Pubblicato in: News

Concerti, danza e mercatini di Natale: gli eventi a Roma nel weekend dal 29 novembre al 1° dicembre 2019

Anna TatananniAnna Tatananni 11 mesi fa
eventi roma weekend
Foto di Walkerssk da Pixabay

Il maggior tempo libero a disposizione rende il weekend il periodo più atteso della settimana e per questo va organizzato con cura. Niente di più facile con il nostro #spiegoneweekend in cui troverete tanti suggerimenti sugli eventi in corso a Roma da venerdì 29 novembre a domenica 1° dicembre 2019.

Eventi Weekend

Rgb Light Experience – Lightscapes

Dal 29 novembre al 1° dicembre – Pigneto, Malatesta, Marranella, Torpignattara

RGB Light Experience – Roma Glocal Brightness è il primo Festival urbano dedicato alla light art nelle sue diverse declinazioni, che torna a Roma per la sua quarta edizione.

Il Festival si svolgerà nel triangolo di territorio che ha per vertici l’isola pedonale del Pigneto, l’Acquedotto Alessandrino di Parco Sangalli e Piazza Malatesta, un percorso che si snoda lungo le vie storiche, le bellezze architettoniche e archeologiche del V Municipio. Una realtà urbana cosmopolita, fatta di convivenza tra culture e identità diverse, dove colori, usanze e costumi si intrecciano creando nuovi scenari.

Tre giorni, dal tramonto a notte fonda, per mostrare la città sotto una luce nuova attraverso 21 opere site specific di light art, urban light e videoilluminazione, proposte da artisti nazionali e internazionali, celebri ed emergenti.

Protagonista la light art, corrente dell’arte urbana contemporanea legata alle arti visive e alle varie applicazioni della “luce”, grazie a cui la città diventa un museo a cielo aperto, fruibile da tutti. L’esperienza di RGB Light Experience permette al pubblico di immergersi nelle maglie e negli interstizi della città, creando un percorso artistico dedicato alla condivisione di esperienze e all’esplorazione del patrimonio materiale e immateriale romano.

Contestualmente è previsto un calendario di incontri e workshop sulla cultura della luce. Il programma e tutte le informazioni sulle installazioni luminose, le opere interattive, le video installazioni e sugli incontri e i workshop sono disponibili sul Sito Web.

Ballet School Stars

30 novembre – Nuovo Teatro Orione, via Tortona 7

Per la prima volta in Italia, un Galà di straordinario valore che presenterà in anteprima le giovani promesse della danza.

Un’occasione rara e preziosa che riunisce sullo stesso palcoscenico e in un’unica serata, i talenti delle scuole più prestigiose del mondo che sono destinati a diventare le future stelle di domani, per uno spettacolo all’insegna dell’arte coreutica, del talento e della bellezza.

I protagonisti della serata saranno i danzatori provenienti da:

  • Accademia Teatro Alla Scala di Milano – Italia
  • Ballettakademie der Wiener Staatsoper di Vienna – Austria
  • Bolshoi Ballet Academy di Mosca – Russia
  • Conservatório Internacional de Ballet e Dança Leiria – Portogallo
  • Royal Ballet School di Londra – Inghilterra
  • Scuola di Ballo del Teatro del San Carlo di Napoli – Italia
  • Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma – Italia
  • Staatliche Ballettschule di Berlino – Germania
  • Tetsuya Kumakawa K-Ballet School di Tokyo – Giappone

Biglietti: da 27,00 euro

Info 371 3180379

Sito Web 

“Ce l’ho Ce l’ho Mi manca” Xmas edition

Domenica 1° dicembre – Eataly, piazzale XII Ottobre 1492

Eataly Roma ospita la sesta edizione della manifestazione “Ce l’ho ce l’ho mi manca”, organizzata dal magazine online Family Welcome. Una giornata gratuita dedicata al baratto dei giocattoli, alla promozione della pratica del riuso e della riflessione sulle nuove pratiche si solidarietà verso i bambini meno fortunati.

L’appuntamento è in programma al terzo piano, all’ingresso, i volontari di Save The Children Italia insieme alle Fatine, i Folletti e i Clowndottori dell’Associazione no-profit La Banda Facló, ritireranno i giocattoli dei piccoli partecipanti dando in cambio monete simboliche, per un valore il più possibile equivalente al giocattolo messo a disposizione per il baratto, da utilizzare per scegliere altri giochi.

Al termine, i giocattoli che non dovessero conoscere nuovi “proprietari” saranno donati ai Punti Luce e Spazi Mamme di Save the Children in Italia e all’Associazione La Banda Faclò, che li distribuirà in ospedali pediatrici e case famiglia. Ti aspettiamo!

Orario: dalle 10 alle 19

Ingresso gratuito e aperto a tutti

La grande festa delle università di Roma

Sabato 30 novembre – Largo Venue, via Biordo Michelotti 2

Sabato 30 Novembre Roma Universitaria organizza la grande Festa delle Università di Roma che riunisce tutti gli studenti laureandi e laureati di Sapienza, Ied, Luiss, Lumsa, Tor Vergata e Roma Tre.

Soundsystem: Lasciatemi Cantare TheParty. Mood: “Voglio tiramme Pellaria”. Due DJs e tanti ospiti al fianco di Betani Mapunzo (The Pills) per ballare e cantare sul palco le hits del momento e i classici del passato.

Ingresso: In lista gratis dalle 23:30 a mezzanotte, in lista dopo la mezzanotte 5,00 euro, fuori lista: 10,00 euro. Tutti i laureandi con copia stampata attestato di accettazione di tesi di laurea entreranno gratis.

Info sulla pagina Facebook ufficiale della Festa

Wave Market Fair

Sabato 30 novembre e domenica 1° dicembre – PratiBus District, viale Angelico 52

Wave Market Fair è la prima fiera dell’artigianato e del design di Roma. Un evento unico che unisce la valorizzazione di prodotti d’artigianato, product design e visual design con la promozione del Made in Italy e il rafforzamento della community di giovani creativi.

Il mercato darà voce a brand e makers di talento, selezionati da tutta Italia come continuità tra tradizione e innovazione sostenibile. Le tre diverse aree espositive declineranno le tematiche di Craft, Product Design e Visual Design, traducendo valori e immagini in prodotti tangibili, nelle sottocategorie di artigianato, design, illustrazione, editoria, produzione enogastronomica, benessere e floral design.

I visitatori avranno accesso a 5.000 mq di location industriale, dove potranno toccare con mano e comprare un regalo di Natale unico direttamente dal suo creatore. Potranno partecipare ad attività di formazione in cui dare sfogo alla curiosità di imparare nuovi mestieri e workshop che permetteranno di osservare dal vivo le tecniche di lavorazione che si celano dietro il prodotto finito.

Non mancherà un’area di intrattenimento pensato per famiglie e bambini con una selezione di spettacoli italiani e stranieri e l’offerta di cibo e bevande, attenta a tutti i gusti e risultato della sinergia tra una selezione di food truck, attività di ristorazione locale ed aziende del settore.

Biglietti: singolo 5,00 euro, genitori e bambini 8,00 euro, genitore e bambini 4,00 euro, over 65 anni 3,00 euro. Ingresso è gratuito per minorenni, persone con disabilità motorie e accompagnatori, studenti delle università in convenzione.

Sito Web

NatalEst, i Mercatini di Natale a Cinecittà Est

Sabato 30 e domenica 1° dicembre – A.S.D. Cinecittà Prosport, via Francesco Gentile 41

Il Pianeta Magico organizza la prima edizione dei Mercatini di Natale a Cinecittà Est. Un’occasione per fare i primi acquisti natalizi tra oggettistica artigianale, hobbistica e mercatino alimentare e trascorrere una piacevole giornata grazie all’animazione, fraschetta e tanto altro.

Il Pianeta Magico è un’associazione ludico culturale no profit, che da anni lavora in modo capillare sul territorio attraverso iniziative di vario tipo dedicate ai bambini: feste, giochi all’aperto, laboratori e molto altro.

Orario: sabato 30 novembre dalle ore 15 alle 23, domenica 1° dicembre dalle ore 10 alle 21

Ingresso libero.

XI Giornata Nazionale Parkinson

 Sabato 30 novembre si terranno una serie di eventi presso Palazzo Merulana e il Conservatorio di Musica Santa Cecilia per raccogliere fondi per la ricerca a favore della cura della Malattia di Parkinson

La Giornata Nazionale Parkinson, nata per sensibilizzare l’opinione pubblica verso questa malattia così complessa e fortemente impattante, compie 11 anni. E mentre gli oltre 90 centri medici specializzati distribuiti su tutto il territorio nazionale aderiscono aprendo gratuitamente alle famiglie le loro porte, a Roma la Fondazione Limpe per il Parkinson Onlus, in collaborazione con l’Accademia Limpe–Dismov, organizzano anche un’intera giornata di beneficenza per raccogliere fondi per la ricerca.

Programma:

Palazzo Merulana, via Merulana 121

  • Ore 10 – Moka Time che prevede, oltre alla visita guidata alla mostra “The rhythm of the Brain” di Jan Fabre curata da Achille Bonito Oliva e da Melania Rossi, una colazione gentilmente offerta dalla Centrale del Latte di Roma; un talk show sul cervello con i curatori della mostra e il Prof. Fabrizio Stocchi, neurologo della Fondazione Limpe e una parte musicale affidata al Duo Marsia.
  • Ore 13 – Lunch Time, la cui scena verrà catturata dall’attore Andrea Sartoretti, che reciterà un brano sul cervello come motore pulsante delle nostre emozioni. Al termine ci sarà il concerto di Edoardo Vianello e del Coro Gospel della Scuola di Musica “Sotto i raggi del Sole”. La fascia del pranzo si concluderà poi con la visita guidata alla mostra.
  • Ore 16,30 – Aperiparkinson con la Scuola Romana di Fumetto e la straordinaria partecipazione di Greg. Qui la visita alla mostra è libera e sulle note Jazz del gruppo Dyandra si potranno degustare i vini gentilmente offerti dall’ Enoteca La Barrique, serviti dai professionisti del vino dell’Associazione Italiana Sommelier del Lazio.

Conservatorio di Musica Santa Cecilia, via dei Greci 18, Sala Accademica

  • Ore 20 – Sullo splendido palcoscenico della Sala Accademica, adornato dal suggestivo Organo Walcker del 1800, partirà il Concerto di Beneficenza con i migliori musicisti del Conservatorio Santa Cecilia, che proporranno una serata dedicata ai classici del repertorio pianistico e operistico nazionale e internazionale.
  • Ore 21 – Cocktail abbinato alle più apprezzate etichette del nostro territorio, servito sempre dai professionisti dell’Associazione Italiana Sommelier del Lazio, permetterà di conoscere le sale del piano terra del Conservatorio e la storica Biblioteca “S.Cecilia”, dove sono custodite circa 300.000 unità catalografiche con pezzi rari che vano dal 1500 al 1800. Per concludere la serata, Manfredi Liquori porterà in Conservatorio una parte di Calabria grazie alla degustazione dei prodotti liquorosi ottenuti dalle erbe autoctone della regione.

Per partecipare agli eventi di Palazzo Merulana è necessaria la prenotazione e contestuale donazione attraverso il numero 0639967800

Per partecipare al concerto di beneficenza presso il Conservatorio di Musica Santa Cecilia è necessaria la donazione attraverso il sito della Fondazione Limpe

Mercatino di Natale

Da domenica 8 dicembre a domenica 5 gennaio – Galleria Moderni, via dei Banchi Vecchi 42

In vista delle festività natalizie, torna il consueto Mercatino di Beneficenza, promosso e ospitato dalla Fondazione Mario Moderni. Un appuntamento che ogni anno sottolinea il valore dell’aggregazione, tra arte, ingegno e manualità, recupero e riciclo, al servizio della solidarietà.

Il ricavato netto della vendita verrà devoluto alla Fondazione Mario Moderni per la promozione, valorizzazione e sostegno al percorso di studio e d’inserimento professionale di giovani meritevoli e a “Save the dogs”, Organizzazione italiana che da più di dieci anni opera in Romania per la tutela dei diritti degli animali.

Aperture:

Dalle 15.30 alle 19.30 (sabato e domenica dalle 10.30 alle 18.30)

Giorni di chiusura: 24-25-26-31 dicembre 2019 e 1° gennaio 2020

Bookciak, Azione! 2019

Venerdì 29 novembre – Casa del Cinema, largo Marcello Mastroianni 1

Una serata tra poesia, romanzi e graphic novel con la proiezione dei corti realizzati dalle allieve-detenute di Rebibbia per l’evento di pre-apertura delle Giornate degli Autori in collaborazione con SNGCI e Spi-CGIL, nell’ambito dell’VIII edizione del concorso video dedicato all’intreccio tra cinema e letteratura.

Per il secondo anno consecutivo Bookciak, Azione! è tornato nel femminile del carcere romano per lavorare con le classi del liceo artistico Enzo Rossi, presente all’interno di Rebibbia. Nell’ambito di speciali laboratori interdisciplinari, guidati dai docenti dell’istituto, le allieve-detenute hanno realizzato i loro bookciak, corti di massimo tre minuti ispirati alle pagine dei libri.

Dal graphic novel di Laura Scarpa, War painters 1915-1918 Come l’arte salva dalla guerra (ComicOut) è nato Volti, bookciak vincitore della sezione Rebibbia 2019.

Uno speciale laboratorio di poesia si è aggiunto al percorso di preparazione al premio. A condurlo Antonella Sica, autrice di La memoria nel corpo (Rayuela Edizioni), raccolta di liriche che hanno fatto da traccia ai bookciak delle allieve-detenute.

Per l’occasione saranno mostrati anche gli altri bookciak vincitori dell’edizione 2019 del premio: Eroico di Aurora Alma Bartiromo, tratto da “War painters 1915-1918 Come l’arte salva dalla guerra”; Memorie, liberamente ispirato al romanzo “La lettrice di Čechov” di Giulia Corsalini, trasformato in un delicato corto di animazione dalle sorelle veneziane Elisa e Serena Lombardo; Napoli Reload di Elettra White ispirato a “La bella Sulamita” di Renato Gorgoni e infine La memoria nel corpo, liberamente ispirato all’omonima raccolta di poesie di Antonella Sica, realizzato da 20 allievi del Centro Sperimentale Piemonte dipartimento di Animazione.

Partecipano alla serata le autrici Laura Scarpa, firma di punta del fumetto italiano e la poetessa Antonella Sica. I giurati di Bookciak, Azione! Wilma Labate, Teresa Marchesi e Gianluca Arcopinto. Stefano Anastasia, tra i fondatori dell’associazione Antigone e Garante dei detenuti della Regione Lazio, la direttrice del femminile di Rebibbia Maria Carmela Longo, il preside del liceo Enzo Rossi, Danilo Vicca e i professori che hanno curato i laboratori. Con loro Laura Delli Colli, Giorgio Gosetti e Gabriella Gallozzi, direttrice e ideatrice del premio Bookciak, Azione!

Orario: 20.30

Creature 2019

dal 22 novembre – 1 dicembre, Municipio VII

Per dieci giorni le strade e le piazze del municipio VII di Roma ospiteranno installazioni, workshop, talk e dibattiti per la terza edizione di Creature, festival di creatività urbana. “Spazio alle parole” è il tema dell’edizione 2019 di Creature: quest’anno protagoniste dei laboratori urbani saranno le parole, preziosi elementi di comprensione della contemporaneità.

A raccontare particolarmente bene il nostro tempo sono parole come “emergenza”, “frontiera” e “ibrido”: tre installazioni realizzate da Etaoin Shrdlu Studio e da Piano B Architetti Associati le tradurranno in elementi di arredo urbano, facendo incontrare grafica e architettura nell’allestimento di tre edicole di quartiere – a Largo Pannonia, Piazza Tuscolo e Piazza Lugo – già di per sé monumenti alla parola, oggi vittime del progresso digitale.

Una serie di tour urbani rintracceranno queste parole negli spazi della città, decifrandone i messaggi nascosti dalla sua quotidianità caotica: si rifletterà sulla duplicità del termine “frontiera” davanti alle mura aureliane, mentre riemergeranno dal passato domus, sepolcri e colombari e si decifreranno i tanti linguaggi dell’architettura ‘900esca del quartiere san Giovanni.

Ma soprattutto a guidarci e a coinvolgerci nell’interpretazione di queste tre chiavi d’accesso alla contemporaneità saranno i tanti talk e dibattiti con “esperti della parola”: una pluralità di sguardi si incontrano e si confrontano con la cittadinanza, promuovendo la conoscenza del territorio e delle sue dinamiche sociali.

Tutti gli eventi sono ad accesso gratuito.

Programma

Eventi per bambini a Roma

Tutto quello che dovete sapere sulle iniziative per bambini nella capitale lo trovate nel nostro #spiegonebambini.

Living Dinosaurs, viaggio alla scoperta dei giganti della terra

Fino al 6 gennaio – Ex Caserma Guido Reni, via Guido Reni, 7

La più grande esposizione di dinosauri animatronici mai realizzata prima è arrivata a Roma a cura del paleontologo e scienziato naturale Sebastian Apesteguia.

La mostra ha le caratteristiche di un bioparco, i visitatori possono passeggiare tra i diversi habitat di ogni specie di dinosauro e vivere un’avventura indimenticabile faccia a faccia con il cattivissimo Tyrannosauro Rex, con l’erbivoro Triceratops, con il maestoso Brachiosaurus.

Il team di esperti ha lavorato alla creazione di ogni singolo dinosauro considerando i minimi dettagli e alla realizzazione di display illustrati, pannelli informativi che spiegano ai visitatori tutto sui grandi giganti della preistoria e lo fanno con un linguaggio semplice e alla portata grandi e bambini.

Un divertimento per i bambini e un’occasione unica anche per gli adulti, per scoprire tutti i segreti dei giganti del passato, dalla loro prima apparizione sulla Terra alla loro misteriosa scomparsa.

Orario: lun–ven dalle 10 alle 18; sab–dom e festivi dalle 10 alle 20

Biglietti:

  • intero 13,50 euro
  • ridotto 11,50 euro
  • ridotto famiglia (1 adulto e 2 bambini o 2 adulti e 1 bambino) 10,50 euro,
  • ridotto famiglia (2 adulti e 2 bambini) 10,00 euro

Acquisto on line

Attività al Museo Civico di Zoologia

30 novembre e 1° dicembre – via Ulisse Aldrovandi 18, Roma

Il Museo Civico di Zoologia offre una grande varietà di attività educative per ragazzi e famiglie. L’offerta è rivolta ai bambini dai 3 ai 12 anni per trascorrere qualche ora piacevole in modo originale.

Sabato 30 novembre:

  • Scienza divertente: “Scienzacqua”. L’incredibile mondo dell’acqua da misurare, testare e sperimentare attivamente per conoscere quali caratteristiche uniche racchiude in sé… e per andare alla ricerca delle straordinarie e sorprendenti forme di vita che popolano gli ambienti acquatici
    Orari: 15.30 (5-7 anni) – 16 (8-11 anni)
    Durata: 90 min
    Costo: 10,00 euro

Domenica 1° dicembre:

  • Scienza in famiglia: “Colori in volo”. Le storie e i segreti di alcuni fra i più affascinanti e variopinti esemplari del nostro Pianeta, conservati presso il Museo di Zoologia. La magia dei colori e di misteriosi e incantevoli suoni, accompagneranno i partecipanti alla scoperta di questo “universo alato”.
    Orari: 10.30 – 11.30 (3 ai 4 anni accompagnati dai genitori)
    Durata: 60 min
    Costo: 7,50 euro a partecipante

E’ richiesta la prenotazione telefonica (06 97840700 lun 9-14, mar-ven 9-19)

Il costo dei laboratori non comprende il biglietto d’ingresso al Museo per i bambini al di sopra dei 6 anni di età non residenti a Roma Capitale. Per i possessori della MIC card l’ingresso al museo è gratuito

Ulteriori informazioni sul Sito Web

Teatro

“IO” con Antonio Rezza

Domenica 1° dicembre – Spazio Rossellini, via della Vasca Navale 58

Per una grande anteprima della BiennaleMArteLive, nel rinnovato Spazio Rossellini andrà in scena lo storico spettacolo “IO” di Antonio Rezza e Flavia Mastrella, Leoni d’oro alla Carriera alla Biennale di Venezia 2018,

L’evento, realizzato in collaborazione con l’Associazione Teatrale dei Comuni del Lazio, è inserito all’interno del programma del progetto speciale “Performativa”, una rassegna di teatro e danza contemporanea.

Orario: 21

Biglietti: 12,00 euro. Prevendite su Marteticket

Battiti al Furio Camillo

dal 15 novembre all’8 dicembre – Teatro Furio Camillo, via Camilla 44

Torna per la settima volta Battiti, la rassegna di teatro di contaminazione, frutto dell’incontro tra le più alte tecniche circensi ed il lavoro d’attore. La rassegna accoglierà spettacoli di compagnie, italiane ed estere, che utilizzano tecniche circensi differenti, raccontando una nuova realtà scenica contemporanea.

Anche quest’anno alla rassegna si affiancherà una mostra di illustrazione e racconto fotografico (illustrazioni di Sylvie Bello e fotografie di Matteo Nardone e Gaia Recchia) dedicata alla creazione dello spettacolo “Kaleido – riflessione su colore e movimento” della Compagnia Materiaviva.

La rassegna ospiterà inoltre la sezione Piccoli Battiti, dove verranno proposti spettacoli di circo teatro dedicati ai più piccoli. Sempre grande spazio verrà dato all’attività di formazione, con quattro workshop di giocoleria, acrobalance, trapezio e roue cyr, tenuti rispettivamente da Caio Sorana, Compagnia Zenzero e Cannella, Cristina Geninazzi, Andrea Cerrato.

Programma

  • PLAY NICE
    Ariane & Roxana
    Venerdì 29 novembre ore 21
  • PLATO
    Compagnia Circolabile
    Attore: Andrea Menozzi – Regia: Francesco Marchesi e Christel Dicembre
    Sabato 30 novembre ore 21
  • ON AIR
    Compagnia Le Radiose
    Domenica 1 dicembre ore 18
  • OPERA BUFFA
    Compagnia Teatro Verde
    regia di Emanuele Avallone con Andrea Calabretta Gianluigi Capone
    Domenica 1 dicembre ore 11
  • PITI PETA HOFEN SHOW
    Compagnia L P M
    Di e con: Lucas Castelo Branco, Andres Torres Diaz e Johannes Bauhofer
    Venerdì 6 dicembre ore 21
  • IN BOX
    Compagnia Soralino
    Sabato 7 dicembre ore 21
    Domenica 8 dicembre ore 11 e ore 18

Biglietti:

  • Singolo spettacolo € 13,00
  • Abbonamento a 6 spettacoli € 48,00
  • Abbonamento a 3 spettacoli € 30,00

Info e prenotazioni: 0697616026 – info@teatrofuriocamillo.com 

Mostre

Lo #spiegonemostre offre uno sguardo panoramico sulle mostre a Roma.

Roads of Arabia

dal 28 novembre al 1 marz0 2020 – Museo Nazionale Romano, Terme di Diocleziano

Gli oggetti esposti comprendono capolavori archeologici e opere d’arte iconiche, che abbracciano secoli di storia araba. La mostra racconta la storia dello sviluppo della penisola araba nel corso dei millenni ed esplora come gli elementi culturali siano un fusione di tradizione e modernità. La mostra esplora il ricco patrimonio della penisola arabica attraverso capolavori archeologici, importanti opere d’arte e documenti antichi.

Includendo oltre un milione di anni di storia, dalla preistoria alla formazione del Regno dell’Arabia Saudita, il percorso espositivo illustra la profondità e l’ampiezza della civiltà araba. Saranno esposti oltre 450 manufatti rari, venuti alla luce grazie ad importanti scavi archeologici.

Orari: da martedì a domenica, dalle 9 alle 19.30

Biglietti:

  • ingresso libero alla mostra con biglietto per il museo 10 euro
  • ragazzi 18 – 25 anni 2 euro
  • ingresso serale venerdì e sabato dal 29 novembre al 28 dicembre dalle 20 alle 23 – 5 euro

Inge Morath La vita. La fotografia.

dal 30 novembre al 19 gennaio 2020 – Museo di Roma in Trastevere,

Il Museo di Roma in Trastevere ospita la prima retrospettiva italiana di Inge Morath (1923-2002), la prima fotoreporter donna entrata a far parte della famosa agenzia fotografica Magnum Photos.

Viaggiatrice instancabile, poliglotta, donna dai poliedrici interessi e di profonda cultura, Morath nasce a Graz, in Austria, nel 1923. Non teme barriere culturali, linguistiche o geografiche: la sua conoscenza di diverse lingue straniere le permetteva di analizzare in profondità ogni situazione e di entrare in contatto diretto con la gente.

I rapporti lavorativi con personalità quali Ernst Haas, Robert Capa e Henri Cartier-Bresson, contribuiscono a chiarire l’evoluzione professionale della Morath e il personale stile fotografico nutrito degli ideali umanistici successivi alla Seconda Guerra Mondiale, ma anche della fotografia quale “momento decisivo” come la definì Cartier-Bresson.

Le circa 140 fotografie ripercorrono le tappe dei suoi principali reportage geo-etnografici, includendo anche la nota serie di curiosi ritratti con le maschere del disegnatore Saul Steinberg.

Orari: da martedì a domenica ore 10.00 – 20.00

Biglietto: non residenti Intero: € 9,50 Ridotto: € 8,50; residenti Intero: € 8,50 Ridotto: € 7,50

Carlo Levi e l’arte della politica

dal 29 novembre al 22 marzo 2020 – Musei di Villa Torlonia, Casino dei Principi

La mostra è un’indagine sulla poliedrica personalità artistica di Levi, dalla letteratura alla poesia, dalla pittura al disegno, legata alla ‘grafica politica’, che si è per gran parte realizzata a cavallo degli anni 1947-1948, sulle pagine del quotidiano “L’Italia Socialista” diretto da Aldo Garosci.

Le circa 30 opere pittoriche esposte, riferibili all’ambito cronologico 1945-1950, integrano lo scorrere delle vicende storiche toccate dal giornale e dalle vignette, segnalando di volta in volta affinità stilistiche, riprese tematiche, sottolineando anche l’assoluta originalità e autonomia del Levi illustratore satirico rispetto all’artista o all’autore di Cristo si è fermato a Eboli o del romanzo L’orologio, uscito nel 1950, che rappresenta la controparte letteraria delle stesse vicende illustrate dalle tavole grafiche.

Orari: da martedì a domenica ore 9.00 – 19.00

Biglietto: non residenti Intero € 7,50 – Ridotto € 6,50; residenti Intero € 6,50 – Ridotto € 5,50

Eventi gastronomici

Nello #spiegonefood la nostra guida agli eventi culinari a Roma, i consigli per un fine settimana godereccio.

Salum’È

30 novembre e 1 dicembre – Palazzo WeGil, Largo Ascianghi 5

Per celebrare i salumi, un’eccellenza gastronomica italiana conosciuta in tutto il mondo, la città di Roma ospiterà la prima edizione di Salum’È, la mostra-mercato che promuove e valorizza i salumi rari italiani.

Un evento unico che punterà l’attenzione sull’arte norcina e sulle rarità produttive che punteggiano il territorio italiano da nord a sud. Appassionati, operatori del settore e ristoratori potranno degustare e acquistare i salumi esposti, raccontati direttamente dal produttore nelle sale di Palazzo Wegil a Trastevere.

Presenti tantissime aziende espositrici che saranno raggruppate per tipologia di salume e che potranno vendere i propri prodotti a tutti coloro che prenderanno parte alla mostra-mercato. Ogni eccellenza produttiva porta con sé storie di territori, di piccoli artigiani e di tradizioni che si tramandano: nel corso di Salum’È si potrà conoscere e apprezzare una ricca e sfaccettata proposta di arte norcina, rigorosamente made in Italy.

Non solo degustazioni, nella due giorni di Salum’È ci sarà la possibilità di prendere parte ai seminari di approfondimento rivolti agli appassionati di norcineria e agli addetti al settore curati da Domenico Villani, maestro assaggiatore ed esperto di salumi.

Dettagli e aggiornamenti sulla pagina Facebook

Orari: sabato 30 novembre dalle ore 11:00 alle 20:00 e domenica 1 dicembre 2019 dalle ore 10:00 alle 19:00

Biglietto: 5,00 euro

Festival Street Food al San Paolo District

dal 28 novembre al 1 dicembre – via Alessandro Severo 48

Appuntamento imperdibile a fine novembre al quartiere Ostiense: in scena il primo Festival dello Street Food al coperto di Roma a San Paolo, dalle ore 12 alle ore 24 ad ingresso libero.

Un trionfo di gustose novità gastronomiche in una location a dir poco suggestiva: la quattro giorni dedicata al meglio del divertimento e della cucina on the road si svolgerà all’interno dei locali di una ex zona industriale recuperata e accuratamente arredata con i ristoranti su ruote e affascinanti spettacoli da strada.

L’ex deposito Atac di via Severo sarà trasformata in un accogliente villaggio metropolitano pieno di colori, gusto e divertimento. Gli street chef si daranno battaglia, questa volta al coperto, tra padelle e fornelli per deliziare tutti i palati, da quelli più esigenti a quelli amanti dei piatti sfiziosi e delicati, per un Urban Street Food Indoor per la prima volta nel cuore della capitale.

In programma musica e dj-set, animazione, giocoleria, kios shows, tanto divertimento e buon gusto al coperto al riparo da eventuali freddo e pioggia per un festival street food metropolitano da leccarsi i baffi.

Orari: 12 – 24

Ingresso libero

International Street Food Roma

dal 28 novembre al 1 dicembre – Piazza di Santa Maria Ausiliatrice

Torna l’appuntamento con la fiera dello street food, con cibi da ogni parte del mondo. Ad accompagnare la birra artigianale dei migliori microbirrifici d’Italia e alcune specialità estere. Previsti tutte le sere eventi e concerti.

Orari: giovedì 28 dalle 18:00 in poi, venerdì 29, sabato 30 e domenica 1 dalle 12:00 in poi

Ingresso libero

Cinema

Sounds for Silents

Dal 22 novembre al 12 dicembre – Teatro Palladium 

Il grande cinema futurista incontra la musica dal vivo nella rassegna di cinema muto: le pellicole della Cineteca Nazionale sonorizzate da ensemble del Conservatorio di Santa Cecilia e Roma Tre Jazz Band.

Cinque gli appuntamenti a ingresso gratuito, dedicati al Futurismo: voluto non soltanto per la rilevanza dei suoi esiti artistici e culturali, ma anche per il suo rapporto con il movimento e con la velocità. Elementi, questi ultimi, su cui si basano le trasformazioni tecnologiche dei primi anni del Novecento e che appaiono straordinariamente simili ai profili della rivoluzione del digitale e dell’alta velocità.

Venerdì 29 novembre 2019 – ore 10,30 – ore 19,00
L’uomo macchinaSonorizzazione dal vivo: Ensemble del Conservatorio di Santa Cecilia – Opere di L.Maggi, A.Déed

Concerti

Nel nostro #spiegoneconcerti il calendario dei concerti più importanti dell’anno a Roma.

29 novembre

  • Oldthink – Defrag (ore 21.30, Biglietto 5 euro)
  • Simona Cipollone Momo – L’Asilo che vola (ore 22, Biglietto 5 euro)
  • Seun Kuti & Egypt 80 – Monk (ore 22, Biglietti 18 euro)

30 novembre

  • Angelica – Le Mura (ore 21, Biglietti 7 euro)
  • Flaminio Maphia – Killjoy (ore 22.30, Biglietti 20 euro)
  • Marco Cocci – Wishlist (ore 22.30)
  • Demdike Stare + Shapednoise + Cosimo Damiano + Sbrilly Sbratti – Cieloterra (ore 23.30, Biglietti 10 euro)
  • Julie’s Haircut – Angelo Mai (ore 22, Biglietti da 8 euro)

1 dicembre

  • Insomnium + The Black Dahlia Murder + Stam1na – Largo Venue (ore 19.30, Biglietti 30 euro)
  • The Stranglers  – Orion (ore 21, Biglietti 30 euro)

Ritratto d’autore: Franz Liszt

Sabato 30 novembre – Museo Napoleonico, Piazza di Ponte Umberto I

Protagonista del concerto per Roma Tre Orchestra, la pianista Ingrid Carbone che proporrà un programma intitolato Ritratto d’autore: Franz Liszt. L’artista calabrese presenterà quattro capisaldi della produzione di Liszt (1811-1886), pubblicati nel disco d’esordio “Les harmonies de l’esprit” (Da Vinci Classics), affascinante viaggio nella letteratura pianistica lisztiana.

Dall’esplorazione dei quattro lavori composti tra il 1849 e il 1863, affiora un mondo musicale che si nutre di immagini profonde in una complessa rete di riferimenti culturali, letterari e spirituali. Ricerca singolare e quanto mai evocativa del Liszt sacro, l’album rappresenta la preziosa occasione per riscoprire pagine di raro ascolto e rintracciare la pluralità delle emozioni che si annidano nei brani del compositore e pianista ungherese.

Orario: 16

Ingresso e concerto gratuito per tutti

Guernica, icona di pace

Domenica 1° dicembre – Teatro Palladium, piazza Bartolomeo Romano 8

Il concerto-evento dedicato alla grande opera d’arte realizzata nel 1937 dopo il terribile bombardamento del paese basco di Guernica è non solo un omaggio al genio di Pablo Picasso, ma anche ai novant’anni del grande compositore Ennio Morricone.

Protagoniste dell’evento le composizioni scritte da Ennio Morricone: “Grido” e “Se questo è un uomo” (da Primo Levi), due lavori mai registrati che mostrano un Morricone inedito, appassionato più alla musica contemporanea, “assoluta”, come lui stesso la definisce, che alla musica da film e i lavori del compositore Albino Taggeo “Guernica, Tableau Vivant” in prima assoluta e “Golpe de Luz” tratto dalle poesie di Federico Garcia Lorca.

Sul palco, 31 elementi del Pentarte Ensemble diretti da Stefano Cucci – da anni maestro concertatore designato da Ennio Morricone per preparare, e in molti casi dirigere, le opere del Maestro – la voce recitante di Michele Placido e le immagini di luce sul testo poetico di Maria Gloria Grifoni ispirato a Guernica.

Orario: 18

Biglietti: da 20,00 euro

Roma Jazz Festival

dal 1 novembre al 1 dicembre

Al nostro articolo tutti i dettagli della rassegna jazz della capitale

Evergreen della Città Eterna

Etichette: