Pubblicato in: News

Feste, sfilate e mercatini: gli eventi a Roma nel weekend dal 24 al 26 gennaio

AvatarAlessio Cappuccio 4 settimane fa
eventi roma weekend
Roma credits Pixabay

L’Epifania ha appena portato via le feste ma non i tanti eventi che animeranno Roma per un indimenticabile weekend. Nel nostro #spiegoneweekend troverete tanti suggerimenti sugli eventi in corso a Roma da venerdì 24 a domenica 26 gennaio 2020.

Eventi Weekend

AltaRoma – Roma Fashion Week

dal 23 al 26 gennaio – Ex caserma Guido Reni, Via Guido Reni, 7

Dal 23 al 26 Gennaio si svolgerà la nuova edizione della Roma Fashion Week, organizzata da Altaroma. Si consolida il corso di Altaroma incentrato sull’ampliamento del raggio d’azione a sostegno dei talenti emergenti e dei valori del Made in Italy.

56 designer – 14 brand al giorno a rotazione – avranno l’opportunità di presentare le proprie collezioni autunno/ inverno 2020-2021 in una esposizione di abbigliamento, accessori e un’ampia gamma di prodotti nati grazie all’unione tra sperimentazione nel design e tradizione artigianale italiana.

Il programma e il calendario aggiornato sono disponibili sul sito ufficiale

Miss Mamma Italiana 2020

25 gennaio – Centro Commerciale Euroma2

Tappa regionale delle selezioni per la semifinale e finale della 27° edizione del Concorso di bellezza, riservato alle mamme tra i 25 e i 45 anni: Miss Mamma Italiana 2020. Il Concorso Nazionale di bellezza e simpatia prevede anche una fascia “Miss Mamma Italiana Gold”, per le mamme dai 46 ai 55 anni, e la fascia “Evergreen”, per le mamme sopra i 56 anni.

A presentare l’evento, che si svolgerà a partire dalle 18:00, presso il 2° piano del Centro Commerciale Euroma2, sarà Benedetta Mazzi, Miss Mamma Glamour 2019, che affiancherà il patron di Miss Mamma Italiana, Paolo Teti, ideatore del concorso dedicato alla figura della mamma. Tra gli ospiti e personaggi presenti in occasione dell’evento a Euroma2, ci saranno le attrici Maria Monsè e Jinny Steffan, l’attore Daniele Ferrari, l’opinionista e conduttore tv Eduardo Tasca, la fashion designer Sara Marchetti e la jazz vocalist Cinzia Tedesco.

La manifestazione, a carattere nazionale, ha raggiunto in questi anni grandi popolarità e si configura come un appuntamento gioioso e divertente per le famiglie che frequentano Euroma2, nel quale mettersi in gioco all’insegna dell’allegria. Le mamme potranno, infatti, cimentarsi da sole o con i propri figli o mariti in prove di abilità, come il canto, la recitazione, dimostrazioni di fitness e ballo.

Mercatino giapponese al Caffè Letterario

26 gennaio – Caffè Letterario, via Ostiense 95

Sarà possibile immergersi nelle atmosfere giapponesi attraverso tanto shopping ma anche workshop, food, spettacoli e intrattenimento made in Japan.

Il Flea Market sarà composto dal mercatino vero e proprio, con 60 espositori che offrono una selezionata panoramica sulla cultura giapponese e le sue molteplici sfumature dal classico dei Kimono e Ukyoe alla cultura Manga e Cosplay, giapponeserie varie, fumetteria e collezionismo.

Non mancheranno corsi e laboratori per grandi e bambini. Ci saranno origami, calligrafia, pittura a inchiostro. Inoltre in programma vari spettacoli come la cerimonia del tè, dimostrazione sulle arti del Bonsai. Spazio anche alla cucina giapponese by Kokoro street food e ai trattamenti della wellness zone.

Per informazioni

Hippie Market

26 gennaio – Circolo degli Illuminati, via Giuseppe Libetta 1

Un evento interamente dedicato all’ artigianato, alla moda vintage, alle street performance, alle cure olistiche, all’arte e alla creatività alternativa. Gli spazi del Circolo degli Illuminati verranno allestiti per ospitare designer, stilisti, pittori, artigiani, collezionisti, musicisti e ballerini.

Con l’Hippie Market si vuole anche riqualificare culturalmente la zona di Via Libetta e il quartiere Garbatella, rivalutando l’artigianato nazionale e contrastando, attraverso il concetto di “second hand” e di “vintage”, la moda basata sulla produzione di massa e l’acquisto di vestiti usa e getta.

Unendo tradizione e nuove tendenze, l’Hippie Market è una proposta alternativa di moda, design e di e attenzione e relax per curare il corpo la propria spiritualità .

Ingresso gratuito

Orario: dalle 11:30 fino alle 21:30

Weeekend al Circolo degli Illuminati

24 gennaio e 25 gennaio – Via Giuseppe Libetta 1

24 gennaio Atlanta presenta: Ava Dj. Prendendo nome da una delle città più importante per il rinnovamento del rap e la nascita del genere trap. Ospite di questa data inaugurale è AVA, producer e deejay ufficiale di Capoplaza. Il producer campano, al secolo Francesco Avallone, ha firmato le produzioni di hit come “Giovane Fuoriclasse”, “Uno Squillo”, “Tesla”, che hanno ottenuto decine di milioni di streaming e numerosi passaggi radio.

Ore 23:00

Biglietti: 10/15 euro

25 gennaio 2020 – Minù presenta: Willow. Il talento multiforme della giovane deejay di Manchester Al Circolo degli Illuminati Willow è una delle deejay più talentuose del panorama elettronico made in UK. Scoperta da Move D, la giovane deejay si distingue per una house fortemente influenzata dal trip hop e da alcune flessioni techno, espresse a pieno nell’ EP “Workshop 23”.

Ore: 23:00

Biglietti: 10

Poppe

25 gennaio – Monk

Una scusa per far finta di saperne qualcosa di sport mentre ci si sbatte come cheerleader acrobatiche e ci si veste Sporty Spice o serenamente scosciati. A fare il tifo, una specialissima dance crew per l’Half Time Show.

Ingresso:

  • Ridotto: 5 euro dalle 23.30 a mezzanotte
  • Intero: dopo mezzanotte

Eventi per bambini a Roma

Tutto quello che dovete sapere sulle iniziative per bambini nella capitale lo trovate nel nostro #spiegonebambini.

I laboratori di Technotown

dal 24 al 26 gennaio – Villa Torlonia

Technotown, lo spazio di Villa Torlonia dedicato alla creatività e alla scienza, propone alcune educative e divertenti attività didattiche rivolte al pubblico dai 6 ai 99 anni. Dai 6 ai 10 anni è indispensabile la presenza di un adulto che lavorerà con il bambino.

I Technorobot in soccorso di Ecotown (max 20 persone ad attività)

Nella città immaginaria di ECOTOWN molte persone purtroppo buttano ancora i rifiuti in maniera indifferenziata mischiando materiali di diverso tipo nei loro raccoglitori. In questa nuova avventura gli utenti di Technotown di tutte le età saranno chiamati a programmare i robot LEGO EV3 per realizzare un circuito virtuoso di raccolta, smistamento e riciclo dei materiali. Ogni squadra si sfiderà nel programmare quattro TECHNOROBOT e sarà solo la cooperazione tra tutti i partecipanti a rendere possibile la realizzazione di questo sistema virtuoso. Si potranno programmare un robot raccoglitore che si occuperà di raccogliere tutti i rifiuti, un robot separatore che dovrà smistare i diversi tipi di materiali, un robot trasportatore che porterà i diversi materiali separati in secchi al robot distributore che avrà il compito di indirizzare i materiali ai diversi processi di riciclaggio. Sarà un modo divertente ed interattivo per conoscere il sistema della raccolta differenziata immaginando soluzioni innovative e smart.

  • Venerdì: ore 16
  • Sabato: ore 11 e ore 16
  • Domenica: ore 11 e ore 16

LEGO Robot Engineering (max 15 persone ad attività)

Nel tempo dell’attività si verrà messi alla prova nel progettare, costruire e programmare apparecchi della vita quotidiana utilizzando i kit LEGO WEDO. Ogni squadra con concorrenti di tutte le età, dai 6 ai 99 anni, diventerà parte attiva di uno staff e avrà il proprio capo progetto, un costruttore e un programmatore, che dovranno cooperare insieme alla realizzazione del progetto loro assegnato. Sarà una vera e propria sfida creativa/collaborativa per la risoluzione di particolari problemi di progettazione dove la differenza di età non sarà più un ostacolo ma un arricchimento del lavoro di cooperazione. I progetti migliori verranno premiati con una speciale menzione sul sito di Technotown.

  • Venerdì: ore 15
  • Sabato: ore 10 e ore 14
  • Domenica: ore 12 e ore 18

Robot Storytelling (max 15 persone ad attività)

Una vera e propria sfida di programmazione robotica, tra adulti e ragazzi, per far vivere un’avventura speciale al piccolo robot. Cinque squadre si sfideranno ad inventare una storia straordinaria che ha come protagonista i LEGO MINDSTORMS. Ogni squadra avrà 30 minuti per creare una storia partendo da alcune indicazioni di base e per programmare il proprio robot a compiere delle azioni che lo renderanno attore in questo racconto. I partecipanti alla sfida saranno essi stessi i registi, i programmatori e gli strateghi di questo gioco speciale che li farà avventurare nel mondo della programmazione robotica in modo divertente e innovativo.

  • Venerdì: ore 17
  • Sabato: ore 16
  • Domenica: ore 15

Diventa un Supereroe (max 15 persone ad attività)

Avete mai pensato di potervi trasformare in uno dei supereroi più famosi? Nel “virtual set” allestito a Technotown tutto questo è possibile. Tre squadre, con concorrenti di tutte le età, si sfideranno utilizzando le apparecchiature a disposizione, nel ricreare i superpoteri dei grandi supereroi della nostra infanzia. Non è mai troppo tardi per poter volare, arrampicarsi sui tetti dei grattacieli, scomparire nel nulla e trasformarsi in un gigante. Non sono necessarie particolari doti fisiche per diventare un supereroe. L’unica cosa richiesta, per questa sfida particolarmente coinvolgente e divertente, sarà una grande fantasia e capacità di cooperazione con i propri compagni di squadra per trovare nel minor tempo possibile una soluzione creativa alla realizzazione di particolari effetti speciali. Sarà un modo diverso di tuffarsi nel mondo del cinema e delle tecniche di ripresa in “chroma key”.

  • Venerdì: ore 14 e ore 16
  • Sabato: ore 12, ore 15 e ore 18
    Domenica: ore 11, ore 14 e ore 17

Lightpainting (max 15 persone ad attività)

Utilizzando la tecnica del light painting, sarà possibile creare delle immagini fotografiche partendo dalla propria fantasia. Ogni fonte di luce potrà diventare un pennello: laser, led, cellulari, torce; muovendoli al buio davanti alla macchina fotografica si avrà un ruolo attivo nel creare le scie luminose che saranno registrate nell’immagine finale. Divisi in squadre ci si sfiderà a raccontare una storia per immagini. Persone di età differenti, dai 6 ai 99 anni, cercheranno di collaborare insieme per costruire una storia per immagini. Ognuno avrà a disposizione 4 scatti per raccontare una storia unica. Le migliori storie verranno premiate con un posto d’onore sul sito dal quale si potranno anche scaricare e condividere.

  • Venerdì: ore 18
  • Sabato: ore 11 e ore 17
  • Domenica: ore 10 e ore 16

Biglietti

  • Per tutti: € 8,00 per 1 attività | € 14,00 per 2 attività | € 18,00 per 3 attività
  • Riduzioni da convenzione: € 7,00 per 1 attività | € 12,00 per 2 attività | € 15,00 per 3 attività
  • Gratuito per diversamente abile e accompagnatore
  • Prenotazione obbligatoria Tel. 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00)

World of Dinosaurs

Agriturismo Casale della Mandria. via Mediana Bonifica 23, Lanuvio

Arriva a Lanuvio l’esposizione itinerante “World of Dinosaurs” dopo aver entusiasmato numerosissimi visitatori di mezza Europa, come a Vienna, Budapest, Kiev, Krim, Odessa, Firenze, Zurigo, Berna, Losanna, Grenoble.

Oltre 50 modelli di dinosauri a grandezza naturale stupiranno ed entusiasmeranno i visitatori. Le ricostruzioni sono sorprendentemente realistiche e curate nei dettagli grazie alla collaborazione con un team di paleontologi e realizzate sulla base delle più recenti scoperte scientifiche.

World of Dinosaurs è un’occasione unica per conoscere le condizioni di vita, forme e dimensioni di specie che hanno dominato la nostra Terra, in uno scenario ludico e piacevole da visitare, a contatto con la natura, e con l’opportunità di gustare i sapori della tradizionale cucina del Casale della Mandria.

Orario: tutti i giorni dalle ore 9.30 alle ore 16.30 tranne i lunedì se non festivi.

Biglietti:

  • Promo famiglia genitori + 2 bambini: euro 24,00
  • Adulti: euro 9,00
  • Bambini: euro 6,00 dai 3 ai 13 anni
  • Ridotto: euro 8,00
  • Gratuito: Diversamente abili non autosufficienti, bambini sotto i 3 anni.

Teatro

Passaggio Ponte

24 gennaio – Teatro Centrale, Via Celsa 6 (Piazza del Gesù)

Risate a regola d’arte con “Passaggio ponte” il varietà cinico ideato dall’attore romano Matteo Nicoletta. Un’ora e mezza di spettacolo all’insegna della spensieratezza del weekend. Canzonette irriverenti, duetti esilaranti, monologhi dissacranti e balletti sbilenchi saranno gli ingredienti di uno spettacolo di folle rigore con Matteo Nicoletta, Massimiliano Aceti, Giuseppe Ragone, Antonio Gargiulo e altri secret guests.

Chi non è mai stato sul ponte di una nave? È proprio qui che avvengono gli incontri più assurdi e impensabili. Un melting pot di persone fanno discorsi di qualsiasi genere che forse mai avrebbero fatto se non si fossero trovate lì.

Il party proseguirà in notturna, dalle 23.03, con la musica selezionata da Daniele Greco Dj.

Ore 21:30

Info e prenotazioni: 0694323897

Biglietti: Spettacolo + drink: 20€

Lettere a Yves

dal 24 al 26 gennaio – Teatro di Villa Torlonia, Largo Spallanzani 1/a

Debutta in prima assoluta a Roma il reading-spettacolo tratto da “Lettere a Yves Saint Laurent” di Pierre Bergé e diretto da Roberto Piana. In scena Pino Ammendola e Maria Letizia Gorga, accompagnati dalle musiche originali composte ed eseguite al pianoforte da Giovanni Monti.

Si possono scrivere lettere d’amore senza nascondere nulla? Pierre Bergé lo ha fatto alla morte del suo compagno Yves Saint Laurent, dopo cinquant’anni passati insieme
tra baruffe e gelosie, abbandoni e riappacificazioni, estasi e tormenti. Le lettere di Bergé, raccolte in un volume, sono state definite vere e proprie “lezioni d’amore”: sono del tutto sincere e non celano il lato oscuro dell’innamoramento, il dolore che sempre prima o poi lo accompagna. Sono il resoconto di “un’assenza sempre presente”, perché il ricordo di Yves segue il suo compagno ovunque: nelle case che hanno abitato, nei giardini di Marrakesh che amavano, persino nei luoghi dove Saint Laurent, sedentario e poco incline ai viaggi, non è mai stato.

Orari:

  • 24-25 gennaio ore 21
  • 26 gennaio ore 17

Biglietti: Posto unico 20 Euro

Per info e prevendite: Tel 06.686.42.24

Mostre

Lo #spiegonemostre offre uno sguardo panoramico sulle mostre a Roma.

Federico Fellini. La mostra del centenario

dal 20 gennaio al 28 febbraio 2020 – Galleria della Biblioteca Angelica, Via di Sant’Agostino 11

Il 20 gennaio 2020 si celebra il 100° compleanno di Federico Fellini, regista acclamato in tutto il mondo e cinque volte premio Oscar. Curata da Simone Casavecchia, la mostra espone una selezione di trenta immagini provenienti dalla Fototeca Nazionale per restituire l’uomo Fellini, il suo sguardo e la sua mimica. Un percorso non filmografico, né biografico, ma teso a restituire la personalità dell’artista.

Nel Salone Vanvitelliano della Biblioteca Angelica, inoltre, per tutto il periodo della mostra verrà collocata un’immagine di Fellini alta oltre 4 metri che vuole significare il rapporto fra la tradizione classica della storia con uno dei maggiori artisti italiani del Novecento.

Orari: lunedì – venerdì dalle 9,30 alle 18,30

Frammenti. Fotografie di Stefano Cigada

dal 22 gennaio al 15 marzo 2020 – Museo di Roma in Trastevere, Piazza S. Egidio 1/b

La prima mostra in Italia del fotografo che, dopo anni passati all’estero come fotoreporter in ambito marino, cambia rotta, rallenta, rientra nel suo paese d’origine e inizia a cercare un’altra forma per esprimersi, sempre con la macchina fotografica, ritrovando una vecchia passione per l’archeologia.

I suoi lavori, 21 preziose stampe accompagnano lo spettatore in un viaggio nel tempo e nello spazio insieme al senso preciso di quella frazione di secondo, quando il pezzo di pietra sembra girare, ruotare, sollevare peso, respirare, piegarsi o sospirare.

La ricerca dell’artista diventa un’ossessione: quella di far “palpitare” le statue antiche, arrivate a noi quasi mai integre, come dichiara egli stesso: “Cercando quello che manca, quello che non si vede, cercando l’infinito nel frammento”.

Le immortala quando vengono colpite da un raggio di sole attraverso una finestra o una porta, le va a trovare in diverse ore del giorno, mese dopo mese, stagione dopo stagione. L’immobilità diviene movimento, la materia fredda del marmo rivive con l’inganno dell’effetto mimetico.

Cigada dialoga con le statue, divinità, animali, guerrieri, atleti, ninfe, senza preferenze, scegliendo quelle che gli “parlano” e che lo illuminano. Le fotografa senza cavalletto, senza luce artificiale, con lenti luminose, apertura massima di diaframma e poca profondità di campo. Mette a fuoco il punto il punto di rottura, elevando quel frammento a protagonista mentre tutto il resto sfuma.

Orari: da martedì a domenica ore 10.00 – 20.00;

Biglietto con integrazione di € 1,50 come segue:

  • biglietto unico comprensivo di ingresso al Museo e alla Mostra per l’importo di € 7,50 intero e di € 6,50 ridotto, per i non residenti
  • biglietto unico comprensivo di ingresso al Museo e alla Mostra per l’importo di € 6,50 intero e di € 5,50 ridotto, per i residenti

I Love Lego

dal 24 dicembre al 19 aprile 2020- Palazzo Bonaparte

Tutte le informazioni utili per la visita nel nostro articolo

C’era una volta Sergio Leone

dal 17 dicembre al 3 maggio 2020 – Museo dell’Ara Pacis

Nel nostro articolo la visita in anteprima con foto della mostra

Canova. Eterna Bellezza

dal 9 ottobre al 15 marzo 2020 – Museo di Roma

Nel nostro articolo un’anteprima della mostra

Frida Kahlo – Il caos dentro

dal 12 ottobre al 29 marzo 2020 – SET Spazio Eventi Tirso, Via Tirso n°16

Tutte le informazioni nel nostro articolo dedicato

Bacon, Freud, La scuola di Londra

dal 26 settembre al 23 febbraio 2020 – Chiostro del Bramante

Tutti i dettagli nel nostro articolo

Impressionisti segreti

dal 6 ottobre all’8 marzo 2020 – Palazzo Bonaparte, Piazza Venezia 5

Scopri l’anteprima della mostra al nostro articolo corredato di immagini delle opere

Cinema

Strade a doppia corsia – Itinerari della New Hollywood

dal 21 al 26 gennaio – Casa del Cinema di Roma

La rassegna ripercorrerà la grande stagione della rinascita hollywoodiana attraverso i suoi film meno conosciuti. Un viaggio nel cinema americano dalla seconda metà degli anni Sessanta fino alla seconda metà dei Settanta, un periodo di rinnovamento nato da un crocevia di elementi culturali, storici e produttivi.

Temi dell’epoca, “filoni” di opere che partono da capolavori, omaggi: unendo film famosi a gioielli dimenticati, Strade a doppia corsia vuole tracciare alcuni percorsi ragionati su una gloriosa stagione americana che ha ancora parecchio da insegnare al cinema del presente per la capacità di rinnovare l’immaginario lavorando spesso lateralmente alla grande industria ma arrivando poi a influenzarla profondamente.

Programma

GIOVEDÌ 23 GENNAIO

  • Ore 16.30 – Women in US | Mannequin – Frammenti di una donna (Puzzle of a Downfall Child) di Jerry Schatzberg (1970; 104′); v.o.sott.it
  • Ore 19.30 – Omaggio a Monte Hellman | Strada a doppia corsia (Two-Lane Blacktop) di Monte Hellman (1971; 102′); v.o.sott.it
  • Ore 22.00 – Gangster&co. | Il clan dei Barker (Bloody Mama) di Roger Corman (1970; 90′); 35mm

VENERDÌ 24 GENNAIO

  • Ore 15.00 – Omaggio a Monte Hellman | Cockfighter di Monte Hellman (1974; 83′); v.o.sott.it
  • Ore 17.00 – Gangster&co. | Dillinger di John Milius (1973; 103′); 35mm
  • Ore 19.30 – Women in US | Wanda di Barbara Loden (1970; 103′); 35mm; v.o.sott.it
  • Ore 22.00 – Women in US | La prima volta di Jennifer (Rachel, Rachel) di Paul Newman (1968; 110′); v.o.sott.it

SABATO 25 GENNAIO

  • Ore 19.30 – Gangster&co. | I killers della luna di miele (The Honeymoon Killers) di Leonard Kastle (1969; 110′); v.o.sott.it
  • Ore 22.00 – Omaggio a Monte Hellman | Io sono il più grande (The Greatest) di Monte Hellman e Tom Gries (1977; 101′); v.o.sott.it

DOMENICA 26 GENNAIO

  • Ore 16.30 – Gangster&co. | Gang (Thieves Like Us) di Robert Altman (1974; 123′); v.o.sott.it
  • Ore 19.30 – Omaggio a Monte Hellman | Amore, piombo e furore di Monte Hellman (1978; 92′); 35mm
  • Ore 22.00 – Women in US | Foxy Brown di Jack Hill (1974; 94′); v.o.sott.it

 

CineAnimeMania

14 gennaio – 12 marzo 2020 – Istituto Giapponese di Cultura, Via Antonio Gramsci 74

Un breve viaggio nell’animazione degli anni 2000, con 10 film provenienti dalla Japan Foundation Film Library di Tokyo, dalla Cineteca dell’Istituto Giapponese e dall’ampio listino degli anime giapponesi distribuiti dalla Dynit, da sempre in prima linea nell’individuare film di qualità da proporre sul mercato nazionale.

Calendario:

  • martedì 14 gennaio 17.00 La leggenda del serpente bianco ITA
  • giovedì 16 gennaio 19.00 Typhoon Noruda ITA e Cinque centimetri al secondo ITA e ENG
  • sabato 18 gennaio 11.00 Princess Arete ITA e ENG
  • martedì 21 gennaio 17.00 In questo angolo di mondo ITA
  • giovedì 23 gennaio 19.00 Oltre le nuvole, nel luogo della promessa ITA
  • sabato 25 gennaio 11.00 Wolf Children – Ame e Yuki, i bambini lupo ITA
  • martedì 28 gennaio 17.00 Bravo Shinchan! – La battaglia dei samurai ITA
  • giovedì 30 gennaio 19.00 Pop in Q ITA
  • sabato 1 febbraio 11.00 Mirai ITA
  • sabato 8 febbraio 11.00 Typhoon Noruda e Cinque centimetri al secondo ITA e ENG
  • martedì 11 febbraio 17.00 Princess Arete ITA e ENG
  • giovedì 13 febbraio 19.00 In questo angolo di mondo ITA
  • martedì 18 febbraio 17.00 Oltre le nuvole, nel luogo della promessa ITA
  • giovedì 20 febbraio 17.00 Pop in Q ITA
  • sabato 29 febbraio 11.00 Bravo Shinchan! – La battaglia dei samurai ITA
  • martedì 3 marzo 19.00 Mirai ITA
  • sabato 7 marzo 11.00 La leggenda del serpente bianco ITA
  • martedì 10 marzo 19.00 Wolf Children – Ame e Yuki, i bambini lupo ITA

Film in V.O. con sott. in italiano e/o inglese

Ingresso libero

Amphibia

24 gennaio – Ex Caserma Guido Reni

La rassegna di fashion film organizzata da IED avrà luogo venerdì 24 gennaio, alle ore 16, in occasione di AltaRoma. L’Istituto Europeo di Design interpreta nei 6 fashion film – della durata di 90/120 secondi e realizzati dagli studenti IED di Milano, Roma e Firenze – il tema dell’acqua, tema tanto vasto quanto primordiale e centrale per l’esistenza umana.

IED Amphibia è una raccolta di suggestioni su questa risorsa primaria dell’ecosistema, che genera e influenza la vita dell’uomo rappresentandone un motore primario. Nascita, trasformazione, evoluzione, adattamento all’ambiente. Questa è la bellezza dell’acqua, che nel suo continuo movimento non è mai uguale a se stessa.

Hayao Miyazaki

I.C. Regina Margherita – via Madonna dell’Orto 2

Piccolo America in collaborazione con l’I.C. Regina Margherita di Trastevere, grazie al sostegno della Regione Lazio e con il patrocinio del Municipio Roma I Centro, dal 10 Gennaio al 28 Febbraio 2020 aprirà le porte del complesso scolastico di Trastevere con una retrospettiva dei più celebri titoli del maestro del cinema d’animazione giapponese Hayao Miyazaki.

Programma delle proiezioni:

  • 10 Gennaio – Nausicaä della Valle del vento (1984, 117 min)
  • 17 Gennaio – Il mio vicino Totoro (1988, 86 min)
  • 24 Gennaio – Laputa – Castello nel cielo (1986, 124 min)
  • 31 Gennaio – Kiki – Consegne a domicilio (1989, 102 min)
  • 7 Febbraio – Porco Rosso (1992, 93 min)
  • 14 Febbraio – La città incantata (2001,125 min)
  • 21 Febbraio – Ponyo sulla scogliera (2008, 100 min)
  • 28 Febbraio – Il castello errante di Howl (2004, 119 min)

Orario: Proiezioni ore 16.45 al termine delle attività scolastiche

Ingresso gratuito – Senza possibilità di effettuare prenotazioni

Eventi gastronomici

Nello #spiegonefood la nostra guida agli eventi culinari a Roma, i consigli per un fine settimana godereccio.

Sagra della polenta

dal 23 al 25 gennaio – Quelli di Portonaccio, via di Portonaccio 154/156

Seconda edizione della Sagra della Polenta: la tradizione è servita. Si potrà gustare uno dei piatti più radicati e versatili della storia italiana, vanto e onore della cucina “povera”.

Il condimento sarà un saporito sugo con spuntature e salsicce da gustare in compagnia, accompagnato ad un bel bicchiere di vino o di birra alla spina. È l’occasione giusta per ritrovarsi insieme ai propri amici, lasciando spazio al gusto e allo stare bene insieme.

Menu fisso:

  • Vin brulè
  • Montanara con pomodoro fresco, mozzarella e basilico
  • Polenta con spuntature e salsicce
  • 1 Birra o 1 calice di Vino
  • Tozzetti e Ciambelline al vino + shot

Prezzo: 20,00 euro

Orario: Dalle 19:30 alle 24:00

Prenotazioni: 3392193170

Il gusto per le storie: Fantozzi

25 gennaio – Palazzo del Freddo di Giovanni Fassi, Via Principe Eugenio 65/67

Nuovo appuntamento con la cena gelato ideata da Andrea Fassi e animazione della Scuola di scrittura Genius.

Menù degustazione:

  • Antipasto – Sorbetto di Birra Duchessa, pane di Terni e olio Tuscus;
  • Primo – Gelato di pecorino di Bavaria, pepe su pastella fritta;
  • Secondo – Maiale affumicato e gelato di cipolla rossa;
  • Contorno – Gelato di patate con cipolla caramellata;
  • Dolce – Sanpietrino al caffè Ciamei miscela Supremo.

Prezzo: 30 euro a persona, bevande incluse.

Per prenotare scrivere a: genius@storygenius.it oppure +39 351 877 94 61

Capodanno cinese da Dao

24 gennaio – Dao Chinese Restaurant, viale Jonio 328-330

Celebrazioni del 2020 cinese in una serata unica e speciale, con un menu di piatti portafortuna, le performance di scrittura cinese dell’artista Yang Liufei e un allestimento speciale del locale, che insieme alla musica tradizionale di sottofondo, riempirà l’atmosfera di festosità e folclore

L’arrivo della mezzanotte si celebra al gong del Luo, tipico strumento cinese, e brindando con il Moutai, una grappa di sorgo molto profumata dalle antiche origini cinesi.

Menu:

  • Aperitivo di benvenuto al Dim Sum Bar
  • Shaoxing-jiu (vino cinese tradizionale)
  • Wonton fritti (caramelle croccanti ripiene di gamberi)
  • Toast di gamberi con semi di sesamo
  • Rolls di tofu con gamberi
  • Bai qie ji – Pollo freddo
  • Manzo arrosto con gamberi
  • Jiaozi in brodo
  • Gnocchi di riso con carne salata
  • Pulled pork alla cinese
  • Rombo fritto con spezie cinesi
  • Riso bianco e verdure cinesi
  • Bon bon di sesamo

Prezzo: 45 euro a persona, escluse le bevande

Prenotazione: 06.87197573

Concerti

24 gennaio

  • SUNN O))) – Orion –  (ore 21; 20 euro)
  • Gigi D’Alessio e Nino d’Angelo – Palasport (ore 21; da 28 euro)
  • Joe Bastianich – Largo Venue (ore 21; 23 euro)
  • Mecna – Monk Club (ore 22; 25 euro)

25 gennaio

  • Nuova Compagnia di Canto Popolare – Auditorium Parco della Musica (ore 21; 15 euro)
  • Mario Lavezzi – Auditorium Parco della Musica (ore 21; da 40,30 euro)
  • Galoni – Monk Club (ore 22; 10 euro)
  • Bohemien – Traffic (ore 22; 8 euro)
  • Paolo Benvegnù + Banda Anonima Romana + IlMatteo + Il dOnO + Mardi Gras – Na Cosetta (ore 18.30)
  • Ronin – Fanfulla (ore 22; 8 euro)

26 gennaio

  • Cadaver Mike + Manlio Maresca – Klang (ore 22)
  • Diora Madama + Beat4tet – Le Mura (ore 22, 5 euro)

Metromusette al Museo del Saxofono

25 gennaio – Museo del Saxofono, via dei Molini snc (angolo via Reggiani) Fiumicino

Ispirati dall’amore per la lingua e per la musica francese degli anni ’30, ’40 e ’50 i Metromusette, formazione composta da Monica Gilardi (voce), Francesco Di Gilio (piano e fisarmonica), Filippo Delogu (chitarra), Fabrizio Montemarano (contrabbasso) e Alfredo Romeo (batteria), proporranno un racconto musicale raffinato e brioso per rievocare le magiche notti della Ville Lumiére.

Il programma prevede motivi popolari, swing, valse musette, jazz francese, brani sud americani incisi in lingua francese e molto altro ancora. Il repertorio prende spunto dalle più importanti composizioni francesi e internazionali della prima metà del ‘900 – Trenet, Piaf, Betti, Dominguez, Almaran, Django – in un mélange tra brani poetici e sognanti come l’epoca nella quale sono nati, quella dei grammofoni nelle case e delle fisarmoniche nelle piazze, e altri brani specificatamente arrangiati per creare un suggestivo trait d’union tra la Francia, l’Europa e le Americhe.

Biglietto concerto: €12,00 – Buffet d’intrattenimento: €8,00

Orario: 21

Musica per la Vita

25 gennaio 2020 – Basilica di San Vitale

Alle 19:30 l’associazione culturale rumeno-italiana Propatria a Roma in collaborazione con l’associazione “DĂRUIEȘTE VIAȚĂ” di Bucarest, organizza il concerto di beneficenza MUSICA PER LA VITA, tenuto dai Maestri Raffaele Carpino (Chitarra classica) e Marco Musco (Violino / Viola).

Il concerto è realizzato a sostegno del progetto #NoiFacemUnSpital, per la costruzione e la dotazione del primo ospedale di Oncologia e Radioterapia Pediatrica realizzato in Romania, esclusivamente da donazioni e sponsorizzazioni. Ad oggi, oltre 4.000 aziende e oltre 300.000 singoli donatori hanno aderito al progetto.

Evergreen della Città Eterna

Etichette: