Pubblicato in: News

Cosa fare a Roma dal 1 al 4 ottobre: la Festa dei libri e tantissimi eventi food e per l’autunno

AvatarStefano Fornaro 3 settimane fa
cosa fare a roma nel fine settimana

Le scuole sono state riaperte da ormai più di due settimane e dopo l’estate pare che, contagi permettendo, un po’ alla volta si dovrebbe tornare alla vita di sempre. Dopo metà ottobre si saprà se l’emergenza Covid è finita. Certo la Capitale non finisce mai di stupirci con i suoi eventi davvero particolari e già questa settimana si parte con il pezzo forte: la grande festa del libro a Roma. 

Come sempre non finisce qui, perché sono tante le proposte di cinema, teatro, concerti, street food e fiere del cibo. Scopriamo insieme cosa ci attende in questo fine settimana. Siamo pronti con lo #spiegoneweekend.

Ordinanza mascherine Lazio

Ieri la Regione, con le parole di Zingaretti, ha deciso per l’obbligo di mascherina all’aperto! I dati infatti sono troppo alti e l’indice di contagio RT è sopra la soglia accettabile dell’1! Il numero dei contagi, inoltre, è salito a una quota troppo considerevole: 265 casi in 24 ore, con Roma a 151 persone positive.

Quindi ecco il motivo dell’obbligo e la predisposizione di una sanzione pari a 400 euro per chi non la utilizzasse.

Chi non deve portare la mascherina nel Lazio

Non la porteranno senza rischio:

  • i bambini di 6 anni
  • coloro che non possono portarla per malattia
  • chi svolgerà l’attività motoria all’aperto

Maltempo Roma: ecco il meteo del fine settimana 

Le previsioni del fine settimana non sono certo ben auguranti. Soprattutto sabato, quando tutto il giorno si prevede pioggia. 

Schiarite e pomeriggi più distesi venerdì e domenica.  

Venerdì 2 ottobre  

Temperatura mattutina che si annuncia piuttosto tiepida, con la minima intorno ai 1515° e la massima verso i 19°. Rialza considerevoli nel pomeriggio, quando intorno alle 14 si potrebbe arrivare a 24°. Si abbassa notevolmente la temperatura di sera, dopo l’orario di cena, con un aumento di precipitazione intorno al 40%, umidità oltre l’80% e vento che potrebbe aggirarsi intorno ai 22 km/h. Nel complesso una giornata più fresca la mattina e con nubi sparse, e di pomeriggio soleggiata e primaverile. 

Sabato 3 ottobre  

Ben più preoccupante per chi volesse girare per Roma o partecipare a qualche novità la giornata del sabato. La mattina si prospettano nubi sparse e qualche rovescio, mentre nel pomeriggio i temporali si faranno continui e intensi. Un’umidità superiore all’80% e venti che per tutta la giornata resteranno intorno ai 33 km/h. La media, tuttavia, è meno fredda che al Nord e permane sui 19/20°. La sera sempre nubi sparse, ma con vento più debole e precipitazioni assenti. 

Domenica 4 ottobre

Nubi sparse con pioviggine per tutta la giornata domenicale. La mattina la temperatura percepita e reale si equipara intorno ai 16°. Mentre nel pomeriggio si assisterà a un leggero rialzo, anche se le probabilità di pioggia restano intorno al 50%. L’umidità della giornata varia fra il 50% e il 60% circa. La sera facile che piova nuovamente.

E se dovesse davvero annunciarsi un fine settimana così piovoso è sempre pronto il nostro prezioso: cosa fare a Roma con la pioggia!

Cosa fare a Roma nel fine settimana

Il campionato dopo il recupero di Lazio-Atalanta di oggi, ci proporrà un gran bel big match: Lazio-Inter. Ancora l’Olimpico per ora non può essere la casa dei tifosi laziali, così come romanisti. 

Per sapere tutto della sfida e per il calendario completo Champions della Lazio ecco lo speciale sulle partite dell’Olimpico. 

La festa del libro a Roma: Murgia, Carofiglio e Giordano fra gli ospiti

Per i non sportivi, invece, è la settimana della festa del libro: dall’1 al 4 ottobre

Un’unica manifestazione libraria al posto dei tre appuntamenti Letterature, Libri Come e Più libri più liberi. L’Auditorium Parco della Musica e il Parco Archeologico del Colosseo mettono a disposizione 168 stand e un’area grandiosa. Ci saranno dal vivo appuntamenti molto letterari come reading, letture ad alta voce e performative, incontri con autori e anche eventi legati a concerti o performance musicali. Gli appassionati di lettura del mondo romano vivranno una tre giorni simile (in piccolo) alla manifestazione di Milano: la celebre Bookcity. Fra le cose interessanti che si potranno vivere abbiamo scrittori che raccontano di sé dal vivo, letture recitate e ancor più affascinanti, spazi per leggere in condivisione, l’occasione di acquistare capolavori di oggi e conoscere tante piccole realtà indipendenti; un programma di spettacoli musicali e culturali

Scrittori mondiali e italiani di alta fama saranno presenti, fra cui Salman Rushdie, Wole Soyinka, Yuval Noah Harari, Valérie Perrin, Maylis de Kerangal, Javier Cercas, Antonio Scurati, Valeria Parrella, Cristina Comencini, Edoardo Albinati, Maurizio de Giovanni, Gianrico Carofiglio, Michela Murgia, Vito Mancuso, Paolo Giordano, Stefania Auci e molti altri. 

Ingresso libero, ma è necessario l’obbligo di prenotazione agli eventi. Per tutto il programma e per scoprire come poterlo fare ecco l’elenco sul sito di www.insiemefestival.it 

Passiamo dunque a uno sguardo di insieme sui concerti del weekend, gli spettacoli teatrali e all’aperto e le gite fuori città, organizzate per il fine settimana.

Domenica di musei gratis a Roma

Nel nostro articolo ecco tutte i musei e si siti aperti gratuitamente.

Ecco poi due nuove mostre imperdibili:

Mostra Bansky Roma

Dall’8 settembre 2020 all’11 aprile 2021 – Chiostro del Bramante – ll Chiostro del Bramante è in Via della Pace

Prima di presentarvi tutte le iniziative del fine settimana romano, è importante ricordarvi l’appuntamento imperdibile con la mostra di Bansky, l’eclettico e rivoluzionario artista anti-conformista che tramite l’arte critica e presenta il mondo odierno. Da lunedì a venerdì 10.00 – 20.00 Sabato e domenica 10.00 – 21.00 (la biglietteria chiude un’ora prima).

Per informazioni su orari e modalità di visita: infomostra@chiostrodelbramante.it o al numero 0668809035.

Mostra Manolo Valdes a Roma

Dal 17 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021 – Museo del Palazzo Cipolla – via del Corso 320

Fra le mostre più recenti interessante è anche quella di Manolo Valdes, artista spagnolo, che dopo venticinque anni torna a Roma. L’appuntamento è al Museo di Palazzo Cipolla. Il titolo dell’esposizione artistica è “Manolos Valdes. Le forme del tempo”. Ci saranno una serie di opere sia pittoriche che scultoree (bronzo, marmo, legno, alabastro, ottone, acciaio e ferro) provenienti da collezioni private e dai lavori dello studio dell’artista. 

Un’occasione per ammirare un’attività artistica più che ventennale e che prende avvio dagli Ottanta fino ad oggi. 

La mostra è stata avviata per la volontà del prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, Presidente della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale che la promuove, ed è realizzata da POEMA in collaborazione con la Galleria Contini di Venezia, con il supporto organizzativo di Comediarting e Arthemisia. La rassegna è curata da Gabriele Simongini.

Biglietti e orari

  • Intero € 6,0
  • Ridotto € 3,00 – valido per giovani fino a 26 anni, adulti oltre i 65 anni, forze dell’ordine e militari con tessera, studenti universitari con libretto, giornalisti con tessera, titolari di apposite convenzioni: (Fai, La Feltrinelli, Biblioteche di Roma, Touring Club Italiano, LUISS)
  • Biglietto gratuito – valido per bambini sotto i 6 anni, visitatori diversamente abili incluso 1 accompagnatore, un accompagnatore per ciascun gruppo prenotato, membri ICOM, Guide Turistiche Regione Lazio con patentino (si concede un solo ingresso).

Dal martedì alla domenica ore 10.00 > 20.00 (Il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura, ore 19.00).

Concerti live a Roma nel fine settimana

Dal tramonto all’Appia: concerti jazz all’Appia Antica

Si chiude questo weekend la rassegna jazz che si è tenuta all’Appia Antica e che ha portato sul palco maestri del calibro di Paolo Fresu, Fabrizio Bosso e Roberto Ciammarughi. 

Questa settimana toccherà al Blue Note Quartet feat. Daniele Scannapieco, che presenta in prima linea il batterista Gegè Munari e il pianista Domenico Sanna, con l’aggiunta del trombettista Francesco Lento e al contrabbasso ci sarà Vincenzo Florio. Maestri di swing e di bepop suoneranno i brani jazz più conosciuti e apprezzati dal pubblico. 

A seguire una jam session, con i migliori musicisti e la dedica speciale al fondatore dell’evento: Marco Massa. 

Quando: venerdì 2 ottobre alle 19.

Sabato 3, invece, oltre alla qualità della musica jazz si guarderà verso il futuro e in particolare alla sperimentazione nella parte finale detta Rassegna. Il duo sarà quello della cantante Alice Ricciardi e del pianista Pietro Lussu che porteranno sul palco le sonorità dell’ultimo album “Catching a Falling Star”. 

Quando: sabato 3 ottobre alle 18.30.

Lo stesso giorno, infine, l’Hammond Trio formato da jazzisti italiani di fama (Leonardo Corradi, hammondista, il contrabbassista Luca Fattorini e il batterista Marco Valeri) si diletterenno in performance improvvisate guidati dal sound dell’organo Hammond. 

Quando: sabato 3 ottobre alle 20.30.

Dove: Il Casale di Santa Maria Nova, sito nell’area archeologica della Villa dei Quintili in via Appia Antica 251.

Ingresso e biglietti: i tagliandi sono acquistabili online e in prevendita sul sito di Ticket Italia; c’è anche l’opzione di acquisto fino a un’ora prima in loco. 

Per favorire i più giovani e gli studenti iscritti a scuole musicali il Parco Archeologico dell’Appia Antica riserva un ingresso ridotto a €6 per gli under 18 e per gli iscritti a Conservatori statali e Istituti Superiori di Studi Musicali.

Biglietti:

  • unico €12
  • Ridotti €6 (under 18 e iscritti a Conservatori statali di musica e Istituti Superiori di Studi Musicali)
  • Carnet 5 concerti intero €50 – ridotto €25
  • Carnet 2 concerti per le date con due spettacoli intero €20 – ridotto €10

L’ingresso è subordinato alla misurazione della temperatura corporea, che dovrà essere inferiore a 37.5 °C. Per accedere alle location è necessario indossare la mascherina, coprendo naso e bocca e mantenere una adeguata distanza interpersonale.

Info e contatti

www.parcoarcheologicoappiaantica.it

FB https://www.facebook.com/archeoappia

IG https://www.instagram.com/archeoappia/

TWITTER https://twitter.com/archeoappia

Al Crash di Roma: The King Bee Trio

Riparte la stagione musicale del Crash di Roma, un locale dove la possibilità di ascoltare vari generi musicali non manca mai. E tanto per restare in tema con il festival dell’Appia Antica sarà una serata jazz. Suoneranno infatti i The King Bee Trio live. Si parte con la prima serata del “Jazz Do It, una serie di appuntamenti dedicati a questo genere, al soul, al blues e all’r&b. 

I ragazzi del The King Bee Trio sono una band composta da Stefano Carboni (voce e armonica), Davide Citrolo alla chitarra elettrica e Carlo Cammarella al basso elettrico. La loro idea di musica è fortemente impregnata del suono del blues americano e in particolare del Delta Blues e del Chicago Blues, ovvero Robert Johnsone di contro Muddy Waters. 

The King Bee Trio è una formazione composta da . La band abbraccia appieno il suono tradizionale di un’epoca d’oro e propone un viaggio verso la Louisiana, verso l’origine della musica moderna, verso la terra madre del Blues.

Ingresso: gratuito, solo su prenotazione. 

Quando: venerdì 2 ottobre dalle 18.oo (orario aperitivo) e dalle 20.30 (musica live).

Informazioni di riferimento sul sito del Crash Roma

Village Celimontana: Flowing Chords

Arrivano al Celimontana i ragazzi del Flowing Chords, un progetto studentesco sviluppato al Sain Louis College of Music e coadiuvato dal maestro Margherita Flore. Il loro repertorio tocca i suoni del jazz, ma anche la musica contemporanea e il pop. Si tratta di un gruppo di musicisti numeroso: soprani, mezzosoprani, contralti, tenori, bassi e una sezione ritmica vocale di beat box.

Il coro ha partecipato a diverse manifestazioni musicali, tra le quali il Caffeina Jazz Festival di Viterbo, in collaborazione con il Saint Louis College of Music alla Festa di Roma presso il Lungotevere San Gallo insieme ad artisti di fama internazionale. Inoltre si è esibito in molti teatri nazionali e festival corali come il Musicantium e Harmonika all’ex Dogana.

Quando: giovedì 1 ottobre alle 21.

Ingresso libero 

NB: “Tutti gli eventi del Village Celimontana si svolgeranno in linea con le regole di sicurezza Anti Covid. Pertanto verranno mantenute le giuste distanze in modo da garantire una corretta fruizione degli eventi.”

Villa Celimontana – Via della Navicella, 12.

Info 3490709468 o sul sito  www.villagecelimontana.it.

Rosario Giuliano e Francesco Nastro al Museo del Sax

Si continua con la programmazione, anche autunnale, al Museo del Saxofono. Gli artisti della cultura “saxy” entreranno in scena con un calendario fitto. 

Primo appuntamento è quello con il duo Giuliani-Nastro, anche se nel pomeriggio ci sarà una masterclass di Giuliani dal titolo: “L’improvvisazione secondo me…Tecnica-Linguaggio-Suono”. 

Giuliani è un apprezzato artista italiano che ha colpito a fondo il proprio pubblico e quello critico musicale. Partendo dal jazz sa estrapolare un fraseggio fluido e molto naturale. 

Giuliani ha vinto il premio Massimo Urbani, l’Europea Jazz Contest, il Top Jazz (categoria nuovi talenti) e nel 2010 viene nominato miglior saxofonista dell’anno. Poi vince il Jazz It Awards per la categoria sax alto. Inoltre si è esibito in qualunque parte del mondo nei festival internazionali di spicco e ha collaborato con musicisti di valore. Ha poi registrato album di successo dal 2000 al 2016. 

Il suo dialogante Francesco Nastro è diplomato in pianoforte e composizione al  Conservatorio di Salerno. Nel 1993 vince il premio “Clara Barberi” al concorso internazionale “Città di Stresa” per la categoria “improvvisazione jazz”. Anche lui ha partecipato a festival ed eventi musicali importanti. Le sue collaborazioni sono con artisti italiani e non solo. Fra cui ricordiamo Dave Liebman, Javier Girotto, Pietro Condorelli, Gary Peacock, Peter Erskine, Art Ensemble of Chicago, Mariapia De Vito, Antonello Salis, Salvatore Tranchini, Aldo Vigorito, Mino Lanzieri, Pierluigi Caracciolo, Roberto De Simone, Marvin Stamm, Bruce Forman, Maurizio Giammarco, Bruno Tommaso, Andy Gravish, Max Ionata, Stefano Cocco Cantini, Roberto Gatto, Furio Di Castri, Steve Smith e Peter Nylander.

Oggi è insegnante di conservatorio al “D. Cimarosa” di Avellino ed al Conservatorio “San Pietro a Majella” di Napoli. 

Biglietti: 

  • Masterclass: €20,00 

Biglietto concerto: €15,00 

  • Apericena: €10,00

Quando: sabato 3 ottobreOrario da verificare sul sito del Museo del Sax

Dove: Museo del Sax – Via dei Molini 36 – Roma

Artù al Confusione Fest

Riprende i propri concerti anche il Confusione Fest di Roma. Dopo un biennio Artù torna a far sentire la propria musica elettrica con brani precedenti e quelli nuovi. Artù, all’anagrafe Alessio Dari, è un cantautore italiano molto concentrato sui problemi del disagio sociale e sulla conformazione attuale della società. I suoi testi sono malinconici e ironici e spronano a cambiare. La sua carriera parte con il primo disco eponimo e con il successo del brano “Giulia domani si sposa”, che arriva fra i primi otto al Musicultura 2015. Nel 2016 il grande successo su Spotify con l’album “Tutto Passa” (Sony Music) e dal singolo “Roma d’Estate”. Un successo che lo porta al Coca Cola Summer Festival di Roma. Fra i suoi meriti aver riscoperto un brano inedito di Rino Gaetano “Ti voglio” nel 2018. 

ll concerto è organizzato in collaborazione con Enpi Entertainment, Ventidieci e Concerto.

Quando: venerdì 2 ottobre alle 22.

Confusione Fest- Via Galla Placidia 184 – Roma

Info: 3382751028 – 3939413368

(prenotazione obbligatoria)

Biglietti su Ticket One 11,5€

(biglietti acquistabili al Confusione Fest il giorno del concerto se non esauriti)

Elvin Dhimitri: la nuova stagione di Opera e Lirica a Roma

Giovedì 1 ottobre riprende vita, dopo il fermo per tanto tempo, anche la stagione dell’opera lirica a Roma. Si parte dal violino energico del maestro Elvin Dhimitri, che sa trasmettere la propria musicalità con intensità. Dhimitri si è esibito anche alla Filarmonica di Parma e la Nuova Orchestra sinfonica Scarlatti. Dal 1997 è stato nominato primo violino della Filarmonica di Roma e membro dell’Orchestra Sinfonica di Roma e Lazio. 

Il programma del concerto prevede

  • Concerto per archi RV 127, 151
  • Concerto XI n. 4 in La maggiore

Le Quattro Stagioni:

  • Concerto N.1 in Mi Maggiore, RV 269, “PRIMAVERA”

Allegro / Largo / Allegro

  •  Concerto N.2 in Sol Minore, RV 315, “ESTATE”

Allegro non molto – Allegro / Adagio – Presto – Adagio / Presto

  • Concerto N.3 in Fa Maggiore, RV 293, “AUTUNNO”

Allegro / Adagio molto / Allegro

  • Concerto N.4 in Fa Minore, RV 297, “INVERNO”

Allegro non molto / Largo / Allegro

Primo violino: Elvin Dhimitri

  • Quintetto d’archi e Clavicembalo

Biglietti:

  • 15 euro/ gratis per bambini, medici e infermieri. Informazioni più precise sul sito dell’Opera Lirica

Quando: 1,8,15, 22-29 ottobre, 5-12-19-26 novembre alle 20.30.

Dove: Oratorio San Francesco Saverio del Caravita a Roma – Rione Pigna

Spettacoli di teatro a Roma da non perdere

Greg (Lillo & Greg) al Teatro Golden 

Greg, noto per l’indissolubile legame con Lillo, stavolta si presenta in scena da solo. Al Teatro Golden, dal 23 settembre fino all’11 ottobre andrà in scena con “L’accendino magico. Il titolo deriva dalla trama dello spettacolo: in una villetta al mare due coppie di coniugi un amico di famiglia programmano un’escursione. In questa situazione viene trovato un accendino (dai poteri magici) che è in grado di dare a ciascun protagonista desiderio e piacevolezza del potere. L’accendino è una chiave di volta che può far svoltare la vita di ognuno, livellando verso l’alto. I protagonisti vivranno in un’altra dimensione, dove scopriranno che l’avidità genera altre maschere di noi stessi. 

Così fra scambi, confusioni, sdoppiamenti e repentini colpi di scena si consente al pubblico di ridere con sano umorismo e una morale di fondo. 

Claudio Gregori, alias Greg, è regista di sé e degli altri protagonisti (Riccardo Graziosi, Claudia Campagnola, Lallo Circosta,Vania Della Bidia e Roberto Fazioli) e ha scritto il plot insieme a Riccardo Graziosi. 

Biglietti e orari: intero 30  e ridotto 25

  • Mercoledì, giovedì e venerdì alle 21.00
  • Sabato alle 17 e alle 21.00
  • Domenica alle 15 e alle 18.00

Quando: dal 23 settembre all’11 ottobre.

Dove: Teatro Gold – via Taranto 36. 

Un grande grido d’amore – Barbara De Rossi e Francesco Branchetti al teatro degli Audaci

L’attrice e conduttrice TV Barbara De Rossi e Francesco Branchetti a Roma per una commedia romantica dal nome palese: Un grande grido d’amore”. È con questo spettacolo esilarante e ricco di equivoci che si apre la stagione nuova del Teatro degli Audaci di Roma. 

Venerdì 2 sabato 3 e domenica 4 ottobre.

E la tournée del duo di attori prende avvio proprio dalla serata del 2 ottobre. 

Un grande grido d’amore” è di Josiane Balansko con la traduzione di Davide Norisco e la regia dello stesso Francesco Branchetti. In collaborazione con i due protagonisti ci saranno Isabella Giannone e Simone Lambertini, le musiche sono di Pino Cangialosi.

La vicenda è piuttosto semplice: Gigi Ortega e Hugo Martial, sono due ex attori famosi, ma lei abbandona le scene e la coppia va in declino. Poi arriva l’occasione per ritornare sul palco, grazie alla mediazione di un agente. Prenderanno il via una serie di misunderstanding e di colpi di scena, senza dimenticare il romanticismo intrinseco. 

Spettacolo in abbonamento.

Orari botteghino:

(per ritirare i biglietti e info): dal lunedì al sabato 10-13:00 – 15:00/20:00 e la domenica dalle 15:00/18:00.

(per prenotazioni e info telefoniche): dal lunedì al sabato 10:00/13:00 – 15:00/20:00 e domenica dalle 15:00/20:00.

Quando: venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 alle 21. 

Dove: Teatro degli Audaci – Via Giuseppe De Santis, 29 Roma (zona Porta di Roma) – Parcheggio riservato gratuito- www.teatrodegliaudaci.it

Per info e prenotazioni 06 94 37 60 57 – organizzazione@teatrodegliaudaci.it

Alessio Trevisani all’Artsharing – spettacolo danza

Il ballerino Alessio Trevisani sabato 6 settembre presenta lo spettacolo danzante, che si ispira a movimenti preordinati e a improvvisazioni e che in uno spazio delimitato possiede l’arte di comunicare.

Alessio Trevisani è un grande coreografo ed è direttore artistico della Freies Tanz ensemble con sede a Berlino e Lipsia.

Biglietti:

  • 13  € soci e 15 €

A causa delle regole di distanziamento si accede solo con la mascherina: massimo 14 posti distribuiti tra il piano terra e il ballatoio della galleria, prenotazione obbligatoria ad artsharing.roma@gmail.com – 338-9409180 con versamento anticipato della quota di partecipazione entro il 2 ottobre.

Roberto Ciufoli a Tor Bella Monaca

Uno dei quattro simpaticoni della Premiata Ditta Roberto Ciufoli è pronto per il suo spettacolo teatrale dall’1 all’11 ottobre al teatro di Tor Bella Monaca. Lo spettacolo dal titolo “The Man Jesus” è il successo dell’attore Matthew Hurt. Roberto Ciufoli lo riprende per portare in scena un Gesù umano, con dei sentimenti, delle aspettative, delle delusioni e degli stati d’animo che prova e che le persone a lui vicine avvertono. Infatti in questo racconto di vita del Messia ci si svincola dal quadro mitologico, religioso e devoto. Sono gli amici e i nemici di Gesù che raccontano l’uomo vissuto. Un parola essenziale e semplice, racconta con drammaticità la storia e fa di questo Gesù e dei suoi discepoli degli uomini di oggi.

Ma gli attori sono sempre gli stessi: Roberto Ciufoli. È lui che in un monologo unico spazia fra tutte le figure terrene e divine della vita di Gesù.

Biglietti:

  • intero 11 €
  • ridotto 9 €
  • giovani 8 €
  • invalidi 6 €
  • diversamente abili 2,50 €
  • Prezzo Gift card 10 ingressi: 77 €

Info e prenotazioni 06/2010579
promozione@teatrotorbellamonaca.it

Accesso consentito con mascherina. Nel rispetto delle prescrizioni è meglio prenotare e ritirare  PREFERIBILE PRENOTARE E RITIRARE I BIGLIETTI CON ANTICIPO per evitare assembramenti. Informiamo, inoltre, che non è possibile sostare nel foyer e che i distributori automatici non saranno in funzione.

Eventi gastronomici a Roma nel fine settimana

Padelle Roventi – beer street food a Casal Bertone

Proseguono gli eventi street food a Roma. Dopo la Garbatella questa settimana è la volta di Casal Bertone e in particolare di Piazza di Santa Maria Consolatrice. Da venerdì 2 ottobre a domenica 4 Roma in fiera offre ai romani la migliore selezione di street chef locali e internazionali. Come sempre in questi eventi c’è l’occasione di poter assaggiare piatti particolari e insoliti preparati sulle ape-car, risto-stand e food truck.  

Nei menù troverete pietanze bio oppure hamburger, arancini, bracerie, fritti, bombe pugliesi e fra i dolci il meglio delle pasticcerie siciliane e napoletane. Per i birraioli, poi, una selezione di birre artigianali italiani e internazionali da gustare. 

Anche in questa festa di food & beverage ci saranno attività ludiche come passatempo, spettacoli circensi del Circo Bianco, intrattenimento e musical dal vivo. 

L’evento è organizzato con piano di sicurezza anti-Covid che prevede ingresso contingentato, l’uso della mascherina e di igienizzanti, il divieto di assembramenti con annesso distanziamento dei tavoli e con precise norme da seguire per il servizio presso gli stand.

Quando: dal 2 al 4 ottobre – dalle 12 alle 24. 

Dove: Piazza di Santa Maria Consolatrice.  

Pasta Excellence

Un vero e proprio cooking show, con 30 chef in tre aule didattiche. “La giornata della pasta” sarà il 3 ottobre al Coquis Excellence. Nelle tre aule, suddivise in “Primi della tradizione”, “Cinefood” e “Formati di pasta” si potrà imparare a cucinare piatti eccellenti, guidati dai maestri della cucina.

Mentre in tutta la location si potranno assaggiare e comprare esposizioni di pastifici da tutta Italia.

Apprezzare l’ottima cucina del piatto italiano più tipico e passare la giornata in compagni adi talk a tema, con ospiti ed esperti d’eccezione. Ecco il programma:

  • Sabato 3/10 – h. 14.30  La filiera della pasta nel territorio di Roma e del Lazio

Moderato da: Manuela Zennaro – Direttore Responsabile di Excellence Magazine

  • Sabato 3/10 – h. 16.30  Scenari futuri della Pasta

Moderato da: Dr. Antonio Galatà – Biologo Nutrizionista

  • Domenica 4/10 – h. 16.00

Pasta Fresca – Il valore dell’artigianalità. Percorso conoscitivo tra materie prime, tecniche di produzione, formazione e informazione.

Moderato da: Mauro Secondi – Maestro Pastaio e Docente

Durante l’evento di Pasta Excellence verranno rispettate le doverose norme anti-Covid.

Ingresso e Partecipazione a n. 1 Cooking Show – 10€ Ingresso e Partecipazione a n. 1 Lezione per realizzare una ricetta (durata 45min ca) – 20€ Ingresso e Partecipazione a n. 1 Lezione per realizzare due ricette (durata 75min ca) – 30€

Quando: sabato 3 ottobre dalle 12 alle 19.30 (ultimo ingresso) – domenica 4 dalle 12 alle 18.30 (ultimo ingresso).

Dove: Coquis Excellence – via Flaminia 575.

La festa di ottobre all’Eur Social Park

Si apre ottobre e Roma non si ferma. In particolare al nuovo Eur Social Park dal 2 al 4 arrivano i giorni dell’ottombrata. Si tratta, come da tradizione, di una vera e propria festa autunnale. Una manifestazione food e shopping, dove si può spaziare dalla cucina giapponese doc a quella italiana della combinazione pizza e birra. E per gli appassionati dell’acquisto facile ci sarà il South Market con oggetti vintage e artigianali.

E in più serate animate e dj set.

Quando: dal 2 al 4 ottobre – dalle 19 alle 3 e domenica dalle 12 alle 00.00.

Dove: viale di Val Fiorita.

Per maggiori informazioni: https://www.facebook.com/events/774751789977806/

Labia Beer Fest

Nella zona di Largo Fausta Labia prende vita dal 2 al 4 ottobre il Labia Beer Fest. Potremmo anche dire “festa della birra”. I produttori locali e i birrifici sono pronti a far gustare a tutti i presenti le birre artigianali più saporite e particolari: combinazioni inedite di di prodotti e gusti totalmente nuovi.

Questi i birrifici partecipanti:

  • Birra Oxiana
  • Birra Losa
  • Birrificio Sabino
  • Birra Bossum
  • Schininà Brewing

Ma una festa non si chiama tale se oltre ai fiumi di birra non scorre musica nelle vie e nelle piazze. Ecco che per le tre serate previste, ci saranno altrettanto tre concerti live così calendarizzati:

  • venerdì 2 ottobre, ore 22.00 Liberi Liberi – Tribute band Vasco Rossi
  • sabato 3 ottobre, ore 22.00 – Sweet Georgia Brown
  • domenica 4 ottobre, ore 22.00 live *folks experience*
  • Domenica alle 17.30 poi anche un laboratorio per bambini dedicato al riciclo con Chein Barbù Mal rasé.

Ingresso gratuito

Quando: dal 2 al 4 ottobre – dalle 18 a orario notturno / domenica dalle 12 a mezzanotte.

Per prenotazioni chiamare il numero 351 6999236. Qui l’evento Facebook.

Festa del maritozzo ad Eataly

Da Eataly in questo fine settimana arriva la festa del maritozzo! Sia quello dolce che quello salato per far venire l’acquolina in bocca al solo pensarci.

Ecco le proposte degli specialisti del settore:

Fra le miss Maritozzo abbiamo: polpette, burrata/puntarelle e alici/ parmigiana di melanzane fume’/pulled pork affumicato /culatello e fichi /salmone selvaggio e avocado fresco.

Fra quelli rossi abbiamo:  Amatriciana estiva/ Cacio, pepe e vaniglia/ Picchiapo’ alla trasteverina/ Indivia e alici di Sciacca/ Gricia con guanciale croccante e pere.

Fra quelli Fornarina: Maritozzo classico con panna/ Maritozzo ricotta e visciole/ Maritozzo amore nero/ Maritozzo noccioloso/ Maritozzo Mojito.

Fra  i dolciari di Forno Monforte: Classico con panna/ Panna e crema alla nocciola/ Maritozzo al cioccolato con crema chantilly alla nocciola e nocciole/ Crema chantilly, mandorle caramellate salate e scaglie di cioccolato fondente/ Maritozzo al cioccolato con crema montata al caffè e cioccolato al latte.

Sono poi molto succose le proposte di Venchi e quelle della Pasticceria Fortunato, fra cui abbiamo Maritozzo sacher, zabaione e amarene, chantilly e fragole, uvetta, panna e pinoli, Panna e cioccolata Suprema. E infine sempre Venchi propone maritozzi con palline di gelato.

Prezzo: disponibile sul sito di Eataly.

Quando: dal 2 al 4 ottobre, venerdì dalle 17.30 alle 22.30/ sabato dalle 11.30 alle 22.30/ domenica dalle 11.30 alle 20.30.

Dove: Piazzale 12 Ottobre 1492 – Roma.

Eventi per bambini a Roma nel fine settimana

Visita guidata di arte moderna alla GNAM

Scoprire l’arte moderna come se fosse un gioco. Questa è l’iniziativa che la GNAM propone ai bambini tramite una visita didattica guidata con le famiglie alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea: Klimt, Van Gogh, Kandinskij, De Chirico, Monet e altri artisti famosi del secolo scorso. Scoprire i quadri, la loro storia, ma divertirsi con quiz, domande poste, indovinelli e mappe. 

La visita fa parte delle proposte di Cicero in Rome, che è un’associazione culturale privata 

L’evento si svolgerà in rispetto del Dpcm 17 Maggio 2020 e dell’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio del 27 Maggio 2020, adottando tutte le misure di sicurezza sanitaria imposte. Ulteriori indicazioni verranno fornite al momento della conferma di prenotazione (obbligatoria) via email.

Costo: verificare sul sito di Cicero in Rome

Dove: GNAM Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea, zona Pinciano, Roma

(Indicazioni specifiche sull’orario esatto e il luogo d’incontro nella email di notifica che sarà inviata uno o due giorni prima della data dell’evento)

Quando: Sabato 3 Ottobre 2020 dalle 16:30 alle 18:00 circa in base all’orario effettivo d’ingresso.

(Indicazioni specifiche sull’orario esatto e il luogo d’incontro nella email di notifica che sarà inviata uno o due giorni prima della data dell’evento)

Età consigliata: L’età consigliata per questo evento è tra i 4-5 e i 10-11 anni, ma ovviamente è aperto a tutta la famiglia. I bambini con meno di 5 anni interessati all’argomento sono i benvenuti.

Costo dell’Evento

Visita guidata didattica a numero limitato (solo 14 posti disponibili) e attestati finali (biglietto d’ingresso non incluso):

  • 12 € a partecipante (sia adulto che bambino) – massimo 2 adulti per nucleo familiare
  • + 2 € a partecipante (sia adulto che bambino) per affitto radio/auricolari per ascolto della guida dal vivo.
  •  Biglietto d’Ingresso GNAM:
  • Minori di 18 anni gratuito
  • Intero 10 €
  • Ridotto 2-5 €

Per ulteriori informazioni su riduzioni, modalità di partecipazione e gratuità consultare il sito web o la biglietteria del museo.

Per partecipare all’iniziativa fate riferimento al sito di Cicero in Rome oppure tramite i seguenti contatti: 

Email simoscad@gmail.com oppure ciceroinrome@hotmail.it/ Telefono 3475034600

Cinebimbicittà: una lettura animata per Federico Fellini

Altro evento per un fine settimana di cultura e gioco è quello che Cinecittà dedica alla figura mai dimenticata di Federico Fellini, uno dei registi più conosciuti al mondo. Per i più piccoli ci sarà una lettura animata del libro “Federico” di Eva Montanari. Poi potranno ammirare disegni e scenografie del riminese. Infine potranno proprio loro dilettarsi a disegnare lo stesso Fellini. sognando magari un giorno di eguagliarlo.

Lo spazio Cinebimbicittà è una novità recente e si prefigge l’obiettivo di avvicinare i fanciulli al mondo del cinema e dei suoi grandi protagonisti. Le attività prevedono laboratori, visite, letture e animazioni.

Biglietti: il costo è da verificare sul sito di cinecittà. Non ci sono costi successivi a parte quelli del biglietto della mostra.

Orario laboratori: 11.00 e 15.00
Durata: 75 -90 minuti 
Numero partecipanti per ogni attività: 10 – 12 max

Età consigliata: l’attività è dedicata a bambini dai 5 ai 12 anni (bambini di età inferiore a quella indicata possono partecipare con l’ausilio di un genitore o un adulto accompagnatore)
È obbligatoria la prenotazione a didattica@cinecittaluce.it entro le ore 11.00 del sabato per garantire la distanza sociale e un’attività in massima sicurezza.
L’accesso al Cinebimbicittà è consentito solo ai bambini, i genitori dovranno attendere nell’area espositiva la fine dell’attività

Quando: 2,3,4 ottobre dalle 10 alle 15.

Dove: Studi di Cinecittà – via Tuscolana, 1055.

Oltre a questi abbiamo L’Halloween alla Magic Land con appuntamenti teneramente tenebrosi tutti i fine settimana, numerose visite guidate visite guidate per bambini e infine la riapertura del villaggio di Babbo Natale, a Vetralla, vicino a Viterbo con le atmosfere magiche del Bosco Incantato, della Casa di Babbo Natale e della Fabbrica degli Elfi sono solo alcuni degli eventi festosi e piacevoli che attendono i bambini a Roma.

Ecco nel nostro spiegone stagionale tutto sull’autunno dei bimbi e sulle novità divertenti per loro!

Cosa fare a Roma nel fine settimana: idee e consigli

Roma: news e info aggiornate

Ecco tutte le novità sulla Capitale: da dove fare il tampone e il test sierologico al concorso atteso a breve, senza dimenticare i rimborsi ATAC e le novità di #stradenuove e i nuovi progetti che si stanno avviando. Partiamo subito con il pezzo forte: Can Yaman.

Dove incontrare Can Yaman a Roma

Il sex symbol turco è a Roma e ha incontrato il famoso regista Ferzan Ozpetek, per avviare una probabile collaborazione. I due sono usciti dall’hotel dove si trovava Can Yaman ed è stato un delirio di fan! Senza seguire le buone regole dell’anticontagio. Si parla di una possibile presenza in TV o da Barbara D’Urso o a C’è posta per te. Ma si vocifera anche di un possibile ingresso nel mondo del cinema.

Inoltre pare che la star trascinatrice di Day Dreamer (la serie TV turca che ha fatto un successo enorme in Italia) sarà presto a Milano! Altro delirio di fan? Staremo a vedere!

Drive in covid Roma: cosa ci vuole?

Anche per Roma città si pone il problema che sta avendo tutta la penisola: come gestire i vacanzieri che tornano positivi da regioni estere o italiane?

Dove fare il test sierologico a Roma

Il test sierologico (un esame del sangue) serve a vedere se ci sono anticorpi IgG che sono stati sviluppati dal corpo a seguito di un contatto con il virus.

Per effettuarlo basta recarsi a un laboratorio analisi (questa è la lista nel Lazio) con ricetta bianca del medico o specialista o pediatra.

Dopo aver ricevuto l’esito, se positivo si deve fare il tampone.

Dove fare il tampone a Roma

Nei vari drive-in della regione Lazio sono pronti da giorni i test per rilevare la presenza del coronavirus. Solo che molte testimonianze riportano lunghe code per usufruire del servizio. Per fare il tampone nasofaringeo servono tessera sanitaria e documento di viaggio. Se è presente anche la richiesta specifica del medico di famiglia, meglio, perché le procedure si velocizzano.

I drive-in del Lazio sono operativi 7 giorni su 7, dalle 9 alle 19. 

Ecco le istruzioni per eseguirlo:

  • dopo aver consultato il medico di famiglia recarsi a un drive-in della propria ASL di residenza
  • non scendere dall’auto
  • al momento dell’accettazione, fornitore all’operatore il codice NRE della ricetta, il risultato del test sierologico e la propria tessera sanitaria
  • ritirare poi le credenziali per il ritiro online del referto.

Cosa si deve fare dopo il tampone?

Dopo aver eseguito l’esame, ci sono importanti indicazioni da seguire! Eccole:

  • distanziamento fisico anche dentro la propria casa di almeno un metro ed evitando contatti fisici
  • rimanere in quarantena in casa, in attesa del test molecolare e di altre valutazioni da parte del Servizio igiene e sanità pubblica o del proprio medico
  • se il test è positivo, ci sono fondamentali ulteriori indicazioni obbligatorie da rispettare 

Rimborsi ATAC per il lockdown

Sono online e disponibili per i cittadini romani le procedure per richiedere i rimborsi ATAC non usufruiti nel periodo del lockdown. Lo ha comunicato da pochi giorni il comune di Roma.

Nel nostro speciale sull’azienda di trasporti tutte le informazioni per chiedere il rimborso online.

Concorso Comune di Roma 2020

  • La sindaca Virginia Raggi ha annunciato che ATAC è pronta a lanciare un bando di concorso entro la fine dell’anno. ATAC cerca, infatti, 331 autisti e 82 addetti alla manutenzione di infrastrutture e mezzi di superficie. Il concorso avrà bando regolare ed è legato all’esigenza di ingrandimento dei mezzi pubblici: 328 autobus entro il 2020, di cui 332 acquistati direttamente dal Comune. L’urgenza è dovuta al fatto che 70 di questi devono essere già messi a disposizione entro fine agosto.
  • Pubblicato il nuovo bando di Roma Capitale per un totale di 1470 posti del personale non dirigente e 42 dirigenziale. Per scoprire le modalità ecco il collegamento al sito del Comune di Roma. 

Piste ciclabili Roma: ultime novità

  • È già presente la nuova pista ciclabile di via Tiburtina, con i lavori quasi completati da viale Regina Elena a Piazza delle Crociate. La pista partirà dalla stazione ferroviaria e sarà poi allungata fino a via di Santa Bibiana. Prosegue dunque il progetto delle nuove piste ciclabili: 230 km per ampliare la rete.
  • Proseguono i lavori della pista ciclabile che collega Piazzale Maresciallo Giardino a piazza Cavour, nel centro della città. Il Dipartimento lavori pubblici nei giorni scorsi è intervenuto nel tratto di viale Angelico, completando le operazioni di restyling anche in viale delle Milizie, via Damiata e via Marcantonio Colonna. Il progetto finale vede il collegamento fra viale Angelico e il Lungotevere.

Strade nuove Roma: ultimi aggiornamenti

    • Nuovo progetto in vista per il recupero della viabilità di Tor Bella Monaca: un anello complanare al GRA di circa 3 km, con tre cavalcavia, un sottovia di passaggio e 4 ponticelli su fossi idraulici.
    • Prosegue la rimozione dei sanpietrini a Roma e i lavori ora coinvolgono: piazza d’Aracoeli, piazza San Marco e la parte centrale di Piazza Venezia.
    • Proseguono i lavori in via Boccea; rifacimento della Storta nel quadrante nord; restyling del cavalcavia ferroviario di via Chierchia; realizzazione della via Casana ad Ostia.
    • Proseguono i lavori per i nuovo Palazzetto dello Sport a Cesano.
    • Proseguono quelli per il raddoppio di via Tiburtina e la riqualificazione e demolizione del Piazzale Ovest.
    • Nuovo asfalto completato in via Nemorense (quadrante nord-est di Roma) nel tratto fra Piazza Crati e Piazza Acilia: canditoie e sistema smaltimento dell’acqua.

Roma: nuovi progetti e riqualificazioni

  • Proseguono i lavori di riqualificazione del mercato Arquata del Tronto, a San Basilio, nella periferia est di Roma. Dopo aver ristrutturato nei mesi scorsi la parte esterna, ora si sta facendo i lavori per  ripristinare l’interno: pavimentazione, illuminazione, riqualificazione dei banchi centrali e nuovi bagni.
  • Proseguono i lavori per il nuovo Skate Park di Ostia nel Municipio X.
  • Presentato il progetto l’Anello Verde che coinvolgerà tutta l’area dell’Aniene e quella del Parco Appia. 
  • Lavori di riqualificazione finiti per la fermata Laurentina della metro B.
  • Prosegue il progetto di riqualificazione del Piazzale Ovest davanti alla Stazione Tiburtina. In particolare si punta a sostituire la vecchia rete idraulica e fognaria e di installare nuove canditoie in via Nomentana.
  • Stanno andando avanti i lavori di riqualificazione della storica rotonda di Ostia, presso la fontana dello Zodiaco. Si sta lavorando a una ristrutturazione delle pietre in basalto.
  • Non si fermano i lavori per la realizzazione del nuovo collettore fognario Ponte Ladrone, a sud di Roma
  • Progetto acqua potabile: nuove installazioni in via delle Cerquete e via Madre Teresa Napoli a Castelverde. 
  • Hanno prese avvio i lavori per la costruzione del un nuovo parco a collinetta Boccea, a nord-ovest della città. Fra le opere previste: nuove alberature, un’area ludica, un’area cani e alcune fontanelle.
  • Nasce Piazza Tevere, uno spazio sul fiume Sisto fra il ponte omonimo e Ponte Mazzini. 4600 mq di prato verde a disposizione di turisti e romani per un mese e mezzo.
  • Sono tornate le macchinette di riciclo della plastica, ottenendo in cambio di biglietti di metro, bus e tram. Riattivate nella stazione di Anagnina e Cipro (metro A)
  • Nuovo reparto di vigili per il Lungotevere: saranno pattuglie in bicicletta

Vivere a Roma

Etichette: