Pubblicato in: News

Teatro, arte di strada e sagre: gli eventi a Roma nel weekend dal 2 al 4 novembre

Anna TatananniAnna Tatananni 3 settimane fa
eventi roma weekend
Foto: Pixabay

Musica, teatro, arte di strada, sagre e tanto altro, ecco il nostro #spiegoneweekend per segnalarvi tutto quello che proprio non potete perdervi nel fine settimana a Roma e dintorni da venerdì 2 a domenica 4 novembre 2018. E non dimenticate che il 4 novembre torna Domenica al museo!

Eventi weekend

X edizione Salone dell’editoria sociale

Porta Futuro – via Galvani 108, Roma

Da venerdì 2 a domenica 4 novembre si terrà la decima edizione del Salone dell’editoria sociale dedicata ad Alessandro Leogrande e promossa da case editrici e organizzazioni del terzo settore.

Gli spazi di Porta Futuro ospiteranno più di trenta incontri tra tavole rotonde, presentazioni di libri, seminari, film e dibattiti per riflettere e confrontarsi sul tema “Oggi e domani”.

Un’occasione, come spiegano Goffredo Fofi e Giulio Marcon ideatori del Salone, per “cercare di orientarci, oggi, in una fase opaca e turbinosa della nostra storia e per costruire una prospettiva diversa, più giusta, per la nostra società di domani”.

Il programma consultabile sul Sito Web.

Ingresso libero

Galà del gioiello d’Arte

Area Contesa Arte – Via Margutta 90, Roma

Da venerdì 2 a domenica 4 novembre si terrà il Galà del gioiello d’Arte, un evento unico che unisce accessori, artigianato e creatività, presso la galleria Area Contesa Arte.

Una proposta tutta al femminile con le creazioni artistiche realizzate artigianalmente dalle sei protagoniste: Lucia Murri, Lucie Ameyo Nouwoklo, Emanuela Di Bella, Emanuela Bruni, Nicoletta Bellin e Isabell Von Piotrowski.

Orari: Inaugurazione venerdì alle 18, sabato e domenica 10.30 – 13.30 e 14.30 – 19.30

Ingresso libero con possibilità di entrare in possesso delle creazioni

Info:063337126.

Sito web 

MurgaFest 2.0 la festa che raduna le murghe di tutta italia

EX Lavanderia – Piazza Santa Maria della Pietà 5, Roma

Da giovedì 1 a domenica 4 novembre si svolgerà la seconda edizione del Festival della Murga, l’arte di strada proveniente dall’Uruguay e dall’Argentina all’inizio del secolo scorso, portatrice della satira e della sovversione del Carnevale.

Il programma prevede: forum, laboratori di danza per principianti e avanzati, laboratori di bombo con platillo e laboratori “permanenti” per la preparazione di appliques e trucco.

Inoltre, in serata, spettacoli e concerti:

  • Giovedì 1: Cabaret Artistico con Chien Barbu Mal Rasè (ore 21.30)
  • Venerdì 2: Concerti live con Quilombo e Los3saltos (dalle 21.30)
  • Sabato 3: Jam Session con Play The Ritmo – Impro live session (dalle 21.30)
  • Tutte le sere: DJ-SET La Reina Del Fomento y Franiko Calaver

Saranno ospitate 14 murghe italiane, 3 dall’Europa e i laboratori saranno diretti da due ospiti provenienti direttamente dall’Argentina: Juan Brussé (musicista) e Pipi Ayelen (ballerina).

Sito web

L’ammore nun è ammore

Teatro del Lido di Ostia – via delle Sirene 22, Ostia

Domenica 4 novembre al Teatro del Lido di Ostia andrà in scena una serata dedicata alla poesia di William Shakespeare nell’originale riscrittura in napoletano ad opera dell’artista Dario Jacobelli.

Un affascinante percorso poetico con Lino Musella accompagnato sul palco dalle musiche avvolgenti di Marco Vidino e dal suggestivo disegno luci di Hossein Taheri.

Orario: ore 18

Biglietto: 11,00 euro

Eventi per bambini

Tutto quello che dovete sapere sulle iniziative per bambini nella capitale lo trovate nel nostro #spiegonebambini.

Dolcetto o Scherzetto?

Luneur Park – Via delle Tre Fontane 100, Roma

Dal 31 ottobre al 4 novembre, il Giardino delle Meraviglie al Luneur Park spalanca il suo magico portale agli abitanti del Regno di Halloween e si popola di Zucche, Ragnatele e Mostri di ogni sorta.

Artisti, Giocolieri, Trampolieri e Animatori nelle vesti di Streghe, Vampiri e Fantasmi cammineranno tra i Giochi e le Giostre del Parco per intrattenere i piccoli ospiti e distribuire caramelle a tutti i bambini.

Dalle 12 e dalle 17:30: Sfilata Da Paura, con partenza dalla Grande Ruota Panoramica fino ad arrivare nella Terra delle Farfalle per scatenarsi nella Monster Dance più folle dei Regni di Halloween!

Biglietti: a partire da 5,00 euro

Ulteriori informazioni sul Sito Web.

La Famiglia Addams al Castello di Bracciano

Castello Odescalchi di Bracciano

Domenica 4 novembre, per gli eventi speciali dedicati ai bambini, la Compagnia Teatro Helios propone un’originale visita guidata per bambini dai 3 ai 9 anni e famiglie nelle antiche sale del castello.

Gli Addams, la famiglia più stravagante di tutti i tempi accompagneranno i piccoli lungo un percorso ricco di sorprese, strane presenze e avvenimenti speciali.

Inoltre domenica 11 novembre, alle 15, per i più piccini ritorna il magico racconto della leggenda “Il re del lago e la principessa Artemisia”, con attori, pupazzi e spettacolo finale.

Orario: alle 11 e alle 15

Durata: 1 ora e 45 min circa

Biglietti: 15,00 euro (gratis per bambini fino a 3 anni)

Prenotazione obbligatoria: 0637898409 – 3293106062 – info@teatrohelios.it

Sito Web

Cinebimbicittà

Cinecittà si Mostra c/o Cinecittà Studios – via Tuscolana 1055, Roma

Cinebimbicittà, lo spazio laboratorio nell’ambito di Cinecittà si Mostra con l’obiettivo di avvicinare il pubblico dei più piccoli ai linguaggi e ai mestieri del cinema, alla storia e ai protagonisti di Cinecittà, propone una serie di attività creative per bambini dai 5 ai 12 anni:

  • Domenica 4 novembre – Ricette di cinema. Per realizzare un personale ricettario cinematografico ispirato ai grandi film. Per scoprire gli ingredienti delle ricette e creare colorati piatti attraverso le tecniche del collage e del disegno e per sperimentare l’arte della pasticceria preparando appetitosi biscotti come i dolcetti magici di Alice nel Paese delle Meraviglie o i frollini al cioccolato di Rapunzel.
    Orario: laboratorio preparazione biscotti e cottura: alle 11 e alle 15; laboratorio “Ricette di cinema” a ciclo continuo dalle 10 alle 18

Biglietti: L’ingresso dei bambini al “Cinebimbicittà” è incluso nel costo del biglietto della mostra. Intero 15,00 euro; bambini dai 6 ai 12 anni 5,00 euro.

Mostre

Lo #spiegonemostre offre una scelta diversificata delle mostre a Roma.

Marcello Mastroianni

dal 26 ottobre al 17 febbraio – Museo dell’Ara Pacis

La mostra dedicata al grande attore Marcello Mastroianni ripercorre la carriera straordinaria di Mastroianni. Più di cento film tra gli anni Quaranta e la fine dei Novanta, tre candidature all’Oscar come Miglior Attore, due Golden Globe, otto David di Donatello, due premi per la migliore interpretazione maschile al Festival di Cannes e due Coppa Volpi al Festival di Venezia.

Nel percorso ideato dal curatore Gian Luca Farinelli si seguirà un tratto distintivo della sua personalità: quell’umiltà che gli faceva amare gli altri attori, andando alle origini della famiglia, di estrazione popolare, e dell’infanzia in Ciociaria. La mostra seguirà quindi la carriera in Italia e all’estero di Mastroianni (quando si definiva un “turista di lusso”) e arriverà fino alle ultime prove.

Tutta la vita e la carriera di Marcello Mastroianni sono raccontate in questa mostra che raccoglie i suoi ritratti più belli, i cimeli e le tracce dei suoi film e dei suoi spettacoli, alternando immagini e racconti e immergendo lo spettatore in quello che è stato ed è ancora il più conosciuto volto del cinema italiano.

Un percorso attraverso scritti, testimonianze, recensioni, oltre a un raro apparato fotografico che ritrae l’attore come non siamo abituati a ricordarlo, sul palco, vicino agli altri grandi nomi che hanno fatto la storia del teatro italiano: cinema e teatro, le due anime di uno degli attori più importanti del nostro cinema, raccontate in dialogo costante grazie ai materiali conservati dalla Cineteca di Bologna, dallo stesso Mastroianni e da numerosi altri archivi (da quello dell’Istituto Luce a quello della Rai) con i quali è stato costruito questo percorso privilegiato che accompagnerà lo spettatore attraverso cinquant’anni di cultura e storia.

Orari: tutti i giorni ore 9.30 – 19.30

Biglietti:

  • Solo mostra
    € 9,00 biglietto “solo mostra” intero;
    € 7,00 biglietto “solo mostra” ridotto;
    € 22,00 biglietto “solo mostra” speciale Famiglie (2 adulti più figli al di sotto dei 18 anni)
  • Museo dell’Ara Pacis + Mostra per non residenti a Roma:
    € 15,00 biglietto integrato Mostra + Museo dell’Ara Pacis
    € 11,00 biglietto integrato Mostra + Museo dell’Ara Pacis ridotto
  • Museo dell’Ara Pacis + Mostra per residenti a Roma:
    € 14,00 biglietto integrato Mostra + Museo dell’Ara Pacis intero per i residenti a Roma
    € 10,00 biglietto integrato Mostra + Museo dell’Ara Pacis ridotto, per i residenti a Roma

Lisetta Carmi – La bellezza della verità

fino al 3 marzo 2019 –  Museo di Roma in Trastevere

Omaggio a Lisetta Carmi, una delle più importanti esponenti della fotografia italiana.

La mostra si propone di valorizzare l’opera della fotografa attraverso un percorso espositivo scandito da tre nuclei di lavori, concepiti come progetti di pubblicazione su tre temi molto diversi fra loro: la metropolitana parigina, i travestiti e la Sicilia. In mostra saranno presenti anche i lavori più noti, a documentare un percorso fotografico lungo vent’anni, tra i Sessanta e i Settanta, caratterizzato da un’attenta osservazione della realtà, mai occasionale e straordinariamente empatica.

Ne sono esempio anche le immagini realizzate nel 1964 nel porto di Genova, che compongono uno dei più significativi reportage del dopoguerra sul tema del lavoro. Sempre legato alla città di Genova, il progetto fotografico da lei intitolato “Erotismo e autoritarismo a Staglieno” mostra la straordinarietà e il fascino del cimitero monumentale. L’indomabile volontà di capire e conoscere spinge la fotografa anche in paesi lontani come Israele, l’America Latina, l’Afghanistan e l’India.

Le sue immagini rimangono uno strumento imprescindibile per la conoscenza storica di quei luoghi e di quelle realtà. Saranno esposte anche molte immagini inedite dedicate ai ritratti di artisti e personalità della cultura. Attraverso il suo obiettivo Lisetta Carmi ha allineato la storia della fotografia con la contemporaneità.

Orari: da martedì a domenica ore 10:00 – 20:00.

Biglietto:

  • Tariffe non residenti Intero: € 8,50 – Ridotto: € 7,50
  • Tariffe residenti: Intero: € 7,50 – Ridotto: € 6,50

Andy Warhol

dal 3 ottobre al  3 febbraio 2019 – Complesso del Vittoriano

Per tutte le informazioni su questa attesa mostra vi rimandiamo al nostro articolo.

Pollock e la Scuola di New York

Per conoscere tutti i dettagli di questa attesa mostra vi rimandiamo al nostro articolo.

Spettacoli Teatrali

Se siete in cerca di spettacoli teatrali nella capitale, non perdetevi il nostro #spiegoneteatro.

La rivoluzione delle sedie

Off/Off Theatredal 30 ottobre al 4 novembre

Da martedì 30 ottobre fino a domenica 4 novembre all’OFF/OFF Theatre riflettori accesi sullo spettacolo “La Rivoluzione delle Sedie”, scritto da Matteo Nicoletta e Massimiliano Aceti in scena con Maurizio Bousso per la regia di Barbara Alesse, in una produzione Milleluci Entertainment, che porterà all’attenzione del pubblico la sempre delicata tematica del confronto tra normodotati e diversamente abili. Come ci si comporta se il paraplegico è arrogante e prepotente? Uno spettacolo che svela l’ipocrisia del senso di colpa dei normodotati nei confronti dei disabili, o verso chi vediamo diverso da noi.

All’interno di un ufficio, nelle sale retrostanti il supermercato, il Capo del Personale Luca (Massimiliano Aceti), svolge il suo lavoro in modo inflessibile e autoritario. Nella stanza entra Matteo (Matteo Nicoletta), un cassiere dal fare bizzarro e con richieste altrettanto improbabili. Eppure l’integerrimo capo Luca, stranamente, non lo caccia via. Perché? Sarà forse perché Matteo è fermo nella sua sedia a rotelle? Matteo è un disabile arrogante e provocatorio, che causa in Luca una reazione forzata e da questo loro primo incontro ne accadranno di ogni, fino a che Luca sarà sollevato dalla sua carica di Capo del Personale per retrocedere a semplice cassiere.

Questo darà inizio ad una vera e propria lotta di potere tra i due all’interno del supermercato e ad osservarli fra gli scaffali, come un arbitro delle loro battaglie, c’è un giovane magazziniere di colore (Maurizio Bousso), che verrà usato dai protagonisti come un vero e proprio ago della bilancia.”La Rivoluzione delle Sedie” attraverso un turbine di ritmo e divertimento, svela l’ipocrisia del senso di colpa dei normodotati nei confronti dei disabili e verso chi vediamo diverso da noi.

Indirizzo: via Giulia, 20

Orario: dal martedì al sabato ore 21;Domenica ore 17

Prezzi: intero 25,00; ridotto 18,00 Over 65 e Under 26; 10,00 per gruppi

Barry Lyndon

Teatro Argentina, fino al 4 novembre

Barry Lyndon prende ispirazione dalle potenti emozioni dei film di Stanley Kubrick, sulle quali si modellano le situazioni e le storie del romanzo di Thackeray. Una trasposizione teatrale a cura di Giancarlo Sepe che si accosta alla favola nera per raccontare la vita avventurosa del signor Redmond Barry di Barry du Barry, discendente dai re d’Irlanda, vissuta tra amori e guerre.

Uno spettacolo in cui si parla di giustizia e ingiustizia, di sacro e profano, per impartire al pubblico una lezione di educazione sentimentale a partire dalle memorie delle gesta di Barry che, per amore di una donna, si trasformerà da borghese campagnolo a marchese di Lyndon. Una rappresentazione teatrale fatta di carne, carta e cartone, in cui campeggiano le storie dell’amore, ma anche quelle del tradimento e della seduzione.

Un intreccio di duelli, incontri furtivi, fughe da Casanova spiantato, che si imbatte nella donna più bella e desiderabile, con l’unico difetto di essere già sposata ad un vecchio ricco e senza alcuna voglia di farsi da parte.

Gli stati d’animo sono amplificati da suggestive musiche, mentre le parole sono rese da un gioco teatrale composto da sfondi di carta, in un’atmosfera di grande seduzione visiva. «Un teatro trionfante nella forma e imbevuto delle storie che si tramandano, che si raccontano come monito per chi ha peccato e per chi, giovane, dovrà ancora peccare – dichiara Giancarlo Sepe – Forse, lo si potrebbe anche scambiare per un teatro per famiglie, quello in cui la morale è: …chi sbaglia, paghi finalmente!».

Indirizzo: L.go di Torre Argentina

Orario: martedì e venerdì ore 21; mercoledì e sabato ore 19; giovedì e domenica ore 17

Ingresso: da 12 a 40 euro

Romaeuropa Festival

dal 19 settembre al 25 novembre

Il 19 settembre prende il via la XXXIII Edizione del Romaeuropa Festival in 26 spazi di Roma con oltre 300 artisti provenienti da tutto il mondo.

Qui il link al nostro articolo.

Cinema a Roma

Gli eventi cinematografici più importanti a Roma li trovati nel nostro #spiegonecinema.

Proiezione di La Strada dei Samouni di Stefano Savona

Cineclub Detour, 3 novembre

Da quando la piccola Amal è tornata nel suo quartiere, ricorda solo un grande albero che non c’è più. Un sicomoro su cui lei e i suoi fratelli si arrampicavano. Si ricorda di quando portava il caffè a suo padre nel frutteto. Dopo è arrivata la guerra. Amal e i suoi fratelli hanno perso tutto. Sono figli della famiglia Samouni, dei contadini che abitano alla periferia della città di Gaza.
È passato un anno da quando hanno sepolto i loro morti. Ora devono ricominciare a guardare al futuro, ricostruendo le loro case, il loro quartiere, la loro memoria.
Sul filo dei ricordi, immagini reali e racconto animato si alternano a disegnare un ritratto di famiglia prima, dopo e durante i tragici avvenimenti che hanno stravolto le loro vite in quel gennaio del 2009, quando, durante l’operazione ‘Piombo fuso’, vengono massacrati ventinove membri della famiglia.

Indirizzo: Cineclub Detour, via Urbana, 107

Orario: ore 2o.30

Ingresso: riservato ai soci con tessera annuale 4 euro + 5 euro contributo film

Proiezione di Lucky di John Carroll Lynch

Cineclub Detour, 4 novembre

“Sentirsi soli e stare da soli sono due cose differenti”. Una poetica meditazione agrodolce sul senso della vita, un piccolo grande film indie e l’ultima memorabile interpretazione di Harry Deans Stanton (Paris Texas, Twin Peaks). Alla soglia dei novant’anni Lucky tiene fede al suo nomignolo. Pur fumando un pacchetto di sigarette al giorno e bevendo alcolici, le sue diagnosi mediche sono impeccabili. Ma dopo una caduta comincia a temere la morte e la solitudine. Lucky è un film di attori, anzi di attore: un Harry Dean Stanton straordinario alle prese con la performance di una vita, in cui infonde elementi autobiografici e schegge delle maschere indossate in passato. Una parabola sulla paura della morte e su come affrontarla per ritrovare interesse e stupore nella vita.Un omaggio cinefilo a un’icona del cinema… un film semplice, schietto, all’antica, che si serve di un attore maiuscolo per zoomare su uno spicchio della vita, quello terminale, troppo spesso ignorato o trasfigurato in forme posticce.”

Indirizzo: Cineclub Detour, via Urbana, 107

Orario: ore 17.30

Ingresso: riservato ai soci con tessera annuale 4 euro + 5 euro contributo film

Proiezione di Boom for Real di Sara Driver

Cineclub Detour, 4 novembre

Il documentario apre una finestra sulla vita on the road di Jean Michel Basquiat e sulla città di New York nel periodo che va dal 1978 al 1981. Una riflessione su come l’ambiente, la scena artistica, le sue frequentazioni e i movimenti culturali abbiano plasmato la sua visione artistica del mondo.

Divenuto famoso inizialmente con lo pseudonimo di Samo, inizia a esprimersi per le strade di New York con disegni e graffiti in cui erano inserite dichiarazioni enigmatiche e in pochissimo tempo divenne uno dei più celebri artisti della sua generazione.

Tutto il fermento che animava la città passava attraverso di lui: politica, hip-hop, punk, così come i movimenti per i diritti civili e le questioni razziali, i programmi Tv e la cronaca.

Un ricco collage di immagini e filmati d’archivio inediti e musica che rivela come il giovane artista americano abbia assorbito tutto quello che lo circondava, tramutando lo spazio pubblico con il suo stile unico. Con Jean Michel Basquiat, Jim Jarmusch, Alexis Adler, Al Diaz, Fred Brathwaite aka Fab 5 Freddy, Lee Quiñones, Felice Rosser, Jennifer Jazz, Luc Sante, Carlo McCormick, Glenn O’Brien, Michael Holman, James Nares, Coleen Fitzgibbon, Kenny Scharf, Sur Rodney (Sur), Patricia Field, Mary-Ann Monforton, Diego Cortez, Bud Kliment.

Il senso del cinema

Palazzo delle Esposizioni, dal 24 ottobre al 2 gennaio 2019

Come sarebbe il nostro immaginario di spettatori senza l’abito di Angelica nel ballo finale de Il Gattopardo, l’esangue profilo velato della madre di Tadzio in Morte a Venezia o lo sfarzo bulimico che avvolge Ludwig…? Emblema di un’epoca che seppe imporre l’arte cinematografica italiana al mondo intero, i costumi di Piero Tosi sono una componente irrinunciabile di una stagione leggendaria: il suo genio è legato ai capolavori di Visconti, Bolognini, Comencini, Pasolini, Cavani, frutti di un lavoro creativo collettivo che ricorda le grandi botteghe rinascimentali. In occasione della mostra a lui dedicata, lo schermo del Palazzo delle Esposizioni ripropone un corpus filmico vertiginoso per ricchezza di mezzi e di concezione.

Un’occasione unica per rivedere o scoprire nel formato originale, la pellicola, alcune pietre miliari della storia del cinema che, superando i cambiamenti dei gusti e delle mode, restituiscono ancora oggi allo spettatore il senso profondo di un’arte senza tempo.

Programma

Indirizzo: via Nazionale 183

Ingresso: gratuito

Orario: ore 21

Eventi gastronomici

XIX Festa dell’Olio e Vino Novello

Vignanello (VT)

Nei fine settimana del 2-3-4 e del 9-10-11 novembre si terrà la diciannovesima edizione della Festa dell’Olio e del Vino Novello, organizzata dalla Pro Loco e dalla Compagnia del Novello in collaborazione col Comune di Vignanello.

L’evento celebra i due tipici prodotti della Tuscia viterbese nel momento della loro massima gioventù e freschezza con numerosi stand dei prodotti tipici locali, ma anche della cultura con percorsi dedicati agli antichi mestieri e visite guidate al Castello Ruspoli, ai ‘Connutti’ della Vignanello sotterranea, alla Barocca Chiesa Collegiata e agli altri luoghi più significativi di Vignanello.

Le famiglie potranno condividere nel centro storico numerosi spettacoli e cortei storici in costume: dai Mini Sbandieratori di Vignanello alla Scuola Arcieri di Viterbo, dal Gruppo Storico Spadaccini di Soriano nel Cimino ai Focolieri e banditori, oltre alle particolari Gare di musici in piazza, accompagnate da aperitivi con caldarroste e novello.

Il programma completo sul Sito Web.

Festa della castagna

Riofreddo (Roma)

Domenica 4 novembre a Riofreddo in occasione della XXXV Festa della castagna è prevista una passeggiata gastronomica per le vie del Borgo con spettacoli gratuiti di artisti circensi e artisti di strada, all’insegna del divertimento per tutte le età.

Apertura Stand gastronomici: ore 12
Menù: bruschette, polenta o fettuccine ai funghi tartufate, arrosticini e salsiccia alla brace o arista al profumo di castagna, dolci tipici, castagne arrosto, bibite.
Costo: 15,00 euro

Sito Web 

Concerti

2 novembre

Ultimo – Palalottomatica (ore 21)

2 novembre

Dub Fx feat. Mr. Woodnote – Monk (ore 20; Biglietti da 12 €)

4 novembre

Morcheeba – Auditorium Parco della Musica (ore 21; Biglietti da € 25 a € 30)

Etichette:
Offerta Libraccio 2018

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!