Pubblicato in: News

Bambole, cinema e slow life: gli eventi a Roma nel weekend dal 15 al 17 febbraio 2019

Anna TatananniAnna Tatananni 11 mesi fa
eventi roma weekend
Foto: Pixabay

Il fine settimana è sempre carico di aspettative, per aiutarvi nella scelta delle migliori occasioni adatte ai vostri interessi ed evitare delusioni, ecco il nostro #spiegoneweekend dove troverete tanti suggerimenti sugli eventi in corso nel fine settimana romano da venerdì 15 a domenica 17 febbraio 2019.

Inoltre, per San Valentino, non mancate di consultare la nostra guida a tutti gli eventi romantici della capitale.

Eventi weekend

Country Fest

Serra Madre – via di Macchia Palocco 320, Roma

Da sabato 16 a domenica 17 febbraio nell’accogliente serra polivalente del Serra Madre torna il Country Fest, il mercatino dei produttori agricoli e degli artigiani.

Due giorni all’insegna della natura con espositori, workshop, spettacoli live e intrattenimento, street food, esposizioni d‘arte, zona relax con giochi da tavolo, yoga per adulti e bambini che potranno partecipare ai laboratori di ceramica, pittura, riciclo creativo.

Il programma completo sul Sito web.

Orario: dalle 10 alle 21

Ingresso libero

Canapa Mundi. Fiera Internazionale della Canapa

Palacavicchi – Via Ranuccio Bianchi Bandinelli 130, Roma

Da venerdì 15 a domenica 17 febbraio, per la sua V Edizione, torna al Palacavicchi Canapa Mundi, la Fiera Internazionale della Canapa, il punto di riferimento fondamentale per gli specialisti del settore e un’occasione imperdibile per curiosi e famiglie che vogliono conoscere i mondi della Canapa.

L’evento si presenta con 250 espositori, un ricco calendario di eventi e appuntamenti, approfondimenti e market con spazio bimbi, area food, spettacoli, mostre e momenti culturali per conoscere da vicino i differenti utilizzi della canapa il cui uso polivalente fa parte della tradizione italiana.

Due i percorsi tematici, quello dedicato al grow-head-seed-cannabis light e quello con protagonisti i nuovi utilizzi quotidiani dal cibo ai cosmetici, alla nutraceutica, tra nuove tecnologie, sostenibilità, legalità, medicina e biobonifica.

Sarà possibile scoprire la pianta, conoscerla e manipolarla, e ammirare le creazioni realizzate dagli artisti ospiti. Tra gli appuntamenti in programma: “Il mondo della canapa. I suoi mille utilizzi”, “Coltivazione biologica di canapa”, “Disegno su carta di canapa”, “Gioielli in canapa” e “Laboratorio di intreccio”.

La canapa sarà anche protagonista dell’installazione d’arte immersiva ed esperienziale “50 shades of green” di Massimo Burgio/Burningmax: 50 layers di canapa tessile, ciascuno colorato con uno dei colori individuati tra le varie strain di canapa e profumato dal terpene corrispondente. I visitatori che attraverseranno il tunnel composto dai layers della lunghezza di 25 metri e si immergeranno in un’esperienza visuale, tattile, cromatica e olfattiva pensata dall’artista per celebrare la pianta e tutte le sue varietà, oltre qualsiasi stereotipo.

Orari: venerdì e sabato dalle 11 alle 20; domenica dalle 11 alle 19

Biglietti: venerdì 7,00 euro; sabato e domenica 10,00 euro

Sito web 

Incontri col cinema

Teatro Palladium – piazza Bartolomeo Romano 8, Roma

Sabato 16 febbraio verrà proiettato al Teatro Palladium il film “Sembra mio figlio” di Costanza Quadriglio, con la presentazione della regista in dialogo con Vito Zagarrio.

Il film, presentato al Festival di Locarno 2018 racconta la storia di Ismail. Sfuggito alle persecuzioni in Afghanistan quando era ancora bambino, Ismail vive in Europa con il fratello Hassan. La madre, che non ha mai smesso di attendere notizie dei suoi figli, oggi non lo riconosce. Dopo diverse e inquiete telefonate, Ismail andrà incontro al destino della sua famiglia facendo i conti con l’insensatezza della guerra e con la storia del suo popolo, il popolo Hazara.

Orario: ore 20:30

Biglietti: 6,00 euro

Sito Web

Il Salotto della Bambola e del Giocattolo d’Epoca

Centro Congressi Rospigliosi – via XXIV Maggio 43, Roma

Sabato 16 e domenica 17 febbraio, con il Patrocinio del Municipio Roma I Centro, si terrà “Il Salotto della Bambola e del Giocattolo d’epoca”, terza edizione della borsa scambio dedicata alle bambole di ogni tempo.

Un percorso con oltre 40 postazioni espositive, dall’800 ad oggi, fra bambole di varie epoche, materiali e tipologie, dalle più antiche alle vintage, dalle moderne alle artistiche, accompagnate da abiti, accessori e giocattoli. “Regine e Principesse” è il ‘tema ospite’ di questa edizione, spesso impersonate dalle Bambole, Regine e Principesse sono divenute, nel tempo, vero e proprio personaggio nelle mani di abili maestri.

Il percorso della borsa scambio sarà arricchito dall’esposizione di interessanti giocattoli esposti dal Museo del Giocattolo di Zagarolo e dai costumi da Principe e Principessa della sfilata storica, concessi dalla proloco della città di Zagarolo.

Orario: sabato dalle 10 alle 18.30, domenica dalle 9.30 alle 18

Ingresso gratuito

Festa del Gatto 2019

Piramide Cestia – Piazzale Ostiense, Roma

Domenica 17 febbraio alla Piramide di Caio Cestio saranno assegnati da Marzia Novelli di Youpet Tv i premi UrbanCat e UrbanCat Anna Magnani Roma.

L’attribuzione dei premi a chi si è contraddistinto a raccontare la vita urbana dei gatti e vuole raccontare il rapporto tra i mici e le arti ma anche il loro rapporto con la città e la vita urbana di ogni giorno.

Presente Pier Luigi Gallucci autore del libro “Il dolore negato” che aiuterà a capire come elaborare il lutto per la perdita dei nostri compagni a 4 zampe.

Per questa edizione il premio è una spettacolare opera d’arte, una targa in ceramica realizzata con la tecnica del lustro metallico, creata appositamente dall’artista e appassionata catofila, Lena Papadaki.

Orario: 11.30

Sito Web 

Zampette in libertà

17 febbraio 2019, Parco delle Torricelle

Dalle ore 9,30 alle 13,00, un momento di aggregazione per tutti gli amanti del mondo animale correlato a cani, gatti, cavalli. La colazione nel Parco introdurrà alla mattinata. I partecipanti avranno l’opportunità di assistere alle dimostrazioni di cani e addestratori di diverse associazioni cinofile, protezione civile con i cani da ricerca, cani da pet therapy, unità cinofile e equestri della Polizia di Stato. I bambini saranno coinvolti in giochi loro dedicati. Un presidio del WWF fornirà informazioni sulle attività naturalistiche.

Programma

  • 9,30 Colazione nel parco
  • 10,30 Dimostrazioni cinofile: – Cani da soccorso – Cani da lavoro – Cani da pet-therapy
  • 12,00 Giochi con i bambini

Area espositiva con gadget

Per informazioni: info@animaliinfamiglia.it www.animaliinfamiglia.it 

Cavalli a Roma

Nuova Fiera di Roma – Viale Alexandre Gustave Eiffel 79, Roma

Da venerdì 15 a domenica 17 febbraio alla Fiera di Roma si terrà la nuova edizione di Cavalli a Roma, un viaggio tra natura, sport e slow life.

Negli otto padiglioni della Fiera sarà possibile ammirare i cavalli impegnati nelle più popolari e spettacolari discipline sportive, e scoprire in quanti altri modi i cavalli possono aprirci le porte della natura e dei suoi ritmi lenti e costanti.

La novità di questa edizione sarà infatti il nuovo padiglione “Slow life” dedicato allo stile di vita che coltiva sostenibilità, sobrietà e convivialità, nella quale ripensare il rapporto con noi stessi, con l’ambiente circostante, con la natura di cui tutti facciamo parte.

Orari: venerdì e sabato dalle 9 alle 24; domenica dalle 9 alle 20

Biglietti: venerdì Intero 12,00 euro ridotto 10,00 euro; sabato e domenica intero 18,00 euro ridotto 15,00 euro; bambini fino a 6 anni ingresso gratuito.

Sito Web 

Galileo Galilei

Casa della Partecipazione – via del Buttero 10, Maccarese Roma

Sabato 16 febbraio, con il Patrocinio del Comune di Fiumicino e media sponsor Coelum Astronomia, si terrà una serata dedicata interamente a Galileo Galilei.

Il programma prevede una conferenza tenuta da Mara Moriconi del Gruppo Astrofili Palidoro alla scoperta di curiosità e sorprese che il grande scienziato ha regalato al mondo intero. Si potrà poi osservare la Luna attraverso una replica del telescopio che costruì nel 1610 e con i più moderni telescopi.

Orario: dalle 20 alle 23

Ingresso libero

Sito Web 

Cantare iucundum est

Teatro Villa Pamphilj – via di San Pancrazio 10, Roma

Sabato 16 febbraio al teatro Teatro Villa Pamphilj torna “Cantare Iucundum Est” la rassegna corale giunta ormai alla quinta edizione, organizzata dalla Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia e coordinata da Camilla Di Lorenzo per promuovere l’incontro e lo scambio tra realtà corali del territorio romano.

In questo suo primo appuntamento invernale, vedrà alternarsi sul palco i Cori Junior della SPM Donna Olimpia, diretti da Maria Grazia Bellia e Camilla Di Lorenzo, e il Coroincanto, una formazione corale femminile e multietnica diretta da Paula Gallardo.

Il ricavato del concerto sarà devoluto all’associazione Amaca Onlus.

Orario: 11

Biglietti: 3,00 euro

Sito Web 

David Bowie Show – Andy and the White Duke

Parioli Theatre Club – Via Giosuè Borsi 20, Roma

Sabato 16 febbraio, Andy – Bluvertigo/Fluon, cofondatore dei Bluvertigo porta in scena un omaggio dedicato alla straordinaria vita di David Bowie con lo spettacolo musicale “Andy & White Dukes”. Impegnato con voce, sax, tastiere e diversi cambi d’abito, sarà affiancato da Alberto Linari alle tastiere, Alessandro De Crescenzo alla chitarra, Marco Vattovani alla batteria, Max Pasut al basso e dalla voce femminile di Nicole Pellicani.

Un tributo alla musica e alle tante anime di uno degli artisti più iconici, controversi e affascinanti degli ultimi 50 anni.

Il concerto prenderà il via da “Station to station”, la colonna sonora del film “Noi, i ragazzi dello zoo di Berlino”, per poi ripercorrere la straordinaria carriera del Duca bianco tra classici come “Space Oddity”, “Heroes”, “Let’s dance” ed altri intramontabili successi.

Orario: ingresso ore 20

Biglietti: 17,00 euro

Sito Web

Eventi per bambini a Roma

Tutto quello che dovete sapere sulle iniziative per bambini nella capitale lo trovate nel nostro #spiegonebambini.

La vera storia di Tristobaldo Burbero

RomaTeatri – Via Gina Mazza 15, Roma

Sabato 16 febbraio va in scena lo spettacolo “La vera storia di Tristobaldo Burbero” a cura della compagnia teatrale Bolle Spaziali con Jano Di Gennaro e Giulia Balbi.

Uno spettacolo vivace e coinvolgente che racconta la storia di un signore avaro e burbero che non crede nei buoni sentimenti ma grazie all’aiuto di simpatici spiritelli si renderà conto di aver sbagliato e diventerà virtuoso e generoso.

Età: dai 2 ai 10 anni

Durata: 50 min

Orario: ore 16

Biglietti: 7,00 euro + 2,00 euro di tessera annuale (adulti)

Prenotazioni: 3383609134; petracheng@yahoo.it

Il segreto di Marinette e Adrien

Teatro di Documenti – via Nicola Zabaglia 42, Roma

Sabato 16 e domenica 17 febbraio il clown Prilla e gli amici burattini torneranno ad interagire con il pubblico dei bambini giocando al detective.

Quando si ritrova per caso a Parigi con una serie di imprevisti e difficoltà è costretta a chiedere l’aiuto dei super eroi di zona ma non ne conosce l’identità. Saranno i bambini ad indirizzarla per la dritta via, superando insieme gli ostacoli che la storia presenterà.

Al termine dello spettacolo, merenda

Età: dai 3 ai 10 anni

Orario: 15.45

Biglietti: 8,00 euro

Sito web 

Cinebimbicittà

Cinecittà si Mostra c/o Cinecittà Studios – via Tuscolana 1055, Roma

Cinebimbicittà, lo spazio laboratorio nell’ambito di Cinecittà si Mostra con l’obiettivo di avvicinare il pubblico dei più piccoli ai linguaggi e ai mestieri del cinema, alla storia e ai protagonisti di Cinecittà, propone una serie di attività creative per bambini dai 5 ai 12 anni:

  • Domenica 17 febbraio – Magie in scena. Per scoprire la magia del cinema in un gioco di luci, ombre e suoni. Le immagini di famosi film con silhouette, un allestimento immersivo e un racconto coinvolgente consentiranno ai bambini di reinventare nuove storie.
    Inizio laboratorio: ore 10, 11.30, 13, 15, 16.15;

Biglietti: L’ingresso dei bambini al “Cinebimbicittà” è incluso nel costo del biglietto della mostra. Intero 15,00 euro; bambini dai 6 ai 12 anni 7,00 euro.

Mostre

Lo #spiegonemostre offre una scelta diversificata delle mostre a Roma.

Basilicata

dal 9 febbraio al 28 marzo 2019 – Musei di Villa Torlonia, Casina delle Civette

In mostra 38 opere tra maschere e sculture realizzate dall’artista Nicola Toce narratrici di storie, legate ai territori lucani e alle loro tradizioni, un viaggio nello spazio e nel tempo, alla scoperta di storie e cronache di vita, fra natura impervia e borghi accoglienti. L’esposizione fa parte di un progetto più ampio dedicato all’intera Basilicata e alla tradizione del Carnevale lucano, dei riti e dei miti di popoli che ancora oggi raccontano la loro storia.

Tra volti antropomorfi, animali fantastici, creature magiche, travestimenti, spiriti e abitatori delle argille, filo conduttore dell’esposizione sono le narrazioni che le maschere, realizzate con antiche tecniche di lavorazione e decorazione della cartapesta, sussurrano ai visitatori, trasportandoli in una dimensione altra, accogliente e spaesante, propria della Basilicata antica e contemporanea.

Il percorso espositivo, sala dopo sala, è studiato per fruire al meglio di ogni opera, lasciando che ognuna di esse susciti curiosità e crei un contatto con le tuonanti maschere alianesi, con l’orso di Teana che si nasconde nei suoi boschi, con il domino di Lavello che, forte della sua doppia natura, conduce l’anno verso la Quaresima, con la “foresta che cammina” nelle strade di Satriano, con i coloratissimi nastri e con i veli neri delle figure bovine di Tricarico, con le personificazioni dei mesi di Cirigliano, accompagnati tutti dai rumorosi campanacci di San Mauro Forte che neanche i temibili Cucibocca di Montesscaglioso riescono a tacitare, precedendo di qualche settimana la celebrazione del Carnevalone.

La tecnica utilizzata per la creazione delle maschere è antica e tradizionale, ma nella realizzazione delle forme appare rivoluzionaria e innovativa. Il trattamento della carta e dell’argilla, l’espressività ottenuta con la combinazione delle tinte, molto spesso calde e cariche, sfumate e leggere, l’uso delle terre e l’incisività della focheggiatura fanno di ogni pezzo un unicum irripetibile.

Orari: da martedì a domenica ore 9.00-19.00

Biglietti: € 6,00 intero; € 5,00 ridotto – Per i cittadini residenti € 5,00 intero; € 4,00 ridotto

Lea Contestabile. Elementi di cosmografia amorosa

dal 13 febbraio al 13 marzo 2019 – Casa della Memoria e della Storia

Elementi di cosmografia amorosa è una mostra concepita come un grande albero genealogico le cui radici sono ben piantate nel territorio abruzzese. Ortucchio (L’Aquila), città natale dell’artista, è il punto di partenza per esplorare diversi aspetti della storia italiana a partire dalla seconda guerra mondiale. Lea Contestabile, che nella sua pratica artistica ha mantenuto una matrice dalla forte componente sociale con una particolare attenzione all’arte di genere, ha ideato un percorso espositivo che si svolge in tre momenti distinti – la memoria del territorio, la memoria personale e la memoria storica – attraverso l’utilizzo del ricamo, della fotografia e delle colle.

Nell’installazione Il paese dei destini incrociati del 2017, l’artista inserisce ed elabora le fotografie scattate dal padre, “contadino-fotografo” che, dopo aver imparato le tecniche della fotografia quando era soldato nella guerra d’Africa, continuò a fotografare fino ai primi anni Sessanta, divenendo, tramite le sue immagini, l’unico testimone della memoria del paese: matrimoni, nascite, morti, feste comandate, ritratti di famiglia. Legami che vengono ricostruiti nell’opera del 2018 La mappa, il luogo, le famiglie #2, in cui Lea Contestabile ricama i cognomi delle famiglie del suo paese sul lino degli asciugamani del suo corredo nuziale.

In Senza titolo (2015), la foto è un autoscatto di Guido Orante Contestabile mentre la riproduzione della stessa immagine, realizzata all’uncinetto, è opera della mamma dell’artista, fungendo da raccordo tra i due nuclei di memoria, quella del territorio e la memoria storica. Una lettura trasversale della società che passa per i ritratti delle spose in Mio padre fissò un’emozione, io vorrei restituirvi un sorriso (2017), in cui i volti di queste spose che non sorridono mai sono stampati su tarlatana, cuciti e uniti tra loro dalle spille da balia, dando forma alla geografia di sentimenti inesplorati e affetti da svelare. Infine, in Portare una sola valigia (2018), Contestabile riprende un passo del dattiloscritto dello zio in cui si parla della raccomandazione che i contrabbandieri fecero alla famiglia Lehrer di ridurre al minimo il bagaglio.

In mostra anche altre opere, in parte inedite, e materiali documentari (fotografie, opuscoli, disegni, lettere, macchine fotografiche costruite a mano) esposti all’interno delle teche.

Orari: dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 20

Ingresso libero

Frame

fino al 3 marzo, Casa del Cinema

40 ritratti, rigorosamente in bianco e nero, di attori che stanno imponendo la loro presenza nei film di maggior successo in Italia, descrivono i volti di questa nuova generazione: Frame è una lente d’ingrandimento sulla “meglio gioventù” del cinema italiano.

Le fotografie di Luca Carlino, in mostra alla Casa del Cinema fino al 3 marzo, riflettono la volontà di tracciare un inedito percorso visivo: le fisionomie minuziosamente ritratte, i volti colti in primo piano, l’introspezione psicologica di ogni protagonista, conducono lo spettatore in un viaggio tra le produzioni cinematografiche del nuovo millennio.

Nato nel 1976 a Roma dove vive e lavora, Luca Carlino ha iniziato il suo percorso professionale coniugando la passione per la musica dal vivo alle sperimentazioni dell’obiettivo fotografico. Diverse e molteplici le esperienze sotto palco che lo hanno portato ad attivare nel 2014 la collaborazione con Rolling Stone Italia, dove ha realizzato i live report dei concerti di Paolo Conte.

Ingresso gratuito

Spettacoli Teatrali

Se siete in cerca di spettacoli teatrali nella capitale, non perdetevi il nostro #spiegoneteatro

Equilibrio Festival

Per scoprire tutti gli spettacoli del festival di danza contemporanea nordica ecco il nostro articolo.

I Fratelli Karamazov

Teatro Eliseo, dal 5 al 17 febbraio

I Fratelli Karamazov, l’ultimo grandioso romanzo di Fëdor Dostoevskij, in scena dal 5 al 17 febbraio al Teatro Eliseo nella versione di Glauco Mauri e Roberto Sturno, per la regia di Matteo Tarasco, promette di stupire.

Glauco Mauri, che da giovanissimo (22 anni) ottenne un grande successo personale nel ruolo del fratellastro-servo Smerdjakov, diretto da Andrè Barsacq, accanto a Memo Benassi, Lilla Brignone, Gianni Santuccio, Enrico Maria Salerno, è oggi il dissoluto e senza scrupoli Fëdor Pavlovič Karamazov.

Roberto Sturno dà voce e corpo a Ivàn Karamazov, il più intellettuale e tormentato dei fratelli. Accanto a loro: Paolo Lorimer, Laurence Mazzoni, Pavel Zelinskiy, Luca Terracciano, Giulia Galiani, Alice Giroldini.
Le scene sono di Francesco Ghisu, i costumi di Chiara Aversano, le musiche di Giovanni Zappalorto, le luci di Alberto Biondi.

Indirizzo: via Nazionale 183

Orario: ore 20

Ingresso: da 15 a 35 euro

Cinema a Roma

Gli eventi cinematografici più importanti a Roma li trovati nel nostro #spiegonecinema.

Da Jean Renoir ai Maestri del realismo poetico

Palazzo delle Esposizioni, dal 9 febbraio al 17 marzo 

Sabato 9 febbraio inizia un’importante rassegna cinematografica che rende omaggio al grande regista francese Jean Renoir nel quarantennale della scomparsa.
La manifestazione permetterà al pubblico di riscoprire sul grande schermo e a ingresso gratuito alcuni dei capolavori più amati di Renoir, da La grande illusione a La regola del gioco, da L’angelo del male a Il fiume, ma anche titoli mento noti come Toni, Il delitto del Signor Lange o La notte dell’incrocio, primo film della storia con protagonista il commissario Maigret.
Tutti i film in programma sono presentati rigorosamente in pellicola 35mm, con molte copie preziose provenienti dalle cineteche di tutto il mondo, compresi i restauri dell’UCLA di Los Angeles di due titoli del periodo hollywoodiano di Renoir, L’UOMO DEL SUD e IL DIARIO DI UNA CAMERIERA. Un altro storico restauro, quello della Cineteca di Bologna del capolavoro del muto NANA’, sarà accompagnato dal vivo al pianoforte dal M° Antonio Coppola in uno degli eventi più attesi della rassegna.
L’avvio della rassegna spetta a “LA REGOLA DEL GIOGO”, tra le opere più influenti e acclamate dell’intera storia del cinema. Accanto ai titoli di Renoir saranno poi in calendario fino al 17 marzo alcune opere leggendarie del realismo poetico francese, da Les Enfants du paradis di Marcel Carné a Pépé le Moko di Julien Duvivier, nel tentativo di restituire al meglio il clima culturale di una stagione irripetibile della storia del cinema.

PROGRAMMA

15 febbraio 2019, 21:00
LA GRANDE ILLUSIONE
La grande Illusion, Francia, 1937, 114’, v.o. sott. it
di Jean Renoir
ingresso libero

16 febbraio 2019, 21:00
IL FIUME
The River, Francia/India/Usa, 1951, 99’, v.o. sott. it
di Jean Renoir
ingresso libero

17 febbraio 2019, 21:00
IL BANDITO DELLA CASBAH
Pépé le Moko, Francia, 1937, 90’, v. it
di Julien Duvivier
ingresso libero

INFO
Palazzo delle Esposizioni – Sala Cinema
Scalinata di via Milano 9 a, Roma
INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI

Eventi gastronomici

#spiegonefood: la nostra guida agli eventi culinari a Roma

Compleanno Elettroforno Frontoni

16 febbraio, alle 19:00, Via Ostiense 387

Per festeggiare il quarto compleanno il locale propone pizza in quantità, accompagnata da birra e vino ma soprattutto da un djset funk🥖soul, disco, 80’s a cura di dj Pikkio, nostro amatissimo cliente!

Dress code: qualcosa che richiami i fantastici anni 80, camicie o montoni, cappelli o bandane, occhiali o marsupi.

  • #eat: NOSTOP Sesamo e Marinara
  • #eat2: Una selezione di 3 pizze + 1 calzoncino fritto
  • #drink: 2 scelte di Birra artigianale alla spina/2 scelte di vini naturali in bottiglia
  • #gift: Sorpresa

Costo: 13 euro

Pranzo in Bemolle da Pastella

17 febbraio, via del Pigneto 111

Concerto classico e pranzo a la Cucina di Pastella.

Alle 12.30: il concerto, gratuito, del Trio Improvviso, condotto da Andrea Macko al violino, Ambra Chiara Michelangeli alla viola e Jacopo Mosesso al violoncello che eseguiranno musiche di Bach, Morricone, Nirvana, Zimmer, Mansell, Metallica.

Alle 13.30: pranzo della domenica: piatti generosi, fiamminghe al centro del tavolo, un’atmosfera conviviale da salotto di casa più che da ristorante.

Il menù prevede 4 portate e un dolce a € 30. Come ormai tradizione, è possibile portare da casa il vino o chiedere a Francesco un percorso di abbinamento.

È consigliata la prenotazione: 3478588225 – sito – info@lacucinadipastella.it

La festa della patata

Eataly Ostiense, Piazzale XII Ottobre 1492

Da giovedì 14 a domenica 17 febbraio, Eataly Roma dedica 4 giorni a uno degli alimenti più completi, gustosi, e utilizzati nelle cucine di tutto il mondo: la patata. Sarà un vero e proprio viaggio che prenderà il via dalle Ande, tra i luoghi d’origine della patata.

Costi: 1 gettone: 2 €
Carnet singolo | 12 gettoni: 22 €
Carnet coppia | 25 gettoni: 45 €
Carnet studenti | 10 gettoni: 15 €

OSTERIA DI MONTEVERDE
Gnocchi di patate al sugo di salsiccia e spuntature | 3 gettoni
Gnocchi di patate cacio pepe e broccoletti | 3 gettoni

BACCALARIA
Il Gateau di patate | 3 gettoni
Stoccafisso con le patate | 3 gettoni

IL QUINTO MORO
Culurgiones con pomodoro, basilico e pecorino | 3 gettoni
Mirto | 1 gettone

LA FRONTERA
Patatas bravas | 2 gettoni
Tortilla de patatas | 2 gettoni

ILIOS
Crocchette di patate ripiene di carne con Tzatziki | 3 gettoni
Crocchette di patate ripiene di Feta con tzatziki | 3 gettoni
Patatine fritte con tzatziki | 2 gettoni

THE FACTORY
Patata a spirale classica | 1 gettone
Patata a spirale cacio e pepe | 2 gettoni
Patata a spirale cheddar e cipolla | 2 gettoni
Patata a spirale mascarpone e tartufo | 2 gettoni

MI TIERRA
Papa ala huancayna | 3 gettoni
Causa rellena de pollo | 3 gettoni
Papa Rellena | 3 gettoni
Carapulcra | 2 gettoni

TIEPOLO
Patata BIO di Leonessa al cartoccio con:
Crema di formaggi e crema di Carciofo Romanesco del Lazio I.G.P | 3 gettoni
Crema di formaggi e famigliole trifolate | 3 gettoni
Crema di yogurt greco e salmone affumicato Norvegese | 3 gettoni

CAMPAGNA SABINA
Ciambella di patata fritta | 1 gettone

IN ABBINAMENTO
Le proposte del Birrificio Amerino
Le proposte di Birra del Borgo
I vini della grande Cantina di Eataly Roma

Concerti

A questo link il calendario dei concerti dell’anno a Roma

15 febbraio

Massimo Ranieri  –  Auditorium Parco della Musica (ore 21)

16 febbraio

Riccardo Sinigallia – Monk (ore 21; Biglietti da € 17.00)

Caterina Palazzi Sudoku Killer – Klang (ore 21.30)

Saverio Martucci – Ex Lavanderia (ore 21)

17 febbraio

Carlo Brave – Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini (ore 21)

Etichette: