Pubblicato in: News

Arte, natura, concerti e feste: gli eventi a Roma nel weekend dal 29 al 31 marzo 2019

Alessio Cappuccio 3 settimane fa
eventi roma weekend
Foto: Wikimedia - Lalupa

Un clima ballerino ci lascia ancora qualche perplessità sull’effettivo arrivo della primavera, ma non c’è dubbio che a Roma – sole o non sole – c’è molto da fare nei giorni in cui abitualmente non si lavora e ci si dedica a se stessi. Con il nostro #spiegoneweekend troverete tanti suggerimenti sugli eventi da non perdere nel fine settimana romano da venerdì 29 a domenica 31 marzo 2019.

Per questo weekend non dimenticate, inoltre, di consultare anche la. E poi non perdete l’occasione di visitare il campo di tulipani TuliPark, il nuovo arrivato Roma Flowers Park e la sorprendente Casa delle Farfalle.

Eventi weekend

Silenzio si balla

29 marzo, Piazza dell’Immacolata – Quartiere San Lorenzo

Direttamente dalla piazza e per la piazza: saranno disponibili cuffie nel punto cuffia in piazza, indispensabili per partecipare a una maratona di 7 ore non stop di musica, dalle 18 a mezzanotte. Un susseguirsi di storie e percorsi sonori che raccontano una città in continua mutazione, in completo silenzio.

Dj, produttori, o semplici appassionati di musica, possono scrivere a redazione@leggiscomodo.com facendo richiesta di essere i conduttori della musica di un venerdì in calendario.

Bibite e cibo  a prezzi popolari dal bar in piazza.

Apertura del Museo Orto Botanico di Roma

31 marzo, Museo Orto Botanico- Largo Cristina di Svezia 23A

Il Museo Orto Botanico di Roma dal 31 marzo 2019 sarà aperto al pubblico tutti i giorni, compresa la domenica. L’Orto Botanico è uno dei Musei della Sapienza Università di Roma ed è collocato nei Giardini di Villa Corsini: al suo interno importanti collezioni di specie vegetali. Sono presenti inoltre Fontane del Settecento, tre serre dell’Ottocento, la Serra Tropicale e il Giardino Giapponese.

Il 31 marzo sarà possibile partecipare a visite guidate gratuite (ore 11:30 e 16:00) nelle quali saranno illustrate le caratteristiche delle principali collezioni. Per i bambini sono previste attività didattiche dedicate al fantastico mondo delle piante (ore 11:00 e 15:30).

Festa di primavera al Parco della Caffarella

31 marzo 2019, Parco dell’Appia Antica

Si festeggia la nuova stagione alla Caffarella, la rinascita della Natura e la ripresa dei laboratori di Primavera. L’appuntamento e al parco con tanti laboratori e attività guidate per bambini e adulti a cura della Rete Educativa Caffarella, fattorie didattiche, stand di produttori e musica popolare!

Programma:

  • 10.00 – 18.00 stand prodotti tipici delle aree protette del Lazio con assaggi e laboratori “Evviva gli agrumi” (a cura Azienda Colle della Croce)
  • 10.00 – 18.00 Fattorie didattiche con le Associazioni Natura per Tutti e Fattoria degli Animali
  • 10.30 – 17.30 Graffiti Green: Creazione di un murales collettivo realizzato con elementi naturali [a cura di Explò]
  • 10.30 – 17.30 Le meraviglie della Natura, a cura di Dì Natura e Fauna Urbis
  • 10.30 – 17.30 Escursioni in bici, letture all’aria aperta, laboratori di autocostruzione, pittura acrobatica, bombe di semi e giochi da prato! [a cura di Humus]
  • 10.30 Esplorazioni in Caffarella: Passeggiata con approccio esplorativo e partecipato [a cura di Explò]
  • 10.30 Laboratorio per genitori ed educatrici “I Diritti Naturali dei Bambini e delle Bambine” di Gianfranco Zavalloni, a cura di Bosco Caffarella.
  • 11.30 Benedizione degli animali presenti con il Parroco della Chiesa San Giuda Taddeo Apostolo
  • 15.30 – 17.30 “Danzare il mito” La percezione immaginaria del mito al Parco della Caffarella e la danza come strumento di decolonizzazione dell’immaginario collettivo. Condotto dal maestro Dimitri Evangelou dell’Ass. Archetipo

Fiera Bouledogue francese

31 marzo, centro ippico Golden Horses – Via Ranuccio Bianchi Bandinelli

Prima edizione assoluta della Fiera del bouledogue francese.

Programma:

  • 10 Apertura delle iscrizioni
  • 11,30 sfilata Pet a Porter
  • 12,30 Bullopiadi e Bully Race
  • 14,00 Expo con giudice
  • 16,00 Elezione Re e Regina dei Bully
  • 16,45 Premiazioni finali

L’ingresso all’evento è gratuito.

Per poter partecipare alle attività della giornata il costo è di 10 euro. In programma sfilate pet a porter, percorsi di agility, corse di velocità, sfide di bellezza ed elezione dei migliori esemplari con ricchi premi.

Sito web per iscrizioni

Christian racconta Christian De Sica

30 marzo 2019 – Auditorium Parco della Musica

Il grande attore, regista e showman si esibisce con parole e canzoni, accompagnato da una orchestra di cinquanta elementi diretta dal M° Marco Tiso, narrando gli incontri della sua vita e gli aneddoti della sua carriera, in un dialogo spumeggiante con Pino Strabioli, brillante attore e raffinato interprete, con lui sul palco nella inedita veste di singolare cerimoniere dello show.

Orario: dalle 21

Biglietti da 35 a 65 euro

Vintage Market – Welcome Spring Fest 

31 marzo, Largo Venue – Via Biordo Michelotti 2

Nuova stagione primaverile del Vintage Market con una sezione dedicata interamente al vinile. Pic-nic in giardino con la tavolata sociale, Food a cura di FAD Burger and Bistrot – Centocelle. Free Yoga in terrazzo con le ragazze di Chandra yoga&lifestyle (su prenotazione).

Secondo piano con corner di illustrazioni e foto, laboratori creativi per i bambini, live set a cura di Pierrot Le Fou. Food dal brunch all’aperitivo, Bar & area Relax

Ingresso Up to You

Sito Web

Incontro con Felipe Massa

30 marzo, Centro Commerciale Porta di Roma  – Via Alberto Lionello, 201

Felipe Massa, incontrerà i fan a partire dalle ore 12.00. Oltre a una sessione di autografi, ci sarà anche la possibilità di sfidare direttamente Massa con uno degli esclusivi simulatori di guida della rivoluzionaria Gen2. Lo stand Formula E all’interno includerà anche un punto informazioni sulla gara di Roma del prossimo 13 aprile dove sarà possibile ritirare i codici per scaricare il voucher di accesso alle aree prato.

A Porta di Roma dal 28 al 31 marzo ci sarà anche l’Aeronautica Militare che in occasione del 96^ anniversario della sua costituzione sarà presente con piloti, tecnici, aeroplani, suoi simulatori di volo e tanto altro.

Eventi per bambini a Roma

Tutto quello che dovete sapere sulle iniziative per bambini nella capitale lo trovate nel nostro spiegonebambini.

A spasso per Roma con i vostri bambini

L’associazione Rome4u Roma e Lazio x te propone un ricco programma di visite guidate adatte a bambini e ragazzi, per divertire e far conoscere la storia, le leggende e i segreti della città.

  • Sabato 30 marzo, ore 16 – Le oche del Campidoglio. Visita guidata per famiglie con bambini per scoprire il colle Capitolino fra storia e leggenda.
  • Domenica 31 marzo, ore 11 – Parco degli Acquedotti. Visita guidata per bambini e ragazzi al per scoprirne costruzione e funzionamento.
  • Domenica 31 marzo, ore 16 – Vacanze romane. Visita interattiva per famiglie con bambini e ragazzi.

Biglietti: Bambini (dai 4 ai 17 anni) nuovi iscritti 10,00 euro, soci 9,00 euro.

  • Accompagnatori adulti nuovi iscritti 3,00 euro, soci 2,00 euro.
  • Accompagnatori adulti nuovi iscritti oltre i primi due 9,00 euro, soci 8,00 euro.

Per informazioni e prenotazioni consultare il Sito Web

Le attività del Museo civico di Zoologia

Museo Civico di Zoologia – Via Ulisse Aldrovandi 18, Roma

Il museo propone attività che affrontano tematiche scientifiche attraverso allestimenti e giochi educativi per ragazzi e famiglie:

  • Sabato 30 marzo – Scienza divertente. ScienzAcqua. Alla ricerca delle straordinarie e sorprendenti forme di vita che popolano gli ambienti acquatici.
    Orario: 15.30 (5–7 anni) – 16.00 (8–11 anni).
    Durata: 1 ora e 30 min
    Costo: 10,00 euro a bambino.
  • Domenica 31 marzo – Museo-game “Giganti misteriosi dei mari”. Per indagare sui più grandi mammiferi viventi che nuotano eleganti e soavi nelle acque dei mari.
    Orario: 15.30 – 16.30 – 17.30 (5–8 anni con adulti)
    Durata: 45 min
    Costo: 5,00 euro a bambino, 3,00 euro adulti

Il costo dei laboratori non comprende il biglietto d’ingresso al Museo per i bambini al di sopra dei 6 anni di età non residenti a Roma Capitale

Prenotazione obbligatoria: 06 97840700 (Myosotis)

Sito Web 

Festa dei Folli

Luneur Park – Via delle Tre Fontane 100, Roma

Tutti i sabati e le domeniche dal 9 al 31 marzo al Luneur tra le giostre e i giochi del Parco, per tutto il giorno, si esibiranno Trampolieri tra le nubi, Clown pasticcioni, Mangia Fuoco sputa neve, Giocolieri matti, farfalle Contorsioniste per coinvolgere i visitatori con scherzi, giochi e spettacoli dell’antica arte circense.

Per festeggiare l’arrivo della bella stagione con nuovi colori, giochi e allegria in un’atmosfera più frizzante e folle che mai.

Orario: dalle 10 alle 18 (alle 12.30 e alle 16.30 la Parata dei Folli)

Sito Web 

Mostre

Lo #spiegonemostre offre una scelta diversificata delle mostre a Roma.

Giacomo Balla. Dal Futurismo astratto al Futurismo iconico

dal 21 marzo al 17 giugno 2019, Palazzo Merulana

Uua mostra curata da Fabio Benzi e incentrata sul famoso dipinto Primo Carnera del 1933: è evidente che Giacomo Balla studiasse un possibile sviluppo e rinnovamento del Futurismo trovando ispirazione, in sintonia con la sensibilità quotidiana della gente, nell’immaginario suscitato dal cinema, dalla fotografia di moda e di attualità, che quotidianamente si sfoglia su riviste patinate, che è simultaneamente guardata e imitata da milioni di persone

La mostra si propone quindi di indagare questo passaggio di stile, che sperimenta immagini che si associano fortemente, quasi violentemente, a quelle dei media dell’epoca, alla nascente iconicità dei divi mediatici (dello sport come del cinema). In mostra si riuniscono, oltre ad alcuni dipinti più esplicitamente futuristi eseguiti negli stessi anni, le opere eseguite con quella tecnica a “retinatura”, mettendole a confronto con le immagini dei divi, realizzate da grandi fotografi come Luxardo e Ghergo, e con le riviste dell’epoca.

Biglietti: intero 10 euro; ridotto 8 euro.

Orari: dalle ore 14 alle ore 20 lunedì-mercoledì-giovedì-venerdì; dalle ore 10 alle ore 20 sabato e domenica

Unseen / Non visti. Sguardi sull’Europa

dal 22 marzo al 26 maggio 2019 – Museo di Roma in Trastevere

Quello raccontato nella mostra è un viaggio intrapreso nel 2017, grazie al Goethe-Institut, da quattro fotografi: Jutta Benzenberg, Andrei Liankevich, Livio Senigalliesi e Mila Teshaieva. L’esposizione restituisce una selezione delle loro fotografie in cui emergono le storie e le microstorie delle persone incontrate sul percorso, diventando così una sorta di cartografia corale, seppur parziale, delle aree d’Europa più celate e lasciate ai margini. Un viaggio fotografico in un’Europa sconosciuta, tagliata fuori dallo sviluppo economico, dall’attenzione della politica e dei media

Katsiaryna, Anxhela, Gertrud, Iride, sono alcune delle protagoniste della mostra. Nel villaggio bielorusso di Vialikaya Hats, nella regione palustre della Polesia, sono rimaste solo due abitanti, Katsiaryna Konzum (73 anni) e Basulay Marija (75). Anxhela vive in un paesino vicino a Burrel, in Albania. Ogni giorno, deve camminare per almeno un’ora tra le montagne per raggiungere la scuola. Gertrud Merkel ha trascorso tutta la vita a Delitzsch, una cittadina della Sassonia. Dopo l’unificazione, le industrie della zona hanno tutte chiuso i battenti. Iride Peis è una scrittrice che ha dedicato la sua vita alla memoria delle donne e delle bambine che hanno lavorato nelle miniere del Sulcis-Iglesiente in Sardegna.

Orari: da martedì a domenica ore 10.00 – 20.00

Biglietti:

  • per non residenti intero: € 6,00 – ridotto: € 5,00;
  • per residenti: intero: € 5,00 – ridotto: € 4,00

Roma nella camera oscura. Fotografie della città dall’ottocento a oggi

dal 27 marzo al 22 settembre 2019 – Museo di Roma, Palazzo Braschi 

L’arte fotografica a Roma nasce prestissimo: già nel 1839 cominciano ad operare i primi dagherrotipisti. Negli anni a seguire Roma è una delle prime città italiane a registrare il passaggio alla fotografia stampata su carta da un negativo, che sarà anch’esso di carta e poi successivamente di vetro.

Nella Città Eterna si assistette ad una grande diffusione della fotografia che si inserì nella scia del vedutismo sia pittorico che incisorio, per trovare in esso un rapido campo di espansione e commercializzazione, ma che in realtà destabilizzò consolidati modi artistici e antichi sistemi di riproduzione, tanto da suscitare a più riprese l’interesse dei governanti per un sua regolamentazione.

Dal punto di vista iconografico la fotografia ottocentesca prese le mosse dalla pittura, nel campo della veduta e del ritratto, cercando ed ottenendo all’ombra di questa una legittimazione delle sue potenzialità artistiche ed una discolpa dall’accusa di mera riproduzione del reale.

Nella parte iniziale del percorso espositivo, il progetto si propone di illustrare gli aspetti topografici, storici e sociali che caratterizzarono gli ultimi anni del potere temporale dei papi e di documentare gli esordi della fotografia e l’affermarsi della professione del fotografo in una città abituata alla circolazione di immagini, destinate soprattutto al pubblico di turisti e pellegrini che la visitavano.

Le fotografie in Mostra sono opera di fotografi fra i più famosi sia italiani come Gioachino Altobelli, Pompeo Molins, Ludovico Tuminello, Giacomo Caneva, Tommaso Cuccioni che francesi o inglesi come Gustavo Eugenio Chauffourier, Robert MacPherson, James Anderson.

Orari: dal martedì alla domenica ore 10.00-19.00

Biglietto “solo Mostra”

  • € 7,00 biglietto intero;
  • € 5,00 biglietto ridotto;
  • € 4,00 biglietto speciale scuola ad alunno (ingresso gratuito ad un docente accompagnatore ogni 10 alunni);
  • € 22,00 biglietto speciale Famiglie (2 adulti più figli al di sotto dei 18 anni).

Biglietto “integrato” Museo di Roma + Mostra

  • € 12,00 biglietto intero per i residenti a Roma
  • € 8,00 biglietto ridotto per i residenti a Roma
  • € 13,00 biglietto intero per i non residenti a Roma;
  • € 9,00 biglietto ridotto per i non residenti a Roma.

Spettacoli Teatrali

Se siete in cerca di spettacoli teatrali nella capitale, non perdetevi il nostro #spiegoneteatro.

I Giganti della Montagna

Teatro Eliseo, dal 13 al 31 marzo

Gabriele Lavia , dopo Sei personaggi in cerca d’autore L’uomo dal fiore in bocca… e non solo , chiude la sua personale trilogia pirandelliana con I giganti della montagna, “l’ultimo dei miti, testamento artistico di Luigi Pirandello, il punto più alto e la sintesi di tutta la sua poetica”. Una compagnia di teatranti guidata dalla contessa Ilse arriva alla villa detta La Scalogna, dove vive uno “strano” mago che dà loro rifugio: Cotrone, che dice di essersi fatto “turco” per il “fallimento della poesia della cristianità”.

Indirizzo: via Nazionale

Orario: prima ore 20; martedì, giovedì, venerdì e sabato ore 20; mercoledì e domenica ore 17

Ingresso: da 15 a 35 euro

Un nemico del popolo

Teatro Argentina, dal 20 marzo al 28 aprile

Massimo Popolizio si confronta con il grande classico ibseniano. Un testo sulla ricerca della verità, sul consenso popolare e consenso giornalistico. Un’opera ancora pericolosa, fortemente contemporanea, che non strizza l’occhio all’attualità ma ne indaga i meccanismi con sguardo lucido e spietato.

Una nuova sfida per l’attore regista, anche interprete protagonista nel ruolo del dottor Thomas Stockmann, affiancato da Maria Paiato nei panni maschili di Peter Stockmann, fratello del medico e sindaco avvolto nel malaffare. Massimo Popolizio si spinge con questo testo ad indagare i grandi temi e contraddizioni della nostra società: dalla corruzione alla responsabilità etica per l’ambiente, dal ruolo dei media nella creazione di opinioni e consenso ai rapporti tra massa e potere.

L’opera del drammaturgo norvegese assume infatti dalla prospettiva del nostro “oggi” una inedita forza comunicativa: senza ridursi a un mero atto di accusa contro la speculazione, non cessa di raccontare con spietata lungimiranza il rischio che ogni società democratica corre quando chi la guida è corrotto, e la maggioranza soggiace al giogo delle autorità pur di salvaguardare l’interesse personale.

Un conflitto politico e morale contrappone nella vicenda due fratelli: un medico, Thomas Stockmann, che scopre l’inquinamento delle acque termali della sua città, contrapposto al fratello-sindaco, Peter Stockmann, politicamente insabbiatore, che tenta invano di convincerlo che la sua denuncia porrà fine ai sogni collettivi di benessere.

Indirizzo: Largo di Torre Argentina

Orario: martedì e venerdì ore 21, mercoledì e sabato ore 19, giovedì e domenica ore 17; riposo lunedì e 19, 20 e 21 aprile 2019

Biglietti: da 40€ a 13 €

Cinema a Roma

Nel nostro #spiegonecinema tutti gli eventi cinematografici più importanti a Roma.

Irish film festa

Casa del Cinema, dal 27 al 31 marzo

Irish film festa è una rassegna di film e cortometraggi in anteprima, con conferenze e incontri con personaggi importanti afferenti al mondo dello spettacolo e culturale irlandese. Creato e diretto da Susanna Pellis, quest’anno il festival ospiterà anche una mostra fotografica a tema – 25 ritratti di colleghi firmati dall’attore e regista irlandese Hugh O’Conor – nonché una sezione dedicata alla letteratura irlandese, Iffbooks.

Programma sul sito ufficiale

Cinemente

Palazzo delle Esposizioni, dal 28 marzo al 7 aprile 2019

Da 8 anni il Festival Cinemente accosta psicoanalisi e cinema per sondare quali emozioni, convinzioni e fobie si muovano al di sotto del nostro agire e sentire. “Ci piace proporre – scrivono i curatori – un cinema che funzioni ancora da specchio individuale e osservatorio collettivo, con la collaborazione di autorevoli psicoanalisti e registi, messi a confronto su nodi cruciali del nostro caotico presente”.

Ingresso libero

  • giovedì 28 marzo, ore 20.00 L’inhumaine
    di Marcel l’Herbier. Francia, 1924, 135’, did. in francese e italiano
    segue incontro con Lucio Russo e Maria Assunta Pimpinelli
  • venerdì 29 marzo, ore 20.00 La vita oscena
    di Renato De Maria. Italia, 2013, 85’
    segue incontro con Gabriella Giustino, il regista, Isabella Ferrari, Gianluca De Marchi
  • sabato 30 marzo, ore 20.00 Sette opere di misericordia
    di Gianluca e Massimiliano De Serio. Italia, Romania, 2011, 103’
    segue incontro con Anna Ferruta e i registi
  • domenica 31 marzo, ore 18.00 Sole Cuore Amore
    di Daniele Vicari. Italia, 2016, 113’
    segue incontro con Giuseppe Riefolo e il regista

Eventi gastronomici

Nello #spiegonefood la nostra guida agli eventi culinari a Roma, i consigli per un fine settimana godereccio.

Festival dello Street Food

dal 28 al 31 marzo, Piazza di Villa Fiorelli

Quattro giorni dedicati al cibo da strada preparato in modo espresso da Street Chef accuratamente selezionati per l’evento. La prima tappa sarà arricchita, come sempre, da musica e spettacoli per l’intero corso del festival. Ogni giorno, affascinanti sorprese e incredibili attrazioni accompagneranno il ricchissimo percorso gastronomico. Saranno 30 gli Street Chef a bordo dei loro Truck, ApeCar e Stand-cucina.

Prelibatezze siciliane, pugliesi, abruzzesi e campane. Piatti gourmet di mare, classici romani e sorprese internazionali. Primi e secondi realizzati con ottime materie prime. Panini e fritti da far girare la testa e dolci espressi per tutti i gusti, non mancherà dell’ottima birra cruda artigianale e tanto alto ancora. Ma non solo street food, nei quattro giorni artisti di strada e circensi vi stupiranno con tanti spettacoli e performance. Spazio anche per i più piccoli con laboratori, truccabimbi, palloncini, bolle di sapone giganti e tanti giochi da fare in famiglia.

Ingresso libero

Orari

  • Giovedì 28 dalle 17:00 alle 24:00
  • Venerdì 29 dalle 12:00 alle 24:00
  • Sabato 30 dalle 12:00 alle 24:00
  • Domenica 31 dalle 12:00 alle 24:00

Assaggiare una storia

31 marzo, WEGIL – Largo Ascianghi 5

La prima degustazione dei vini prodotti dai Vignaioli Indipendenti del Lazio, tutti aderenti alla FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti). Un evento gratuito da non perdere per incontrare e conoscere tutti i vignaioli indipendenti del Lazio e scoprire o riassaggiare i loro vini tutti insieme, un ideale viaggio tra le colline e le cantine.

La giornata sarà arricchita da una serie di appuntamenti di approfondimento, interverranno il professor Ernesto Di Renzo, Antonio Paolini, Fabio Turchetti e Giampaolo Gravina. Sarà possibile acquistare i vini delle aziende partecipanti

Orari: dalle 11 alle 19

God Save Queen Mab!

30 e 31 marzo, Queen Mab – Piazza dell’Emporio 28

Queen Mab – Burger & Spirits è il nuovo progetto firmato Romeo, multiforme location ristorativa di Cristina Bowerman nel cuore di Testaccio, una hamburgeria contemporanea, in cui la materia prima è principalmente made in Italy e accuratamente selezionata per realizzare panini golosi e dai sapori autentici.

Queen Mab – Burger & Spirits inaugura il suo goloso menu con una due giorni di eventi per tutti gli amanti di burger, cocktail, vini naturali e birre artigianali.  Durante la serata Queen Mab ospiterà anche l’esposizione InLuce di Georgia Nuzzo, romana classe 1984, specializzata nella realizzazione di reportage di viaggio, ritratto artistico e moda.

Sabato 30 marzo 2019 – God Save Queen Mab!

  • Ore 19:00 – 21:00 – Simple Mind e Vegetarian gratis fino ad esaurimento;
  • Ore 21:00 – 23:00 – 20% di sconto in cassa sullo scontrino totale;
  • Ore 23:00 – chiusura – Simple Mind e Vegetarian gratis fino ad esaurimento.

Domenica 31 marzo 2019 – M&M

  • Ore 18:00 – 22:00 M&M è un aperitivo dedicato ai vinyl addicted. Tutti avranno la possibilità di sentir suonare il disco che desiderano acquistare o scambiare. Grazie alla selezione accurata degli espositori presenti al Vinyl Market Place ospiteremo le migliori collezioni di vinili a Roma.

Concerti

Nel nostro #spiegoneconcerti il calendario dei concerti più importanti dell’anno a Roma.

29 marzo

Baby K – Largo Venue (ore 21; Biglietti da € 25.00)

30 marzo

Young Signorino – Fucksia (ore 21; Biglietti da €16,25)

The Andrè – Auditorium Parco della Musica  (ore 21; Biglietti da €15)

31 marzo

Goran Bregovic – Auditorium Parco della Musica (ore 21; Biglietti da € 30.00)

30 e 31 marzo

Carl Brave – Auditorium Parco della Musica (ore 21; Biglietti da € 25.00)

Maneskin – Atlantico Live  (ore 21)

Etichette: