Pubblicato in: News

Teatro, musica, arte di strada e sagre: gli eventi a Roma nel weekend dal 28 al 30 settembre 2018

eventi roma weeekend
Photo AT

Teatro, musica, fotografia, arte di strada, sagre e tanto altro, ecco il nostro #spiegoneweekend per segnalarvi tutto quello che proprio non potete perdervi nel fine settimana a Roma e dintorni da venerdì 28 a domenica 30 settembre 2018.

Eventi weekend

Buskers in Town 2018

Piazza dei Mirti e Piazza delle Gardenie, Roma

Il 27, 28 e 29 settembre torna per il quinto anno consecutivo Buskers In Town che vedrà nel quartiere Centocelle il palcoscenico ideale per l’arte di strada in tutte le sue declinazioni.

Tre giornate all’insegna della socialità per coinvolgere ogni tipologia di pubblico, dagli adulti ai bambini senza distinzione. La proposta, spazia tra fire performance, danza e acrobatica, giocoleria, contorsionismo, equilibrismo, teatro e arti visive, sempre accompagnata dalla giusta musica da strada, dal cantautoriato al folk, dal popolare alla street band, a cui si aggiungono i laboratori didattici dedicati ai bambini, momenti di gioco e libera creatività studiati per stimolare la crescita, l’istinto e la personalità.

Il programma del weekend:

Venerdì 28 settembre

  • Dalle 16 alle 19 (Piazza dei Mirti): Laboratorio Scuola Bigup.
  • Dalle 21 (Piazza dei Mirti): Compagnia Tau (spettacolo Circense); Compagnia Energheia (spettacolo di Danza); Rossella Pugliese in “Rusina” (spettacolo di Teatro); Filuccio e Fattacci (spettacolo di Musica).
  •  Dalle 21 (Piazzale delle Gardenie): Mirkaccio (spettacolo di Musica, teatro e varietà); Warner (spettacolo di Giocoleria); Compagnia al Pian terreno (spettacolo di musica e acrobatica); Luna Rossa di e con Lucignolo e Giulian Giuliana (spettacolo di acrobatica aerea e fuoco); Suzi3 (spettacolo di musica); Compagnia Duo Esperanto presentano “Il canto della ruta” (spettacolo di fuoco).

Sabato 29 settembre

  • Dalle 16 alle 19 (Piazza dei Mirti): Laboratorio Scuola Bigup; Laboratorio di Bastone con Paolo Rosario Mele.
  • Dalle 19 (Piazza dei Mirti): Lo schiaccianoci e il re dei topi “a cura della compagnia Teatro Macondo.
  • Dalle 21 (Piazza dei Mirti): Compagnia Circo Squilibrato (spettacolo circense); No Funny staff (spettacolo di musica); Mannaggia al Cardinale (spettacolo di musica).
  • Dalle 21 (Piazzale delle Gardenie): Compagnia Tau (teatro circo ); Ocram Dance Movement di Marco Laudani (spettacolo di danza); Follow the Sun (spettacolo di trapezio aereo); Lucignolo e Il Fuoco (spettacolo di fuoco); Andrea Siecola (spettacolo di musica).

Sito web

Panorama d’Italia a Roma: eventi tutti da scoprire

Il tour Panorama d’Italia raggiunge Roma con un programma ricchissimo di eventi. Cultura, dibattiti sui temi politici e sociali che interessano la città, lavoro per i più giovani ma anche divertimento e curiosità.

Il programma del Weekend:

Venerdì 28 settembre

  • Ore 8.30 – Sede Lottomatica (Viale del Campo Boario, 56/d): “Panorama, carriere e lavoro”. Workshop di orientamento professionale dedicato ai giovani.
  • Ore 10 – Università Telematica Pegaso, Palazzo Bonadies Lancellotti – Dibattito sulle eccellenze del territorio: “L’Italia dà il meglio”.
  • Ore 13 – Palazzo Firenze, piazza di Firenze – Showcooking dello chef Antonio Derosa. A seguire food experience offerta da Cast Alimenti.
  • Ore 18.30 – Libreria Mondadori, piazza Cola di Rienzo – Incontro d’autore: Carlo Puca (giornalista di Panorama) intervista Antonello Buffardi De Curtis, Massimo Sestini e Gianluca Tenti, autori del libro “Totò Metà-fisico”.
  • Ore 21 – Galleria Nazionale d’Arte Moderna (GNAM), Sala della Guerra – Incontro con il cinema: Piera Detassis (direttore di Ciak) intervista Anna Foglietta. A seguire visita gratuita alla collezione della Galleria.

Sabato 29 settembre

  • Ore 10 – Università La Sapienza, Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale (sede di San Pietro in Vincoli), Sala del Chiostro – I grandi eventi di Focus: “A spasso nello spazio”
  • Ore 11 – Università Mercatorum, Palazzo Costaguti – Incontro con Antonio Tajani, presidente del Parlamento Europeo.
  • Ore 12 – Università La Sapienza, Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale (sede di San Pietro in Vincoli) Sala del Chiostro – I grandi eventi di Focus: “Dall’atmosfera allo spazio è sempre meteo?”.

Eventi gratuiti, per partecipare è sufficiente iscriversi sul sito ufficiale.

Vintage Market a Roma

Largo Venue – via Biordo Michelotti 2, Roma

Domenica 30 settembre, in occasione del suo decimo anniversario, si terrà un’edizione speciale del Vintage Market, il mercato al di fuori dei soliti circuiti, concepito per essere un vero e proprio evento che unisce diverse forme artistiche, da vivere insieme a tutta la famiglia.

Un brand, che crede nel valore dell’artigianalità, nell’impegno, nella qualità, nel riuso, ma soprattutto nell’unione di più menti con la stessa passione con un obiettivo comune: valorizzare il territorio nazionale attraverso i giovani creativi e il made in Italy.

Saranno presenti 60 espositori: Vintage, Handmade, Vinili, Design, Stilisti, Polaroid Abbigliamento, Artigianato, Libri, Accessori, Illustrazione.

Non mancheranno: laboratori per grandi e piccoli, Live set & Dj set, Food Area e Pic nic, Vintage & Play Room, Relax & Yoga.

Orario: dalle 11 alle 21

CascinafarsettiArt

Palazzo Velli Expo – Piazza di Sant’Egidio 10, Roma

L’appuntamento annuale dell’esposizione fotografica CascinafarsettiArt a cura del Centro Sperimentale di fotografia Adams è diventato itinerante e si svolgerà dal 27 al 30 settembre nello splendido spazio di Palazzo Velli expo nel cuore di Trastevere.

Con la partecipazione di:
Gaia Adducchio, Olmo Amato, Angela Maria Antuono, Michele Cirillo, Antonio Cossa, Gaetano De Crecchio, Linda De Nobili, Josiane Keller, Pasquale Liguori, Elisabetta Marangon, Roberta Marsigli, Daniele Romaniello Federica Rossi, Agnese Samà, Carla Sardo Sutera, Nordine Sayot, , Eleonora Scoti, Lucia Simone, Nina Smidek, ed Eva Tomei. Per la prima volta: Maurizio Casale, Tomas Fabi, Chiara Lomarino, Vanessa Proietti, e Serena Scialanga.

Durante la kermesse: presentazioni libri, progetti e letture portfolio a cura dei partecipanti.

Orario: giovedì 18,30 – 21.30, venerdì e sabato 10 – 20.

Ingresso libero 

Sito Web

Sagra del peperoncino rebelde

Forte Prenestino – Via Federico Delpino, Roma

Domenica 30 settembre torna la Sagra del peperoncino rebelde a Centocelle. Peperoncini di ogni genere e produttori, cibo per tutta la giornata, musica con tanti gruppi dal vivo e dj set, serigrafie, arti grafiche, libri, performance, fotografia, artisti dall’Italia, dall’America Latina e dal Mondo.

E inoltre: Piñatas e giochi per bambini, contest di cumbia, la gara a premi di resistenza al piccante e tanto altro. Tutto a sostegno dei progetti de La Pirata in Messico, una piattaforma di solidarietà internazionale autogestita e non sovvenzionata da istituzioni governative o di partito.

Nel pomeriggio lo spazio del CompArte sarà dedicato alle tecniche di stampa manuale come serigrafia e xilografia: pratiche che, partendo da una semplicità di esecuzione, permettono di aprire spiragli comunicativi dai quali immaginare e far vivere un mondo migliore.

Interventi dal palco racconteranno esperienze di lotta dal basso in Messico e sarà visionabile la mostra fotografica di Simona Granati dedicata al “primero encuentro internacional, politico, artistico, deportivo y cultural de mujeres que luchan” svoltosi all’interno del caracol di Morelia, Chiapas a marzo di quest’anno.

Il programma:

Dalle ore 13: – Pranzo per tutti/e (il piccante è a parte) – Mercato produttori – Gara di resistenza al piccante – Pignatta per bimbi – Mostra Fotografica e CompArte

Dj Set per tutta la giornata con: – Radio Torre – La reina del fomento e Franiko Calavera – La Curandera – La Esquina del Soul

Nel pomeriggio: – Gara di cumbia – Cena

A seguire live sul palco: – Los3saltos – Alfredo El Bachatero – Matu y la pandilla_raiz

Ingresso gratuito

Castelnuovo Fotografia: mostre, letture e laboratori

Rocca Colonna – Piazza Vittorio Veneto, Castelnuovo di Porto (Roma)

Da venerdì 28 a domenica 30 settembre, nel borgo medievale di Castelnuovo di Porto, si terrà “Castelnuovo Fotografia”, il festival di fotografia dedicato al paesaggio nelle sue innumerevoli declinazioni e contaminazioni.

I visitatori saranno coinvolti in un programma ricco di eventi che si apriranno nel castello cinquecentesco per diffondersi nelle stradine del borgo: mostre, letture portfolio, laboratori, incontri, performance, proiezioni video e presentazioni editoriali.

Il festival si muove per confronto reciproco tra le arti, oltrepassando i confini tra architettura, fotografia, paesaggio, arte contemporanea, design, cinema, danza e letteratura, attraversandone i margini indefiniti, facendoli diventare vie di incontro e di scambio.

Orario: venerdì 17 – 19: sabato e domenica 10.30 – 13.30 / 15.30 – 20.30.

Ingresso gratuito

Sito web 

Agorà – Teatro e Musica alle Radici

Anfiteatro Colosseo di Pietralata – via Luigi Bombicci, Roma

Sabato 29 e domenica 30 settembre, gli ultimi due appuntamenti della cultura nelle zone periferiche di Roma di “Agorà – Teatro e Musica alle Radici”:

29 settembre

  • Ore 19.30 – “Provaci ancora Bretella” con Piero Ricciardi alle prese con giochi, circo e Rock&Roll.
  • Ore 20 – “È Colpa Mia”, spettacolo con Tiziana Scrocca Roberto Mazzioli. Un girotondo composto da sei personaggi, che con le loro storie declinano il tema del senso di colpa.

30 settembre

  • Ore 18:00 – “Pietro Latruff”, Circo, Gioco e Rock&Roll – Piero Ricciardi.
  • Ore 18.30 – “Roma Popolare”, itinerari di altro turismo a cura di Tiziana Scrocca, Jessica Bertagni, Francesco De Miranda, Maria Chiara Russo, Danilo Turnaturi.
  • Ore 19 – “Canti e Ritmi”, racconti della tradizione popolare con Stefania Placidi e Carmini Bruno.

Ingresso libero. Prenotazione: 328 0677440; info@ilnaufragafmedolce.it

Voliamo con i pappagalli

Casale Girasole – via di Piana Bella 30, Ostia

Domenica 30 settembre, a Ostia si terrà il primo raduno dei pappagalli in volo libero per divulgare e promuovere un nuovo modo di lasciar vivere il pappagallo: completamente libero e in sicurezza, consentendogli di volare fuori dalle case per poi tornarci tranquillamente.

L’evento, ideato dall’ente No Profit “Pappagalli in volo” e sotto la direzione del comportamentista Trainer Gianluca Ranzan vedrà protagonisti numerosi pappagalli, provenienti da diverse regioni d’Italia e avrà come ospite d’onore l’attore Enzo Salvi con i suoi amatissimi esemplari di Ara Ararauna e Cacatua delle Molucche.

Orario: dalle 10 al tramonto

Ingresso libero.

Music Day Roma

Hotel Mercure Roma West – via degli Eroi di Cefalonia 301, Roma (Spinaceto)

Sabato 29 e domenica 30 Settembre, patrocinato dalla Regione Lazio come “manifestazione di interesse culturale”, si terrà la XXI edizione del Music Day Roma.

Saranno presenti circa 60 espositori provenienti da tutta Italia, che proporranno una messe di dischi in Vinile, Cd, Manifesti, Riviste, Oggettistica, Memorabilia, a cui si affiancheranno gli incontri con i protagonisti del mondo musicale di ieri e di oggi, presentazioni di dischi, libri, dvd e dibattiti su temi musicali:

Sabato 29 settembre

  • Ore 11: Omaggio al Maestro Piero Piccioni con la presentazione della nuova edizione su Cd delle colonne sonore “Mondo di notte” e “Camille 2000”.
  • Ore 12: Presentazione del libro “Beat in rosa” con l’autore Stefano Spazzi, l’attrice Mita Medici e il cantante Beat Gene Guglielmi.

Domenica 30 settembre

  • Ore 11: Presentazione in anteprima del doppio Lp “La schiava io ce l’ho e tu no”, colonna sonora dell’omonimo film con Caterine Spaak e Lando Buzzanca.
  • Ore 15: Presentazione del disco di Fernando Alba “Nello stesso acido”. A conclusione dell’incontro Fernando Alba proporrà dal vivo alcuni brani del disco insieme al violinista Fabrizio De Melis.

Ingresso: 3,00 euro con tesseramento gratuito

Eventi per bambini a Roma

Tutto quello che dovete sapere sulle iniziative per bambini nella capitale lo trovate nel nostro #spiegonebambini.

Archeologia e visite guidate

L’organizzazione Cicero in Rome organizza per il weekend attività per tutta la famiglia

  • Sabato 29 settembre – l’Incredibile Avventura dell’Umanità: una visita guidata con attività didattica per bambini e le loro famiglie al museo. Il percorso della visita è studiato per far appassionare sia adulti sia bambini, in un vero e proprio viaggio intorno al mondo e nel tempo. L’attività didattica, prevede la costruzione di una mappa del tempo che i bambini avranno la possibilità di personalizzare.
    Orario: dalle 16 alle 17.30
  • Domenica 30 settembre – Piccoli Archeologi nei Sotterranei di San Clemente, ovvero una visita guidata con attività didattica per bambini e famiglie. Torce alla mano, tutta la famiglia sarà coinvolta in una vera e propria indagine archeologica, in una discesa negli strati della storia di Roma.
    Orario: dalle 16 alle 17.30

Prenotazioni e ulteriori dettagli sul sito ufficiale.

Tutti giù per Terra!

Hortus Urbis – via Appia Antica 42/50, Roma

Domenica 30 settembre si svolgeranno le attività autunnali all’aria aperta per grandi e per piccoli lettori, pittori e giardinieri dai 5 ai 10 anni all’Hortus Urbis, l’orto antico romano nel Parco dell’Appia Antica.

Si comincerà con la lettura dell’albo illustrato “Terra tra le mani”, che racconta dell’amicizia tra una bambina e un piccolo seme d’orzo e dell’inaspettato germoglio del primo seme che ha portato alla nascita dell’agricoltura. Un modo per raccontare ai bambini come piccoli gesti possano dare vita a grandi cambiamenti.

Ispirati dalla storia i bambini potranno poi sperimentare la pittura con la terra naturale e infine l’emozione della terra tra le mani: ognuno avrà il suo seme da piantare e lasciare lì a dormire. Bisognerà attendere la primavera per tornare all’orto e vedere i loro semi germogliati e cresciuti.

Si finirà con un girotondo intorno all’aiuola dove si sono piantati i semi e… Tutti giù per Terra!

Orario: ore 11

Durata: circa 90 min

Costo: 10,00 euro a bambino. Fortemente consigliata l’iscrizione con pagamento anticipato. Per iscriversi mandare una email all’indirizzo hortus.zappataromana@gmail.com, entro le ore 12 di venerdì 28 settembre. Riceverete una email con le indicazioni per il pagamento.

 MOSTRE

Lo #spiegonemostre offre una scelta diversificata delle mostre a Roma.

L’ara come era

Museo dell’Ara Pacis – Lungotevere in Augusta

Fino al 30 settembre 2019

Al Museo dell’Ara Pacis si terrà L’ara come era: il primo intervento sistematico di valorizzazione in realtà aumentata e virtuale di uno dei più importanti capolavori dell’arte romana, costruito tra il 13 e il 9 a.C. per celebrare la Pace instaurata da Augusto sui territori dell’impero: l’Ara Pacis.

L’innovativa esperienza di Augmented Reality (Realtà Aumentata) permetterà la fusione di elementi virtuali ed elementi reali direttamente nel campo visivo dei visitatori. Il visitatore è quindi invitato a svolgere una serie di gesti e azioni che coinvolgeranno più canali percettivi: osservando da varie angolazioni i plastici e i modellini, la scena si popola di personaggi, suoni e voci come in uno spaccato dell’epoca, mentre i calchi raffiguranti la famiglia imperiale prenderanno vita e si racconteranno in prima persona.

La Bellezza Svelata dai laboratori di restauro

Museo della Città – civico e diocesano di Acquapendente, via Roma, 85

Fino al 30 settembre 2018

Verranno esposti al Palazzo Vescovile di Acquapendente i primi otto reperti recuperati dal laboratorio di restauro per il territorio della Regione Lazio guidato da Paola Sannucci (anche direttore tecnico dei laboratori di restauro di Palazzo Barberini e Palazzo Corsini di Roma) e dal neonato laboratorio interno al museo, specializzato nel restauro ligneo e coordinato da Roberta Sugaroni.

L’esposizione vuole riportare alla luce opere di grande valore e straordinaria bellezza, ma investendo anche in tecniche diagnostiche e dispensando consigli utili ad una maggiore comprensione di tutte le fasi del recupero del manufatto stesso. Grazie a questi nuovi dati è stato possibile rivedere le attribuzioni, la datazione e il contesto storico di tutte le opere che saranno esposte. Tutte queste opere, precedentemente collocate nei depositi, saranno, a partire da questa mostra, parte integrante del percorso del museo, completamente rivoluzionato per l’occasione.

Orario: 10-13; 15-19
Prezzo: 3€

Notte europea dei ricercatori di Frascati Scienza

dal 22 al 29 settembre

La tredicesima edizione della Notte Europea dei Ricercatori e della Settimana della Scienza coordinate da Frascati Scienza #BEES, che coinvolge più di 60 partner prevede eventi di tutti i tipi anche nella città di Roma: dalla mattina del 17 settembre sono aperte le prenotazioni online a format di ogni tipo, destinati ad ogni pubblico, ogni età, ogni cittadino.

Tra i vari temi affrontati ci sono quello della salute (vaccini, rischi pandemie, zanzare, farmaci e antibiotici), ingegneria (vulnerabilità delle città ai terremoti), ambiente (biodiversità, ecosistemi, plastiche, diete varie, diete mediterranee. grassi e diete che proteggono, produzioni sostenibili, alghe speciali), chimica, spazio, biologia musica, matematica, genetica, arte fino all’amore.

Sul sito ufficiale il programma completo.

Spettacoli Teatrali

Se siete in cerca di spettacoli teatrali nella capitale, non perdetevi il nostro #spiegoneteatro

Mani bucate

Teatro Biblioteca Quarticciolo, 29 e 30 settembre

Come si fa a parlare di San Francesco D’Assisi senza essere mostruosamente banali? Come farò a mettere in scena questo spettacolo senza che sembri una canzone di Jovanotti?

Se chiedo a un ateo anticlericale “dimmi un santo che ti piace” lui dirà: Francesco. Perché tutti conoscono San Francesco? Perché sono stati scritti decine di migliaia di testi su di lui? Perché è così irresistibile? E perché proprio lui? Non era l’unico a praticare il pauperismo. In quell’epoca era pieno di santi e movimenti eretici che avevano fatto la stessa scelta estrema, che aveva di speciale questo coatto di periferia piccolo borghese mezzo frikkettone che lascia tutto per diventare straccione?
Aveva di speciale che era un artista. Forse il più grande della storia. Le sue prediche erano capolavori folli e visionari. Erano performance di teatro contemporaneo. Giocava con gli elementi della natura, improvvisava in francese, citando a memoria brani delle chansone de geste, stravolgendone il senso, utilizzava il corpo, il nudo, perfino la propria malattia, il dolore fisico e il mutismo.

Il monologo, orchestrato con le laudi medievali e gli strumenti antichi di Maurizio Picchiò e Stefano Carloncelli, si interroga sull’enorme potere persuasivo che genera su noi contemporanei la figura pop di Francesco, e percorre la vita del poverello di Assisi e il suo sforzo ossessivo di raccontare il mistero di Dio in ogni forma, fino al logoramento fisico che lo porterà alla morte, dalla predica ai porci fino alla composizione del cantico delle creature, il primo componimento lirico in volgare italiano della storia, Francesco canta la bellezza di frate sole dal buio della sua cella, cieco e devastato dalla malattia. Nessuno nella storia ha raccontato Dio con tanta geniale creatività

Indirizzo: via Ostuni 8

Orario: ore 21

Prezzi: intero 10,00 euro, ridotto 8,00 euro

Saigon

Auditorium Parco della Musica, 29 e 30 settembre

Marie-Antoinette è una donna vietnamita arrivata in Francia nel 1954. Sull’insegna del suo ristorante ha scritto ‘SAIGON’. È il nome di ben 979 ristoranti nel paese ma anche quello della sua terra d’origine. Qui si viene per parlare vietnamita o per cantare canzoni che piangono amori perduti e dimenticati in patria. Nel ristorante ci sono fiori artificiali e luci al neon, l’altare per gli antenati e una raffigurazione della Vergine Maria appesa a un muro.

È in questo luogo che ci porta Caroline Guiela Nguyen, acclamata regista della scena francese insieme alla sua compagnia Les Hommes Approximatifs. 11 attori in scena (francesi, francesi di origine vietnamita e vietnamiti) incarnano le voci di uomini e donne segnati dalla storia e dalla geografia. Ogni incontro è utile a condividere paesaggi, volti, canzoni e lingue che non esistono più da nessuna parte se non nella loro memoria e nel luogo che hanno costruito per renderla viva.

Perché Saigon indaga con poesia e delicatezza l’identità post-coloniale, quando le proprie radici divengono un ricordo lontano incarnato in un ristorante etnico, sospeso tra la Francia di oggi e la Saigon degli anni ’50, e per sempre scollato dalla realtà.

Cosa c’è al centro di mondi differenti e, solo in apparenza, lontani? Per la trentatreesima edizione di Romaeuropa Festival al centro ci sono le storie, tutte le visioni e suoni dei suoi 300 artisti ospiti. Al centro c’è la danza, il teatro, l’arte visiva analogica e digitale, la performance e lo spettacolo dal vivo, come strumenti e mezzi in grado di mettere in comunicazione idee e realtà agli antipodi. Dal 19 settembre al 25 novembre quattro continenti convergono tutti al centro della città eterna, trasformando Roma nel cuore dello scambio tra mondi, tra diversità culturali e geografiche, che si amalgamano in una sola, grande narrazione, che noi chiamiamo Romaeuropa Festival 2018.

Indirizzo: viale Pietro de Coubertin 30

Orario: Sabato 29 ore 20; Domenica 30 ore 17

Ingresso: da 19 a 30 euro

Cinema a Roma

Gli eventi cinematografici più importanti a Roma li trovati nel nostro #spiegonecinema

Agenda Brasil

Casa del Cinema dal 26 al 28 settembre

Il Festival Internazionale di Cinema Brasiliano porterà al pubblico capitolino una selezione di sei film, proiettati in versione originale con sottotitoli in italiano, prodotti nel più grande Paese latinoamericano e che spaziano tra diversi generi.

Il 28 settembre si aprirà alle 20.00 con Antes Que Eu Me Esqueça di Thiago Arakilian. È la storia, al contempo delicata e piena di humour, di un ottantenne che decide di stravolgere ​la sua stabile​ ​vita da giudice pensionato e diventa socio di un nightclub, scontrandosi con la famiglia. Alle 22.00 chiuderà Berenice procura di Allan Fiterman, la storia di una tassista in crisi a causa del marito maschilista e del figlio alla ricerca della propria identità sessuale. L’assassinio di un transgender a Copacabana accenderà il suo spirito investigativo e le sconvolgerà la vita.

Ingresso gratuito

Eventi gastronomici

ShowRUM

Lifestyle Hotel – Via Giorgio Zoega 59, Roma

Domenica 30 settembre si terrà ShowRUM, il più importante evento italiano dedicato ai distillati di canna da zucchero, il rum e la cachaça.

Fra centinaia di etichette in degustazione, decine di masterclass, seminari, incontri, e i nuovi spazi dedicati al mondo dei cocktail, il festival rappresenta l’occasione perfetta per accrescere la propria conoscenza in fatto di rum o scoprire, per la prima volta, il gusto autentico dei Caraibi.

L’ampia area espositiva dello ShowRUM sarà suddivisa in quattro macro-aree: rum tradizionali, agricole, cachaça e imbottigliatori indipendenti. Le degustazioni guidate, la presenza di master distiller, esperti, distributori e brand ambassador permetteranno ai visitatori di compiere un viaggio nel variegato mondo del rum.

Orario: dalle 14 alle 21

Ingresso: 10 euro in prevendita, 15 euro in loco

Sito web 

Sagra del Fungo Porcino

Parco Egeria – Via dell’Almone 105, Roma

Sabato 29 e domenica 30 settembre, all’interno del Parco Egeria arriva la seconda edizione della Sagra del Fungo Porcino.

Ristoratori e cuochi prepareranno menù a base di Porcini da gustare con primi piatti di pasta fatta a mano, oppure arrosto o solamente come condimento.

Oltre alla degustazione dei Porcini si potranno assaggiare delle bontà come gli Arrosticini di pecora IGP abruzzesi e la Birra Artigianale, i Tonnarelli Cacio e Pepe o all’Amatriciana e anche piatti vegetariani a base di formaggi di pecora, mucca e verdure biologiche.

Inoltre la mozzarella di bufala dell’Agropontino, le ciambelline al vino e le crostatine di visciole di Sezze, il tutto annaffiato dall’ottimo vino bianco Pecorino o rosso di Montepulciano e per concludere in dolcezza, una rassegna di tiramisù.

Ad accompagnare il buon cibo ci sarà la musica Country della scuola Go West, dove insegnanti e allievi si esibiranno in balli e coreografie spettacolari.

I visitatori più piccoli potranno giocare tranquillamente nell’area giochi con scivoli e altalene, oppure partecipare ai giochi di squadra e ai laboratori.

Orario: sabato dalle 10 alle 23; domenica dalle 10 alle 18

Ingresso gratuito

Street Food Festival

Piazza Costituente, Valmontone (Roma)

Da venerdì 28 a domenica 30 settembre nelle piazze del centro a Valmontone, si terrà la prima edizione dello Street Food Festival, in occasione della festa patronale in onore di San Luigi Gonzag.

Protagonisti stand gastronomici con prodotti e piatti esclusivi, il mercatino dell’artigianato e tre serate di musica live e cabaret.

Inoltre cultura: “Un libro è per sempre” all’interno della Biblioteca Comunale “Giuseppe Caiati”; spettacoli: Alberto Farina, Banda Otello Francesconi, Majorettes e Il Mito New Trolls; sport: esibizioni dimostrative a cura delle associazioni sportive di Valmontone; ambiente: due giornate di laboratori per sensibilizzare alla riduzione dell’uso della plastica; tradizione: Mostra Micologica e Fiera delle Merci.

Il programma sul Sito Web 

Festa dell’uva e dei vini

Velletri (Roma)

Da venerdì 28 a domenica 30 settembre a Velletri si svolgerà la 88a edizione della Festa dell’Uva e dei Vini. Uno storico appuntamento per degustare il famoso vino dei Castelli Romani e i prodotti tipici della zona.

Non mancheranno le esposizioni d’arte e artigianato, l’intrattenimento musicale, gli spettacoli, le mostre, i laboratori per bambini e naturalmente gli sbandieratori e i musici che accompagneranno le “botti in movimento”.

Orari: venerdì dalle ore 18; sabato e domenica dalle ore 10

Il programma è consultabile sul Sito del Comune.

Concerti

27-28 ottobre

TheGiornalisti – Palalottomatica (ore 22)

28 ottobre

Luca Carboni – Atlantico (ore 21; Biglietti da € 38)

30 ottobre

Damien Jurado – Monk (ore 22.30; Biglietti da 13 €)

30 e 31 ottobre

Laura Pausini – Palalottomatica (ore 21; Biglietti da € 35)

Etichette:
Offerta Libraccio 2018

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!