Pubblicato in: Libri

Michela Murgia e Selvaggia Lucarelli: i libri a Roma in estate

libri a roma
fonte: Pixabay

Un’altra settimana fitta di incontri e presentazioni letterarie a Roma quella dal 14 al 20 luglio 2018.

Oltre ai numerosi eventi previsti nel weekend vi segnaliamo la lettura di Michela Murgia del capolavoro di Grazia Deledda, ‘Canne al vento” a Venti d’estate, la rassegna curata dall’associazione culturale Doppio Ristretto, composta da Silvia BarbagalloSanta Di Pierro e Debora Pietrobono.

Ecco tutti gli eventi della settimana da non perdere nel nostro #spiegonelibri.

– Letture d’Estate a Castel Sant’Angelo

Fino al 2 settembre

Dal 21 giugno al 2 settembre torna a Roma, nei Giardini di Castel Sant’Angelo, c’è Letture d’Estate lungo il Fiume e tra gli alberi, storica manifestazione realizzata dalla Federazione Italiana Invito alla Lettura tra le più longeve e amate nella Capitale, che dal 1986 promuove i libri e la lettura.

Un’edizione che rilancia e raddoppia in termini di spazio e offerta. Una passeggiata incantata di circa 1 km nel cuore di Roma, con una programmazione quotidiana di eventi pensati per ogni tipo di visitatore grazie alla creatività del Direttore artistico Lucio Villani e della curatrice Margherita Schirmacher.

L’iniziativa è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale.

Lo scopo della manifestazione – completamente autofinanziata, gratuita e aperta ogni giorno dalle 10 alle 1,30 – è quello di promuovere il libro e la lettura nella dimensione ludica e rilassata di un intrattenimento mai banale, che permetta di passare del tempo piacevole sotto alberi secolari.

Oltre cento i libri scelti quest’anno come protagonisti di Letture d’Estate: una rosa di incontri selezionati in base alle più interessanti uscite editoriali di quest’ultimo anno. Dalla grande alla piccola editoria, un programma che cerca quanto più possibile di incuriosire e soddisfare i gusti di ogni avventore.

Programma dal 16 al 19 luglio

Lunedì 16 luglio alle 21.15 Paolo Salvatori parla del libro Spie?, edito da La Lepre. Interviene Alessandro Orlandi. Alle 21.30 la Cineteca Nazionale per la Rassegna “Roma nel cinema” presenta Scrittori e poeti anglosassoni a Roma di Pietro Germi e Roma città aperta di Roberto Rossellini. Alle 21.45 gli illustratori Simona Binni, Gud e Stefano Piccoli parlano del libro Stagioni, edito da Tunuè.

Martedì 17 luglio alle 20 Massimo Termini parla del libro Clinica delle passioni, edito da Astrolabio-Ubaldini. Alle 21.30  Matteo Casali e Giuseppe Camuncoli parlano del libro La neve se ne frega, edito da Mondadori. Alle 21.30 la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia presenta: I fondi della Biblioteca Luigi Chiarini. I Fondi musicali. Intervengono Federico Savina e Francesca Agresta. Segue la proiezione di Una vita difficile di Dino Risi. Alle 21.30 Mauro Angeloni parla de 22/Narrare è umano, edito da Ottotipi. Intervengono Vincenzo Martorella e Paolo Gresta.

Mercoledì 18 luglio alle 21.30 per I cortometraggi della Scuola Nazionale di Cinema proiezione di Sei pezzi facili. Film a episodi della durata complessiva di 100′, composto da sei cortometraggi di diploma realizzati dagli allievi del triennio 1999-02 (Claudio Cicala, Daniele Basilio, Paolo Tripodi, Marco Chiarini, Claudio Cupellini, Michele Carrillo). Alle 21.30 Umberta Telfener parla del libro Letti sfatti, edito da Giunti. Alle 22 Andrew Faber parla del libro Fermo al semaforo in attesa di trovare un titolo, vidi passare la donna più bella della storia dell’umanità, edito da Miraggi.

Giovedì 19 luglio alle 21 Maurizio De Giovanni parla del libro Il purgatorio dell’angelo, edito da Einaudi. Alle 21 il curatore Simone Isola parla de Hotel Pasolini, l’autobiografia di Alfredo Bini, edito da Il Saggiatore. A seguire, la Cineteca Nazionale per la Rassegna “Roma nel cinema” presenta: Ignoti alla città di Cecilia Mangini, con commento di Pier Paolo Pasolini e Accattone di Pier Paolo Pasolini. Alle 21.30 Mimmo Locasciulli parla di Come una macchina volante, edito da Castelvecchi. Intervengono John Vignola e Michele Caccamo.

Lunedì 23 luglio alle 21. Incontro con l’Autore. Sandro Bari parla de Folkstudio 1961-1967, La fondazione, edito da Edilazio. Ore 21.30 Incontro con l’Autore. Leonardo Palmisano parla de Tutto torna. Il primo caso del bandito Mazzacani, edito da Fandango. Ore 21.30 Cineteca Nazionale per la Rassegna Roma nel cinema presenta: N.U. di Michelangelo Antonioni (1948, 12’) e Un maledetto imbroglio di Pietro Germi (1959, 114’). Il film è liberamente tratto da Quer pasticciaccio brutto de via Merulana di Carlo Emilio Gadda. Ore 21.45 Lezione-Concerto. Al & the Newtones. Con Al Bianchi voce, Clem Bernabei piano, Damiano Proietti contrabbasso, Fabrizio Poggi batteria.

Martedì 24 luglio alle 21. Incontro con l’Autore, a cura della Rete Librerie di Roma. Paolo Giordano parla de Divorare il cielo, edito da Einaudi. Ore 21.30 Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia presenta: I fondi della Biblioteca Luigi Chiarini. Stasera: Fondi di donne nel cinema: Adriana Berselli. Intervengono Silvia Tarquini e Laura Ceccarelli. Ore 21.30 Incontro con l’Autore. Ennio Peres parla de Corso di enigmistica, edito da Carocci. Interviene Rosanna Vano. Ore 21.45 Lezione-Concerto. Two Late. Con Alberto Gurrisi organo Hammond, Laura Klain batteria.

Mercoledì 25 luglio alle 21. Incontro con l’Autore. Silvia Columbano parla de Galateo e Bon ton (moderno ma non troppo), edito da Franco Cesati. Interviene Rosanna Vano. Ore 21.30 Incontro con l’Autore. Stefano Amato parla de L’inarrestabile ascesa di Turi Capodicasa, edito da Hacca Edizioni. Ore 21.30 I cortometraggi della Scuola Nazionale di Cinema. Stasera: Incidenti. Film a episodi della durata complessiva di 72’, composto da tre cortometraggi di diploma realizzati dagli allievi del triennio 2001/03 (Toni Trupia, Ramón Alós Sánchez, Miloje Popović). Uscito in sala il 25 marzo 2005, è distribuito da Pablo. Ore 21.45 Lezione-Concerto. I Bassifondi. Con Gabriele Miracle percussioni, Stefano Todarello colascione basso e chitarra, Simone Vallerotonda tiorba, chitarre e direzione.

Giovedì 26 luglio alle 21. Marco Cappato parla de L’arma potente della non violenza. L’eredità di Martin Luther King a 50 anni dalla morte. Ore 21.30 Incontro con l’Autore. Giorgio Colangeli parla de Il folle volo, edito da Castelvecchi. Interviene Lucilio Santoni. Ore 21.30 Cineteca Nazionale per la Rassegna Roma nel cinema presenta: Ore 12 Piazza di Spagna di Michele Gandin (1961, 11’) e Le ragazze di Piazza di Spagna di Luciano Emmer (1952, 97’). Ore 21.45 Lezione-Concerto. Con Marco Fabbri violino, Maurizio Di Giacomo chitarre.

Venerdì 27 luglio alle 21. Incontro con l’Autore, a cura della Rete Librerie di Roma. Max e Francesco Morini parlano de “Rosso barocco”, edito da Newton Compton. 21:30 Incontro con l’Autore, a cura della Rete Librerie di Roma. Marco Rinaldi presenta “Il grande Grasby”  Edito da Fazi 21:30 Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia presenta: Le edizioni del Csc. “Stasera: Giuseppe De Santis, la trasfigurazione della realtà”, a cura di Marco Grossi, edito da Csc/Edizioni Sabinae. Con il curatore, interviene Alberto Crespi. 21:45 Lezione-Concerto. Con Filippo Gatti voce, chitarra, Fabio Marchiori tastiere, Francesco Gatti basso, chitarra, drum machine. Filippo Gatti è il cantautore padrino musicale dell’edizione 2018 di Letture d’Estate,
22:00 Incontro con l’Autore. Violetta Bellocchio parla de “La festa nera”, edito da Chiarelettere.

Sabato 28 luglio alle 21.30. Incontro con l’Autore. Claudio Marinaccio parla de “La folle storia del kamikaze che non voleva morire”, edito da Miraggi. 22:00 Incontro sul libro “Donne come noi”, edito da Sperling & Kupfer. Intervengono Liliana Di Donato, Daniela Di Fiore ed Elena Griffoni Winters.

Domenica 29 luglio alle 21. Saluti della Scuola di Scrittura Omero. 21:15 Incontro con l’Autore. Riccardo Staglianò parla de “Lavoretti”, edito da Einaudi. 21:30 Incontro con l’Autore. Felice Panico parla del libro “C’è mancato poco”, edito da Fefè. Interviene Giulio Scarpati. 21:45 Lezione-Concerto. Acting Duo. Con Fabrizio Pieroni pianoforte, Luca Pagliani chitarra.

Lunedì 30 luglio alle 21. Incontro con l’Autore. Paolo Longarini parla del libro “Tutte le prime volte”, edito da Harper Collins.
21:15 Residenze d’Artista. Jorge Omar Sosa in Storie di Buenos Aires. Stasera: Indios, Negros y Gauchos (selvaggi, scuri e meticci).
21:30 Incontro con l’Autore. Veronica Raimo parla de “Miden“, edito da Mondadori. Interviene Graziano Graziani.
21:30 Incontro con l’Autore. Elisa Giobbi parla de“Eterni, vite brevi e romantiche di grandi compositori”, edito da Vololobero. Interventi al pianoforte di Arturo Stalteri.

Martedì 31 luglio alle 21. Incontro con l’Autore, a cura della Rete Librerie di Roma. Massimo Lugli e Antonio Del Greco parlano de “Il canaro della Magliana”, edito da Newton Compton. A seguire, 22:15 Lezione-Concerto. MorinoSoloShow. Con Luca Morino voce, chitarra.  21:30 Alessio Romano presenta il suo libro “D’amore e Baccalà”. Editore Edizioni. Interviene Dario Pontuale.

Michela Murgia e Zerocalcare

Questa non è una partita a bocce.  Parole e disegni per raccontare i fascismi. modera Marco Damilano

Indirizzo: viale Trastevere 130

Ingresso: 5 euro

Orario: 21

– Presentazione di “L’origine dell’omofobia e delle condanne in Zimbabwe”

18 luglio

L’ex presidente del Circolo di cultura omosessuale Mario Mieli Mario Colamarino presenta il volume di inchiesta firmato dallo scrittore Placido S.B. di Lampedusa. A seguire una chiacchierata intima tra amici sulla tematica dei migranti e rifugiati Lgbt per motivi di discriminazione sessuale. In chiusura aperitivo light.

Ore 18.45  Presentazione del volume

Ore 19.30 Dibattito “Migranti Lgbt” interverranno:

  • Monica Cirinnà – Senatrice
  • Cristina Franchini B. –  Unhcr
  • Sebastiano F.Secci – Presidente C.C.O. “Mario Mieli”
  • Fabrizio Petri – Globe Mae ( Min.Esteri)
  • Placido S.B. di Lampedusa – Scrittore
  • Moderatore:  Mario Colamarino

Indirizzo: giardino privato  in via Cosmo Egiziano 11 (Pigneto)

Ingresso: libero

Orario: 18.45

– Michela Murgia legge Canne al vento di Grazia Deledda

16 luglio

Nell’ambito della rassegna Venti d’Estate, Michela Murgia rileggerà il capolavoro di Grazia Deledda, “Canne al vento”.

“Rileggendo o riascoltando Grazia Deledda oggi vi renderete conto che è romantica e gotica e ha molte parentele strette con Emily Bronte o Mary Shelley più di quante non ne abbia con Verga o con D’Annunzio.”, dice Murgia nell’introduzione all’audiolibro. “Canne al vento è un libro potentemente sovversivo, perché mette in scena due rovesciamenti: il servo uccide il padrone, la figlia si ribella al padre”.

Deledda è una rivoluzionaria, perché fu “una straniera che lottò per guadagnarsi una lingua che le permettesse di raccontare il suo mondo, e riuscì a gettare un ponte tra due culture, quella italiana e quella sarda, un ponte sul quale io oggi cammino.”

Indirizzo: viale Trastevere 130

Ingresso libero

Orario: 21.30

– Emma Bonino, Annalisa Camilli e Francesca Mannocchi

Libia e soccorsi in mare. Gli errori del passato e gli scenari futuri

Indirizzo: Isola Tiberina

Ingresso libero

 Orario: 20.00

Venti d’Estate è la rassegna curata dall’associazione culturale Doppio Ristretto, composta da Silvia Barbagallo, Santa Di Pierro e Debora Pietrobono.

– Presentazione di Mi chiamavano Togliatti di Vincino

16 luglio

Mi chiamavano Togliatti (Utet) di Vincino è uno sghembo manuale di satira, funestato dalle facce note di Andreotti, Fanfani, Agnelli, Berlusconi, Scalfari, Occhetto, ma anche ispirata a ricordi affettuosi e privati: il padre, direttore integerrimo dei cantieri navali palermitani, la famiglia e i figli, gli amici geniali morti troppo presto, come Stefano Tamburini e Andrea Pazienza.

Intervengono: Giuliano Ferrara e Luca Raffaelli.

Indirizzo: Feltrinelli Red, via Tomacelli 22

Orario: ore 19

Ingresso libero

– Presentazione di Casi umani di Selvaggia Lucarelli

18 luglio

Attrice di teatro, blogger, giornalista, scrittrice e conduttrice di programmi radiofonici, Selvaggia Lucarelli è tra i personaggi pubblici uno di quelli che più divide le opinioni degli italiani, grazie alla sua ironia tagliente e ai suoi giudizi netti e liberi nei confronti ditemi forti. Sarà possibile incontrarla in occasione dell’uscita di un suo nuovo libro Casi umani (Rizzoli).  Intervengono con l’autrice Marco Travaglio e Simonetta Sciandivasci.

Indirizzo: Feltrinelli Red, via Tomacelli 22

Orario: ore 19

Ingresso libero

Venti d’estate: il programma di sabato 7 luglio

ore 1.00 Isabella Aguilar parla di sceneggiatura per il cinema e scrittura di serie tv

ore 21.30 Regole di vita musicale di Robert Schumann. Con Armando Pinci, Paolo Bonamici e gli Allievi del corso di pianoforte

ore 21.30 Incontro con l’Autore. Andrea Pomella parla de Anni luce, edito da Add

ore 21.30 Giocare con i rebus, un incontro con Ennio Peres

ore 22.30 Fuoricampo. Storie di calcio e non solo. Reading con Michele Botrugno, Stefano Lenci e Alessandro Carbone

Per i più piccoli

  • ore 17.30 Cose che capitano in spiaggia Letture ad alta voce per chi sogna le vacanze
  • ore 19 Il mio castello invisibile Partendo dalla lettura di alcuni brani, i ragazzi potranno inventare un personalissimo, utopico, fantastico castello
  • ore 21 Il Cinemino Proiezione del film d’animazione Toy Story

Indirizzo: Lungotevere Castello, 50

Ingresso libero

– Venti D’Estate

dal 9 al 14 luglio

Venti d’estate è la rassegna curata dall’associazione culturale Doppio Ristretto, composta da Silvia BarbagalloSanta Di Pierro e Debora Pietrobono. La manifestazione porterà negli spazi dell’Isola Tiberina tanti ospiti per raccontare le connessioni tra letteratura e teatro, tra politica e società attraverso reading, incontri e proiezioni.

Fra i molti ospiti che interverranno: Francesco Abate, Enrico Alleva, Diego Bianchi (Zoro), Annalisa Camilli, Ascanio Celestini, Gianfranco Bettin, Emma Bonino, Matteo Bussola, Marco Damilano, Francesca Mannocchi, Michela Murgia, Malcom Pagani, Marco Paolini, Pif, RezzaMastrella, Carl Safina, Francesca Serafini, Aboubakar Soumahoro, Riccardo Staglianò, Giovanna Taviani, Giovanni Tizian, ZeroCalcare.

Programma

lunedì 9 luglio – ore 21.00

La Collina (Fandango libri)

di ANDREA DELOGU e ANDREA CEDROLA

introduce EMA STOCKHOLMA

modera MALCOM PAGANI

letture di FRANCESCO MONTANARI, SARA SERRAIOCCO, MARCO CONIDI

musiche di MARCO CONIDI  (l’Orchestraccia)

Ingresso: 5 €

martedì 10 luglio – ore 22.00 

Uomini e no. Italia 2018 da che parte stai

con MARCO DAMILANO, DIEGO BIANCHI (ZORO) e ABOUBAKAR SOUMAHORO

Ingresso libero

venerdì 13 luglio – ore 21.30

Al di là delle parole (Adelphi)

con CARL SAFINA e ENRICO ALLEVA

Ingresso libero

sabato 14 luglio – ore 21.30 

Torpedone Trapiantati (Einaudi Stile Libero)

con FRANCESCO ABATE

Ingresso libero

Indirizzo: viale Trastevere 130

Ingresso libero

Orario: 21.30

Presentazione di libro L’Esperimento, Inchiesta sul Movimento 5 Stelle

12 luglio, sala conferenza di Stampa romana, Piazza della Torretta, 36 – 1° piano

Jacopo Iacoboni, giornalista de La Stampa, ha scritto un libro-inchiesta sulla vera novità politica italiana degli ultimi anni. “Un movimento partito dalla democrazia dal basso, ma controllato in realtà da una srl dall’alto; nato sul mito della rivolta di popolo contro il sistema e finito a incontrare lobby e costruire reti di potere; un movimento che è passato dal tifare per le Pussy Riots a incontrare gli emissari di Vladimir Putin. Un esperimento che costruisce e organizza il consenso usando le reti. È questa duplicità che bisogna spiegare per raccontare la vera storia del Movimento 5 Stelle.”

Oltre all’autore, tra i relatori saranno presenti: Leonida Reitano (Associazione Giornalismo Investigativo), Paola Spadari (Presidente Ordine dei giornalisti di Roma), Carlo Bonini (La Repubblica), David Puente (Debunker e smascheratore di fake news), Rosaria Talarico (Direttivo Stampa Romana).

Indirizzo: Piazza della Torretta, 36

Orario: ore 17

Ingresso Libero

Presentazione di Il Superstite di Massimiliano Governi

3 luglio, Libreria Feltrinelli via Appia Nuova

L’assassino è stato catturato, è colpevole di uno sterminio, ha ucciso due donne e due uomini: un padre, una madre, una figlia, un figlio. Il massacro è avvenuto in un piccolo paese italiano, quasi invisibile sulle carte, e l’analogia col caso della famiglia Clutter, scrupolosamente raccontato mezzo secolo fa da Truman Capote in a Sangue freddo, salta all’occhio in tutta la sua straordinaria precisione. Massimiliano Governi presenta il suo nuovo romanzo Il superstite( E/O) .

Intervengono con l’autore Antonio Manzini, Pasquale Panella e Claudio Ceciarelli.

Indirizzo: via Appia Nuova 427

Orario: ore 18

Ingresso Libero

Presentazione di Rock Progressivo italiano di Francesco Mirenzi

3 luglio, Red

In Rock progressive italiano (Deriveapprodi) Francesco Mirenzi racconta il suo viaggio nella stagione più sfavillante del progressive italiano.

Intervengono i protagonisti di molti dei concerti che negli anni ’70 hanno segnato in modo indelebile la nostra città. Modera il giornalista Guido Bellachioma. Nel corso dell’incontro Dj-set della voce storica di Radio Rock e Rca Prince Faster.

Indirizzo: via Tomacelli 22

Orario: ore 18.30

Ingresso libero

– Presentazione del libro Le Trattative di Antonio Ingroia

3 luglio, Hotel Nazionale

Martedì 3 luglio alle ore 15.30 presso la Sala Cristallo – Hotel Nazionale in Piazza Montecitorio 131 a Roma si terrà la presentazione del libro “Le trattative” (ed. Imprimatur) di Antonio Ingroia con Pietro Orsatti. Oltre agli autori, interverranno il giornalista Antonio Padellaro e il vignettista Vauro Sensei.

Siamo all’alba di una presunta terza Repubblica. È chiaro che non si può costruire su fondamenta solide una nuova Repubblica che incarni davvero un processo di maturazione della nostra democrazia se non si fanno i conti col passato.

Il racconto freddo e spietato, dettagliato, a volte doloroso della lunga serie di conflitti e attacchi che ha condotto Ingroia, dopo essere stato protagonista di tutte le indagini del processo sulla trattativa Stato-mafia, a lasciare la magistratura per poi dedicarsi alla carriera di avvocato.

Un tribunale sotto assedio, senza alcun alleato da parte della politica, attaccato dalla stampa e da pezzi dello Stato per impedire che si svelasse quello scenario che sembrava delinearsi fin dai giorni successivi all’attentato di via D’Amelio.

Passaggio dopo passaggio, nome dopo nome, fatto dopo fatto. La ricostruzione di Ingroia svela quello che fu a tutti gli effetti un golpe.

Non solo, quindi, la trattativa individuata dal processo recentemente giunto a sentenza, ma uno scenario più ampio e complesso dove le trattative furono ben più di quella messa in atto per fermare le stragi e prima ancora per arrestare Riina.

Dove uomini e strutture di sicurezza dello Stato, pezzi dell’economia nazionale, massoneria fino ai vertici dello Stato cercarono di negare che con le mafie si era andati a patti.

Una ricostruzione dove inchieste apparentemente scollegate al filone della “trattativa” riemergono e assumono un valore ben diverso da quello conosciuto finora.

Perché il sistema criminale da cui gli eredi di Falcone e Borsellino erano partiti è ancora lì, anche se finalmente oggi ne è stato svelato un pezzo.

Indirizzo: piazza Montecitorio 131

Orario: ore 15.30

Ingresso libero

Presentazione di Eretici Indecenti di Roberto Quarta

6 luglio, Libreria Arion

Alla libreria del Palazzo delle Esposizioni, via Nazionale angolo via Milano, alle ore 19.00, Roberto Quarta (docente di storia, esperto diermetismo rinascimentale ed esoterismo) presenta il suo ultimo libro: “Eretici indecenti”.

Coordineranno la Dottoressa Desirè de Stefano e il Dottor David Crescenzi.

Tre destini (Giordano Bruno, Caravaggio e Pier Paolo Pasolini) accomunati da una vocazione eretica hanno trovato nella città eterna il luogo iniziatico, il punto di non ritorno per esistenze segnate da luci e ombre, prefigurazione di una morte annunciata.

Indirizzo: Palazzo delle Esposizioni, via Nazionale angolo via Milano

Orario: ore 19

Ingresso: libero

Presentazione de La Chiamata di Elisa2B

6 luglio, Libreria Assaggi

Dapprima bambina, poi adolescente e infine adulta, aspetta di incontrare qualcuno simile a lei, qualcuno con cui tornare a casa, sul pianeta alieno dal quale crede di provenire. Ma ogni volta che pensa di averlo trovato qualcosa non va, il rapporto si sgretola in fretta, la rottura è violenta e dolorosa. Nelia allora chiude gli occhi, si rinchiude in se stessa e disegna qualcuno che venga a salvarla.

Indirizzo: Libreria Assaggi, via degli Etruschi 4

Orario: ore 19.30

Etichette:
Offerta Libraccio 2018

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!