Pubblicato in: News

Festival, musica, arte e sport: ecco il weekend a Roma dal 22 al 24 giugno

eventi roma weekend
Photo by Keegan Houser on Unsplash

Eventi letterari, mostre, teatro, concerti, incontri per bambini e tanto altro ecco il nostro #spiegoneweekend per segnalarvi tutto quello che proprio non potete perdervi nel fine settimana romano da venerdì 22 a domenica 24 giugno.

Eventi nel weekend

Festival Internazionale di Storytelling

Parco Regionale dell’Appia Antica – Via Appia Antica 42/50, Roma

Fino a domenica 24 giugno il Festival Internazionale di Storytelling Raccontamiunastoria è pieno di appuntamenti ed eventi speciali all’insegna del racconto orale e della musica, con spettacoli per tutte le età e tutti i gusti.

Il Festival è parte del progetto “Appia in Fabula”, sostenuto dalla Regione Lazio e volto alla valorizzazione del patrimonio archeologico ed artistico del territorio dell’Appia Antica, attraverso lo Storytelling. Il tema di quest’anno è: “Radici e Strade”, “Le storie sono le radici che ci indicano la strada…”.

Tra i tanti eventi giornalieri in programma segnaliamo per venerdì 22 giugno:

“Il Bivio nel Bosco”, un’inedita passeggiata di storie firmata dalla Compagnia di Storytelling Raccontamiunastoria e con la partecipazione speciale degli artisti ospiti dell’ottava edizione del Festival Internazionale di Storytelling. (Performance itinerante, si consiglia di indossare scarpe comode e di portare una torcia elettrica).

Orario: dalle 21 alle 23.30

“The Story Jam-Session”, storie, ballate e canzoni dal paese di “C’era una volta”. Un jazz di storie con musica e canto. Note, voce, parole e improvvisazione dall’Italia, Europa e Medio Oriente. Cast internazionale di storytellers e musicisti. Un cast eccezionale di artisti dall’Italia, Svezia, Turchia, Grecia.

Orario: dalle 20 alle 21

Info e prenotazioni: 3498378830 / 3396421465; raccontamiunastoria@yahoo.it

Dettaglio costi e Programma completo sul Sito Web

Notte bianca dello Sport

Sabato 23 giugno una serata all’insegna dello sport e del divertimento. Roma Capitale vuole valorizzare il patrimonio sportivo della Città attraverso eventi che promuovano lo sport inteso come veicolo di integrazione sociale e culturale, ma anche come divertimento, passione, prevenzione fisica della persona.

Diverse le attività previste, tutte da non perdere, non solo per gli appassionati di sport ma anche per famiglie, ragazzi e bambini di tutte le età.

Orario: dalle 16 di sabato 23 giugno alle 3 di domenica 24 giugno

Ingresso gratuito

Informazioni e programma in dettaglio sul Sito Web 

L’estate romana con Parterre-Farnesina Social Garden

Parterre-Farnesina Social Garden – via Antonino di San Giuliano, Roma

Fino al 5 agosto si terrà il Parterre-Farnesina Social Garden, un’iniziativa della Regione Lazio per arricchire l’Estate Romana di tantissimi appuntamenti, tutti i giorni e fino a tarda notte, realizzati in collaborazione con l’HUB culturale della Regione Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini e Laziodisu.

In 3000 mq di verde nel cuore della Farnesina: cinema all’aperto, concerti, teatro, beer garden, food truck e anche di attività per bambini, yoga, relax nella natura.

Il calendario è in continuo aggiornamento, per offrire attività culturali a 360 gradi.

Orario: dalle 18 alle 2

Sito Web

Crack! Fumetti dirompenti

Forteprenestino – via Federico Delpino 187, Roma

Da giovedì 21 a domenica 24 giugno si terrà il CRACK! 2018, il festival autogestito e auto-organizzato in rete dedicato al fumetto e all’arte disegnata e stampata.

Il festival è un appuntamento fisso per l’underground mondiale, si svolge ogni anno dal 2005 senza esclusioni o selezioni, nè stand o partecipazioni di editori che non siano indipendenti.

È frutto di un grande lavoro di network e interconnessione messo in moto nell’underground. Si muove in uno spazio di cooperazione e condivisione, nel rifiuto del copyright e a sostegno di pratiche plagiariste e di mash-up.

Orari: giovedì – domenica: 19 – 02.00

Ingresso a sottoscrizione (consigliata 5,00 euro)

Il programma sul Sito Web

X No Border Fest: libertà di movimento oltre ogni confine

La Città dell’Utopia – via Valeriano 3F, Roma

Venerdì 22 e sabato 23 giugno torna, con la decima edizione, il No Border Fest, organizzato da La Città dell’Utopia, Servizio Civile Internazionale Italia, Laboratorio 53 ed Eduraduno, un momento di confronto e di convivialità sul tema delle migrazioni con laboratori, esposizioni, dibattiti, teatro e musica.

Quest’anno, in un quadro sociale e politico sempre più critico, il festival risponde alle derive autoritarie con suggestioni legate all’idea della libertà di movimento e della cittadinanza universale, attraverso una narrazione e pratiche alternative orientate a smontare gli stereotipi sui migranti.

Venerdì 22 giugno

  • Dalle 18 alle 20 – “Razzismo democratico: lessico e norme istituzionali disumanizzanti”. Dibattito con Annamaria Rivera (antropologa ed editorialista per il manifesto, Liberazione) e Andrea Segre (regista)
  • Alle 20.30 – Cena a cura di Makì. Sapori del mondo (Info e prenotazioni: 3295336212)
  • Alle 21.15 – “L’Altro straniero/L’Altra straniera” – Spettacolo di teatro forum a cura di Parteciparte Teatro Dell’oppresso

Sabato 23 giugno

  • Dalle 10 alle 13 – “Yeppo 2.5!”, autodeterminazione, inclusione sociale e libertà di movimento attraverso workshop ludici e divulgativi a cura di Liscìa e Laboratorio 53 (Info e iscrizioni: ginevra.sam@gmail.com / 3207522952)
  • Alle 13.30 – Pranzo a cura della Biosteria dell’Utopia
  • Dalle 17 alle 19 – “Plastici come i confini” – ciclo e riciclo della plastica per la costruzione di giochi e utensili, a cura dell’associazione Eduraduno
  • Dalle 18 alle 20 – “Tutt@ hanno una storia, tutt@ hanno una scuola”, human library a cura di Elisabetta Frau e La Città dell’Utopia
  • Alle 20 – “MigRap”, con B.Care & Taf Tafouny (hip-hop)
  • Alle 20.30 – Cena a cura della Biosteria dell’Utopia
  • Dalle 21.15 alle 22.15 – Alessandro Nosenzo (Balkan folk reggae)

Il festival sarà inoltre la cornice per un mercatino delle autoproduzioni migranti e l’installazione “Abeceghetto 2018: raccolte sonore dai ghetti di Foggia” a cura di Radio Ghetto Voci Libere.

Festa per il ventennale Baubeach®: 20 Of Love!

Via Praia a Mare snc, Maccarese, Fiumicino

20 Of Love è il titolo scelto per festeggiare, sabato 23 giugno, nella riserva di Maccarese, il ventesimo anniversario di Baubeach®, la prima spiaggia per cani liberi e felici d’Italia.

Sarà una giornata ricca di sorprese e novità, si potrà assaporare il senso di Baubeach® attraverso l’istallazione permanente dal titolo “20 Of Love” a cura dell’artista Karen Thomas e di Patrizia Daffinà, la retrospettiva di foto degli inizi del secolo dell’Artista Alessandro Poma, lo spazio dedicato alle Associazioni con i cani da adottare, la Mostra di Illustrazione dell’Istituto d’Arte Pencil ART ispirata alle creature marine e alla loro salvaguardia, nell’ambito del Progetto “Save the Ocean Creatures” di Sea Shepherd e ancora la musica, il workshop per “Bimbi selvaggi”.

Al Baubeach® sono costantemente organizzati anche corsi di yoga e sport “cinofili” per premiare l’empatia, per cui vince chi dimostra rapporto empatico con il cane e non chi arriva primo.

A sostenere la causa animalista e antispecista, mediante la proposta totalmente cruently free del Ristoro, Rita Ghilardi, che orchestra gusti e colori, profumi ed emozioni, nelle “Poesie Commestibili” ispirate dai suoi piatti.

Orario: dalla mattina al tramonto (9 – 19)

Sito Web 

Edoardo Vianello festeggia 80 anni in piazza del Campidoglio

Piazza del Campidoglio, Roma

Domenica 24 giugno il cantautore Edoardo Vianello compie 80 anni e proprio nel giorno del suo compleanno festeggerà con un concerto-evento a Roma in Piazza del Campidoglio.

Con una band di 10 elementi, canterà il meglio del suo repertorio: i Watussi, Abbronzatissima, Guarda come dondolo, Pinne fucile ed occhiali, ma anche altri pezzi scritti per i colleghi, come “La partita di pallone” di Rita Pavone.

Orario: a partire dalle ore 19.

L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti (prenotazione obbligatoria al numero 06 45552941 (dalle 10 alle 18).

La giraffa in numeri al Bioparco

Bioparco – Piazzale del Giardino Zoologico 1, Roma

Per celebrare la Giornata Internazionale della Giraffa il Bioparco di Roma organizzerà, nella giornata di domenica 24 giugno, tutta una serie di attività dedicate al mammifero terrestre più alto che ci sia.

Dalle ore 10.30 alle ore 17, presso la casa delle giraffe le famiglie potranno partecipare a laboratori e attività per scoprire tutto quello che c’è da sapere sulle giraffe. Gli operatori del parco sveleranno tantissime curiosità anche sul gruppo che vive al Bioparco, le femmine Dalia e Acacia e il maschio Magoma. Tutte le attività sono comprese nel costo del biglietto.

Orario: Il Bioparco è aperto tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 19 (ultimo ingresso alle ore 18)

Biglietti: ingresso gratuito per bambini al di sotto di un metro, bambini di altezza superiore ad 1 metro e fino a 10 anni: 13,00 euro; biglietto adulti: 16,00 euro.

Teatro da Mangiare? La Vita attorno a un Tavolo

Area del Gusto – Amatrice (RI)

Continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, con la convivialità e il valore della condivisione della compagnia bolognese del Teatro delle Ariette, che sarà, dal 22 al 24 giugno, ad Amatrice, raggiungibile anche per i romani che vogliano trascorrere una piacevole giornata fuori città,

La Compagnia di Paola Berselli e Stefano Pasquini attraversa i territori feriti dal terremoto a bordo di un furgone bianco, che traina una piccola roulotte, carico di tutti gli oggetti necessari per portare in scena “Teatro da Mangiare? La Vita attorno a un Tavolo”.

Un momento di intima condivisione e di degustazione di prodotti coltivati nella loro terra e un’occasione per assaporare un atto quotidiano che si carica di un forte valore sociale.

Orari: venerdì e sabato ore 20, domenica ore 13

Prenotazioni al numero telefonico 0746 8308218

Eventi per bambini a Roma

Tutto quello che dovete sapere sulle iniziative per bambini nella capitale lo trovate nel nostro #spiegonebambini.

Magia del mondo Dreamworks ad Explora!

Explora. Il Museo dei Bambini di Roma – via Flaminia 82, Roma

Sabato 23 giugno nell’atrio coperto di Explora, una giornata di attività per i bambinidai 3 anni per conoscere Shrek e tanti altri personaggi.

In programma:

  • Mostra esclusiva con le maxi locandine dei nuovi film in DVD e Blu-ray
  • Shrek dal vivo per fare le foto
  • Suola di Kung Fu con i maestri della Otzuka Club Arti Marziali
  • Angolo lettura, gira & colora e tante altre attività.

Orario: dalle 10 alle 19

Attività a fruizione libera nell’atrio coperto di Explora
Informazioni: 063613776

Archeologia e caccia al tesoro

L’organizzazione Cicero in Rome organizza per il weekend attività per tutta la famiglia

  • Sabato 23 giugno, “Piccoli Archeologi nei Sotterranei di San Clemente”, ovvero una visita guidata con attività didattica per bambini e famiglie. Torce alla mano, tutta la famiglia sarà coinvolta in una vera e propria indagine archeologica, in una discesa negli strati della storia di Roma.
    Orario: dalle 16 alle 17.30
  • Domenica 24 giugno, “Caccia al tesoro sul colle Aventino”, una visita guidata con attività didattica per bambini e famiglie. Dall’Antica Roma al Medioevo, un incredibile viaggio nel tempo esplorando il Giardino degli Aranci, avventurandoti sui tortuosi sentieri che si inerpicano sull’altura e scoprendo i misteriosi simboli dei Cavalieri di Malta.
    Orario: dalle 17 alle 18.30

Per ulteriori dettagli e prenotazioni consultate il sito ufficiale.

Mostre a Roma

Per tutte le esposizioni presenti nella capitale ecco il nostro #spiegonemostre

La Biblioteca del Principe

Musei di Villa Torlonia – via Nomentana 70, Roma

Fino al 30 settembre sarà in scena la mostra “La Biblioteca del Principe”. 20 libri d’artista di Vittorio Fava, tutti sfogliabili, saranno a disposizione di chi vorrà toccare delle opere d’arte lavorate a mano con scritte, disegni, collage di merletti, bottoni, pezzi di ceramica, di legno, medaglie, monete e molto altro ancora.

Curano l’esposizione, che ospita trattati d’arte, di alchimia, di zoologia e di botanica, Stefania Severi e Maria Grazia Massafra.

Sabato 23 giugno da non perdere alle ore 16.30 il Concerto di Musiche napoletane antiche con Valeria Salvatores (voce) e Massimo Aureli (chitarra).

Orario: da martedì a domenica ore 9 – 19

Biglietto: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto. Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale 5,00 euro intero; 4,00 euro ridotto

Le Erinni (secondo Jean-Paul Sartre)

Mattatoio “La Pelanda” – Piazza Orazio Giustiniani 4, Roma

Mercoledì 20 giugno al Mattatoio “La Pelanda” si inaugura l’installazione di Alfredo Pirri intitolata “Le Erinni (secondo Jean-Paul Sartre)”. La messa in scena con cinquanta abiti selezionati dalla collezione dell’Accademia Nazionale di Danza e cinquanta disegni su fotografie per un progetto di libro sonoro per l’infanzia, fa parte del progetto promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita Culturale e Azienda Speciale PALAExpo, all’interno dell’evento RO-MAT TransumAND, mostra itinerante dei costumi storici dell’AND lungo il percorso del tratturo.

L’installazione è ispirata all’opera teatrale “Le mosche” del 1943 scritta dal filosofo Jean–Paul Sartre e andata in scena nello stesso anno a Parigi in piena occupazione nazista. La pièce consiste in una riscrittura creativa delle Coefore di Eschilo e viene ambientata in una città immaginaria invasa dalle mosche che perseguitano i suoi abitanti come fanno le Erinni nella tragedia originale.

Orario: dalle 14 alle 20 (Vernissage: 20/06/2018 ore 17.30)

Ingresso gratuito

Info: 06 39967500

Sito Web 

Di Parole faccio Arte

Clubhouse Barberini – via di San Basilio 48, Roma

Fino al 10 settembre, presso il Clubhouse Barberini, membership club della piattaforma di spazi e servizi per lo smart working Copernico, e nell’ambito del progetto “di Parole faccio Arte” di Whitelight Art Gallery, sarà esposta la mostra personale di Giorgio Milani a cura di Giorgia Sarti.

Giorgio Milani, è definito “poeta visivo oggettuale”. Inizia la sua ricerca a metà degli anni ’60 sul rapporto fra immagine e scrittura. Dagli anni ’90 il suo percorso di ricerca si esprime attraverso l’as-semblaggio di caratteri tipografici in legno, ormai divenuti introvabili, i cosiddetti “poetari”, un misto di pittura scultura e poesia.

Oltre alle opere create attraverso l’assemblaggio di caratteri tipografici, verranno esposti anche alcuni Frot-tage, opere a olio realizzate attraverso una tecnica che consente ai poetari di prendere vita su tela.

Orario: su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18 (info@whitelightart.it)

Spettacoli Teatrali

Se siete in cerca di spettacoli teatrali nella capitale, non perdetevi il nostro #spiegoneteatro 

Roma città mondo – Bolle di sapone

Teatro India – Lungotevere Vittorio Gassman 1, Roma

Venerdì 22 giugno al Teatro India, nell’ambito della Festa teatrale dell’Intercultura “Roma Città Mondo”, sarà in scena “Bolle di Sapone” del giovane regista e drammaturgo Lorenzo Collalti.

Un racconto leggero e poetico, che con sottile ironia si addentra nella profondità dell’animo alienato della società contemporanea. Protagonisti sono due personaggi timidi, interpretati da Grazia Capraro e Daniele Paoloni, che vivono le loro vite in maniera surreale, intrappolati in una visione fantasiosa del quotidiano.

Orario: 20.30

Evento gratuito

Prenotazioni sul Sito Web

L’Aria

Gay Village – Città dell’Altra Economia, 22 giugno

Con i patrocini di Amnesty International: “per la sua efficacia nel descrivere la vita e il passato delle persone che vivono recluse, e ricordare al pubblico, ancora una volta, alcune storie spezzate e finite troppo presto” e dell’Associazione Stefano Cucchi Onlus: “per aver dato voce in modo coinvolgente a storie e a situazioni che si trovano a vivere i detenuti nelle carceri italiane, sensibilizzando allo stesso tempo sul tema delle morti di stato e sulla necessità di fare luce e giustizia”, arriva il 22 giugno al Gay Village, L’Aria, uno spettacolo di forte denuncia sociale rappresentato da una compagnia di attori under 30.

Diretti da Giulia Paoletti, gli interpreti Alessandro Calamunci Manitta, Andrea Colangelo,  Pierfrancesco Nacca e Gabriele Sorrentino raccontano la storia di quattro detenuti: Nicola, Mario, Rosario e Carmine rinchiusi in un istituto di detenzione del nostro Paese.

Un racconto che dura un’ora, un’ora sola per sentirsi liberi, per respirare aria pulita, un’ora sola per guardare il cielo. Raccontano pezzi della loro vita, quella vera, prima di essere reclusi, fino ad arrivare poi al momento della carcerazione. Cosa si nasconde dietro ai loro reati? Dietro a quei volti scavati, dietro al loro taglio di capelli, dietro a quelle tute acetate? Forse, semplicemente, solo uomini.

Perché potresti essere tu, o io, ma che differenza fa? Ed è questo che si vuole raccontare: storie di uomini, di abusi, di disagio e di sofferenza; il tutto narrato sotto forma di intervista, con l’idea di ricreare una realtà a noi sconosciuta: usi, costumi, gerghi, consuetudini e gesti, pezzi ricuciti insieme, in un abito che possono indossare tutti.

Indirizzo: Largo Dino Frisullo

Orario: ore 21

Ingresso: 10,00 euro

Circeo

Teatro Argentina, 23 giugno

Circeo è un promontorio affacciato sul Mar Tirreno. Luogo mitico di approdo di Ulisse e incontro con Circe.

Questo lavoro nasce attorno a un’ipotesi spettacolare in cerca di una forma scarna, primitiva, qualcosa che resta agli albori, dove ciò che resta è pura circolarità, ipnosi, sogno: Circeo. E largo orizzonte, geometria, solco di balene, montagna sottomarina: Vavilov. E sommovimento tellurico, fuochi, fumo, ghiaccio, vulcano subglaciale: Hekla. E fiaba, mantra, formula incantatoria: Circe.

In un orizzonte esteso e privo di riferimenti, antartico, incantatorio, i danzatori affondano pienamente in un universo/mantra senza spessore, leggero e cangiante, fatto della pura ricercatezza e complessità del movimento, come in un ricamo senza fine, fatto di velocità e lentezza, di simultaneità intraviste e subito raccolte, di calore e di gelo, di distanze, di approssimazioni, di incontro, di baci, di energia consumata, di corpi spossati e arenati. Nell’incertezza tra il mentale e il fattuale, il notturno e il diurno, i danzatori parlano un linguaggio che sembra non appartenere più a noi, ma un mare tempestoso.

Il lavoro presenta una ulteriore sequenza di azioni, che avvengono parallelamente alla struttura danzata, influenzandone costantemente le atmosfere e lo spazio. Queste azioni si articolano perlopiù ai lati della zona performativa, nella penombra o oscurità, e hanno a che fare con elettricità, con cambiamenti luminosi e bagliori, con l’uso di strumentazioni da vulcanologia, blocchi di ghiaccio, roccia, carbone, profili di animali non chiaramente identificabili… modificando atmosfere d’un mondo inventato in un tempo imprecisato.

Indirizzo: Largo di Torre Argentina 52

Orario: ore 21

Ingresso: intero 20 euro – ridotto 15 euro

Cinema a Roma

Gli eventi cinematografici più importanti a Roma li trovati nel nostro #spiegonecinema.

Pigneto Film Festival

Dal 19 al 23 giugno

5 film maker stranieri, 144 ore per immaginare e realizzare un prodotto audiovisivo, 6 giorni di riprese all’interno del “triangolo del Pigneto”, 6 giorni di proiezioni, musica live e tanto altro ancora ad ingresso gratuito.

Programma

Giovedì 21 giugno

  • ore 19 Presentazione del libro di Angela Iantosca: Una sottile linea bianca
  • ore 21 Iriria- Niña Tierra di Carmelo Camilli (72′)
  • ore 22.15 Jululu di Michele Cinque (14’34”)

Venerdì 22 giugno

  • ore 19 Presentazione del libro di Raffaele Nappi: Roberto Baggio con l’autore Massimo Bagnato e Andrea Paone
  • ore 21 Loro di Napoli di PierFrancesco Li Donni (75′)
  • ore 22.15 Le Catene della distribuzione di Leonardo Filippi, Maurizio Franco, Maria Panariello (68′)
  • ore 23.30 Party Cretinah
  • D_hanger dj set
  • ingresso up to you/offerta libera

Sabato 23 giugno

  • ore 21 La grande monnezza – Life by the landfill di Chiara Bellini (57”)
  • ore 22 Premiere Festival presenteranno la serata Andrea Lanfredi e Liliana Fiorelli – proiezione dei corti realizzati dai 5 videomaker
  • ore 23.30 L’Eretico Booking ft Spaghetti Unplugged
  • live Irene Cavallo
  • live Giulio Ronzoni
  • live AM OK
  • live Giulia’s Mother
  • live MON
  • a seguire djset a cura di Pepe Carpitella
  • ingresso up to y

Cinema all’Isola Tiberina

Nel corso della consueta rassegna di cinema all’aperto dell’Isola Tiberina – che durerà fino al 2 settembre – anche quest’anno non mancheranno le occasioni per recuperare i film che ci siamo persi nella passata stagione cinematografica.

Venerdì 22

  • ARENA GROUPAMA ore 21.30
    COME UN GATTO IN TANGENZIALE di Riccardo Milani, ITA, 2017, 98’
  • CINELAB ore 22.00
    SCONNESSI di Christian Marazziti, ITA, 2018, 90’
  • SCHERMO YOUNG ore 22.00
    FAMIGLIA PASSAGUAI di Aldo Fabrizi, ITA, 1951, 90′”

Sabato 23

  • ARENA GROUPAMA ore 21.30
    THE GREATEST SHOWMAN, di Michael Gracey, USA, 2017, 110’
  • CINELAB ore 22.00
    LION-LA STRADA VERSO CASA di Garth Davis, USA/AUS, 2016, 129′
  • SCHERMO YOUNG ore 19.30
    THE SPACE BETWEEN di Ruth Borgobello, ITA/AUS, 2016, 98′

Domenica 24

  • ARENA GROUPAMA ore 21.30
    AVIVA, MY LOVE di Shemi Zarhin, ISR, 2006, 107′
  • CINELAB ore 22.00
    CAFE’ SOCIETY di Woody Allen, USA, 2016, 96′
  • SCHERMO YOUNG ore 19.30
    SAPORE DI MARE di Carlo Vanzina, ITA, 1983, 92′

Eventi gastronomici

Aperol Spritz Festival Roma

Palazzo Brancaccio – viale del Monte Oppio 7, Roma

Sabato 23 giugno Palazzo Brancaccio in collaborazione con Roma.Eat, ospiterà la seconda edizione dell’“Aperol Spritz Festival Roma”. Le sale del Palazzo e i suoi giardini si trasformeranno in un Temporary Aperol Spritz Bar con cinque corner dove bartender provenienti da tutta Italia faranno assaggiare il loro “Aperol Spritz”.

Gli amanti del famoso cocktail potranno provare le diverse versioni proposte, accompagnate dalla degustazione della Pinza Romana prodotta da “Di Marco”.

Per i più appassionati e curiosi si terranno workshop in cui trainer esperti accompagneranno il pubblico in una esperienza interattiva di preparazione del Cocktail. Barchef provenienti da tutto lo stivale, proporranno delle pillole di Finger Food Academy, che daranno spunti per l’accostamento dei cibi con l’Aperol Spritz.

Spazio anche all’intrattenimento che vedrà andare in scena Federico Palmaroli, noto al pubblico per la pagina Facebook “Le più belle frasi di Osho”, tantissimi anche gli ospiti VIP che calcheranno l’Orange Carpet.

Orario: dalle 18 alle 2

Costo: biglietto 15,00 euro, comprensivo di 2 Aperol Spritz e una Pinsa, ulteriori Spritz al prezzo di 5,00 euro cadauno e a 6,00 euro una Pinsa.

Info e Prenotazioni: info@romaeat.com

Eventi Letterari

Gli eventi dedicati al libro in città nel nostro #spiegonelibri.

Presentazione di La Festa nera di Violetta Bellocchio

22 giugno

Dopo un terribile caso di shaming che li ha quasi distrutti, Misha, Nicola e Ali tornano dietro la macchina da presa per raccontare il mondo in cui sopravvivono. Sono reporter, ma soprattutto sono ragazzi. Nell’Italia del futuro, fare documentari è un lavoro socialmente utile, l’ultimo stadio di un’umanità che ha scelto il tracollo come aspirazione esistenziale.

L’unica via di fuga è la Val Trebbia, culla di nuove comunità autarchiche. Seguendo il fiume come una linea d’ombra, i protagonisti incontreranno madri che venerano il dolore, uomini convinti che la donna sia un virus invincibile, hipster eremiti che ripudiano la tecnologia, famiglie integraliste che credono in un’Apocalisse ormai passata di moda, un misterioso guaritore, “il Padre”, capace di sanare ogni malattia, a un prezzo.

Usando i colori più vividi del genere, Violetta Bellocchio sfiora i temi brucianti del presente illuminando la narrazione con una scrittura espressiva, caustica, mai arresa. Un racconto tragicomico che non ha paura di colpire dove fa più male, mostrando il lato nascosto della violenza, quello che quando le luci rosse delle telecamere si spengono non fa più notizia, la vera festa nera.

Indirizzo: Libreria Assaggi, via degli Etruschi 4

Orario: ore 19.30

Concerti

Nel nostro #spiegoneconcerti, vi segnaliamo tutto quello che non potete proprio perdervi.

Venerdi 22 giugno

Noel Gallagher’s High Flying Birds – Auditorium Parco della Musica (ore 21; Biglietti da € 46,00)

Sabato 23 giugno

Cesare Cremonini – Stadio Olimpico (ore 21; Biglietti da € 36,80)

Frah Quintale – Laghetto di Villa Ada (ore 21; Biglietti da € 15,00)

Domenica 24 giugno

Belphegor + Melechesh – Traffic Live Club(ore 21; Biglietti da € 21,80)

Jeff Beck – Rock In Roma (ore 21; Biglietti da € 50,00)

Wind Summer Festival

Piazza del Popolo, Roma

Da venerdì 22 a lunedì 25 giugno torna il “Wind Summer Festival”, il consueto evento dell’estate che vedrà alternarsi sul palco importanti artisti italiani e internazionali.

Oltre ad ospitare i big della musica italiana, darà spazio a 6 giovani artisti emergenti che sfidandosi tra loro avranno la possibilità di esibirsi davanti al grande pubblico. Ogni sera verrà decretato un vincitore di tappa e i tre vincitori si sfideranno in occasione del quarto e ultimo appuntamento, durante il quale verrà eletto il vincitore finale.

RADIO 105 seguirà il Festival in diretta con Max Brigante da uno studio radio mobile allestito nel backstage e assegnerà lo speciale Premio RADIO 105 sulla base delle preferenze del pubblico che su www.105.net, voterà il proprio preferito.

Orario: dalle ore 20

Evento gratuito

Sito Web 

Etichette:
Offerta Libraccio 2018

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!