Pubblicato in: News

Tutti gli eventi a Roma nel weekend dal 26 al 28 gennaio 2018

eventi Roma weekend
credits Pixabay

Se siete in cerca di eventi questo weekend, Roma offre tante occasioni per divertirsi: continuano le proiezioni dedicate al regista Ingmar Bergman al Palazzo delle Esposizioni. Inoltre da non perdere La notte è scura. Collage contro il terrore 1978-1983 presso la Casa della Memoria e della Storia che si concluderà domenica 28 dicembre.

Non mancheranno poi eventi letterari, incontri per bambini, mostre e concerti.

Ecco cosa fare a Roma nel weekend da venerdì 26 a domenica 28 gennaio 2018. Nel nostro #spiegoneweekend troverete tutte le informazioni utili sugli eventi in città nei prossimi 3 giorni.

Eventi nel weekend

Nel nostro #spiegoneweekend troverete gli eventi nella Capitale nel fine settimana.

Giornata della Memoria

Tantissimi gli appuntamenti previsti a Roma per ricordare la tragedia dell’Olocausto. Ve ne parliamo in dettaglio nella nostra guida.

Mercatino giapponese

Caffè Letterario – Via Ostiense, 95, Roma

Il Mercatino Giapponese torna al Caffè Letterario il 28 gennaio. Una domenica da trascorrere tra market, laboratori e cibo della tradizione.

Gli espositori del Mercatino Giapponese, offriranno una selezionata panoramica sulla cultura giapponese e le sue molteplici sfumature dal classico dei Kimono e Ukyoe alla cultura Manga e Cosplay, giapponeserie varie , kokeshi, fumetteria e collezionismo.

Immancabile il sushi bar, a disposizione anche una nuova sala per relax e proiezioni. Sarà possibile poi partecipare ad una serie di laboratori e corsi.

Orario: dalle 10 alle 19

Ingresso libero

Jona’s Blues Band e Mario Donatone al Mata Pata

Mata Pata – Viale Re Latino 23, Lavinio

Grande evento sul litorale romano nel nuovo club dedicato alla musica a Lavinio: il Mata Pata. La Jona’s Blues Band, nome storico del blues capitolino si incontra con un altro degli esponenti più apprezzati del genere: il pianista e cantante Mario Donatone.

Un concerto che vede la band e il pianista ospite, ripercorrere diversi stili e generi della musica nera, partendo dal Mississippi al blues elettrico di Chicago e di New Orleans fino al gran finale dedicato a Ray Charles.

Eventi per bambini a Roma

#spiegonebambini: in questa guida troverete tutti gli eventi nel weekend, a Roma, per i vostri bambini

Un naso tutto rosso

ArMa Teatro – via Ruggero di Lauria 22, Roma

Domenica 28 Gennaio alle ore 11 uno spettacolo all’interno del festival Circolando in cui l’antica forma della filastrocca ritorna arricchita da un’ironia nuova.

Aiutato da figure coloratissime, Jully inventa, per le orecchie e gli occhi dei piccoli spettatori, tante storie in rima dove si affollano pirati, mappe del tesoro, re litigiosi, treni, libri, fate e animali.

Prenotazione obbligatoria al 320 6534332

Visita per Bambini alla Mostra “Oriente incontra Occidente”

Museo Nazionale del Palazzo di Venezia – via del Plebiscito 118, Roma

L’Associazione Kairòs, sabato 27 gennaio, propone una visita guidata con i più piccoli alla mostra “Oriente incontra Occidente. La Via della Seta Marittima dal XIII al XVII secolo”; un viaggio alla scoperta della Via della Seta e di marinai avventurosi, tra spezie, profumi, antichi vasi e tesori preziosi, all’insegna dell’incontro millenario tra genti e culture diverse.

Orario: ore 16:00

Biglietti:

  • Quota di partecipazione: bambini dai 5 ai 12 anni più accompagnatore adulto 10,00 euro; ogni ulteriore componente della stessa famiglia 5,00 euro.
  • Costo ingresso museo: gratuito fino a 18 anni; intero 10,00 euro; ridotto 5,00 euro.

Per le prenotazioni e ulteriori informazioni consultate il sito ufficiale.

I weekend del museo di zoologia

Museo Civico di Zoologia – Via Ulisse Aldrovandi 18, Roma

Al Museo Civico di Zoologia si apre una nuova stagione ricca di novità per vivere la Scienza all’insegna del divertimento insieme ai bambini.

  • Sabato 27 gennaio: SCIENZA DIVERTENTE “GUFI, CIVETTE… E RAPACI NOTTURNI”
    Alla scoperta dei magici predatori notturni e delle loro particolari caratteristiche, capaci di suscitare timore e diffidenza e di riportare alla mente storie di magia e credenze popolari.

    Durata:
    90 min

    Orari:
    15:30 (dai 5 ai 7 anni) – 16:00 (dagli 8 agli 11 anni)

    Biglietti:
    10,00 euro a bambino
  • Domenica 28 gennaio: MUSEO-GAME “MISTERIOSI GIGANTI DEI MARI” dedicato ai bambini dai 5 agli 8 anni. Per indagare sui più grandi mammiferi viventi che scivolano eleganti e soavi nelle acque dei mari, a caccia di indizi e informazioni che aiutino a interpretare comportamenti e abitudini di questi giganti buoni degli oceani.

    Durata:
    45 min

    Orari:
    15 – 16 – 17

    Biglietti:
    7,00 euro a bambino

Il costo dei laboratori non comprende il biglietto d’ingresso al Museo per gli adulti e per i bambini al di sopra dei 6 anni di età non residenti nel Comune di Roma.

Prenotazione obbligatoria: 0697840700; 320 2476948 (lunedì e sabato 9:00–14:00; martedì – venerdì 9:00-19:00); info@myosotisambiente.it

Cinema a Roma

#spiegonecinema: la nostra guida sugli eventi cinematografici a Roma questa settimana

Bergman 100

dal 18 gennaio al 4 marzo 2018

Nell’atteso centenario della nascita, che tutto il mondo si appresta a celebrare, al Palazzo delle Esposizioni parte la rassegna Bergman 100. L’iniziativa rende omaggio al maestro svedese con una selezione dei suoi film più amati, capolavori senza tempo che hanno segnato l’intera storia del cinema e creato il mito di un autore ineguagliabile per ricchezza e complessità dei temi affrontati e per l’inesausta ricerca formale e filosofica.

Per comprendere appieno l’universo di questo artista fuori dal comune, la rassegna include poi diversi film e registi che nel corso della carriera Bergman ha indicato più volte come i suoi prediletti, da Chaplin a Fellini, da Tarkovskij a Murnau, da Sjöström a Dreyer: saranno loro gli ospiti speciali di questa straordinaria festa di compleanno a cui ogni appassionato del grande cinema non può mancare.

Le proiezioni di questo weekend, tutte a ingresso gratuito, saranno:

  • venerdì 26 gennaio, Fanny e Alexander, ore 21
  • domenica 28 gennaio, Il circo, ore 21

Ritratti di famiglia nel cinema giapponese

16 gennaio – 22 marzo 2018

Dopo gli indimenticabili ritratti di famiglia del cinema di Ozu, come sono state rappresentate sul grande schermo preoccupazioni, ansie e ambizioni dei nuclei familiari giapponesi?

La rassegna presentata all’Istituto di Cultura Giapponese presenta una serie di situazioni familiari che, se da una parte tengono conto della specificità della famiglia e società giapponese, dall’altra propongono temi e problematiche universali, in cui tutti possono rispecchiarsi.

Otto lungometraggi per otto storie che raccontano il comune desiderio di giovani, adulti e anziani di formare o ricostituire un nucleo familiare felice o quanto più normale possibile, nonostante le prove e le difficoltà cui la vita spesso li sottopone.

Venerdì 26 gennaio alle 19 proiezione di Oh, primavera! di Shinji SOMA. Ambientato in un sobborgo di una città vicino Tokyo, il film racconta lo stravolgimento creato nella famiglia piccolo-borghese di Hiroshi dall’improvvisa comparsa del sedicente padre Sasaichi.

Sposato con una donna facoltosa, Hiroshi ha un lavoro che permette alla sua famiglia di vivere nell’agio; quando bussa alla sua porta un uomo dall’aspetto misero e dimesso dichiarando di essere il padre, il giovane capofamiglia – che lo credeva morto da anni – tenta una convivenza che si rivela in realtà disastrosa. Ma le sorprese non sembrano finite…

Indirizzo: Via Antonio Gramsci 74

Orario: ore 19

Ingresso libero

Luciano Ligabue presenta Made in Italy a Roma

Centro Commerciale Porta di Roma – Via Alberto Lionello, 201

Sabato 27 gennaio alle ore 18:15 all’UCI Porta di Roma Luciano Ligabue incontrerà il pubblico che parteciperà alla proiezione di Made in Italy (qui la nostra recensione), il terzo lungometraggio scritto e diretto dall’artista emiliano che è anche autore delle colonna sonora.

Distribuito da Medusa, Made in Italy è ispirato all’omonimo concept album del cantautore pubblicato nel novembre del 2016 e che ha come protagonisti Stefano Accorsi e Kasia Smutniak.

Come incontrare Ligabue:
Per partecipare alla proiezione di Made in Italy in cui Luciano Ligabue sarà presente è possibile acquistare i biglietti presso le casse dell’UCI Porta di Roma, tramite App gratuita di UCI Cinemas per dispositivi Apple, Android e Windows Phone e sul sito www.ucicinemas.it. I biglietti paper-less acquistati tramite App e i biglietti elettronici acquistati tramite sito danno la possibilità di evitare la file alle casse con –FILA+FILM. Il pubblico può comunque acquistare i biglietti anche tramite il call center (892.960) e le biglietterie automatiche self-service presenti sul posto. Per maggiori informazioni visitare il sito  o la pagina ufficiale di Facebook di UCI Cinema. In alternativa contattare il call center al numero 892.960.

In Made in Italy Stefano Accorsi interpreta Riko, un uomo incastrato in un lavoro che non ha scelto, a malapena in grado di mantenere la casa di famiglia. Può contare però su un variegato gruppo di amici, su sua moglie, interpretata da Kasia Smutniak, e su un figlio ambizioso che frequenta l’università.

Nonostante questo Riko è un uomo arrabbiato, pieno di risentimento verso una società scandita da colpi di coda e false partenze. Quando le uniche certezze che possiede si sgretolano davanti ai suoi occhi, all’uomo non resta che reagire, prendere in mano il suo presente e ricominciare, in un modo o nell’altro.

Spettacoli teatrali

#spiegoneteatri: la nostra guida sugli spettacoli in cartello a Roma questa settimana

Concerto per Sandro Penna

Off/Off Theatre, fino al  28 gennaio

110 anni fa nasceva uno dei massimi poeti del Novecento: l’allegro e disperato Sandro Penna.

Pino Strabioli, in compagnia di Alberto Melone e Stefano La Cava, con le musiche originali eseguite alla fisarmonica da Marcello Fiorini, racconterà all’Off Off Theatre “il solo poeta italiano che abbia parlato a gola spiegata dicendo chiaramente chi era e che cosa voleva”, come disse di lui Cesare Garboli. La serata sarà arricchita dalle immagini video tratte da “la città Vuota”, di Giulietta Mastroianni, accompagnate dalla voce e dall’arpa di Dario Guidi.

Ispirandosi alla pubblicazione “Autobiografia al magnetofono”, a cura di Elio Pecora, attraverso le meravigliose poesie e altre pagine, Strabioli ripercorrerà con ironia sottile, leggerezza e disincanto, sfrontatezza e garbo, la vita e l’opera di questo straordinario protagonista del nostro Novecento.

“Dedico lo spettacolo a Dario Bellezza che mi ha fatto conoscere ed amare questo immenso poeta – rivela Pino Strabioli – andavo nella sua casa di via de’ Pettinari, ero un ragazzo curioso e sfacciato, restavo ad ascoltare i suoi racconti che passavano da Elsa Morante al suo ultimo amore, dalle polpette col sugo a Pasolini e alle liti con Laura Betti, un giorno da un mucchio di libri ne estrasse uno che aveva un odore forte di urina di gatto, me lo regalò, era una raccolta di poesie di Penna…”

Indirizzo: via Giulia 20

Orario: dal martedì al sabato ore 21; domenica ore 17

Prezzi: intero 25,00 euro; ridotto 18,00 Over 65 e Under 26; 10,00 per gruppi

Brundibàr

Teatro Palladium, 27 gennaio

In occasione del Giorno della Memoria, sabato 27 gennaio alle ore 20, le giovani stelle del Teatro dell’Opera di Roma, la Scuola di Canto Corale e la Youth Orchestra saranno protagoniste al Teatro Palladium – Università Roma Tre di Brundibár, l’opera per bambini di Hans Krása scritta nel 1938 su libretto di Adolf Hoffmeister, che vuole essere un’ “opera per non dimenticare”.

Il lavoro andò infatti in scena per la prima volta il 23 settembre 1943 nella fortezza di Terezín, a circa 60km da Praga, controllata dal 1941 dalle SS che, a puro scopo propagandistico, concedevano l’organizzazione di attività culturali. In questo ghetto-prigione transitarono 140.000 ebrei cechi tra cui compositori, strumentisti e cantanti, che poterono continuare a svolgere la loro professione, nonostante il regime concentrazionario.

La presenza nel lager di Terezín di circa 15.000 bambini, protagonisti delle cinquantacinque repliche di Brundibár (dal 1943 al 1944), è testimoniata da oltre 4.000 disegni da loro eseguiti e ritrovati nelle valigie di Friedl Dicker-Brandeis, pittrice viennese deportata a Terezín nel 1942 e morta a Birkenau nel 1944.

In occasione della messa in scena verranno esposti alcuni di questi disegni in una mostra organizzata in collaborazione con l’Ambasciata della Repubblica Ceca presso la Santa sede e il Museo Ebraico di Praga.

Lo spettacolo è un allestimento del Teatro dell’Opera di Roma e va in scena per la regia di Cesare Scarton, le scene di Michele Della Cioppa, i costumi di Anna Biagiotti e le luci di Patrizio Maggi. La direzione della Youth Orchestra è affidata ai maestri Carlo Donadio e Roberto Di Maio.

Indirizzo: Teatro Palladium, Piazza Bartolomeo Romano 8

Orario: ore 20

Prezzi: intero 10,00 euro; ridotto (fino a 26 anni) 6,00 euro

Mostre a Roma

#spiegonemostre: la nostra guida sulle mostra da scoprire a Roma questa settimana

La notte è scura. Collage contro il terrore 1978-1983

Casa della Memoria e della Storia – Via di San Francesco di Sales

Dal 23 gennaio al 28 febbraio sono esposte presso la Casa della Memoria e della Storia le opere di Georges de Canino. Si tratta di una silloge di circa quaranta lavori su carta di grande formato realizzati con interventi pittorici su basi cartacee assemblate attraverso collage di fotografie e documenti di riviste originali di propaganda fascista.

Una mostra che vuole attraverso lo strumento dell’Arte affrontare il sentimento dell’orrore al tempo delle Leggi Razziali, di cui quest’anno cadono gli 80 anni. Un manifesto dell’orrore e dell’ironia dell’orrore: un campo d’indagine e di memoria dove l’artista, sensibile ai temi dell’olocausto,  si confronta, portando lo spettatore a non sottrarsi alla ferita della storia.

Orario: dal lunedì al venerdì, 9.30 – 20.00
Ingresso gratuito

Mostra Fotografica di Marco Migliozzi

Medina Roma – Via Angelo Poliziano,36, Roma

Il 27 Gennaio 2018 negli spazi Medina Roma si terrà la mostra fotografica di Marco Migliozzi. Inoltre durante l’evento il fotografo terrà una lezione introduttiva e gratuita sul Corso di Fotografia (Modulo Base+ Street Photography).

Marco Migliozzi è laureato in sociologia, ma la sua passione è la fotografia, tanto che il suo archivio fotografico si arricchisce di scatti provenienti da varie zone del mondo: Groenlandia, Antartide, Vietnam, Iran, Borneo, Giappone, Africa, America del Sud, e tanti altri.

Dai suoi numerosi viaggi, nascono fotografie che vengono esposte in diverse mostre, tra le quali ricordiamo “I think” (Scanno, AQ) con i ritratti ed i volti che hanno accompagnato i suoi itinerari in tutto il mondo; “Correlazioni: le strade, le situazioni, i tragitti, i percorsi del cibo” (Winebar della Città del Gusto a Roma) dove alla fotografia si affianca la gastronomia e gli scatti ripercorrono le fasi della preparazione, realizzazione e consumazione dei cibi da tutto il mondo; ed infine le pubblicazioni dei suoi lavori su Repubblica.it e National Geographic;

Si occupa inoltre di visual art e tra i suoi interessi c’è quello per la computer graphic; realizza opere e lavori rivolti alla comunicazione ed al settore dell’editoria; si occupa di progetti grafici per la prima di copertina di testi – tra i quali anche quella di un suo saggio pubblicato nel 2011 da Armando Editore: “I 2 volti di Internet”. Molte sue foto sono pubblicate in testi e saggi di fotografia.

Oraio: dalle 16 alle 20

Ingresso gratuito

 The Art of the Brick – DC Super Heroes

Palazzo degli Esami – via Girolamo Induno, 4 Roma

Gli appassionati dei personaggi della DC Comics e dei LEGO®, fino a domenica 28 gennaio, potranno immergersi nel suggestivo mondo di Superman, Batman, Flash Gordon, Wonder Woman e gli altri supereroi grazie alle grandi sculture fatte di mattoncini e ispirate agli eroi che hanno fatto la storia del genere supereroistico e avventuroso. Le opere di Nathan Sawaya, uno dei massimi esponenti dell’arte contemporanea, sono un fantastico esempio di come trasformare un semplice gioco in una forma d’arte.

Orari: Dal lunedì al giovedì ore 10–20; venerdì e sabato ore 10–23; domenica ore 10–21. Ultimo ingresso un’ora prima.

Biglietti: Interi: 16,00 euro; studenti, over 65, disabili: 14,00 Euro; bambini fino ai tre anni: gratuito; ragazzi (4–13 anni) 12,00 euro; famiglia (2 adulti e 2 bambini): 44,00 euro; Maxi famiglia (2 adulti + 3 Bambini): 50,00 euro.

Concerti

#spiegoneconcerti: il calendario dei live nella capitale

Soy Luna live a Roma

Palalottomatica – Piazzale Pier Luigi Nervi

In concerto sabato 27 e domenica 28 Soy Luna. Il concerto offrirà ai fan europei di Soy Luna l’opportunità di vedere le loro star preferite Karol Sevilla (Luna) e Ruggero Pasquarelli (Matteo) interpretare dal vivo tutti i brani più amati della serie, insieme agli attori del cast Valentina Zenere, Michael Ronda, Carolina Kopelioff, Katja Martínez, Malena Ratner, Chiara Parravicini, Jorge López, Ana Jara, Lionel Ferro e Gastón Vietto.

Lo spettacolo sarà arricchito da una squadra di ballerini pieni di energia e da una sensazionale band che suonerà dal vivo.

Il live tour di Soy Luna ha avuto inizio in America Latina nei primi mesi di quest’anno e ha registrato il tutto esaurito nel corso di numerose date in Cile, Uruguay, Paraguay, Ecuador, Colombia e Messico.

Prezzo: da 39€

Orario:
27 gennaio: ore 20.30
28 gennaio: ore 16

#IFeelRoma: festa per i venti anni di Zero

Quirinetta – Via Marco Minghetti, Roma

Sabato 27 gennaio presso il Quirinetta, si terrà una maratona di 12 ore insieme ai protagonisti del clubbing e del bere bene a Roma:  una festa itinerante che celebra il ventennale del magazine ZERO, il punto di riferimento per chi ogni giorno vuole sapere dove andare e cosa fare in città.

Dodici ore di festa per ZERO
Dopo il successo del primo evento celebrativo tenutosi a Milano a gennaio 2017 presso Macao – Nuovo Centro per le Arti, la Cultura e la Ricerca, ZERO racconta 20 anni di divertimento nella Capitale con 30 dj scelti tra i più significativi della scena romana, sia per le loro produzioni sia per il loro impegno nell’organizzazione di serate e, contemporaneamente, con 40 bartender che si alterneranno nelle postazioni dedicate alla nuova cultura del drink che tutti ormai conoscono come “mixology”, arte in cui Roma può dire di avere raggiunto l’eccellenza di Milano.

Orario: dalle 18

dalle 18 alle 21 ingresso gratuito – dalle 21:00 alle 24:00 5€-  dalle 24:00  in poi 10€

Eventi letterari

#spiegonelibri: la nostra guida agli eventi letterari a Roma

Presentazione di Neghentopia di Matteo Meschiari

26 gennaio – Libreria Assaggi, via degli Etruschi 4

Sabato 26 gennaio Matteo Meschiari presenterà alla Libreria Assaggi Neghentopia (Exòrma edizioni). Ne parlerà con l’autore Simone Sauza, mentre saranno esposte alcune illustrazioni di Rocco Lombardi tratte dal libro.

Un mondo al crepuscolo. Un ragazzino che uccide e che dimentica di farlo. Deserti di polvere, vagabondi notturni, paesaggi sconvolti. Mentre una Bestia misteriosa li insegue, Lucius e il suo passero vanno dritti verso la notte. Senza speranza. Perché il piccolo assassino è tutto ciò che resta dell’umanità, un passaggio di testimone oltre le terre del nulla.

Il testo è corredato da 26 illustrazioni in bianco e nero di Rocco Lombardi. Immagini di grande forza che rendono perfettamente tangibili il mondo allucinato dei personaggi, la tensione della narrazione, la vacuità del deserto.

Indirizzo: Libreria Assaggi, via degli Etruschi 4

Orario: 19.30

Ingresso libero

Ridere rende liberi. Comici nei campi nazisti di Antonella Ottai

Biblioteca Europea – 26 gennaio 2018

Il libro nasce da una ricerca condotta sulle sorti di alcuni comici ai quali si deve, negli anni Trenta, la grandezza leggendaria del cabaret e dello spettacolo leggero mitteleuropeo, in particolare di quello berlinese. In gran parte ebrei, come ebreo era il colore del loro umorismo, la sorte di questi artisti è segnata dall’avvento di Hitler al potere. Espulsi dai set e dai palcoscenici sui quali avevano primeggiato, le loro performance si replicano in situazioni sempre più dure: i ghetti, la deportazione, lo sterminio. Un’occasione per interrogarsi sulla forza d’urto del riso, per riflettere sul senso del comico nel cuore del dolore, quando sono gli aguzzini a contendere ai perseguitati “l’ultima risata”.
In occasione della giornata della memoria Paola Quarenghi dialoga con l’autrice Antonella Ottai. Modera Giandonato Caggiano. Letture sceniche tratte dallo spettacolo Grotesk! Ridere rende liberi di Bruno Maccallini e Antonella Ottai, interpretate da Bruno Maccallini. Accompagnamento musicale di Pino Cangialosi.

Orario: ore 18.00

Food a Roma

Mercato Terra/Terra

Casale Garibaldi – via Romolo Balzani 87, Roma

Si terrà domenica 28 gennaio Mercato Terra/Terra presso il Casale Garibaldi. Per tutta la giornata in funzione “BIT23” caffetteria/birreria 
Ed inoltre sarà disponibile uno spazio dedicato ai bambini.
Terra/Terra è la sperimentazione di un modello di economia che impegna reciprocamente produttori, artigiani e consumatori per sovvertire le catene di distribuzione, ridurre la distanza alimentare, valorizzare le relazioni sociali, sensoriali e gustative.

Orari: 

dalle 9 al tramonto mercato contadino terra/TERRA

ore 10:30 Laboratori per bambine e bambini

ore 11 “BELLA STORIA: una medaglia per Centocelle”
Incontro con Cecilia Mangini, documentarista delle borgate romane

ore 13:30 pranzo sociale

Cockatail Festival da Eataly

Venerdì 26 e sabato 27 Eataly Roma propone due giorni speciali pensati per scoprire e gustare i cocktail più amati, con i principali speakeasy della Capitale, in collaborazione con Nufactory. In tutto il negozio saranno presenti corner curati da grandi barman, ognuno dei quali proporrà la propria selezione di cocktail, da gustare passeggiando a Eataly Roma o in abbinamento ai piatti dei Ristorantini.

Orari:

Venerdì 26 e sabato 27 gennaio dalle ore 18.00 alle ore 24.00
Lunedì 29 gennaio dalle ore 15.00 alle ore 20.00
Al secondo piano di Eataly Roma

Prezzi:
– Calice, taschina Eataly e un cocktail: 13 €
– Dal secondo cocktail in poi: 10 € ciascuno
– Cocktail Experience: 25 € con calice, taschina Eataly e 3 cocktail

Promozione: cenando nei Ristorantini di Eataly, avrai in omaggio il calice e la taschina Eataly; ogni cocktail avrà il costo di 10 €.

Un brunch da chef al Mercato Centrale

Mercato Centrale Roma – Via Giovanni Giolitti

Al Mercato Centrale ogni domenica lo chef Oliver Glowig page proporrà, nel suo ristorante al primo piano di via Giolitti 36, “un brunch da chef”.

Il brunch di Oliver Glowig sarà fatto di piatti pronti e di bontà preparate sul momento o da ordinare alla carta. Un menù gustoso, saporito, invitante, fatto di specialità italiane e non solo, per grandi e piccini.

Per informazioni e prenotazioni:

info.tdv.mercatocentrale@gmail.com oppure 0692949916

Orario: dalle 12:00 alle 16:00

Prezzo:
28€ per gli adulti e 14€ per i più piccoli.

Etichette:

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!