Pubblicato in: News

La musica a cielo aperto e la notte della Luna: gli eventi a Roma nel weekend dal 19 al 21 ottobre 2018

eventi roma weeekend
Foto: Pixabay

I segreti della Luna, la musica a cielo aperto, l’atmosfera dell’epoca hippie, la cultura del Sol Levante e tanto altro, ecco il nostro #spiegoneweekend per segnalarvi tutto quello che proprio non potete perdervi nel fine settimana a Roma e dintorni da venerdì 19 a domenica 21 ottobre 2018.

Eventi weekend

Sopra c’è Gente

Antica Stamperia Rubattino – via Rubattino 1 ,Roma

Riparte la rassegna musicale “Sopra c’è Gente” in programma ogni venerdì all’Antica Stamperia Rubattino di Testaccio.

Venerdì 19 ottobre il cantautore Andrea Luciani presenterà in anteprima il suo ultimo album “57”.

Una serata indimenticabile con sonorità originali unite ad una vena creativa chitarristica e a musicisti del calibro di Stefano Profazi, Marco Valerio Cecilia, Marco Siniscalco e Andy Bartolucci.

Orario: 21.30

Prenotazioni: 392 9553432, 06 45493652, sopracegente@gmail.com.

Sito Web

From my House in da House: Musica a cielo aperto contro il degrado

Piazza Campo de’ Fiori 1, Roma

Domenica 21 ottobre si torna a incontrarsi e divertirsi con la selezione musicale dei vinili di DJ Giovannino a piazza Campo De’ Fiori, una delle piazze storiche del centro di Roma.

Dopo l’esperienza in via della Pace, i vinili, la voglia di stare insieme e di vivere la città saranno i protagonisti anche di questo secondo appuntamento di From my House in da House.

Le “good vibes” di Giovannino saranno diffuse dalle finestre che affacciano sulla piazza e saranno un irresistibile richiamo alla partecipazione in uno dei tanti luoghi del centro città che rischiano il degrado a causa del progressivo abbandono da parte dei cittadini.

Orario: dalle 17 alle 24

Roma come Woodstock: arriva l’hippy festival

Circolo degli illuminati – Via Giuseppe Libetta, 1 (Garbatella)

Domenica 21 ottobre prenderà il via il Festival Hippy con la musica, le atmosfere, l’arte e i colori anni ’60.

Cento artisti tra pittori, musicisti, artigiani, operatori olistici e artisti di strada faranno rivivere l’atmosfera dell’epoca Hippie.

60 espositori di artigianato artistico provenienti da tutta Italia, l’angolo green con la realizzazione dal vivo di Kokedama, i bonsai volanti, e l’area massaggi: hawaiano, candle massage, bamboo massage, relax, ayurveda, cervicale, massaggio e bagno sonoro con campane tibetane.

Inoltre 10 ore no stop di spettacoli, show e concerti. Fra i protagonisti più attesi la Shape Company che si esibiranno in numeri mozzafiato di acrobazia, verticismo, popping, mano a mano, acrobalanc ed electric boogie, gli spettacoli di danza gipsy, Bollywood, gitana, tribale, ventre e le performance musicali con dijeridoo e hang pan.

Orario: dalle 11.30 alle 21.30

Ingresso libero

Street Festival al Mercatino Giapponese

Largo Venue – Via Biondo Michelotti 2, Roma

Domenica 21 ottobre il Mercatino Giapponese presenta lo Street Festival Giapponese, un festival dedicato ai profumi, i suoni e le arti delle strade giapponesi.

Un evento d non perdere che vedrà un’area mercato per lo shopping con 60 espositori che presenteranno una selezionata panoramica della cultura del Sol Levante, attività di intrattenimento sul grande palco per gli spettacoli, un’area wellness e un’area dedicata al meglio del food giapponese.

Programma spettacoli ed esibizioni:

  • Dalle 12 tre spettacoli tradizionali giapponesi: Nankin Tamasudare (street performance), Kasamawashi (acrobatic object performance) e Rakugo (performance teatrale)
  • Alle 15 dimostrazione di ikebana a cura di Yuri Maruyama
  • Alle 16 dimostrazione di tecniche bonsai condotta da Riccardo Spadaro

Nel corso dell’evento saranno proposti anche una serie di corsi e laboratori:

  • Origami tenuto da L’acero Rosso
    Orario: Bambini ore 12, adulti ore 15
    Costo 10,00 euro
    Prenotazione: 340 7886838, artigianatoacerorosso@gmail.com
  • Calligrafia Giapponese (Shodo) della Maestra Masami Adachi
    Orario: 14
    Costo 10,00 euro
    Prenotazione: masamibousquet7@gmail.com
  • Ikebana della Maestra Yuri Maruyama
    Orario: 16
    Costo: 15,00 euro
    Prenotazione: reikaikebana@gmail.com
  • Movimento Poetico Haiku Dance, laboratorio sulla cultura e la poesia Haiku con Simona Verrusio
    Orario: 16
    Ingresso ad offerta libera
    Prenotazione: 339 2443504, Piedi Nudi Associazione di Promozione Sociale

Nell’area food sarà possibile gustare dorayaki, mochi , selezioni di te’, sake caldo e freddo, sushi e molto altro.

Non mancheranno le attività per i più piccoli: dal Truccabimbi (ore 11) al Kingyo Sukui, la pesca giapponese (dalle 11 alle 16).

Orario: dalle 10.30 alle 20.30

Ingresso a offerta libera

La notte della Luna

Villa Guglielmi – via di Villa Guglielmi, Fiumicino

Sabato 20 ottobre, con il patrocinio del Comune di Fiumicino e media sponsor gratuito la rivista scientifica Coelum, arriva “#InOMN2018: La notte internazionale della Luna.

L’International Observe Moon Night è una manifestazione promossa dalla NASA in cui in tutto il mondo, astronomi e astrofili si dedicano all’osservazione e comprensione del nostro satellite naturale.

Il Gruppo Astrofili Palidoro, che partecipa all’iniziativa, allestirà potenti telescopi che permetteranno l’osservazione ravvicinata del nostro satellite.

Programma: ore 20.30 conferenza introduttiva; ore 21.30 apertura telescopi per l’osservazione.

L’evento sarà arricchito da una diretta sulla pagina Facebook del Gruppo Astrofili Palidoro con le immagini dal vivo del nostro satellite.

Orario: dalle 20:30 alle 23:30

Ingresso gratuito

Sito Web

Italia a 5 Stelle

Circo Massimo – 20 e 21 ottobre

Torna per la quinta edizione la manifestazione del movimento politico fondato da Beppe Grillo: cinque i padiglioni che accoglieranno corner e spazi tematici di discussione con la partecipazione di nomi importanti come Davide Casaleggio, Virginia Raggi o Luigi Di Maio

Tra i temi affrontati si va dal settore parlamentare a quello regionale e comunale: in calendario discussioni sulla gestione dei rifiuti, i trasporti, trasparenza e agenda digitale.

Chiusa al traffico l’area che comprende via dei Cerchi, piazza di Porta Capena e via dell’Ara Massima di Ercole. Deviate invece le linee di bus C3, 85, 87 e 628.

RomaSposa Edizione D’Autunno 2018

Palazzo dei Congressi – Piazza John Kennedy, Roma

Da giovedì 18 a domenica 21 ottobre torna l’appuntamento con il Salone Nazionale dell’Abito da Sposa a Palazzo dei Congressi, un viaggio a 360° nel mondo del wedding con novità e trend di tutte le categorie merceologiche e le proposte di oltre 200 aziende.

Gli abiti da sposa, sposo e invitati, le novità e le tendenze in fatto di look e idee per realizzare la cerimonia: tra location, intrattenimento, foto, bomboniere, viaggi di nozze e la consulenza di makeup stylist, hair stylist e wedding planner,

E inoltre l’area Wed Academy, uno spazio riservato a workshop, incontri e conversazioni tra i futuri sposi e i maggiori esperti dei diversi settori, occasione per ricevere consigli e soddisfare le richieste più diverse, dal galateo al look di futuri sposi e invitati.

Orario: giovedì e venerdì dalle 15 alle 20, sabato e domenica: dalle 10 alle 20

Biglietti: giovedì e venerdì 4,00 euro, sabato e domenica 8,00 euro

Sito Web 

La vendemmia di Roma 2018

Fino a sabato 20 ottobre si terrà la Vendemmia di Roma, il prestigioso connubio tra marchi nazionali e internazionali del lusso e vini d’eccellenza.

La cornice delle strade della moda del Centro Storico della Capitale sarà il luogo iconico in cui la moda e i gioielli riusciranno a trasferire un’esperienza esclusiva abbinando lo shopping alla degustazione enologica di qualità.

Per questa seconda edizione l’iniziativa riguarderà, oltre che Via Condotti e Piazza di Spagna, anche Via Borgognona, Largo Goldoni e Piazza San Lorenzo in Lucina, con le Boutique associate, i ristoranti e gli hotel di lusso della città che regaleranno agli ospiti un susseguirsi di esclusive esperienze enogastronomiche e culturali.

Per l’occasione verranno aperti alcuni palazzi storici privati per visite esclusive e sarà anche possibile accedere alle cantine vinicole appartenenti a proprietari di dimore storiche per degustazioni personalizzate in luoghi ricchi di storia.

L’app de La Vendemmia è tra le novità di quest’anno, per navigare sul proprio smartphone durante il percorso e scoprire in dettaglio la ricca lista dei partecipanti e dei servizi associati agli eventi in programma!

Sito web

Eventi per bambini a Roma

Tutto quello che dovete sapere sulle iniziative per bambini nella capitale lo trovate nel nostro #spiegonebambini.

Autunno all’aria aperta

Ex Cartiera latina – via Appia Antica 42/50, Roma

Continuano le attività autunnali all’aria aperta all’Hortus Urbis, l’orto antico romano nel Parco dell’Appia Antica:

  • Sabato 20 ottobre (Ore 10) – Un giardino di Haiku. Una mattina insieme, bambini e genitori che amino i fiori, le piante, gli alberi e le parole, per imparare a comporre haiku, mettendosi in ascolto dei suoni, dei colori, delle sensazioni che l’orto elargisce in ogni momento e tradurli in emozioni-parole. I versi saranno poi accompagnati da schizzi grafici che sappiano restituire il senso proprio dell’immediatezza dell’haiku.
    Età: dai 6 anni
    Durata: circa 50 minuti
  • Domenica 21 ottobre (Ore 10) – Le Api amiche dei Bambini. Un percorso didattico-pedagogico per avvicinare i bambini all’affascinante mondo delle api e della produzione del miele.
    Età: da 0 a 3 anni
    Durata: circa 50 minuti
  • Domenica 21 ottobre (Ore 11) – Scriviamo come gli Antichi. I bambini scriveranno sull’argilla con la pazienza degli scribi e porteranno a casa la propria tavoletta come un vero e proprio bimbo dell’antichità.
    Età: da 7 a 12 anni
    Durata: circa 90 minuti
  • Domenica 21 ottobre (Ore 11) – Il Giardino Antico. Laboratorio per sporcarsi le mani dedicato al giardinaggio. I bambini potranno scoprire le nobili piante tanto care agli antichi, i miti che le riguardano e portare a casa un vasetto da curare.
  • Età: da 4 a 6 anni
    Durata: circa 50 minuti

Costo: 10,00 euro. consigliata l’iscrizione con pagamento anticipato: hortus.zappataromana@gmail.com

Sito Web 

Scienza divertente

Museo Civico di Zoologia – Via Ulisse Aldrovandi 18, Roma

Il museo propone divertenti e istruttive attività per far vivere la scienza da protagonisti:

  • Sabato 20 ottobre – Vietato non toccare! I bambini potranno osservare da vicino gli animali considerati più mostruosi e pericolosi ed esplorare attivamente le caratteristiche principali di queste affascinanti specie.
    Durata: 90 min
    Orari: ore 15.30 (5-7 anni); ore 16 (8-11 anni)
    Biglietto: 10,00 euro
  • Domenica 21 ottobre – Museogame: Predatori Sottomarini. Un viaggio che condurrà a giocare tra gli ambienti ricostruiti in Museo, a far fronte a diversi imprevisti e cercare il miglior percorso per scovare e individuare le creature più temute della barriera corallina.
    Durata: 45 min
    Orari inizio: ore 15, 16, 17
    Biglietto: 7,00 euro

Prenotazioni obbligatorie: 06 97840700, attivita@museodizoologia.it; ulteriori informazioni sul Sito Web.

Mostre

Lo #spiegonemostre offre una scelta diversificata delle mostre a Roma.

Jurassic Sea Monsters – un tuffo nei mari del passato

fino al 4 novembre – Centro Commerciale RomaEst

Arriva l’esposizione legata al progetto Paleoaquarium, sviluppata per far conoscere da vicino gli antichi abitanti dei mari preistorici. In mostra i modelli a grandezza naturale e quelli virtuali animati dei rettili marini dell’Era Mesozoica, detta anche Era dei Rettili, poiché in quell’intervallo del tempo geologico essi dominarono tutti gli ambienti: terrestre, con i dinosauri, acquatico con una pletora di “mostri marini” – tra cui Ittiosauri, Plesiosauri e Mosasauri – e aereo, con gli Pterosauri.

A completare l’iniziativa, Paleoaquarium offrirà un ricco pacchetto di attività didattiche ed eventi realizzati in collaborazione con l’Associazione Paleontologica A.P.P.I.

Programma del weekend:

  • 20 – 21 ottobre: “Visioni Preistoriche” – dove un illustratore professionista intratterrà i bambini con un laboratorio di disegno e bozzetti “preistorici”

Pollock e la Scuola di New York

Per conoscere tutti i dettagli di questa attesa mostra vi rimandiamo al nostro articolo.

Andy Warhol

dal 3 ottobre al  3 febbraio 2019 – Complesso del Vittoriano

Per tutte le informazioni su questa attesa mostra vi rimandiamo al nostro articolo.

Rolf Nowotny

dal 22 settembre al 28 ottobre, Museo Pietro Canonica a Villa Borghese

L’artista danese rivisita il concetto classico di ritratto attraverso “maschere” eseguite con mezzi e soluzioni tecniche differenti. Rolf Nowotny, dopo aver soggiornato a più riprese a Roma, ha concepito un progetto ispirato al contesto storico e culturale del Museo Canonica che articola il suo percorso creativo attraverso installazioni, composizioni plastiche, grafiche e sonore.

A far loro da comune denominatore, una riflessione sull’idea di scultura e il significato che tale sistema espressivo, attorno a cui Pietro Canonica ha incentrato larga parte della sua produzione, possiede oggi. A tale scopo l’artista si concentra sul tema del volto umano dando luogo a una serie di “maschere” eseguite con mezzi e soluzioni tecniche differenti – plastica, resina, metallo, residui naturali – apportando modificazioni morfologiche più o meno evidenti (nel colore, nelle misure, nelle componenti identitarie…) e presentandole in soluzioni alternative a quelle tradizionali: a terra, legate tra loro, rivolte verso il suolo, mescolate a oggetti d’uso comune.

Piccole figure dal sapore selvaggio, quasi primitivo, compaiono nelle vetrine offrendo un altro punto di vista sul tema delle proporzioni e della riproducibilità in scultura. A esse si sommano alcune installazioni ambientali e sonore con le quali egli “incornicia” idealmente le opere appartenenti alla collezione permanente e le sale del museo modificandone la percezione visiva e, di conseguenza, quella interpretativa.

Orario: 10.00 – 16.00 – chiuso il lunedì

Ingresso gratuito

Spettacoli Teatrali

Se siete in cerca di spettacoli teatrali nella capitale, non perdetevi il nostro #spiegoneteatro

Afghanistan

Teatro Argentina, dal 17 al 21 ottobre

Afghanistan è un affresco storico che racconta il complesso e spesso fallimentare rapporto tra l’Occidente e l’Afghanistan, terreno di scontro che da sempre occupa una posizione strategica nello scacchiere mondiale. Un esperimento di drammaturgia teatrale a più voci, diviso in 13 stazioni che il Tricycle Theatre di Londra, importante fucina di teatro politico inglese, ha commissionato ad altrettanti autori tra i più interessanti della scena anglofona.

Una grande epopea riversata in scena per raccontare il presente attraverso il passato del Paese mediorientale dal 1842 ai giorni nostri, un’occasione di teatro per ripercorrere una storia fatta di modernizzazioni e fondamentalismi, di democrazia e colpi di stato, di libertà e guerre, ingerenze straniere e invasioni/invadenze delle superpotenze mondiali (Inghilterra, Unione Sovietica, Stati Uniti).

A portare sui palcoscenici italiani questo imponente progetto, i cui esiti del debutto londinese furono clamorosi (tre mesi di tutto esaurito nel 2009 con repliche negli Stati Uniti), l’Elfo Puccini, da sempre sensibile alla drammaturgia anglosassone. «Afghanistan è metafora di tutti gli errori fatti in Asia – raccontano i registi Ferdinando Bruni e Elio De Capitani – ci sembra importante che vengano raccontati un paese e una storia di cui si sa così poco, ma che ci riguarda molto da vicino per riaffermare l’idea di un teatro che parla di civiltà continuando a essere vivo. Percapire quello che sta succedendo oggi, il dramma dei rifugiati, il terrorismo, la politica internazionale, occorre andare a fondo in una storia che inizia 180 anni fa».

Il progetto Afghanistan – suddiviso in due parti che presentano undici dei testi originali – si concretizza con la realizzazione di due spettacoli indipendenti e complementari: Afghanistan: il grande gioco – prima parte (debuttato nel gennaio del 2017 e rappresentato a Milano, Modena e Bologna) e Afghanistan: enduring freedom – seconda parte.

Indirizzo: L.rgo Argentina

Orari:

19 ottobre Afghanistan: ore 21 –  Il grande gioco – 2 ore e 30 minuti + intervallo

20 ottobre Afghanistan; ore 21 –  Enduring Freedom – 2 ore e 35 minuti + intervallo

21 ottobre Maratona: ore 16 –  Il grande gioco + Enduring Freedom – 6 ore e 20 minuti

Ingresso: 50 euro con Afghanistan Card; da 12 a 40 euro

Ex Amleto

Teatro Brancaccino, dal 18 al 21 ottobre

Lo splendido lavoro di scrittura scenica che Roberto Herlitzka ha svolto sull’Amleto di Shakespeare, si configura come un’esplorazione del più grande sentimento teatrale che le scene mondiali conoscano: la solitudine. Herlitzka – Amleto è solo davanti a se stesso come attore, mentre nello specchio rappresentativo in cui si riflette, la morte e il teatro adescano la disperazione di dire, dire ancora prima che tutto il resto sia silenzio. Amleto è solo, i suoi interlocutori restano invisibili fisicamente per materializzarsi nella voce e nel corpo di Herlitzka. Amleto padre, la regina, Re Claudio, il becchino, giocano un sabba infinito nell’interpretazione di un unico spirito, perché le anime di Amleto sono infinite, almeno quante sono le anime del capolavoro di Shakespeare.

Indirizzo: via Mecenate 2

Orario: dal giovedì al sabato ore 20; domenica ore 18.45

Ingresso: ridotto 12.50; intero 18

Reparto Amleto

Teatro India, fino  al 21 ottobre

Scritto e diretto da Lorenzo Collalti, giovane autore e regista che si sta facendo notare per il taglio originale dei suoi spettacoli, Reparto Amleto è – come si intuisce dal titolo – un testo che parte soltanto dall’Amleto di Shakespeare.

Collalti si immagina il personaggio di Amleto come svuotato dalle infinite rappresentazioni e sprofondato in una pesante depressione. Immerso in una sorta di crisi continua e sottoposto a diverse interpretazioni degli innumerevoli registi fino a non capire più chi sia realmente e quali siano i suoi obiettivi, Reparto Amleto è la prova di un esperimento: partire da un paradosso teatrale per raccontare il personaggio di Shakespeare.

Cos’è Amleto se non un ragazzino troppo piccolo per essere re, abbastanza grande da piangere la morte di un padre e con un compito più grande di lui da portare a termine? Amleto nella pièce viene presentato come un adolescente in preda a infinite paure.

Tutto questo diventa un pretesto per rileggere l’opera shakesperiana mantenendone le parti strutturali, arricchendole della consapevolezza del novecento. Sono infatti gli autori del secolo scorso a influenzare questa nuova drammaturgia come KafkaDurennmatt e Palazzeschi.

Produzione Teatro di Roma – Teatro Nazionale, in collaborazione con L’Uomo di Fumo – Compagnia Teatrale, lo spettacolo ha vinto l’edizione 2017 di Dominio Pubblico.

Indirizzo: Lungotevere Vittorio Gassman, 1

Orari: ore 20; sabato ore 21.30

Prezzi: da 16 a 20 euro

Cinema a Roma

Gli eventi cinematografici più importanti a Roma li trovati nel nostro #spiegonecinema.

Film in lingua originale in programmazione a Roma

A Star is Born di Bradley Cooper

Cinema Multisala Lux

Cinema Nuovo Olimpia

Cinema Intrastevere

Johnny English Strikes Again di David Kerr

Cinema Multisala Lux

Venom di Ruben Fleischer

Cinema Multisala Lux

Cinema Barberini

Blackkklansman di Spike Lee

Cinema Nuovo Olimpia

The Man Who Killed Don Quixote di Terry Gilliam

Cinema Intrastevere

The Bookshop di  Isabel Coixet

Cinema Nuovo Olimpia

Incredibles 2 di Brad Bird

Cinema dei Piccoli

Eventi gastronomici

Colli Albani Festival dello Street Food

Piazzale dei Castelli Romani, Roma (Colli Albani)

Da venerdì 19 a domenica 21 ottobre si terrà un’edizione speciale dell’ormai famoso Festival dello Street Food nel quartiere Appio-Tuscolano.

La Typical Truck Street Food ha selezionato venti Truck Food e dieci Stand Cucina che si sfideranno nei loro ristoranti da strada a colpi di padelle preparando ricette gourmet per tutti i gusti.

Gli artisti di strada e circensi della compagnia del Circus Village si esibiranno in emozionanti spettacoli e suggestive performance, in serata lounge music con dj set e suggestivi Fire Show con musica, arte e fuoco. Venerdì si esibiranno i Brasil Show con danza, fuoco e capoeira, sabato la street band I Criansa percussioni e ritmi Latini.

Per i più piccoli, laboratori, truccabimbi, palloncini e tanti giochi da fare in famiglia.

Orario: venerdì dalle 17 alle 24; sabato e domenica dalle 11 alle 24.

Ingresso libero

Festival della Zucca

Azienda cucineira – Via Giuseppe Libetta 1, Roma (Garbatella)

Domenica 21 ottobre all’Hippy Market si terrà il Festival della Zucca per una festa tutta arancione organizzata da Azienda Cucineria e Mercatini a Roma.

Per l’occasione quattro chef si sfideranno ai fornelli preparando gustosissimi piatti dal sapore tipicamente autunnale.

Il programma prevede spettacoli, laboratori per bambini, artisti circensi, area relax con massaggi e trattamenti olistici, dj set e concerti.

Orario: 11.30

Ingresso libero

Sagra del Tartufo

Canterano (Roma)

Sabato 20 e domenica 21 ottobre torna la Sagra del Tartufo nel piccolo e grazioso borgo dell’Alta Valle dell’Aniene.

Il tartufo nero pregiato locale sarà il grande protagonista con le bruschette, con la pasta fatta in casa e con le uova. Non mancherà il vino rosso, i cazzotti fritti e divertenti spettacoli musicali.

Orari: sabato: dalle 12 fino alle 22; domenica: dalle 12 fino alle 17

Concerti

19 ottobre

Fine Before You Came – Monk (ore 22; Biglietti da 8 €)

19 – 21 ottobre

Claudio Baglioni – Palalottomatica (ore 21; Biglietti da 35 €)

Etichette:
Offerta Libraccio 2018

Non perderti un evento a Roma!

Ricevi solo eventi utili grazie alla nostra Newsletter

Aggiungiti alla community!