilla y Convidado de piedra, ma è con Molière che ha acquistato spessore, divenendo un vero e proprio mito della letteratura europea. Una commedia in prosa, in cinque atti, dove centrale risulta il protagonista, verso il quale convergono tutte le scene, e in cui forte è la tematica religiosa in relazione alla sua funzione morale e alla società.

Il libertinaggio di Don Giovanni si rivela un atto profondo di ricerca di libertà, anche quando sfocia nella blasfemia o nell’ateismo. Un eroe-criminale solitario che non teme di portare avanti la sua sfida contro Dio.

L’unico a difendere i principi della fede e della religione è il bizzarro servitore Sganarello che tuttavia crea un’umoristica confusione tra credo e superstizione. A trionfare è dunque, l’immagine del libertino empio e immorale proprio come ci tramanda la tradizione alla quale il regista si affida.

Indirizzo: L.go di Torre Argentina

Orario: prima ore 21; martedì e venerdì ore 21; mercoledì e sabato ore 19; giovedì e domenica ore 17

Ingresso: da 12 a 40 euro

Quasi una vita

Teatro India, dal 15 al 20 gennaio

Quasi una vita – Scene dal chissàddove è un “congedo” che si compie dopo aver attraversato due vite, due esistenze che gli spettatori faranno viaggiare nella loro memoria. Le scene compongono gesti e parole dispersi in una storia d’amore, nel presentarsi della vecchiaia, nell’incerto confine che separa la malattia dalla salute, in abitudini e memorie teatrali che scavano i corpi ma che illuminano il passare del tempo con l’intensità di chi ancora ha il coraggio e l’incoscienza di voler debuttare nella vita.

Ciò che resta di noi è ciò che gli altri ricordano nel tempo che a loro resta. «La domanda che ci portiamo dentro e nello spettacolo è quella che riguarda l’attraversare l’ultima porta che ci resta nascosta oltre la quale ci attende un incerto viaggio nel Chissàdove – annota il regista Roberto Bacci – È quasi una vita quella che ci è data e, mentre la viviamo, così occupati a rincorrere ciò che resta da essere e da fare, il Teatro può interrogarci sul futuro di ciò che siamo stati. Prendiamo allora la vita di due persone qualsiasi e raccogliamone i ricordi, gli affetti, gli oggetti, i costumi, le parole che hanno detto e amato».

Un moderno biopic che ripercorre sessant’anni di vita e teatro, prendendo spunto dai ricordi di Giovanna Daddi e Dario Marconcini, marito e moglie, coppia di teatranti, co-fondatori con Bacci del Centro di Pontedera nella metà degli anni Sessanta e in tempi più recenti artefici di programmi non convenzionali nel Teatro di Buti. Un’esistenza insieme dedicata a una passione vera: il teatro che attraversano per giungere “chissàdove”.

Indirizzo: Lungotevere Vittorio Gassman, 1

Orario: prima ore 21; ore 20; domenica ore 17.00

Ingresso: da 11 euro a 30 euro

Cinema a Roma

Gli eventi cinematografici più importanti a Roma li trovati nel nostro #spiegonecinema.

A qualcuno piace classico

Palazzo delle Esposizioni, dal 30 ottobre al 28 maggio

Giunta all’ottava edizione, la rassegna A Qualcuno Piace Classico ripropone la formula vincente che l’ha resa uno degli appuntamenti imprescindibili per tutti gli amanti del cinema della capitale. Anche quest’anno, infatti, tornano alla ribalta 15 capolavori del passato, presentati come sempre in pellicola 35mm e a ingresso libero fino a esaurimento posti, per riscoprire sul grande schermo cineasti di genio come Ozu, Lynch, Dreyer, Preminger, Bresson, Boorman e molti altri.

Promossa dal Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, dall’Azienda Speciale Palaexpo e da La Farfalla sul Mirino, la manifestazione prende il via martedì 30 ottobre con un gioiello firmato da Woody Allen, La rosa purpurea del Cairo, omaggio alla magia di una Hollywood che non c’è più e al cinema come sogno a occhi aperti. La seconda proiezione in calendario è uno degli eventi speciali di questa edizione, La madre dei Re di Janusz Zaorski: capolavoro girato nel 1982 e bandito per anni dal regime comunista, verrà proiettato in una rara copia 35mmproveniente dall’archivio dell’Istituto Polacco di Roma, nell’ambito dei festeggiamenti per i cento anni della Polonia moderna.

Tra gli altri eventi spiccano la serata dedicata a Per un pugno di dollari di Sergio Leone, in programma il 30 aprile 2019, giorno del trentennale della scomparsa del regista romano, e la proiezione di Sono nato, ma… film muto di Yasujirō Ozu, considerato tra gli esiti più alti del maestro giapponese e accompagnato dal vivo al pianoforte dal Maestro Antonio Coppola.

Grande spazio avrà poi quest’anno il cinema americano degli anni Settanta, con alcuni dei titoli memorabili di quella stagione eclatante, da Un tranquillo week-end di paura di Boorman al mitico (e introvabile) Pink Flamingos di John Waters, dall’esordio di Terrence Malick, La rabbia giovane, all’impegnato Conrack di Martin Ritt. La Hollywood classica sarà rappresentata da due dei suoi artefici più dotati, Preston Sturges con Lady Eva e Otto Preminger con Anatomia di un omicidio, mentre Perfidia di Robert Bresson e Gertrud di Dreyer terranno alta la bandiera del cinema d’autore europeo più intransigente.

Per i “nuovi” classici scenderanno in campo infine tre titoli divenuti negli anni oggetto di culto: Velluto blu di David Lynch, La zona morta di David Cronenberg, tratto da Stephen King, e Il ventre dell’architetto di Peter Greenaway, che il 28 maggio chiuderà la rassegna anche con il suo formidabile omaggio alla bellezza immortale di Roma.

Programma

Indirizzo: via Nazionale 183

Ingresso: gratuito

Orario: ore 21

Eventi gastronomici

#spiegonefood: la nostra guida sugli eventi culinari a Roma questa settimana

Il salotto in festa

dal 17 al 20 gennaio – Monk, via Giuseppe Mirri 35

Si rinnova uno spazio dedito al relax, che da offre anche un’inedita esperienza Food & Drink. Un nuovo menu infatti è stato studiato appositamente per deliziare il palato, fin dalle 19.00, tutti i giorni dal giovedì alla domenica, oltre che per eventi dedicati all’universo della buona cucina e del bere sapiente.

Per accompagnare apertivi e cene, da giovedi 17 a domenica 20 Gennaio, 4 illustri ospiti si alterneranno in consolle: Leo Mastropierro, Luca Collepiccolo, Italian Stail e Cristiano Cervoni.

Per info & prenotazioniwelcome@monkroma.it // 349.35.75.395

ingresso libero dalle 19

Apertura serale de I Ragazzi dell’Étoile

Via Velletri 4

Dal 10 gennaio apertura serale de “I Ragazzi dell’Étoile”, il ristorante dello chef Rossano Boscolo, dove all’interno di una “Gabbia del Gusto”, si alterneranno le giovani promesse della cucina Italiana.

Dalle 19 alle 24, in Via Velletri 4, sarà possibile scegliere tra i piatti del Menù degustazione (6 portate, € 25, bevande escluse) o direttamente à la carte.

I Ragazzi dell’Étoile nasce con lo scopo di dare la possibilità ai ragazzi del campus di mettersi all’opera. Qualità professionale e soddisfazione dei clienti sono tra i punti principali del progetto.

Concerti

18 gennaio

Peppe Servillo – Riverside (ore 22; Biglietti da € 15.00)

19 gennaio

Gabriele Cohen Quartet – Auditorium Parco della Musica (ore 21; Biglietti da € 15.00)

Nada – incontro alla Feltrinelli di via Appia Nuova 427 (ore 17)

Etichette: