Pubblicato in: News

Festa della lettura, arte di strada e vino: gli eventi a Roma nel weekend dal 16 al 18 marzo

eventi roma weeekend
Foto: Pixabay

Arte, letteratura, musica, teatro, nel nostro #spiegone weekend troverete tutti i suggerimenti per cogliere le diverse opportunità che la città eterna offre nel fine settimana da venerdì 16 a domenica 18 marzo 2018.

Inoltre per chi ama l’Irlanda, le sue tradizioni, la sua musica e naturalmente la sua birra tutti gli eventi per la festa di San Patrizio nella nostra guida.

Eventi nel weekend

Free Art Friday per la prima volta a Roma

Sabato 17 marzo – vicoli di Trastevere (San Cosimato)

In onore dell’artista britannico My Dog Sighs, Forgotten Project Roma organizza il primo Free Art Friday, la giornata dedicata al movimento artistico globale che promuove l’arte di strada, libera e gratuita.

Il Free Art Friday è un evento globale che vede partecipare, ogni anno, artisti di tutto il mondo. L’evento è mensile e ha lo scopo di mostrare ai passanti le opere d’arte lasciate dagli artisti che aderiscono gratuitamente. La street art ha in sé il desiderio di non limitare la creazione ad una tela o ad uno spazio confinato, ma ampliare tutto il loro messaggio, che sia politico, sociale o personale, in tutta la sua creatività e libertà.

Per la prima volta in Italia, il format, nato nel 2006 su Flickr, è inserito nell’ambito dell’edizione di Forgotten Project, un progetto urbano che attraverso la street art, sta cercando di ridare dignità sociale ad alcuni angoli di Roma abbandonati da tempo immemore.

A partire dalle ore 17 di sabato 17 marzo i vicoli di Trastevere si colorano di tutte le opere d’arte degli artisti partecipanti. L’evento è stato creato in onore dell’artista inglese My Dog Sighs, che mostrerà proprio sabato il suo intervento sul muro esterno della Struttura Nuovo Regina Margherita della ASL Roma 1.

Orario: 17

Libri Come IX Edizione

Fino al 18 marzo

Da nove anni Libri Come, a cura di Marino Sinibaldi, Michele De Mieri e Rosa Polacco, porta a Roma i libri, gli autori, i lettori, in una grande Festa della Lettura che per quattro giorni invade gli spazi e le sale dell’Auditorium. Il tema della nona edizione sarà Felicità, parola bellissima e ingombrante, ricca di significati e di contraddizioni, di possibilità e promesse, individuali e collettive.

Un tema che sarò al centro di lezioni, presentazioni, dialoghi, reading, insieme alle novità in libreria, i libri più attesi e quelli che già fanno parlare lettori e addetti ai lavori.

Tra gli ospiti di quest’anno ci saranno Nicole Krauss, Nathan Englander, Daniel Mendelsohn, Sally Rooney, il giallista scozzese Ian Rankin, tutti con i loro nuovi romanzi in uscita, mentre altri ospiti, come lo psicanalista Massimo Recalcati e il filosofo Remo Bodei, terranno le loro lezioni sul tema della Festa.

Dal 15 al 18 marzo Libri Come attraverserà geografie e luoghi, fisici e immaginari, dalla scienza alla filosofia, dall’economia alla letteratura, alla ricerca delle Felicità possibili, anche dove non se ne intravedono.

Indirizzo: Auditorium Parco della Musica

Boni come er pane #3

Dar Ciriola – via Pausania 2/A – Pigneto, Roma

Domenica 18 marzo, in collaborazione con Le Civico e Dar Ciriola torna il progetto artistico di Giulia Ananìa “Boni come er pane #3” a tema Cinema, Musica, Poesia e Pane Popolare.

La serata prevede un concerto-intervista al comico e artista poliedrico Andrea Rivera che farà partecipe il pubblico dell’amore profondo che lo lega a Roma, la sua città.

Rivera e Giulia Ananìa omaggeranno poi il grande Rino Gaetano cercando di capire e cantare insieme quanto ci sia di Roma nelle sue bellissime canzoni e la bravissima attrice Liliana Fiorelli interpreterà tre grandi personaggi femminili di Roma del passato: Anna Magnani, Gabriella Ferri e Monica Vitti.

Orario: ore 20

Ingresso libero (Info e prenotazioni tavoli 06 21702636)

Eventi per bambini a Roma

Tutto quello che dovete sapere sulle iniziative per bambini nella capitale lo trovate nel nostro #spiegonebambini.

Rocket Dad – Vol. 3

Area degli Acquedotti – via Lemonia 209, Roma

Sabato 17 marzo l’Associazione ScienzImpresa propone per i bambini dai 4 ai 10 anni una giornata dedicata alla costruzione e al lancio di razzi ad acqua e alla Fisica Solare, in collaborazione con il Parco Regionale dell’Appia Antica e in occasione della Festa del Papà.
Il laboratorio di costruzione e lancio dei razzi ad acqua prevede una breve introduzione all’esplorazione spaziale, dopodiché ogni bambino costruirà e lancerà il proprio razzo ad acqua, il laboratorio di Fisica Solare la costruzione di una meridiana e l’osservazione al telescopio del Sole.

Orario: tra le 10 e le 18:30 (evento annullato in caso di pioggia)

Biglietti: sotto i 18 anni 5,00 euro; adulti 3,00 euro

Prenotazione obbligatoria: eventi@scienzimpresa.com
Per ulteriori dettagli e informazioni consultare il sito ufficiale

Bimbi in festa per la primavera

Hortus Urbis – Via Appia Antica 42, Roma

Domenica 18 marzo, dalle 10 alle 13, all’Hortus Urbis, l’orto giardino didattico nel Parco Regionale dell’Appia Antica, si terrà una festa aperta a tutti.
Programma:

  • Alle ore 10 – Le api amiche dei bambini. Un percorso didattico-pedagogico volto ad avvicinare i bambini dai 0 ai 3 anni all’affascinante mondo delle api e della produzione del miele, a cura di Emanuela Marchini e Juri Eugeni.
  • Alle ore 10 – Il seme che verrà. Un laboratorio di giardinaggio per i bambini da 0 a 3 anni. I piccoli riceveranno tutto l’occorrente per mettere al riparo i piccoli semi, realizzare un vasetto e personalizzare delle etichette. Saranno i custodi dei loro semi e potranno tornare con le nuove piantine e trapiantarle direttamente in terra nell’orto appena spunteranno le prime foglioline.
    Durata: circa 50 minuti
  • Alle ore 11 – Acquerelli nell’orto. Un laboratorio di pittura per i bambini dai 4 ai 12 anni a cura di Gioia Marchegiani. I piccoli impareranno ad osservare le forme, mescolare i colori, lasciar scorrere il pennello sul foglio seguendo il loro personale modo di sentire e vedere.
    Durata: circa 50 minuti
  • Alle ore 12 – Mani in pasta: che pizza. Un laboratorio per bambini dai 4 ai 12 anni a cura del team di EU’S, il buono fatto bene. Con farina e fantasia i bambini impasteranno le pizze da cuocere nel forno dell’orto creando da soli la loro pizza preferita con la base lievitata e le erbe per la guarnizione.
    Durata: circa 50 minuti
  • Dalle 11 alle 13 – Letture all’ombra dell’orto. Letture di storie per bambini dai libri del scelti dalla scrittrice Cristiana Pezzetta.

Per ulteriori dettagli e prenotazioni consultate il sito ufficiale.

Mostre a Roma

Lo #spiegonemostre offre una scelta diversificata delle mostre a Roma.

L’architettura di epoca Edo attraverso le silografie del Mondo Fluttuante

Istituto Giapponese di Cultura – Via Antonio Gramsci, 74

Venerdì 16 marzo l’Istituto Giapponese di Cultura organizza un percorso alla scoperta del paesaggio architettonico giapponese popolare, aristocratico e religioso dell’epoca Edo, attraverso l’osservazione delle bellissime stampe policrome del Mondo Fluttuante (ukiyo-e), che hanno rappresentato tra il Seicento e l’Ottocento il mezzo di divulgazione e conoscenza del territorio più efficace dell’epoca premoderna. Interverranno Tatsuya Kumamoto, Consigliere per le Strategie Culturali, Agenzia per gli Affari Culturali del Giappone (Bunkachō).
L’evento è organizzato in collaborazione con Scuderie del Quirinale e Agenzia per gli Affari Culturali del Giappone (Bunkachō).

Orario: 18

Scendeva simile alla notte

RvB Arts – Via delle Zoccolette, 28

Sino al 17 marzo il RvB Arts ospita la mostra dedicata al viaggio di ricerca realizzato da Lorenzo Bruschini, un triplice percorso a ritroso: geografico – da Delfi ad Olimpia, da Tebe ad Atene sino a Creta ai confini d’Europa; storico – risalendo il tempo sino alle origini della civiltà minoica (Creta, 2700 a.C.); e interiore – alla ricerca dell’identità intesa come mistero e labirinto. La mostra comprende una vasta selezione di disegni e dipinti ispirati dal viaggio e il Libro d’Artista Scendeva simile alla notte, realizzato sull’isola di Creta e pubblicato per l’occasione dalla casa editrice IanuArte in una pregiata cartella da collezione. Sarà presente l’editore Antonio Porta.

Orario: 11:00-13:30 e 16:00-19:30; domenica e lunedì chiuso

Fabrica. Sparks. Milioni di scintille divine

Sala della Dipendenza – Casina delle Civette. Musei di Villa Torlonia – via Nomentana, 70, Roma

Domenica 18 marzo alle ore 17.00 nell’ambito della mostra Soglie di luce, opere di Pietro Gentili dal 1970 al 2000, in collaborazione con Emanuela Gentili, Fabrica inaugura il primo dei tre appuntamenti che proveranno ad approfondire il percorso creativo di Pietro Gentili e la sua visione trascendente di spazio e tempo.

Ispirato all’autonoma, ostinata, potente ricerca di valori esistenziali dell’artista, Sparks vuole essere un percorso fatto di letture dei testi di Gentili e di altri pensatori degli anni Settanta e brani che hanno fatto la storia della musica del decennio in questione. Tra specchi, riflessioni astrali, immagini e illuminazioni divine entreremo in relazione con un mondo denso di simboli di carattere mistico-spiritualistico “che si rifà al mondo orientale, alla religione e alla filosofia Zen” come è quello di Pietro Gentili e dell’epoca in cui egli ha creato la maggior parte della sua produzione artistica.

Programma

ore 15.30 Visita guidata alla mostra “Soglie di luce opere di Pietro Gentili dal 1970 al 2000” organizzata dall’Associazione culturale Fabrica su prenotazione obbligatoria

ore 17.00 Fabrica. Sparks. Milioni di scintille divine. Musica e letteratura in costruzione.

Spettacoli Teatrali

Se siete in cerca di spettacoli teatrali nella capitale, non perdetevi il nostro #spiegoneteatro

Grandi italiani

Teatro Ambra Jovinelli, fino al 18 marzo

Dopo il grande successo delle passati stagioni, torna al Teatro Ambra Jovinelli, il progetto Grandi italiani di Marco Baliani, Stefano Accorsi e Marco Balsamo.

Dal 16 al 18 marzo è la volta di Decamerone vizi, virtù, passioni, liberamente tratto dall’opera di Boccaccio: Marco Baliani sceglie di adattare sette tra le cento novelle del Decamerone, affidate all’interpretazione di un affiatato gruppo di attori tra i quali l’immancabile Stefano Accorsi.

Indirizzo: via Guglielmo Pepe, 45

Orario: da martedì a sabato ore 21; sabato ore 16.30; domenica ore 17

Prezzi: da 17,00 a 36,00 euro

Tante facce nella memoria

Teatro India, fino al 18 marzo

Ritornano sul palcoscenico del Teatro India Tante facce nella memoria, sei storie di donne partigiane e non che vissero l’eccidio delle Fosse Ardeatine, feroce rappresaglia dopo il tragico attentato di via Rasella del 23 marzo 1944.

“Una cosa di cui io non m’ero mai molto reso conto prima è che lì alle Fosse Ardeatine sono morti tutti uomini e hanno lasciato tutte donne: questa è una storia che non viene mai raccontata: le vite delle persone che sono rimaste, sua madre, sua sorella, cioè voi vi siete trovate…”. A partire da questa riflessione di Alessandro Portelli nel suo libro L’ordine è già stato eseguito nasce e si sviluppa il progetto di mettere in scena le voci di queste donne, le loro testimonianze, la loro storia che si ricongiunge e si intreccia con la parte di una storia d’Italia e di Roma in particolare, una delle pagine più drammatiche del nostro tempo ma profondamente significativa per la costruzione di ciò che siamo adesso.

Indirizzo: Lungotevere Vittorio Gassman, 1

Orario: 16 – 17 marzo ore 19; 18 marzo ore 17

Prezzi: intero 20,00; ridotto 18,00

Saremo Bellissimi e Giovanissimi Sempre

Teatro del Lido di Ostia – Via delle Sirene 22, Ostia

Domenica 18 marzo al Teatro del Lido di Ostia andrà in scena Saremo Bellissimi e Giovanissimi. Sempre: La scelta – Beati pauperes spiritu – Eckhart project, regia, coreografia, testi e interpretazione Marco Chenevier.

L’interprete, ingabbiato nel compito di dover realizzare uno spettacolo su Meister Eckhart, si rende conto della difficoltà dell’operazione quando oramai è stato accettato l’incarico. Dapprima adotta un atteggiamento intellettuale e analitico riprendendo i fondamenti della mistica di Eckhart e tentando innumerevoli volte di tradurne almeno uno in uno spettacolo di danza.

Ma, nell’autocensura dei tentativi, l’analisi si perde nella vana ricerca di un’idea drammaturgica che sembra continuamente fallire. Il malessere e le riflessioni vengono così condivisi con il pubblico in modo leggero e ironico. Il ragionamento lo porta infine a chiedersi se non fosse sbagliato il processo in sé.

La chiave di volta potrebbe essere domandarsi quale sia il senso di un lavoro su Eckhart oggi, e se l’accusa di eresia che egli subì sette secoli fa non palesi un conflitto atavico tra potere ed interiorità.

Orario: ore 18

Sito web

Cinema a Roma

Gli eventi cinematografici più importanti a Roma li trovati nel nostro #spiegonecinema.

Doc di Internazionale Mondovisioni – Stranger in Paradise

Cinema Detour – Via Urbana 107 Roma

Domenica 18 marzo è in programmazione al cinema Detour il film STRANGER IN PARADISE di Guido Hendrikx, uno dei documentari scelti dai più prestigiosi festival internazionali su attualità, diritti umani e informazione della rassegna Mondovisioni, curata da CineAgenzia in collaborazione con Internazionale.

Un gioco di ruolo in tre atti su un argomento che fa discutere: la crisi dei rifugiati. La scena si svolge in un’aula scolastica in Sicilia, gli studenti sono dei veri richiedenti asilo, mentre l’insegnante è un attore che ha un comportamento contraddittorio: prima li rimprovera, poi li accoglie e infine gli impartisce una lezione di crudo realismo.

Al confine tra documentario e finzione, il film indaga i rapporti di potere tra Europa e migranti e mette in scena i meccanismi attraverso i quali l’Europa affronta una delle questione più scottanti del dibattito politico attuale.

Orario: 18:30.

Biglietti: tessera annuale 4,00 euro più quota partecipativa 5,00 euro. Richiesta di tesseramento (necessaria) e prenotazioni su sito.

Francofilm, festival del film francofono di Roma

Fino al 21 marzo

Al via la IX edizione del Francofilm. Quest’anno ci saranno 16 film in concorso, 20 proiezioni, 16 paesi, 5 incontri con registi e attori e anteprime. Il tutto come sempre a ingresso libero e con proiezioni in lingua originale.

Il festival è organizzato grazie al sostegno delle rappresentanze diplomatiche in Italia di paesi membri dell’Organizzazione Internazionale della Francofonia: Albania, Armenia, Belgio, Bulgaria, Burkina Faso, Canada-Québec, Costa d’Avorio, Ex. Rep. Jugoslava di Macedonia, Francia, Grecia, Libano, Lussemburgo, Marocco, Romania, Svizzera, Tunisia.

Indirizzo: Institut Français, Largo Toniolo 20

Ingresso: libero

Eventi gastronomici

Il meglio degli eventi a Roma dedicati al buon cibo del nostro paese nel nostro #spiegonefood.

Enotica 2018: Festival del Vino e della Sensualità

C.S.O.A. Forte Prenestino – Via Federico Delpino

Dal 16 al 18 marzo si terrà il Festival del vino e della sensualità con degustazioni di vini e cibi biologici/biodinamici provenienti da tutta Italia.

Torna per l’ottava edizione Enotica, uno dei festival piu importanti del CSOA Forte Prenestino e della primavera romana. La storica occupazione di Centocelle tornerà ad essere teatro di quel “Novello Baccanale” immaginato dall’anarco-enologo Veronelli quasi dieci anni fa e che tutt’oggi prosegue nel suo amorevole ricordo.

Tre giorni di degustazioni e condivisione al di fuori dei frenetici ritmi del vivere d’oggigiorno. Ci saranno circa 60 vignaioli, diversi produttori di birra e contadini, cucine critiche dai quattro angoli dello stivale e poi performance, rappresentazioni, dj set e concerti.

Il protagonista del Festival sarà il Vino Critico, rigorosamente biologico e naturale, di provenienza certificata, che non specula sul prezzo, che rispetta l’ecosistema, rigorosamente non filtrato e deviato dalla speculazione della produzione agricola industriale di massa.

Co-protagonista, naturalmente, è il Cibo, con una ricca offerta di prodotti esaltanti l’importanza della biodiversità, della produzione biologica e dell’impatto ambientale.
L’accesso alle degustazioni sarà possibile tutti i giorni del festival fino ad un’ora prima della chiusura dei sotterranei.

Orario:

  • Venerdì 16 Marzo: dalle ore 17 alle ore 22
  • Sabato 17 Marzo: dalle 15 alle 21
  • Domenica 18 Marzo: dalle 14 alle 20

Eventi Letterari

Gli eventi dedicati al libro in città nel nostro #spiegonelibri.

Presentazione di Anni Luce di Andrea Pomella

16 marzo

Al Pierrot le Fou, venerdì 16 marzo alle 19, ci sarà la presentazione del romanzo di Andrea Pomella “Anni Luce” (add editore). Insieme all’autore, a parlare del libro ci sarà anche Tommaso Giagni.

Anni luce è tante cose insieme: un romanzo di formazione, il racconto di un viaggio su e giù per l’Europa, ma anche la storia di un’adolescenza nella quale la musica – in questo caso quella dei Pearl Jam – riesce a incarnare, e volte anche attutire, il senso di estraneità che la vita ci fa provare mentre ci affacciamo all’età adulta.
Ma Anni luce è anche il racconto di un’amicizia fatta di silenzi eloquenti riempiti dalle note di una chitarra, delle sbronze in compagnia, delle serate vissute come se non ci fosse niente da perdere. Insomma, di quell’abbandono disperato e gioioso insieme che solo quell’età sa incarnare.

Indirizzo: Pierrot Le Fou, via Macerata 58

Orario: ore 19

Ingresso libero con tessera associativa

Presentazione di Per quieto vivere di Massimiliano Smeriglio

16 marzo

Con Per quieto vivere (Fazi) Massimiliano Smeriglio torna a raccontare la città di Roma che conosce fin troppo bene nelle sue pieghe più profonde.

4 giugno 1944. Una donna si getta dal decimo piano di un caseggiato popolare per sfuggire al linciaggio della folla. È la portiera del palazzo che, fedele al regime fascista, con le sue denunce ha provocato la condanna a morte di alcuni giovani partigiani. Settant’anni dopo, il nipote, un uomo superficiale e indolente che ha ereditato il ruolo di portiere nel medesimo stabile, è all’ossessiva ricerca dei responsabili del suicidio della nonna.

L’autore, con grande abilità mimetica e introspettiva, tratteggia una galleria di personaggi tormentati dalla propria storia, la cui lotta per trovare requie sembra imprescindibilmente legata al distacco e al disincanto.

Un romanzo sulle trame del passato e i nodi del presente. Alla presentazione, interverranno con l’autore Paolo Di Paolo e Gioacchino De Chirico.

Indirizzo: La Feltrinelli Red, via Tomacelli 22

Orario: ore 18.30

Ingresso libero. Posti limitati, prenotazione consigliata tel. 06 69347261

Concerti

Nel nostro #spiegoneconcerti, vi segnaliamo tutto quello che non potete proprio perdervi.

iMusic Latin Bossa Experience

Elegance Cafè Jazz Club – via Francesco Carletti 5, Roma

Domenica 18 marzo all’ Elegance Cafè Jazz Club il concerto dei iMusic Latin Bossa Experience. Il loro repertorio abbraccia brani noti del genere, scritti dal leggendario Antonio Carlos Jobim spingendosi alla ricerca di pezzi di musica meno frequentati fino a esplorare quei songbook scritti da grandi jazzisti quali Joe Henderson e Horace Silver, in puro stile latin-jazz.

Direzione e arrangiamenti sono di Angelo Schiavi. Sul palco: Stefano Novello (flauto), Vittorio Gervasi (sax), Enrico Guarino (sax), Dario Filippi (trombone), Francesco Pandolfi (piano), Massimo Santacesaria (basso), Fiorenzo Pompei (batteria), Stefania Patanè (voce), Fernando Brusco (tromba), Attilio Costa (chitarra).
Special guests: Stefania Patanè (voce), Fernando Brusco (tromba), Attilio Costa (chitarra)

Orario: ore 21.30

Biglietto: 20,00 euro (concerto e prima consumazione)

Info: 06 57284458; info@elegancecafe.it

VINILE LIVE – concerti

Palazzo delle Esposizioni – via Nazionale 194, Roma

Al Palazzo delle Esposizioni i più innovativi musicisti della scena contemporanea reinterpretano dal vivo i loro dischi del cuore, in occasione della grande mostra dedicata a Cesare Tacchi.

Un omaggio ai grandi capitoli della nostra identità musicale, ma soprattutto una rilettura di una stagione creativa entusiasmante in base alla sensibilità contemporanea e al tempo che da allora è trascorso, nella musica e nel mondo.

Venerdì 16 marzo, Filippo Gatti interpreta Paolo Conte – Un gelato al limon, 1979

Filippo Gatti, voce e chitarra
Andrea Pesce, piano
Cristiano De Fabritiis, vibrafono e percussioni

Orario: ore 21

Partecipazione compresa nel biglietto della mostra

Sito Web 

Percorsi di poesia cantata

Lettere Caffè – Via San Francesco a Ripa 100/101, Roma:

Venerdì 16 marzo nell’ambito del ciclo di incontri-concerto dedicati alla Canzone d’Autore italiana, intesa come vera e propria forma di Poesia contemporanea, il Lettere Caffè, propone il IV Incontro-concerto: “Percorsi di Poesia cantata” De André, De Gregori, Guccini, Vecchioni e Rino Gaetano interpretano e cantano la Storia.
L’incontro-concerto sarà dedicato ai brani di questi autori e saranno eseguiti nella forma del concerto-reading mettendo in luce gli eventi storici, i passi letterari e le correnti culturali correlate che li hanno ispirati.

Roberto Petruccio cantautore, polistrumentista e docente di discipline umanistiche, voce, pianoforte, chitarra e armonica; Daniele Margaglio attore, voce recitante; Daniele Savelli, voce e chitarra.

Orario: ore 21

Biglietto: 15,00 Euro con apericena

Prenotazione consigliata: 340 0044154 info@letterecaffe.org

Noche de Cumbia

WEGIL – Largo Ascianghi 5, Roma

Sabato 17 marzo per la Noche de Cumbia, il collettivo capitanato da Davide Toffolo e la combo di Malagiunta (Filo Q e Paquiano) metteranno in movimento le tracce musicali sulle quali canteranno e suoneranno dei fuoriclasse degli altri gruppi della compilation “Istituto Italiano di Cumbia Vol.1” tra cui Kit David Ramos Cespedes, le trombe dei Cacao Mental e il bombo e la voce di Los3Saltos.

L’evento è incluso nella mostra: In grande stile, i fumetti di Repubblica XL, un percorso attraverso l’immagine dal 2005 a 2013 affidata a due dei massimi esperti del fumetto Luca Raffaelli e Alberto Corradi.

Orario: ore 21

Info: 3346841506; info@wegil.it

Out Of Jazz – Enrico Zanisi pres. Abendstern

Städlin – Via Antonio Pacinotti 83, Roma

Allo Städlin, nell’ambito dell’Out Of Jazz, il ciclo di 5 appuntamenti con i giovani musicisti tra i più affermati della scena jazz contemporanea italiana e non solo, domenica 18 Marzo Enrico Zanisi Abendstern (live). Un incontro musicale tra Enrico Zanisi e Francesco Ponticelli. Dopo diverse collaborazioni nel corso degli anni, grazie ad un background musicale comune e alla condivisione di idee e percorsi di ricerca musicale, i due musicisti si esibiranno per la prima volta in duo, portando con sé le esperienze della musica improvvisata, del jazz e dell’elettronica.

Orario: dalle 18.30

Ingresso libero

Etichette:
Offerta Libraccio 2018

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!